Don Vanzi scrive su Fb l’addio a Livorno

Mediagallery

di Roberto Olivato

Con una lettera pubblicata su facebook, don Alberto Vanzi parroco di S. Jacopo in Acquaviva oltre che Vicario Giudiziale del Tribunale Ecclesiastico della nostra Diocesi, ha comunicato ai suoi parrocchiani che a settembre dovrà lasciare la guida della parrocchia. “ Come diversi di voi sapranno, da circa quattro anni, collaboro come Giudice occasionale al Tribunale Ecclesiastico Regionale Etrusco di Firenze, competente per le cause di nullità matrimoniali delle Diocesi Toscane, quindi anche quelle di Livorno, per assumere un nuovo incarico”. Per saperne qualcosa in più lo abbiamo rintracciato telefonicamente. Don Alberto come mai ha deciso di lasciare S.Jacopo? “ Non è stata una decisione improvvisa, ma maturata da tempo assieme al vescovo Simone Giusti, il quale era al corrente delle richieste che il responsabile del Tribunale Ecclesiastico continuava a rivolgermi, a causa della carenza di Giudici.” Quindi dopo nove anni lascerà Livorno per Firenze. “Per il momento il vescovo mi ha assegnato alla parrocchia di Quercianella permettendomi di aver più tempo a disposizione per il Tribunale Ecclesiastico, ma a S.Jacopo arriverà come nuovo parroco il Canonico don Ivano Costa, l’attuale Vicario Generale della Diocesi”.
La drastica scelta per il Tribunale Ecclesiastico, che apparentemente sembrerebbe aver fatto passare in second’ordine la parrocchia, in realtà è la dimostrazione dell’amore che don Alberto sente per tutti i suoi parrocchiani, ai quali spiega che per il buon funzionamento della vita parrocchiale sia giunto il momento di lasciare ad un altro sacerdote la guida, a tempo pieno, della chiesa di S.Jacopo: “La vivacità e le esigenze della parrocchia di San Jacopo non consentono, infatti, che i due incarichi siano sostenuti congiuntamente”.

 

Riproduzione riservata ©