Negozi e ristorante-vip: al via il restyling (un milione) della Stazione Marittima. FOTO

Il vecchio edificio a due piani verrà completamente ristrutturato a servizio dei passeggeri sul modello delle strutture di accoglienza di un moderno aeroporto

Mediagallery

LIVORNO PORTA DI ACCESSO DEL MADE IN TUSCANY – LEGGI

LIVORNO – “La nuova Stazione Marittima? La stiamo realizzando a step – spiega il presidente di Porto 2000, Roberto Piccini – per permettere di mantenere inalterato il livello dei servizi ai passeggeri dei traghetti che scelgono Livorno per imbarcarsi verso Sardegna e Corsica. Alla fine dei lavori sara’ una struttura capace di rendere più confortevole ai passeggeri l’accoglienza a Livorno e l’attesa dell’imbarco».
Il vecchio edificio a due piani, a ridosso della darsena per gli imbarchi dei traghetti, verrà completamente ristrutturato a servizio dei passeggeri sul modello delle strutture di accoglienza di un moderno aeroporto, utilizzando materiali come il tek e l’alluminio. Al piano terra verranno realizzate le sale d’attesa con wi-fi, postazioni internet e schermi con gli orari di partenze e arrivi dei traghetti e le notizie sul meteo.
A fianco dell’area di attesa sarà realizzato un modernissimo shopping center con galleria commerciale per marchi d’eccellenza, un ristorante self service, un info-point e un grande bar con tutti i servizi. Al piano superiore, collegato con scale mobili, ci saranno altre sale e servizi la terrazza panoramica con ristorante «vip». La struttura sarà ovviamente aperta anche alla città. Intanto il primo trimeste del 2013 ha già fatto registrare un’inversione di tendenza del traffico passeggeri dei traghetti nel porto toscano. Sono già oltre 100 mila, infatti, rispetto ai 95 mila del 2012. Un segno positivo che non si vedeva da tempo e che rapportato al totale di 1,8 milioni di passeggeri transitati lo scorso anno fa prevedere un incremento complessivo del settore.

Da quest’anno, la compagnia di navigazione ‘Corsica e Sardinia Ferries’ è tornata a inserire due partenze giornaliere da Livorno per Golfo Aranci (Olbia) rispetto all’unica del 2012, e a due partenze giornaliere anche per Bastia, mentre la «Moby lines» ne effettua due per Olbia e una per Bastia.

La struttura, i servizi
La Stazione Marittima mette a disposizione un’ampia superficie, sia coperta che scoperta, per i turisti, le auto al seguito ed i veicoli commerciali, limitrofa alle aree urbane, con accessi e viabilità dedicati. Porto di Livorno 2000 vi fornisce assistenza ai traghetti che quotidianamente collegano la costa con le Isole e con alcuni Paesi del Mediterraneo: grazie a numerosi ormeggi è in grado di ospitare le navi Ro-Pax e Ro-Ro delle diverse Compagnie di Navigazione. La vicinanza della Stazione Marittima ai piazzali di sosta per l’imbarco dei veicoli consente ai passeggeri di usufruire dei vari servizi offerti all’interno della struttura: biglietterie, bar, area di ristoro, mini market, attività commerciali, servizi di autonoleggio. L’accesso alla Stazione Marittima per i passeggeri con mobilità ridotta è garantito da rampe e percorsi di accesso dedicati. Il terminal è utilizzato anche per meeting e convegni grazie all’ampia sala conferenze ubicata al primo piano. Parcheggi per la lunga giacenza si trovano a poche decine di metri dal Terminal e sono collegati al terminal con un servizio di navetta.

Servizi per i passeggeri
Biglietterie al primo piano. Ampi parcheggi e aree d’imbarco; Bagni anche per diversamente abili; Bar; Ristorante self service; Mini- market; Tabaccaio; Farmacia; Edicola; Distributori automatici bibite e snack; Telefoni pubblici; Uffici autonoleggio; Rampe di accesso per diversamente abili; Aria Con- dizionata/Riscaldamento. Ufficio assistenza all’interno dell’area portuale con personale multilingue.

Noleggio auto senza autista:

Avis: www.avisautonoleggio.it | Hertz: www.sifracar.com | Europe Car: www.europcar.it

Bar-ristorante

Self-service

Minimarket e shopping center

Materiale informativo sulla città di Livorno e provincia

Biglietterie delle Compagnie di Navigazione Moby Lines, Corsica-Sardinia Ferries.

Per informazioni su orari e prezzi telefonare ai seguenti numeri delle biglietterie:

Moby Lines: Tel. 0586 883053 | Corsica/Sardinia Ferries: Tel. 0586 881380

Aree di parcheggio a lunga permanenza (per info e prezzi telefonare al numero 0586 202901)

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. # marla

    Qualche posto di lavoro in più. .speriamo bene!

  2. # roberto

    bravi il wi fi è indispesabile per l’accoglienza per i passeggeri per i traghetti mentre per i passeggeri delle navi da crociera nulla… la ex dole aspetta da anni di essere trasformata in terminal passeggeri la liberty of the seas non ritorna più a livorno ma va alla spezia…

  3. # mau

    Non capisco l’obbligo di registrazione, é stata resa non piû obbligatoria proprio per facilitarne l’utilizzo per i commercianti che vogliono offrirla nei loro locali vedi ristoranti pub bar ….bho

  4. # Andrea Blasich

    Ma che stazione marittima! devono investire sul dragaggio e sui servizi per le navi da crociera!
    Abbiamo perso già molte compagnie, prima fra tutte la ZIM!

  5. # Sveglia!

    E il terminal crociere a quando??
    Livorno sta perdendo centinaia di navi per l’incapacità di accogliere i turisti come si deve..Decine e decine di persone rischiano di non lavorare più…SVEGLIA!
    La Spezia ne approfitta gente…

  6. # Franco

    La cosa importante è che qualcuno arriva a Livorno con il treno e per recarsi alla futuristica stazione marittima dovrà ancora prendere l’autobus 8 alla centrale e passare dalle Sorgenti, Venezia, ecc? Uno scalo al porto no è? A Piombino ce l’hanno ma noi siamo avanti…

  7. # pasquino

    Avete notato che i più recenti e “innovativi” interventi del Comune sono tutti all’insegna del restyling, del wi-fi, dell’esteriorità?
    Io dico che il restyling dobbiamo farlo dei nostri amministratori, e, si badi bene, io son fra quelli che gli avevo dato il voto. Non dico di votare l’altro schieramento, solo di cambiare le teste che progettano tutto questo nulla che avanza.

  8. # bruno

    come sempre sulla carta si dice tanto bisogna vedere i fatti !!!

  9. # pasquino

    Sarebbe possibile sapere perché mi è stata censurata la frase?

  10. # La redazione di Quilivorno.it

    gentile lettore,
    le critiche trovano spazio su quilivorno.it, ma come saprà non possiamo pubblicare commenti dai toni forti e/o offensivi, né affermazioni che non possono trovare immediato riscontro. In questo caso le sue affermazioni rientrano nel terzo caso.
    Come testata giornalistica siamo responsabili sia degli articoli che scriviamo, sia dei commenti che pubblichiamo e dobbiamo evitare tutti quei commenti con le caratteristiche sopra citate.
    Abbiamo provato a risponderle in privato ma la mail da lei fornita non era valida.

    grazie
    cordiali saluti

  11. # alinoooooooooo

    Scusate ma di quella fogna a cielo aperto che sarebbe il fosso in Venezia non si interessa piu nessuno dei nostri politici locali

  12. # gerdataro

    Sala congressi… con il Lem all’ ex bel Palazzo del Portuale sottoutilizzato…. Ennesima galleria commerciale…. con marchi di eccellenza.. Mah. Ma davvero è una PRIORITA’? Anche le immagini lasciano a desiderare. Area wi-fi zone obbligata perchè di tendenza. E’ sapiente investire così? Una domanda : il progetto è dell’ ufficio tecnico interno, come spero, o sono stati incaricati professionisti esterni senza alcun confronto cioè tramite un minimo bando d’idee?

  13. # Gio.

    Ogni volta è sempre un lamento , allora fanno bene a non far nulla .

  14. # Zia

    bello il ristorante Vip con vista panoramica rigassificatore

  15. # Gino

    Bene, ma serve un’accelerata ovunque, prima che sia troppo tardi, vedi ad esempio le tante navi da crociera che stanno dirottando su Spezia. Meno politica, meno burocrati, più imprenditoria.

  16. # Paolo Verner

    Ben venga il restyling, se all’effetto annuncio seguiranno i fatti; Non dimentichiamoci che la scadenza elettorale è vicina e che si giocherà una bella campagna elettorale tra la lista civica e l’attuale maggioranza. La contesa pare dagl’esiti incerti, perché giocata a sinistra (il centrodestra è inesistente) e, quindi, tutto fa brodo per cercare di presentarsi a primavera con l’abito un po’ stirato per l’attuale giunta. Le mie considerazioni personali sono: il ristorante vip durerebbe quanto un gatto sull’Aurelia e, sul wi-fi, Livorno, come altre città italiane, del resto, arriva alla copertura di un servizio utilissimo quasi fuori tempo massimo.

  17. # Boh!

    Ora, se vuoi fare polemica è un discorso, ma ti posso dire che stamani ero al mare e, guardando verso il largo, ho visto una decina di navi come del resto ne ho sempre viste da quando abito a Livorno (50 anni)e sinceramente questa “presenza ingombrante” del rigassificatore non l’ho neanche notata, quindi la vista panoramica magari sarà su traghetti, gasiere, portacontainer, yacht e gommoni….

  18. # marco2000

    Il rigassificatore non lo si vedra’ mai…

    Vedere

  19. # viviana

    era l’ora!!!!! è una vera indecenza che i turisti vengano trattati come facciamo noi.Il turismo è lavoro!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. # sorge

    Gran bella notizia. Più occupazione e più modernità per la nostra bella Livorno.

  21. # gatto

    Tutte queste belle notizie che si leggono in questi giorni sui vari giornali, non sono state mai tante negli ultimi 5 anni. Chissà perchè…:)
    Vogliamole bene a Livorno, lo merita. Forse, molti concittadini, non meritano di vivere a Livorno.

  22. # fabian

    mi spiegate perché da Livorno non c’è un traghetto per l’Elba? Sarebbe sempre pieno e sarebbe per le nostre zone una bella occasione per fare una gita.

  23. # Davide72

    Sempre meglio fare che non fare…se poi quello che viene fatto e’ anche bello,utile fruibile a tutti da ricchezza e crea posti di lavoro tanto meglio…vedremo!

  24. # ale

    Invece la stazione ferroviaria va bene così?
    E’ indecente….

  25. # andre

    vip? a livorno? ahhahaha

  26. # Pat

    La stazione ferroviaria ha anch’essa bisogno di un bel restyling; ultimamente è diventata un covo per drogati e gente poco seria!

I commenti sono chiusi.