Maturità: ecco Quasimodo, Renzo Piano e l’Europa

Mediagallery

Prima prova degli esami di maturità anche per moltissimi studenti livornesi (sono circa 500mila gli studenti in tutta Italia chiamati oggi a prendere posto davanti ai fogli della prima prova). Tra le tracce per i temi  proposte ai maturandi spunta Quasimodo il poeta siciliano di cui gli studenti dovranno analizzare i versi “ride la gazza nera sugli aranci” della raccolta “Ed è subito sera”. Si parla dell’Europa dell’ultimo secolo (1914-2014) nella traccia dedicata alla storia.  Nel centesimo anniversario della prima guerra mondiale, gli studenti sono chiamati a scrivere e ragionare su com’è cambiata la situazione nel Vecchio Continente nel corso degli ultimi cento anni. Sui banchi dei maturandi ecco che arriva anche uno spunto dedicato all’architetto Renzo Piano. E’ dedicata a lui, ed a una sua frase, la traccia di attualità: “Siamo un Paese straordinario ma fragile”. E per il saggio breve o articolo di giornale il tema del dono nell’arte, la violenza e la non violenza, le nuove responsabilità sotto il profilo socio-economico e  la tecnologia pervasiva.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Nedo

    meno male è uscito i’r tema di que’r “bischero” di Renzo Piano, se usciva quello di Adriano Podenzana era un casino!

I commenti sono chiusi.