Diritto annuale, importi e scadenze 2014

A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale – Serie generale n. 144 – del Decreto Legge n. 90 del 24 giugno 2014 sono confermati gli importi e le scadenze del diritto annuale previsti per l’anno 2014. L’eventuale riduzione del 50% è prevista con decorrenza dal prossimo esercizio finanziario. L’art. 28 del decreto suddetto prevede infatti che “.. a decorrere dall’esercizio finanziario successivo all’entrata in vigore del presente decreto, l’importo del diritto annuale a carico delle imprese di cui all’articolo 18 della legge 29 dicembre 1993, n. 580 è ridotto del cinquanta per cento..”.
Per il corrente anno pertanto rimangono obbligati al pagamento del diritto annuale – negli importi previsti dal Decreto Interministeriale del 21 aprile 2011, come confermati dal Ministero dello Sviluppo Economico con nota prot. n. 0201237 del 05.12.2013 e maggiorati del 15% – tutte le imprese iscritte o annotate nel Registro Imprese ed i soggetti iscritti nel R.E.A. (Repertorio Economico Amministrativo) alla data del 1° gennaio 2014.

Confermate pure le scadenze di pagamento come prorogate dal DPCM del 13 giugno 2014 ossia:

– soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore:
a) entro il 7 luglio 2014 senza alcuna maggiorazione;
b) dall’ 8 luglio 2014 al 20 agosto 2014 maggiorando le somme da versare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo;
– altri soggetti:
a) entro il 16 luglio 2014 maggiorando le somme da versare (entro il termine ormai scaduto del 16 giugno scorso) dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.
Per qualsiasi ulteriore informazione o per casi specifici potete comunque contattare gli Uffici della Camera di Commercio di Livorno, ai seguenti recapiti: tel. 0586.231284 – 0586.231243, mail diritto.annuale@li.camcom.it

Riproduzione riservata ©