Rugby C1: Lions attesi dal big match contro Firenze’31

Mediagallery

Quella dei Lions Amaranto Livorno è l’unica squadra, fra le quattro realtà seniores della palla ovale cittadina, impegnata, in questa domenica, fra le mura amiche. I ragazzi di Daniele Conflitto e Alessandro Gragnani se la vedranno alle 15,30, con il Firenze’31 cadetto, una diretta concorrente della lotta per la parte alta della classifica. Si giocherà al ‘Maneo di via Settembrini con ingresso gratuito per gli sportivi. La telecronaca dell’importante incontro, valido per la seconda giornata della C1 toscana, verrà trasmessa da TC2Sport – canale digitale terrestre 272 – lunedì 14 alle 20,30 e poi in replica martedì 15 alle 13 e alle 18. In palio punti pesantissimi nella rincorsa alle prime tre piazze, le posizioni che garantiscono il biglietto di sola andata per i play-off promozione.

In un torneo piuttosto corto, con sole nove squadre al via e con una differenza piuttosto marcata fra le migliori e le formazioni di secondo piano, gli scontri diretti fra le ‘big’ possono risultare decisivi. Il Firenze’31 cadetto, che l’anno scorso ha disputato il campionato interregionale di C èlite (il campionato ‘cuscinetto’ fra B e C regionale, ora soppresso) può vantare buoni elementi in ogni settore. I gigliati, peraltro, sono al debutto ufficiale nella nuova stagione, avendo riposato nel primo turno. I Lions, che domenica scorsa a Prato sono stati beffati e sconfitti di una lunghezza, figurano in classifica a quota 1 punto e non possono permettersi passi falsi. Peraltro, dopo l’impegno con il Firenze’31 cadetto (la seconda rappresentativa, dietro a quella che da tempo milita in A1), gli amaranto avranno, il 20 ottobre, un turno di riposo, il 27 ottobre renderanno visita al Florentia e solo il 10 novembre giocheranno nuovamente in casa (con l’Elba). Servirà una prova ricca di contenuti e ricca di smalto per ottenere il successo. Rispetto alla sfortunata prova di Prato, poche le novità previste nello schieramento livornese.

E’ stato, in settimana, perfezionato il tesseramento di Lopez, che sarà schierato mediano di mischia. Da valutare le condizioni del trequarti Vittorio Valente. I Lions, che tornano ad esibirsi al ‘Montano’ dopo due anni e mezzo, sono al loro esordio casalingo di un’annata da vivere da protagonisti. Il probabile quindici labronico: Bertuccelli; Del Moro, Novi, Mazzotta, Oro; Pacini F., Lopez; Montagnani, Scardino, Siviero; Bertini, Giugni; Giusti, Ibraliu, Ciapparelli.

Riproduzione riservata ©