Crolla un muro dell’ospedale

Mediagallery

come di consueto potrete trovare il link alla fotogallery in fondo all’articolo

LIVORNO – E’ crollata una porzione di circa cinquanta metri di muro dell’ospedale di via della Meridiana. A causare il cedimento del vecchio muro, già segnato in parte da alcune crepe, forse alcune infiltrazioni di acqua che dopo le abbondanti piogge di questi ultimi giorni hanno assestato il knock out definitivo della porzione di recinzione esterna. Il crollo fortunatamente non ha causato feriti. L’area dopo essere stata messa in sicurezza dai vigili del fuoco intervenuti prontamente sul luogo,  è stata transennata.

Riproduzione riservata ©

23 commenti

 
  1. # ste

    Banalmente: se sulle strutture non si fa manutenzione crollano… Quindi è inutile pensare a faraonici progetti quando non si è in grado di garantire manutenzione ordinaria e straordinaria neanche a un muro di cinta!!!

  2. # Urdo

    Colpa di Berlusconi

  3. # FABRIZIONE

    Nella struttura di viale Alfieri ci sono più Dirigenti che Infermieri, abbiamo l’opportunità tramite i mezzi di comunicazione di vedere quanti soldini guadagnano l’anno questi signori, ma ahimè quando c’è da trovare le responsabilità, questi signori si volatilizzano… e io pago!

  4. # Gabriele

    E poi tutti a dare addosso a Pompei per il crollo di un muro che ha appena duemila anni…

  5. # PIO

    ALLA FRUTTA…. RIVOTATELI…..

  6. # alla frutta

    la paura è che senza la dovuta manutenzione tra poo crolla anche l’ospedale con pazienti connessi

  7. # Carlo

    dovrebbe dimettersi un assessore. Mi ricordo che quando crollò un muro dimenticato simile a questo a Pompei molti democratici scandalizzati le chiesero così energicamente da ottenerle le dimissioni di un ministro. Il sindaco faccia lo stesso e ne tiri uno a sorte.

  8. # marco 62

    Normalmente la manutenzione serve ad evitare il deterioramento…..a Livorno è un optional. ….

  9. # sessantenne

    Peccato Livorno sta crollando a pezzi e nessuno fa niente per renderla più vivibile

  10. # Pinuccio

    Per poco il comune poteva tranquillamente accollarsi qualche scrupolo di coscienza se in quel momento passava qualcuno, CHE CI POTEVA RIMETTERE LE PENNE! non aggiungo altro, e’ meglio!.

  11. # Carlo

    ormai c’hanno nel buzzo l’ospedale novo e di questo non gli interessa più niente.

  12. # Eleonora

    Che schifo tutti alibi per far credere di avere bisogno di un nuovo ospedale!!! Va tenuto meglio quello che abbiamo altro chè

  13. # il pubblico

    LE DUE COSE NON SONO PARAGONABILI . POMPEI è UN BENE CULTURALE,è PARTE DELLA NOSTRA STORIA. SE CROLLA NON LO TIRI PIù SU

  14. # Sara

    Alle prossime elezioni votate PD ci penseranno loro a rimettere livorno a nuovo…….

  15. # erika

    VERGOGNA!

  16. # lupo

    si. e la casa dei gladiatori di Pompei ha la stessa valenza del muro di via della meridiana. mamma mia che discorsi!

  17. # asciugati

    boia deh avrei scommesso che crollavano prima i vecchi capannoni della Pirelli !

  18. # cincinnato

    L’OSPEDALE NUOVO no?

  19. # pino

    certo questo è fatiscente

  20. # pietro.f

    Tutti i medici strutturati ospedalieri hanno il titolo di dirigente ma solo perchè sono autonomi nelle decisioni che prendono in ordine alle cure per i pazienti loro affidati e ne rispondono direttamente dal punto di vista delle responsabilità. Essere dirigente non è sinonimo di responsabilità di gestione ma si tratta solo di autonomia tecnico-professionale: il dirigente medico il più delle volte dirige solo se stesso. Ti stai confondendo con i direttori che, invece, sono una minoranza.

  21. # gianfranco

    LE RINGHIERE DEL PONTE TRINITA’ SE INVECE DI FARLE DI FERRO LE FACEVANO DI ACCIAIO INOSSIDABILE NON SI ROMPIVANO E SI EVITAVA UN’INUTILE SPESA

  22. # Topolina

    Te un sei neanche medico… Un si capisce che lo sei ! Esci sempre per difendere te i tuoi colleghi e le strutture .

  23. # accendilcervello

    E anche se fosse? Quella di Pietro mi sembra una rettifica onesta e senza nessuna polemica.

I commenti sono chiusi.