Fortezza Vecchia, l’Authority rinnova fino a fine 2015. Gallanti: “Pronto un progetto turistico per i croceristi”

di gniccolini

Mediagallery

L’Autorità Portuale firmerà oggi in giornata il rinnovo della concessione demaniale della Fortezza Vecchia fino al 31 dicembre 2015 che affiderà di fatto la gestione del monumento cittadino in mano al presidente Gallanti per un altro anno e mezzo. “Dopo una stagione di rodaggio – ha affermato il presidente dell’Authority Gallanti – dove abbiamo rivalutato questo stupendo monumento con un programma ricco di eventi tra mostre, concerti, convegni ed eventi di varia natura, possiamo dire che vogliamo fare ancora qualcosa di più per rendere appetibile la nostra città ai turisti e croceristi”.
Il progetto di Gallanti guarda in avanti coinvolgendo tutte le bellezze sull’acqua della nostra Livorno. “Ormai per attirare i croceristi serve sempre qualcosa di particolare -ha aggiunto Gallanti – e le nostre due Fortezze sono quello che servirebbe per trattenere i turisti delle navi in città. E’ per questo che stiamo sviluppando, e vorremmo che anche la nuova Amministrazione facesse la sua parte,  un’idea che coinvolga la Fortezza Vecchia e quella Nuova e tutto il percorso dei Fossi. Nel nostro progetto che vaglieremo insieme al nuovo sindaco Nogarin  c’è anche il concetto di poter dare lo spazio della Vecchia in maniera gratuita per eventi culturali senza scopi di lucro come presentazioni di libri o happening che non prevedono biglietti. Per quelli eventi a pagamento la nostra proposta sarebbe quella di trattenere una percentuale del 2% ad esempio per le Onlus e del 10% per gli impresari”.
Anche il sindaco Nogarin si è detto favorevole ad una rivitalizzazione degli spazi pubblici. “I monumenti, come le piazze, come qualsiasi spazio comune – ha sottolineato il primo cittadino – devono essere messi a disposizione dei cittadini e del bene comune. Ben venga un concorso di idee per rilanciare lo spazio delle due Fortezze”.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # roberto5

    si certo ora si recupera 600.000 croceristi persi con le fortezze…. forse non tutti sanno o non vogliono sapere ( perchè ho scritto una decina di volte ) che poco più di un mese fà con la vecchia amministrazione comunale è stato inagurato il bus rosso in via cogorano per far visitare la città ai turisti….MA …c’è un bel cartellone gigantesco in via cogorano proprio dove si fermano i bus che arrivano direttamente dalla navi da crociera che invita letteralmente i turisti a prendere altri bus low cost per Pisa e Firenze quindi allontanano i turisti e facendo concorrenza ai tour operator delle navi da crociera….riallontanando le navi da Livorno…ma nessuno ci sente…saluti

  2. # Max1912

    Si ma la sera sarebbe bellino come era un paio di anni fa, quando c’era il cage…. Ma tanto a Livorno per i giovani non c’è niente…e non fate niente…SVEGLIA!!!!

  3. # antonella

    Era oraaaa .tutte le cose belle che abbiamo a livorno le fanno marcire lì.

  4. # stefano

    Purtroppo sembra che sottovalutiamo la nostra città, svegliamoci apriamo la fortezza mettendo personale vestito in epoca (posso garantire che attira molto il turista) diamo un qlc di magico ai nostri fossi reali, e diamo una ripulita alla città, abbiamo un bel lungomare, cerchiamo di saper fruttare quello che abbiamo, Posso garantirvi che all’estero fanno apparire oro quello che è latta E NOI CHE ABBIAMO VERAMENTE ORO FACCIAMOLO FRUTTARE ……..senza contare che creeremo anche qualche posto di lavoro

  5. # Ele

    mah… io la scorsa settimana ci sono entrata. Hanno fatto proprio un bel lavoro quelli dell’Authority. Puoi entrare, morire di fame e di sete, vagare nei sotterranei e per le torri indisturbato. Giri e giri e ti puoi pure portare via i modellini di Galileo.. tanto chi ti vede??? Incontri solo i gabbiani e ti consoli che vi sia una forma di vita. E se crepi ti ritrovano dopo un mese. Abbandono totale.

I commenti sono chiusi.