Anche Livorno festeggia la Giornata Europea della Cultura Ebraica. Il programma

Mediagallery

“Ebraismo e natura” sarà il tema scelto quest’anno per la XIV edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica in programma per domenica prossima 29 settembre. Che rapporto c’è tra ebraismo e natura? Quali sono le indicazioni ed i suggerimenti della tradizione ebraica per instaurare un rapporto sano con il mondo circostante? Saranno queste infatti le domande di grande attualità su cui saranno chiamati a dare risposta ben 29 paesi europei e 66 località italiane; tra queste anche Livorno.

Le iniziative, che hanno il patrocinio del Comune, della Provincia e della Comunità Ebraica di Livorno, prevedono nella mattinata di domenica (dalle ore 10 alle 12) le visite guidate ai luoghi ebraici cittadini: Tempio Maggiore di Piazza E. Benamozegh, Cimitero di via A. Mei e Museo Ebraico presso la Yeshivà Marini in via Micali 21. Visite curate da Amaranta Service – amarantaservice@tiscali.it  – mobile 320-8887044.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.45, le iniziative si terranno nel giardino del Museo Yeshiva Marini dove sarà installata una tensostruttura. Questi gli appuntamenti :

ore 15.45 interventi di saluto: Vittorio Mosseri – Presidente Comunità

Yair Didi – Rabbino Capo

Introduzione al tema “Ebraismo e Natura”

Guido Servi – Consigliere delegato alla cultura

Ore 16.30 “Uomo – Natura – Ambiente nella Torah” Viaggio nella tradizione con Daniele Bedarida – Consigliere delegato UCEI

Ore 17.30 “L’uomo è un albero del campo” di Eyal Lerner spettacolo di narrazione – canto – flauti con Francesco Minnelli

Ore 18.30 chiusura della giornata con degustazione di dolcetti tradizionali ebraici

 

Attività di contorno nei giardini/locali della Yeshivà:

– ludoteca per i più piccoli

– passeggiata tra i pannelli delle piante della tradizione ebraica a cura di Giuseppe Burchstein

– incontro con “Gli ebrei in Italia” e con i beni culturali della Comunità di Livorno

– proiezione in loop di filmati; schede di libri antichi, sepolture e arredi

– stand di libri tematici ebraici Belforte Editore – Giuntina.

 

Riproduzione riservata ©