Il vescovo: “Uscire dalle parrocchie non per conquistare ma per condividere e proporre”

Mediagallery

di ROBERTO OLIVATO

Lectio Magistralis del vescovo Simone Giusti all’apertura del Convegno diocesano, iniziato domenica pomeriggio presso la chiesa Sant’ Andrea al cospetto dei rappresentanti del volontariato cattolico della nostra città, presenti in massa alla celebrazione di apertura della Veglia Missionaria ed ai quali monsignor Giusti ha presentato la sua lettera pastorale. Un tono vibrante quello col quale il nostro vescovo si è rivolto ai presenti, invitandoli ad essere parte attiva anche all’esterno delle parrocchie presso le quali operano, cercando di conoscere meglio le rispettive realtà sociali. “Bisogna uscire dalle realtà parrocchiali non per conquistare, ma per condividere e proporre”,  questa una delle frasi che il vescovo ha rivolto ai presenti per spronarli ad assumere un nuovo atteggiamento nei confronti della società, dimostrando non solo l’accoglienza presente all’interno della chiesa, ma anche e soprattutto all’esterno: nei quartieri, nelle famiglie e nel mondo del lavoro. Un nuovo modo di evangelizzare, più missionario, come il vescovo ha tenuto a sottolineare: ‘’ penso che la Chiesa dovrebbe anche oggi aprire una sorta di cortile dei gentili, dove gli uomini possano in qualche maniera agganciarsi a Dio, senza conoscerlo e prima che abbiano trovato l’accesso al suo mistero, al cui servizio stà la vita interna della Chiesa ’’. Il cortile dei gentili è un luogo d’incontro, alcuni porporati lo definiscono una metafora, a cui possono avvicinarsi credenti o non credenti confrontandosi, per creare armonia e migliorare la qualità della vita di tutti. La fattibilità di questo Cortile anche a Livorno ed altre tematiche finalizzate ad un approfondimento sulla conoscenza delle realtà sociali del nostro territorio, saranno analizzate nel corso di una serie d’incontri dal 6 all’8 ottobre a cui parteciperanno: Progetto Culturale, Caritas livorno, Ufficio Pastorale Scolastica, Ufficio Famiglia, Ufficio Catechistico, Ufficio Missionario, Servizio Diocesano per il Catecumenato Segreteria Pastorale Giovanile.

 

 

Riproduzione riservata ©