La statua della Madonna arriva in porto, la FOTO. Iniziati i lavori, 50 commenti

L'inaugurazione è prevista per l'8 settembre prossimo

Mediagallery

MADONNA IN PORTO, VIA LIBERA DAL COMITATO- LEGGI

PARLA L’ARTISTA DELL’OPERA: “ECCO COME SARA’ LA MIA MADONNA”

 LIVORNO – Era stata annunciata ormai da tempo e in anteprima su Quilivorno.it la realizzazione della Madonna all’imbocco del porto di Livorno (nella foto di Simone Lanari). I lavori per la realizzazione del monumento mariano sono iniziati da qualche giorno ed è già possibile avere un’idea di quello che sarà il risultato finale dell’opera che inizia a farsi scorgere tra le impalcature. Fra poche settimane dunque la statua sarà inaugurata dal vescovo di Livorno, monsignor Giusti, attualmente in Brasile per la giornata mondiale della Gioventù. Il taglio del nastro si prevede per l’8 settembre prossimo, data in cui si celebra la natività di Maria.

«Quello che voglio rappresentare – ci raccontò l’artista Paolo Grigò in esclusiva al nostro quotidiano online – è una donna dal volto dolce e solidale con tutti, una donna che sia contemporanea e che possa essere riconosciuta come una delle nostre». Nella sua idea, pur mantenendo le pose e i movimenti religiosi, la donna che accoglierà chi arriva al porto di Livorno, potrà essere riconosciuta da chi nella Madonna non ci crede, semplicemente come una madre dall’espressione mite.

Il basamento della statua, sarà invece un altorilievo che riunisce tutte le religioni e tutte le culture. Un musicante starà invece a rappresentare il rispetto per chi lavora.

Riproduzione riservata ©

73 commenti

 
  1. # Ephraim

    Ma fra i due sondaggi, non aveva vinto Don Zauker?

  2. # Il Messicano

    Bei mi vaini…….un monte di soldi buttati per la lobby dei superstiziosi

  3. # Giulio

    Come mai ho premuto il pollice verde per aumentare i feed e invece sono stati tolti ?
    Mentre nell’articolo successivamente letto sono effettivamente aumentati ?

  4. # La redazione

    Sinceramente, dopo alcune verifiche, non riusciamo a riscontrare quanto dice e quindi a capire dove si annidi il “bug”.
    Grazie comunque della segnalazione

  5. # Samarcanda

    Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra.

  6. # mako

    io non capisco il commento dell’artista. Se vuoi fare una statua della madonna fai una statua della madonna non “si però chi non crede ci può vedere una madre…ecc” Cioè assumiamoci le responsabilità di quello che si fa invece di arruffianarsi a destra e sinistra, sennò davvero facevano meglio a metterci don zauker e chi non ci crede può vederci un vecchio dall’espressione severa

  7. # Alessio

    serviva proprio era una necessità, mi piacerebbe sapere chi ha pagato …. altra testimonianza di vivere in un paese “laico”

  8. # memedesima

    soldi spesi non male, di più. E inoltre se uno vuole professare lo faccia dentro casa sua.

  9. # labrone65

    Vedrai che appena ci avranno messo la Madonna quanto lavoro arriva? Ma un fatemi ride’ e spendete meglio i soldi che la gente vi da con le tasse,per le Madonne o altre immagini o statue religiose ci pensa la ‘iesa lo stato deve pensà a spende i vaini per far sta meglio i propri amministrati avete ‘apito?La religione alla ‘iesa,i politici se ci riescono devono fare altro,se no tutti a casa e avanti un’altro.

  10. # AndreaD

    Sinceramente mi vergogno di essere livornese. Mi immagino cosa pensano le migliaia di croceristi che da tutto il mondo arrivano in porto e vedono questo scempio. Il rispetto verso chi non crede o verso chi crede in altro dov’è? Spero proprio che le crociere scelgano altre mete e altre città mentalmente più rispettose e aperte.

  11. # Carlo

    Come omosessuale essere accolta da un simbolo religioso che ha precetti omofobi mi offende.

  12. # Dariol

    Città più aperte e rispettose di Livorno in Italia segnalacele, perchè non se ne vedono!! basta farsi un giro in città e vedere quante sono le chiese di confessioni religiose diverse realizzate quando in Europa c’erano i ghetti e le persecuzioni. Il rispetto non è nascondere in cosa si crede, ma anzi poterlo mostrare senza che nessuno ti imponga di nasconderti. Questo vale per tutti, cristiani compresi.

  13. # Alex

    A me non mi sembri tanto furbo come al solito volete il turismo e poi dici speriamo che i croceristi vadano in un altra città perché nn siamo rispettosi???? Sarà anche un troiaio é saranno soldi spesi male ma sono queste le cavolate che piacciono ai turisti e fidati nn sarà un problema se è una Madonna perché sennò Rio de janeiro sarebbe in fallimento perché miliardi di persone cattoliche mussulmane laici protestanti ecc la prima metà è il Cristo redentore ripeto questa statua per me non è bella ma il tuo discorso non sta in piedi

  14. # Stefano

    Ho avuto il solito problema…

  15. # Gino

    Sono laico e ateo. Comunque la statua della Madonna rappresenta la storia e la cultura Livornese e Italiana.
    Come ne paesi islamici vediamo i minareti e le moschee, è giusto che a Livorno si veda la Madonna.
    L’Artista, invece, è bene che “ammetta” di aver scolpito la Madonna, senza tante “varianti”.

  16. # enzo bilanceri

    talvolta succede anche a me

  17. # Rossano

    La Copenaghen dei Poveri,,,,che desolazione

  18. # Nano

    Perchè mentre premevi il pollice verde, altri hanno premuto il rosso. Quello che si vede é il risultato finale aggiornato

  19. # vale

    Via ora tutti i problemi saranno risolti…

  20. # Emme

    In questo periodo dl estrema difficoltà’ per tante persone,mi sembra a dir poco vergognoso spendere, si parlava di alcune decine di migliaia di euro, soldi in codesta modalità”. Vero, sig. Vescovo.? Rendete noto a tutti chi paga ,chi e quanto guadagna per questa Madonna

  21. # PIRATA

    Se non la fanno, perché non la fanno, se la fanno, perché la fanno…ma un siete mai pieni!!! Vorrà dire se un vi garba vi girate!!! Ma scherzi perdavvero!!!!

  22. # PIRATA

    Invece se ci si metteva Che Guevara…..

  23. # francesco

    chi vuole la madonna se la preghi e se la PAGHI!

  24. # Samarcanda

    I gabbiani la imbratteranno e noi dovremo spendere soldi per ripulirla. Grazie amministrazione ancora una volta una scelta oculata.

  25. # rut

    Perchè non hanno fatto una statua a Igor Protti? Lui si che di miracoli ne ha fatti…

  26. # Lorenzo Il Censore

    Negli ultimi tempi e per le ultime scelte fatte, condivido la tua vergogna nell’essere Livornese.

  27. # sergio

    Sinceramente mi vergogno io, che fra i miei concittadini ci sono quelli come te!!!

  28. # Lorenzo Il Censore

    I minareti e le moschee sono luoghi di culto, e non mi pare affatto che a Livorno manchino chiese per professare la propria Cristianità (anzi). Già dal fatto che tu li definisca “Paesi Islamici”, si capisce subito a quale religione facciano riferimento; Mentre invece, secondo la COSTITUZIONE ITALIANA (che dovrebbe essere la bibbia di ogni cittadino) l’Italia NON ha una religione di stato, e già il discorso venne fuori con i crocifissi esposti nelle scuole (che reputo giusto togliere, se uno lo vuole lo tiene a casa propria), figuriamoci esporre una statua gigante all’ingresso di un porto. La Cultura e la Storia italiana in questa faccenda non c’entrano proprio nulla.

  29. # Dariol

    hanno pagato i piloti e le aziende che operano nel porto.

  30. # sergio

    Informati bene, l’amministrazione comunale non ha speso un euro!!!

  31. # hdl64

    Fossi in lei Carlo, mi trasferirei in un Paese dove vige la sharia: almeno non ci saranno madonne nei porti e troverà accoglienza e comprensione per i suoi rispettabilissimi (guai a dire il contrario!) gusti sessuali.

  32. # Mirko

    Se e’ fatta con gli stessi materiali che hanno ristrutturato la terrazza dura poco io spero che gli caschi le braccia

  33. # Ricca

    Protti sindaco

  34. # labrone65

    Pirata,la mia critica non è rivolta ne alla chiesa ne tantomeno alla madonna ma solo al comune(per inciso se ci mettevano Che Guevara era uguale).Gli euro che si paghiamo di tasse al comune li devono utilizzare per sistemare le strade,per combattere la criminalita in città,insomma devono fare i politici se gli riesce,se no a casa.Per quanto riguarda la madonna all’ingresso del porto potrebbe pagarla la chiesa,perchè non lo fa in fondo è un simbolo religioso o no?

  35. # ceraliù

    caro vescovo, non mi piace la statua, ma spendete pure i soldi della chiesa come volete, se ne avete da buttare dalla finestra.
    poi però non fateci i predicozzi in chiesa perché abbiamo speso troppo per i fiori ad un funerale, mentre “i soldi vanno dati alla mensa dei poveri”. lo dica anche a don gustavo, l’autore del predicozzo…

  36. # rick

    la seconda parte del tuo commento è un’espressione gravissima.

  37. # marco2000

    Un anno non dura.
    Casca prima.

  38. # Samarcanda

    Leggi bene te. Secondo te chi si farà carico delle spese di pulizia manutenzione e illuminazione?

  39. # piattolina

    perché? L’hai pagata te?

  40. # piattolina

    non il comune

  41. # ALESSANDRO

    INVECE DELLA MADONNA IO CI METTEVO LA STATUA DI IGOR PROTTI……….FORZA LIVORNO

  42. # amaranto67

    ma figurati se si lasciavano scappare la ghiotta occasione, erano tutti li con la bava alla bocca chissa da quanto… lo stato oltre che laico (come vi affrettate sempre a ricordarci) è pure democratico, quindi mi chiedo per quale ragione si critichi l edificazione di questa opera finanziata da privati che in quanto tali sono liberi di spendere il proprio denaro come meglio credono… tutte le considerazioni relative a come la chiesa spenda i propri soldi (ma è assodato che in questo caso si tratta di soldi di privati) credo non siano questioni che debbano interessare chi dalla chiesa sta fuori… sarebbe come se l’amadio chiedesse conto al PD degli incassi della sua festa.
    Piuttosto parlando di feste di partito ho notato diversi stand istituzionali (cioè di enti o apparati pubblici che non dovrebbero presenziare, proprio per motivi di “laicità”, a manifestazioni che connotano una chiara appartenenza politica ), visto che vi sta cosi a cuore lo sperpero di denaro pubblico mi piacerebbe sapere se quegli stand pagano qualcosa per lo spazio che occupano e se il personale che mettono a disposizione è li su base volontaria o se gli paghiamo gli straordinari.. quello si cari “laici” sarebbe un bello sperpero di soldi del contribuente.

  43. # morgiano

    pagate l’IMU e togliamo l’otto per mille….poi potete mettere tutte le statue che volete…

  44. # Silvia

    Ma invece della Madonna se il vescovo quei soldi li usava per mettere bagni decenti per i croceristi ? Visto che dalla nave in poi devono farla solo sui muretti in Venezia !

  45. # Ninja

    Quoto Sergio….

  46. # Ninja

    Ma per favore…..cerchiamo di essere seri….

  47. # ricky

    invece ha ragione… bisogna tenere conto anche di chi non crede…. invece così è una mancanza di rispetto….

  48. # memedesima

    gravissimo cosa? chiedere che le religioni siano circoscritte all’interno delle famiglie? e per quale motivo? ma soprattutto per quale motivo io che sono felicemente atea devo versare soldi delle tasse per vedere una statua della madonna nella quale io non credo? e te ne potrei anche aggiungere altre se vuoi.

  49. # lulù

    Bella. Secondo me, dovevono farla più grande, parecchio più grande: al punto di farla diventare una attrattiva del posto. Sulla scia del Cristo Redentore del Brasile.

  50. # roberto

    Ma te ci sei stato oltre Cenaia ?
    Ma ruzzi? Ce ne sono a decine di città più aperte e tolleranti di Livorno e i commenti che si leggono qui lo stanno a dimostrare.

  51. # anto

    l’ingresso del porto è pubblico.
    sarebbe bene sapere se i privati “che occupuranno spazio demaniale hanno il permasso di farlo” e se provvederanno a proprie spese alla manutenzione e eventuale illuminazione.
    per quello che riguarda le feste del pd domandi e chieda risposte direttamente a loro.

  52. # Roberto

    Dico solo una cosa….ma ai livornesi nn va mai bene nulla……IPOCRITI SENZA FEDE E SENZA CERVELLO.

  53. # mau

    L’artista faceva meglio a sta zitto… la madre mite?

  54. # Stefano

    allora facciamo così: domani mi frugo, faccio una statua di Don Zauker e pretendo che la mettano accanto a questa qui
    voglio vedere se non vi lamentate…….!

  55. # Stefano

    senza fede concordo (e ne vado fiero), senza cervello……probabilmente sta parlando per se stesso

  56. # memedesima

    maddai Roberto, con tutte le cose che ha bisogno la città dai degli ipocriti alle persone alle quali non sta bene di vedere una statua della madonna? anche io dico sempre che il livornese se non si lamenta un è contendo ma in questo caso l’ipocrisia sta per lo più nella costruzione e nella spesa di una statua del genere. l’unica cosa che mi rende felice a riguardo è il fatto che qualcuno ci avrà lavorato su quindi guadagnato qualche soldino da portare in casa. poi per il resto se io credo in topolino e paperino non vedo perché devo far fare una statua a loro immagine e somiglianza.

  57. # PIRATA

    Labrone su quello hai ragione ma di questi tempi bisogna raccattà tutto quello che viene tanto le buche non le tapperebbero lo stesso e le altre cose seee… Oggi la statua bene. Domani? meglio che nulla…(come siamo messi…)

  58. # Il Moralizzatore

    Infatti non hai pagato te.

  59. # Il Moralizzatore

    Ce ne faremo una ragione.

  60. # amaranto67

    sai quanti spazi pubblici sono purtroppo appannaggio esclusivo di circoli e centri sociali (nei quali ovviamente o sei dei loro o non entri) sai che gli paghiamo luce, acqua, gas e manutenzioni varie? potrebbero essere utilizzati meglio sia i denari che gli spazi? magari per dare risposte a famiglie in difficoltà? temo di si.
    quello di “vedere la pagliuzza nell’occhio altrui e non vedere la trave nel proprio” è uno dei nostri peggiori vizi.
    per quanto riguarda il discorso delle feste del PD (fossero di chiunque altro sarebbe lo stesso) non penserai mica che abbia posto la domanda senza conoscere la risposta vero?

  61. # amaranto67

    oggi Stefano frugati… scherzi a parte, sai da te che non puoi mettere sullo stesso piano l’istanza di una collettività con quella di un singolo, e si starebbe benino! In fondo l’immagine della Madonna non offende nessuno, non vedo motivo per tutto questo baccano per qualcosa che se ‘un ci vai apposta nemmeno ti rendi conto che c’è.

  62. # rick

    non ti ho dato torto sulla prima parte della frase. e non sono entrato in merito al discorso della madonna. mi ripeto: gravissimo. la libertà di culto è un traguardo raggiunto da secoli (millenni!) che tu vorresti negare relegando ciascuno in casa propria. Ma che rispondo a fare qui.

  63. # rick

    vai in cina vai. o nei regimi talebani. io non credo, ma onestamente non sento la necessità di privare ad altri la libertà di farlo quando, come e dove vogliono. se vedo uno che medita sotto un albero in villa o una signora che dice un rosario su una panchina non li faccio spostare. sai so scemo, mi fo mancare di rispetto.
    poi cosa si fa? una volta che tutti so a professare nelle loro case o nelle catacombe che si fa? le chiese si fanno mascherare da condomini della scopaia e le sinagoghe da ipercoop o si fanno buttare giù?
    [ps. anche te un hai capito che rispondevo alla seconda metà del suo commento]

  64. # memedesima

    scusa ci sono le chiese? ci sono le case ? ecco uno secondo me deve pregare li, e nota bene, non è che se vedo la signora al cimitero che prega mi crea problemi anzi. è ironico come una persone che crede ad un uomo immaginario sia chiamata religiosa e un altra che parla con un uomo immaginario non riconosciuto sia chiamata pazza. se uno vuole credere e professare libero di farlo. però che lo faccia senza disturbare gli altri, cosa che la chiesa non approva dato che siamo rimasti uno dei pochi paesi civilizzati a non approvare ancora pienamente aborto, coppie di fatto gay ecc.. quindi insomma già che la chiesa in italia influenza abbastanza la politica e la vita quotidiana, almeno sulle piccole cose, ma soprattutto sulle cose che richiedono soldi i quali potrebbero esser spesi meglio , tralasciamo. dimmi te l utilità di avere una madonna formato extralarge al porto. l’italia è uno stato laico e non cristiano.quindi chi vuole il mega formato di maria se lo metta nel giardino di casa sua.

  65. # livornoalè

    io avrei messo una bella statua di mazzinga z

  66. # GianKa

    Vogliamo la statua di Protti!

  67. # GianKa

    Idea illuminante! Fa il paio con quella di quel cranio che sosteneva che a Livorno doveva correre la formula1…

  68. # rick

    “se uno vuole credere e professare libero di farlo” ok. hai detto quello che sostengo, siamo d’accordo. (che poi è all’incirca l’opposto di quello che dicevi all’inizio). per il resto continuo a non entrare in merito. spero solo che quando il vescovo tornerà a parlare della nuova chiesa che vuole costruire a porta a terra allora sì che venga fuori un po’ di casino, perché quella sì che è un’offesa, altro che statue che al più fanno foto per il turista.

  69. # andre

    E’ stato un miracolo della madonna…

  70. # emme

    Leggendo alcuni commenti,ho notato che non è’ ben chiaro chi paga,molti pensano che sia la chiesa. Non mi risulta, ci facciamo sapere,invece di predicare le buone manire,come vengono spesi 70 mila euro .I diretti interessati possono anche sorprenderci e smentire ciò”, ma comunque lo facciano….In questo caso dimostrerebbero di essere più’ credibili!

  71. # stefano

    scusi ma perché Livorno non è casa nostra ?… se invece si parla degli islamici che pregano sulle strade senza far passare le persone sulla strada come succede a Milano allora va bene…

  72. # Francesca

    Io penso che nel 2013 parlare di fede religiosa, e festa dell’Unità sia un po anacronistico, sono entrambe leggende, mai esistite realmente.
    Dimenticavo però che in Italia, e a Livorno siamo almeno 30 anni indietro con il resto del mondo.
    Ci vediamo tra 30 anni, cari commentatori, per parlare (troppo tardi) di problemi ambientali ben più imminenti (ora).

I commenti sono chiusi.