Si ubriaca e sviene in barca, salvato 40enne

Mediagallery

Si ubriaca e sviene in barca. Salvato 40enne. E’ accaduto ieri sera, 11 giugno, lungo i fossi sotto gli scali D’Azeglio. Sono stati gli amici a contattare il 118. L’uomo aveva perso i sensi dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo al termine di una serata trascorsa a pesca. L’alcol, unito a qualche onda, lo hanno messo ko al punto da convincere gli amici a chiedere immediatamente soccorso.
Sul posto è intervenuta la Misericordia di Livorno con tre ambulanze e un medico. I volontari hanno avuto non poche difficoltà nel prestare le cure al malcapitato. Per arrivare alla barca dove si trovava il 40enne, di origine tunisina, disteso, privo di sensi, l’unica strada è stata la stretta passerella sopra cui, però, si è capito subito che sarebbe stato impossibile far passare la tavola spinale. I volontari hanno quindi chiesto rinforzi e via mare è arrivata una squadra dei vigili del fuoco. I pompieri hanno caricato l’uomo sul gommone e l’hanno trasportato in porto dove ad attenderlo c’era un’altra ambulanza della Misericordia che l’ha portato al pronto soccorso.

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
  1. # ste

    fategli paga l’intervento

  2. # mario tellini

    ” di origine tunisina……” E’ un tunisino punto e basta!

  3. # PIRATA

    E noi a lavorare….

  4. # giusi

    Meno male gli islamici, non bevono!!ah, già ma vengono a bere qui, mica nei loro posti!!!!

  5. # nedo65

    Ma, i Tunisini non sono di religione Musulmani o quasi? o perchè si trovano in Italia non rispettano il Corano .

  6. # Il Moralizzatore

    3 ambulanze, un gommone, tutto per un ubriaco… Mi sembra la barzelletta che fa: quanti cinesi servono per svitare una lampadina?

    Ma i mussulmani non dovrebbero astenersi dall’alcool? come dice la loro religione?
    c’è qualche tunisino che ci può rispondere?

  7. # artemiobriao

    ma i tunisini nn sono islamici e nn devo bere alcolici?
    interventi del genere non devono essere pagati dalla collettività.

  8. # liburnico

    Sono arrivate 3 ambulanze, la motoscala dei pompieri, altre due camionette piu’ il gommone dei pompieri sommozzatori, e mentre lo caricavano sul quel mezzo, e’ arrivato anche il gommone della polizia!!! Lo ha creato piccino il panico!!!

  9. # Luca

    E io pago ! Ma non dobbiamo preoccuparci perché, come si sente dire dai nostri
    governanti, “sono una risorsa”.

  10. # Il Moralizzatore

    Ora mi spiego come mai quando ti serve un ambulanza sono tutte impegnate… si muovano tre a tre. La prima per caricare il ferito le altre due?

  11. # emilio

    CHE NE DITE ALLORA DI TUTTI GLI EVASORI FISCALI TOTALI E PARZIALI ITALIANI CHE SI VANTANO ANCHE DI FARE SOLDI AL NERO E CHE POI USUFRUISCONO DELLA SANITA’ PUBBLICA, DELLA SCUOLA PUBBLICA E TUTTO IL RESTO E MAGARI SONO ANCHE ESENTI DA TANTE TASSE PERCHE’ APPUNTO NON DENUNCIANO I REDDITI ? LORO VANNO BENE ? FACCIAMO CHE I LIBERI PROFESSIONISTI (GLI UNICI CHE POSSONO EVADERE) ALLORA ABBIANO TUTTO PRIVATO VOGLIO VEDERE !

  12. # Maverick

    invece di tutto questo dispiegamento di forze, gli tiravi du’ secchiate d’acqua dei fossi e vedrai come si riprendeva…

  13. # amedeo

    il fatto di essere tunisino non implica necessariamente che sia musulmano, comunque si i musulmani non bevono alcool credo solo il sidro di mele o affini

  14. # Crociato

    Questo reggimento di soccorsi ovviamente lo paghiamo noi. E meno male dicono che sono una risorsa e che ci pagheranno la pensione. Ma Nogarin dice nulla? Non sarebbe il caso di ribadire che a Livorno sono ben accetti gli immigrati venuti qui per lavorare, ma non gli ubriaconi?

  15. # ciccio

    Sono un ragazzo intervenuto ieri sera per prestare soccorso se pensi che ieri sera eravamo in troppi fai una bella cosa vieni te a fare la tua opera sicuramente sei più bravo…via verdi 63 ti consegno una domanda di iscrizione e inizia a far parte della nostra associazione e un domani forse coordinerai un intervento come quello….forse sarai meno dispendioso di “energie”!!!

  16. # bellaghigna

    Nogarin ha detto che è una settimana che è sindaco e vorrebbe sapere se in tutti questi anni precedenti di governo il Cosimi ha detto qualcosa !

  17. # Tazio

    Eh si i problemi italiani sono tanti ma i primi evasori sono proprio quella corrente politica alimentata da una certa ideologia filo-comunista che alimenta questo degrado. Non solo evadono le tasse evadono la fiducia di chi li elegge. Se si potesse scaricare tutto si eliminerebbe il problema dell’elusione e del nero

  18. # Beppone

    Non capisco tutto questo spiegamento di mezzi, questo ha bevuto qualche bottiglione in più, non riesce a camminare e sviene sulla barca?, bastava chiamare la SVS con l’ambulanza del mare, in quattro e quattrotto, lo portava a banchina e poi portato all’ospedale con un ambulanza normale…tutto questo movimento, tre ambulanze, una quarta , sommozzatori, vigili del fuoco e polizia, fa capire che la disorganizzazione è totale, alla faccia della protezione civile, speriamo che non accada nulla di seriamente brutto, perchè…..

  19. # Beppone

    Crociato…..senti un pò questa….sono un immigrato regolamentato, lavoro, ho casa famiglia, decido con gli amici di andare a fare un giro in barca per pescare, si mangia qualcosa e si beve pure….ci son livornesi che non sanno nuotare e soffrono il mal di mare, ci può essere un tunisino che ha lo stesso problema, al rientro, la cosa si fa difficile, perchè se gli amici avessero avuto più vaini, invece di ormeggiare la barca sugli scali d’azeglio, l’avrebbero fatto allo yacht club….è stata solo una gita finita un po male per qualcuno, l’immigrazione clandestina e tutte le altre stronzate…..ma dai siamo seri…il problema l’ho già scritto prima…disorganizzazione di chi lo è andato a soccorrerlo…punto e basta.

I commenti sono chiusi.