Traffico portuale in tilt, il traghetto cambia destinazione e non sbarca a Livorno. E scatta il rimborso

Mediagallery

LIVORNO – La Moby Aki cambia rotta e sbarca a Piombino invece che a Livorno. A causa dell’intenso traffico portuale la nave, partita questa mattina (venerdì 23 agosto) da Livorno,  era arrivata a Olbia due ore dopo l’orario previsto. Per recuperare il ritardo accumulato, la Moby è partita alle 17.20 verso Piombino, anziché Livorno. E’ questo quanto rende noto la Moby Lines che comunica anche che  “coloro i quali viaggiavano con auto al seguito – assicura la compagnia – riceveranno un rimborso chilometrico, mentre per coloro che viaggiano senza auto è previsto un servizio di navetta che collega il porto di Piombino a quello di Livorno. Inoltre, i passeggeri riceveranno un buono sconto del 20% da utilizzare per viaggiare nuovamente a bordo delle navi della compagnia su qualsiasi tratta”.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # mario di borgo

    La corrente di lavoro e dei traghetti e delle crociere rappresentava l’unico traffico sostenibile in un Porto in stato di lento ma progressivo degrado…Se perdiamo anche queste opportunità….non ci resta che piangere…..Moby, Corsica Ferries, Grimaldi etc.etc, rappresentano ormai l’ultima spiaggia nello scalo dove prevale la politica rispetto all’efficienza ed alla funzionalità…..prima o poi Piombino prenderà tutto il resto….non ci resta che piangere….!

  2. # Nano

    Intenso traffico portuale???

  3. # salvalivorno

    Questa è la morte completa della città

  4. # Pisano

    Potrebbe non essere un male per tutti…. visto che con la vostra completa incapacità, non solo di essere classe dirigente ma di essere anche cittadini, iniziate ad essere una palla al piede anche a chi vi sta vicino.

  5. # AndreaD

    Mah, e si che c’è anche la madonna in porto a proteggerci…

I commenti sono chiusi.