Torna a Livorno il Clipper Stad Amsterdam, copia fedele di un veliero olandese dell’Ottocento

Mediagallery

Veleggiare verso il blu dell’isola di Capraia, magari aiutando l’equipaggio ad annodare le cime o a calcolare la direzione del vento, e insieme parlare di business, fare networking e formazione, approfondire tematiche legate al mondo del lavoro. E’ la formula scelta da Randstad, secondo player al mondo nel mercato delle risorse umane, che anche quest’estate riporta a Livorno, tappa particolarmente amata, il Clipper Stad Amsterdam, un veliero di 76 metri a tre alberi ricostruito nel 1997 su commissione del Consiglio comunale di Amsterdam e del Gruppo Randstad. Dopo avere attraccato al Porto Mediceo di Livorno (molo Capitaneria) nel pomeriggio di lunedì 29, ultima tappa di una crociera di tre giorni partita da Genova con scali a Porto Venere e a Marina di Carrara, la suggestiva imbarcazione solcherà il mare della Toscana diretta all’isola di Capraia martedì 30 e mercoledì 31 luglio, per un programma di crociere business e workshop di formazione.

Si tratta di escursioni diurne, o di più giorni, con cene a bordo e momenti di approfondimento e formazione dedicati ad amministratori delegati, imprenditori, responsabili della formazione, direttori delle risorse umane e decision maker. Durante le uscite in mare tra Livorno e Capraia gli ospiti potranno godersi la traversata, ma anche, se lo vorranno, mettersi alla prova nelle attività di navigazione a fianco dell’equipaggio, o fare utili conoscenze. Lo Stad Amsterdam è la ricostruzione fedele di un tipico dutch clipper del XIX secolo, una delle navi che affrontavano gli oceani due secoli fa lungo le rotte del tè. Tra i velieri più veloci al mondo, unisce il fasto e il romanticismo del passato con la tecnologia e il comfort di oggi. L’equipaggio è guidato dal capitano che, con quattro funzionari, dirige trenta marinai di differenti nazionalità, impiegati nelle attività di navigazione, nella supervisione tecnica e nell’accoglienza degli ospiti. Il vascello – dotato di sala da pranzo e sala presentazioni con una capienza di 55 persone sedute, di un bar sul ponte principale e di 14 cabine – può accogliere complessivamente 115 persone per day trips, offrendo un buffet in porto per 150 persone. Il Clipper Stad Amsterdam, oltre a partecipare a importanti regate, è utilizzato dalle sedi Randstad in tutto il mondo per offrire ai propri ospiti splendide crociere.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # alberto

    ci voglio andare pure io ,,

I commenti sono chiusi.