Cede contro-soffitto in Rianimazione

Mediagallery

Un colpo di vento anomalo causato da una virata non usuale da parte dell’elicottero di soccorso del 118, Pegaso, che ha dovuto fronteggiare una raffica di vento molto forte. E’ questo, stando ad una ricostruzione dei fatti fornita dai tecnici dell’ospedale, il motivo per cui nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23, durante una forte libecciata che si era scatenata su Livorno, sono crollati due pannelli di cartongesso all’interno di una stanza vuota (per fortuna) del reparto di Rianimazione dell’ospedale di viale Alfieri, reparto che si trova proprio sotto alla pista di atterraggio dell’elisoccorso del 118. Secondo quanto ricostruito sarebbe stata una finestra aperta (o danneggiata dalla libecciata) a far entrare una folata di vento causata dallo spostamento d’aria derivato dalla manovra di Pegaso, a far crollare su di un letto e nella stanza riservata alle malattie infettive due lastre di cartongesso.
Dell’incidente, accaduto appunto alcuni giorni fa, si è saputo soltanto in queste ultime ore. Dall’ospedale rassicurano che fortunatamente non c’è stato nessun ferito o coinvolto in questo crollo e che la stanza era completamente vuota.
Un evento fortuito derivato da più concause: forte vento, manovra insolita dell’elicottero di soccorso, finestra aperta o danneggiata e contro-soffitto che cede.
Il danno, dicono sempre dall’ospedale, è stato prontamente riparato sia per quanto riguarda la finestra che per quanto riguarda il soffitto.

Riproduzione riservata ©

33 commenti

 
  1. # Dan

    No, ma non cade a pezzi l’ospedale..no, non c’è bisogno di quello nuovo..cari miei ricoverati, vi consiglio di moderare le flautulenze..non si sa mai, potrebbe cedere il pavimento e passare prontamente da un reparto ad un altro…….

  2. # Martina

    Nogarin cosa aspetti a rifare l ospedale??? Che crolli tutto completamente???

  3. # ElMoroSchietto

    Strano è così solido e bello. Comunque basta rifarci il soffitto in cartongesso nuovo, qualche mestolata di calcina qua e la una bella pitturatina a coprire tutto ed ecco fatto, l’ospedale è tornato come nuovo, tanto chi dispone va in clinica e a noi e chi ci lavora TANTI AUGURI!!!!

  4. # fulvio

    forse le finestre che si affacciano sullo spazio aereo dell’elicottero devo essere bloccate che non si possono aprire!!!

  5. # leo2

    quarda caso quel reparto è praticamente nuovo – una decina di anni

  6. # patrizia

    Be a Pisa (cisanello) dove avevano fatto la pista di atterraggio dell’elisoccorso è crollato subito tutto, e si sono rotti tutti i vetri, non per questo hanno costruito un nuovo ospedale.

  7. # Skywalker

    Ahahahah…. solo due giorni or sono un assessore faceva il ganzo contro il sindaco di Collesalvetti sull’ospedale… ahahahaha

  8. # Ada

    Nogarin non c’è bisogno del nuovo ospedale basta un pennello è un secchio di tinta e il vecchio è a posto STAI SERENO

  9. # sergio

    Ma chi scrive questi commenti, è consapevole di quello che dice? Forse non sono livornesi o magari , per loro fortuna non sono mai stati all’interno dell’ospedale, beati loro.
    Per loro informazione, la rianimazione insieme al pronto soccorso, sono i reparti più nuovi dell’ospedale, costruiti circa 10 anni fa. Pensate che durino più dei vecchi padiglioni?

  10. # Skywalker

    Appunto!!!! Figuramosi quelli vecchi!!! ahahahah Certo deh… per voi grillini i pesci volano eh????

  11. # Skywalker

    Infatti Cisanello è nuovo ed è tuttora in costruzione… come la discarica di Viale Alfieri!! Ma dove ti aggiorni? Su Topolino o sul corriere di Grillo?? Aahah

  12. # straniero

    Piccola correzione, non cascano le strutture ottantenni, ma quelle recenti, il Pronto soccorso è di recente costruzione è stato rifatto 3 volte… di elicotteri Pegaso ne sono atterrati molti su quella piazzola e le finestre di legno dei varo padiglioni limitrofi non hanno riportato alcun danno. E il nuovo che cade!

  13. # max

    Forse per fare quel contro soffitto qualcuno si è mangiato anche le viti per fissarlo!!!!!!!!

  14. # Marco

    Stai pur sicuro che la struttura originaria dell’ospedale vivrà a noi ed alle prossime generazioni… Ma ti rendi conto che spettacolo di costruzione è? Il problema sono i lavori moderni che le ditte di ora fanno a cavolo

  15. # Skywalker

    Marco può anche essere uno spettacolo, ma per gli anni 30′
    Oggi non esiste che se subisci un’operazione ad esempio tu debba stare in un camerone con altre 7 persone.
    Gli ospedali moderni hanno camerette da 2 persone, spazi per i parenti, sono più a misura d’uomo e più “caldi”. Basta andare a Cecina per rendersene conto.
    E questo non lo puoi cambiare perché una ristrutturazione del genere sarebbe impossibile per vari motivi ed antieconomica.

  16. # dekette

    Per la precisione, io ho constatato il danno insieme ai miei colleghi dell’uff.tecnico, è successo questo : l’elicottero ha eseguito una manovra particolare in quanto c’era vento forte, è atterrato nella giusta direzione ma una raffica di vento l’ha fatto stazionare qualche secondo più a lungo davanti alle finestre in questione, la finestra era chiusa male e la forte spinta d’aria ha aperto la finestra facendo crollare parte del controsoffitto. Non ci combina niente l’ospedale vecchio o quello nuovo, se vi passa davanti alle vostre finestre un elicottero e avete la finestra aperta vi crolla la cucina e tutto il resto, punto. mi sembra che si facciano critiche anche quando non ci sarebbe bisogno.

  17. # Morchia

    Visto che comunque dobbiamo tenerci questo Ospedale per volontà del M5S, è tanto chiedere che almeno non ci caschino i soffitti sulla testa?

  18. # Francesco R.

    Touché!!!

  19. # Martina

    I discorso non significa se è nuovo o no… ma che materiale è stato usato… se hanno usato lo sputo per attacca du pareti di carta… è già durato abbastanza

  20. # vasco

    mi sembra che alcuni di voi commentino a caso. L’efficienza di un ospedale è data dalla gestione delle risorse umane e tecnologiche e non dai muri. Tre settimane fa A pisa è piovuto un po’ di più e l’ospedale di Cisanello si è allagato non solo nei sotterranei (dove ci sono macchinari e pazienti, ma anche nelle sale operatori del primo piano perchè si sono allagate le terrazze e l’acqua è scivolata ai piani sottostanti. Di sicuro quando fecero l’ospedale di Livorno non c’erano bustarelle da passare ed è più solido di quello che volevano fare a Montenero. A Pisa il S. chiara è nato nel 1257 ed ad oggi è ancora attivo. Voglio vedere tra 900 anni come sarà quello di Cisanello!!!!

  21. # AnToNIO

    Fenomeno,forse per me i pesci volano,ma 10 anni fa qualcuno ha fatto le cose come non doveva,intascandosi qualche granello di calce…e i grillini non c’erano.Ridi ridi che tanto prima o poi tutti dobbiamo passare dall’ospedale ben “ristrutturato”dal PD

  22. # Cinghiale Marittimo

    Oh Morchia, non so se l’avete capito, ma siete riusciti a perdere le elezioni a Livorno, ed è tutto dire, anche perché vi sieti incaponiti sull’ospedale nuovo.
    Questo ai livornesi non è andato giù.
    Avete voglia di mandare avanti Rossi e Bacci, l’ospedale nuovo non si vuole…

  23. # Skywalker

    Dopo di lei caro grillino…. e comunque nel caso io mi frugo e vado a S.Rossore non certo in Viale Alfieri!! Quello è tutto per voi!!

  24. # asciugati

    Non possiamo mettere in dubbio che i lavori siano stati fatti male perchè i grillini sono arrivati solo adesso ed i Sindaci precedenti che lavoravano in Ospedale saranno stati scrupolosi nel far eseguire i lavori da Ditte affidabili e certificarli da tecnici di fiducia ! Ci sono dei dubbi ?

  25. # francesca

    ma cosa pensate che l ospedale nuovo venga fatto per noi comuni mortali???
    l ospedale nuovo va fatto per ingrassare il pd , che ultimamente è un pò a secco!!!!!!! svegliatevi!!!!!!!!

  26. # ottovolante

    Perfetta spiegazione ma le mogli non vi hanno mai detto che quando tira vento le finestre vanno chiuse bene !

  27. # giada

    Guarda Cisanello è un disastro…sarà pure nuovo ma è costruito assolutamente senza criterio: si allaga sempre tutto quando piove, sono cascati anche degli ascensori di recente, e l’edificio del pronto soccorso come già detto ha subito modifiche successive alla costruzione perchè pegaso atterrandoci spaccava tutte le finestre…..per qualche anno l’elicottero atterrava in un campo vicino all’ospedale ed il paziente veniva caricato in ambulanza e portato al pronto soccorso…..
    Non si tratta di vecchio e nuovo…

  28. # MAX2

    Osservazione piu’ che giusta .Un controsoffitto in cartongesso fatto ” a regola d’arte” ,non crolla per un colpo di vento , sia pure rinforzato dalle pale di un elicottero .Quello ,prima di essere riparato andava periziato e ,qualora ce ne fossero stati gli estremi,richiesti i danni alla ditta che l’ha messo in opera .Inoltre andava convocato il responsabile tecnico dell’azienda ospedaliera che avrebbe dovuto controllare l’esecuzione del manufatto, per poi prendere gli eventual provvedimenti disciplinari.

  29. # Morchia

    Forse non hai capito te (e senza forse), a me vecchio o nuovo non mi frega niente, mi basta che sia un Ospedale e non un rudere che ti casca in testa. Poi non ho capito cosa vuol dire che “siete riusciti a perdere le elezioni”, io non ho perso un bel nulla caro il mio Cinghiale… Se lo deduci dal fatto che ho scritto che l’ospedale nuovo non l’ha voluto il M5S mi pare che viaggi troppo di immaginazione. Che poi, la cosa non mi sembra né smentibile, né denigratoria verso il M5S: è solo un dato di fatto. Mi pare invece che a chi a detto No all’ospedale nuovo (grillini) questa notizia non piaccia perché ad oggi, della promessa ristrutturazione, c’è soltanto la promessa, e la gente s’è rotta le scatole delle promesse non mantenute dei politici di qualunque colore.

  30. # Morchia

    Ma forse sarà il caso che ti svegli te, il Sindaco non è più Cosimi da oltre un anno, è Nogarin del M5S e l’ospedale nuovo non verrà realizzato

  31. # Barbara

    L’ elisoccorso è un servizio degno di un paese civile….a parte le polemiche ringrazio i piloti che effettuano questo servizio a Livorno che non rappresenta certo il massimo della sicurezza per l’atterraggio.

  32. # Ada

    Dovresti spiegarci il tuo commento cosa ci combina. Con la struttura edilizia dell’ospedale che sta cadendo a pezzi sia la parte vecchia che quella ristrutturata e chi purtroppo a avuto a che fare con la parte clinica dell’ospedale come dici non credo se avesse avuto a disposizione una struttura più moderna e funzionale avrebbe sofferto di più ma forse sarebbe stato meglio.

  33. # claudio

    Scusami ma e’vero che cade a pezzi l’ospedale (io ci lavoro)ma il ps,utic e rianimazione sono di recente costruzione,quindi nquando si parla è meglio sapere

I commenti sono chiusi.