Festeggiamenti per la beatificazione di Pio Alberto Del Corona

Mediagallery

di Roberto Olivato

Quasi a conclusione dell’Anno della vita Consacrata proclamato da Papa Francesco il 29 novembre dello scorso anno e che terminerà il prossimo 30 gennaio, giunge la beatificazione del Servo di Dio Pio Alberto Del Corona, vescovo di S. Miniato e fondatore delle suore domenicane. Alberto nacque  a Livorno nel quartiere della Venezia, il 5 luglio 1837, com’è ricordato nella lapide fatta affiggere il 26 settembre 1926 sulla parete della sua casa natia in viale Caprera, dov’è dirimpettaia la chiesa di San Ferdinando. In concomitanza della solenne celebrazione Eucaristica presieduta dal cardinale  Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le cause dei Santi,  che avrà luogo presso la chiesa di San Francesco in S. Miniato sabato 19 settembre, a Livorno la chiesa dei padri Trinitari si è voluta unire ai festeggiamenti per onorare al meglio questa grande figura del quartiere Venezia, ricordandola all’interno della sua navata, con una piccola esposizione dal 18 al 20 settembre, proponendo testi, lettere ed alcune foto significative del cammino del primo Santo livornese, concesse dalla signora Mariangela Moscato. Una raccolta di testimonianze, rivolta a quanti già conoscevano questo Beato e a quanti ad esso desiderino avvicinarsi per la prima volta. Nel quartiere della Venezia il momento solenne di ringraziamento per la beatificazione di Del Corona, avverrà domenica 20 nella chiesa di S.Ferdinando nel corso della S.Messa delle 11, a cui seguirà una breve processione dalla chiesa sin sotto la lapide di viale Caprera, per un momento di preghiera.

 

Riproduzione riservata ©