Philosophy for children al Liceo Cecioni

Mediagallery

Un’esperienza di Philosophy for children per la classe III B Scienze umane del Liceo Cecioni realizzata in collaborazione con il Circolo didattico Benci e la sezione cittadina del CRIF che promuove sul territorio questa pratica. E’ stato particolarmente interessante far vedere ai ragazzi il lavoro che le maestre delle classi V delle scuole Bini, formate all’uso di queste tecniche, svolgono all’interno delle loro classi: sono così stati realizzati due incontri alle scuole Bini ed infine uno al Liceo Cecioni che hanno messo tutti a dialogare insieme secondo il metodo socratico di cui i bambini delle Bini sono risultati veramente esperti. Davvero inusuale è vedere dei bambini così capaci di ascolto reciproco e di mettere in comune le proprie idee in un flusso continuo in una “comunità di ricerca” in cui tutti hanno dimostrato di saper aspettare, rispettare la consegna del silenzio, prendere in considerazione l’opinione di ciascuno ed esprimersi con il piacere di dire la propria opinione. Gli studenti del Cecioni sperano di poter ripetere questa esperienza che ha mostrato come sia possibile costruire un percorso di ricerca comune attraverso il confronto dialogico e l’articolazione di procedure euristico-riflessive, sempre a partire dalla lettura di un testo.

Riproduzione riservata ©