La Vespucci arriva a La Coruna. Tornerà a Livorno il 21 settembre

Mediagallery

di ROBERTO OLIVATO

LIVORNO – Dopo essere salpata da Barcellona il 15 luglio dove nel corso della sosta di quattro giorni aveva ricevuto la visita del Console Generale d’Italia Daniele Perico e della vice presidente del Governo della Catalunya Joana Ortega, l’Amerigo Vespucci al comando del capitano di vascello Curzio Pacifici, proseguendo l’iter di formazione a favore degli allievi. è giunta giovedì 25 in Spagna, nella regione autonoma della Galizia, al porto di La Coruna dove rimarrà all’ancora sino al giorno 29. Il caso ha voluto che il 25, giorno dell’approdo, fosse la festa di San Giacomo che a La Coruna è Santiago, così la Vespucci ed il suo equipaggio, pur lontani diverse miglia sono riusciti ad essere in comunione con la parrocchia di Livorno alla quale anche l’Accademia Navale appartiene. L’incidente ferroviario di Santiago ha fatto sì che venissero annullati, in accordo col nostro ambasciatore in Spagna Pietro Sebastiani, tutti i festeggiamenti di rappresentanza, per solidarietà con il popolo spagnolo. Quale segno tangibile di vicinanza alle famiglie delle vittime, l’equipaggio ha organizzato una raccolta di fondi rendendosi inoltre disponibile per una donazione di sangue. Il rientro a Livorno è previsto per il giorno 21 settembre.

 

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©