Al Museo di Storia Naturale presentazione del libro su "Colline livornesi e biodiversità"

Mediagallery

Domani, venerdì 13 settembre, alle 17.30, al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (via Roma 234), sarà presentato il libro dal titolo “Colline Livornesi. Alcune biodiversità specifiche”. Il volume, edito dalla Provincia nell’ambito della collana dei Quaderni del Museo di Storia Naturale, è stato realizzato da Paolo Pasquinelli, biologo e coordinatore del progetto editoriale, Valeria Carlesi, naturalista, Massimo Tabone e Fabrizio Puccini, entrambi esperti micologi, tutti soci del Gruppo Micologico Livornese che ha sede presso il Museo. Alla presentazione, insieme agli autori, parteciperanno il presidente della Provincia, Giorgio Kutufà e l’assessore all’ambiente Nicola Nista.

Il libro è frutto della ricerca che gli autori hanno svolto, nell’arco di tre anni di osservazioni sul campo, allo scopo di fare il punto sullo “stato dell’arte” relativo alle biodiversità specifiche presenti nell’ambiente delle Colline Livornesi. Un agile guida per tutti i lettori che sono invitati a godere della bellezza del paesaggio collinare e delle tante opportunità fruibili durante le escursioni. Il libro, infatti, mette in luce tutto ciò che un escursionista può casualmente incontrare durante una passeggiata tra le colline: piante, fiori, farfalle, orchidee spontanee, insetti, pesci, mimetismi e situazioni curiose. Oltre alla parte scientifico-divulgativa, il volume è corredato da un ricco apparato fotografico, con didascalie che completano e integrano le informazioni sui vari argomenti. Il libro sarà disponibile nelle biblioteche scolastiche e pubbliche e, a breve, potrà essere consultato e scaricato anche dal sito web della Provincia.

Riproduzione riservata ©