“Vinciamo noi”, parlamentari 5 Stelle all’Attias

Mediagallery

di Ilaria Boldrini

Piazza Attias, ieri 4 giugno, si è di nuovo riempita per l’arrivo dei parlamentati 5 Stelle (assente Di Battista) a sostegno di Filippo Nogarin. E venerdì 6, alle 21, nuovo appuntamento, sempre all’Attias (come di consueto trovate la fotogallery di Simone Lanari in fondo all’articolo).

La giornata di ieri – Bandiere al vento e musica a tutto volume. Tutto è pronto per dare il via all’ultima fase della campagna elettorale del candidato sindaco del M5s Filippo Nogarin, che arriva in piazza Attias da solo, con un cappellino e lo zaino in spalla. Un cittadino ‘punto e basta’, come recita l’inno ‘nazionale’ grillino. Saluta calorosamente i cittadini prima di salire sul palco allestito per il comizio politico. Alle 18.15 la campagna elettorale ha inizio, l‘ultimo incontro pubblico prima del ballottaggio dell’8 giugno che lo vede avversario di Marco Ruggeri candidato sindaco per il partito Democratico.
Il candidato sindaco ‘pentastellato’ ringrazia il pubblico accorso numeroso per l’evento e presenta il primo parlamentare arrivato a Livorno per sostenere la sua candidatura, Riccardo Fraccaro. Il deputato alla Camera apre il suo discorso con una frase ad effetto:” So che siete un popolo di anarchici. Qui è nato il Pci. La storia racconta che siete un popolo di rivoluzionari”. Interroga il pubblico su cosa sia oggi la Rivoluzione e afferma: ”Rivoluzione oggi è partecipare al cambiamento”- e prosegue – “ non è più possibile delegare, come cittadini dovete decidere voi. L’unico strumento per poterlo fare è la Democrazia diretta”. Fabio Massimo, neoeletto al Parlamento Europeo, doppia laurea, vissuto due anni in Francia, parla di turismo e agricoltura biologica, fonti di energia rinnovabile e tutela della produzione agricola e alimentare con marchio italiano. Si scaglia poi contro la presenza del rigassificatore, potenziale artefice di disastri ecoambientali e afferma: ”In 70 anni di politica a Livorno il Pd ha finalmente un serio avversario con cui doversi confrontare”. Conclude chiedendo ai cittadini di trasformare Livorno in un ‘sogno di democrazia partecipata’, incitando a votare un sindaco che, a differenza di altri, ‘terrà sempre la porta aperta al cittadino’. Il Senatore Nicola Morra, incalza, ricordando il passato glorioso del ‘Livorno Basket’, ormai scomparso e la disoccupazione giovanile cittadina che ha toccato il record storico, in negativo, del 42%. “Chiedetevi il perché di tutto questo”, grida alla piazza, che lo applaude fragorosamente. Attacca poi, in perfetto stile grillino, la stampa locale, forse un p’ troppo ‘di parte’ e la sinistra che prima lottava per difendere il diritto lavoro, ed ora ‘fa queste schifezze’. Lo slogan elettorale della campagna elettorale del M5s a Livorno sembra puntare tutto sul tema del fallimento della vecchia classe politica, ormai obsoleta per la città. Un cambiamento radicale ed epocale della storia politica di Livorno. Una città restituita ai cittadini, dove non comandi più un partito né una casta, ma dove, come recita la canzone, ‘Ognuno vale uno’.

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # Socrate

    Uno vale uno, Vinciamo Noi, Punto e Basta, Facciamo decidere ai cittadini…slogan slogan slogan.
    Prima cosa alle Europee è stato un #vinciamopoi, Uno vale uno è una balla colossale, c’è uno, anzi due, che valgono per tutti: Grillo e Casaleggio.
    Facciamo decidere ai cittadini: bella trovata per dire che non si ha idee a parte quelle di criticare gli altri. Io non voglio che siano i cittadini a decidere, voglio che siano politici e professionisti di professione, i cittadini fanno i cittadini, magari vengono interpellati, ma se fosse per i cittadini, credetemi, non si farebbe mai niente.
    Altro discorso è avere politici corrotti e professionisti incompetenti.
    Bella trovata quella di dire facciamo decidere ai cittadini, politica a costo zero.., e allora che si vota a fare il Sindaco e tutta la giunta? Loro prendono stipendi d’oro e i cittadini decidono?

  2. # ombretta luna

    Ognuno voti secondo coscienza, ma una cosa non è da tollerare la grande OFFESA rivolta a LIVORNO al suo passato, alla sua storia di una sinistra famosa nel Mondo, un’offesa che da LIVORNESE per rispetto del passato dei miei CARI, presente oggi mio e dei miei figli NON TOLLERO. VERGOGNA per coloro che accettano questa grave offesa ,si possono riconoscere gli sbagli di questi ultimi 15 anni, sbagli da noi TUTTI accettati, poiché non ho sentore di grandi totali dimostrazioni di dissenso, di tutta la cittadinanza per chi perdeva il lavoro, per Ospedale, e tanto altro ancora. La massa di persone in pizzerie, al mare e che raccontava di vacanze mi faceva presagire una Città felice e appagata………E ora forza con le solite critiche…….

  3. # Citta Dino

    Ho assistito con piacere alla cosa, i toni sono stati pacati, niente sortite alla Grillo ma giustamente i parlamentari si sono appassionati; cos’altro dovrebbero fare in campagna elettorale? Di quanto riportato, c’è per me la motivazione cardine per votare Nogarin: avere un sindaco che non chiuda la porta ai cittadini. E’ giunta l’ora, ci vuole una bella botta.

  4. # giustino

    quel 35 per cento che non ha votato,rappresenta anche la delusione verso il sistema e domenica potrebbe davvero fare la differenza se si desse una mossa, forza NOGARIN!!!!

  5. # Vento di Libeccio!

    Allora è più giusto fare decidere alla ristretta cerchia della Casta che magari ci impone dall’alto delle sue poltrone i propri amici e gli amici degli amici? Allora vuol dire che il pensiero e le scelte dei cittadini (destinati sempre a subire decisioni imposte da altri) non contano proprio niente!!!

  6. # Alex

    Dopo il #vinciamonoi ora abbiamo “Ognuno vale uno”…ma proprio il M5S lo dice? li decidono tutto Grillo e Casaleggio (vedasi accordo già concluso con Farage che non è ben visto da tutta la base)… se non ti sta bene sei fuori…che ridere!

  7. # Stefano

    è grazie a questa visione anacronistica della res pubblica che il PD ha potuto governare indisturbato per decenni in città. Se non ti va di impegnarti per il bene comune, fai pure, è un tuo diritto, ma non criticare chi lo fa attivamente, per far stare meglio tutti, anche te !

  8. # roba da torta

    seriamente offendi il nome che usi come nick…. preferisci politici di professione che da bravi attori ti rigirano come un calzino o un movimento di base popolare che ascolta quello che chiedi?? negli anni i vari sindaci che si sono susseguiti hanno aperto uffici a giro nella città per chiedere l’opinione dei cittadini x fare comunque come gli pareva… ci vuole un cambio radicale per salvare la nostra amata Livorno dal baratro, ma visto la mentalità chiusa di molti ci toccherà sicuramente un altro quinquennio di devastante pd… ma voi che lo voterete poi non vi dovete lamentare!! dimenticavo che il m5s ha regolarmente pubblicato un programma elettorale con i punti salienti da perseguire per primi… stop al nuovo ospedale, lotta al rigassificatore e conta degli immobili in mano al comune per arginare l’emergenza casa ti sembrano briciole??

  9. # NewLivorno

    Mi augur che Nogarin vinca e che risolva la questione riparazioni navali.

  10. # max70

    Ma per scrivere tutto questo c’hai pensato o lo hai scritto di getto perchè
    mi sembra che tu non hai capito niente del M5s

  11. # Claudio

    Scusa ma ti contraddici in modo evidente: prima dici che non è vero che “uno vale uno” (cosa che puoi negare solo se non hai fatto neanche un minimo sforzo di partecipare a qualche incontro del movimento), e poi dici che invece si fa così solo perché i politici non hanno idee. Quindi, per te, questa democrazia diretta c’è o non c’è?? 😉
    La realtà è che proprio queste tue frasi sono solo slogan. Secondo te ci sarà o no un motivo per cui in queste ore/giorni tutti gli altri stanno dando indicazioni di votare per Nogarin?
    Concludo con questa considerazione: fino ad oggi non abbiamo mai avuto democrazia diretta, tutti hanno deciso sempre sopra le nostre teste, e …. l’Italia e Livorno sono ridotte in queste condizioni. E’ un caso? Ma possibile che non si riconosca la relazione tra causa ed effetto?
    Io so solo che se ho (e se noi abbiamo tutti insieme) la possibilità di incidere sulle decisioni, allora abbiamo ancora qualche speranza. Se invece continuiamo a far decidere ai “soliti noti”…arriviamo al distatro (scandalo MOSE ecc.. docet).
    E ad oggi solo il M5S sta sostenendo questo cambio completo di intendere la politica. Se invece volete continunare a farvi dirigere da (certamente non tutti ma sicuramente molti) corrotti, concussi, mafiosi, ecc.. fate pure, ma almeno poi non vi lamentate dei risultati!

  12. # thomas

    Socrate, per quanto mi riguarda hanno deciso a sufficienza, il minimo che il popolo può fare è non rivotare i soliti. Buon voto.

  13. # ugo

    FORZA RAGAZZI SIETE TUTTI NOI!!!!!!!!

  14. # ugo

    #vinciamopoi…. INTANTO ARRESTANO VOI

  15. # carlo

    Spero che ci sia questa spallata verso il PD, dopo 70 anni basta.

  16. # Simone29

    Non vincerete mai! Grillo vi danneggia l’immagine e Nogarin non sa fare il politico! Il PD è destinato a rivincere sempre! Il ballottaggio è solo un pro-forma…

  17. # Andrea Z.

    Nel documento degli esperti di 5st ci sono forti critiche sul linguaggio e gli slogan usati, che hanno portato al 41% il pd, più che ucciderlo lo hanno rivitalizzato. Fra questi il vinciamonoi, una stra bischerata prima, errore madornale annunciato oggi. Il fatto che lo usate ancora rivela che non avete altro, il niente, il nulla. Ma l’avete vista la lista di chi entra se ne entrano 20…o io alcuni li conosco dal vero, il niente, l’ignoranza ( nel senso di non conoscienza) fatta persona….e loro stessi lo sanno tant’è che non ci dormano la notte per la paura e l’incoscienza che hanno avuto. Livorno non deve isolarsi Livorno deve essere guidata anche malino ma guidata , se al timone ci metti un capitano preparato solo teoricamente e senza cirma altro che Titanic. Ruggeri ultimo biglietto per la speranza

  18. # Boiade

    LA COSA CHE MI FA PIU’ PAURA E’ L’IGNORANZA,QUESTI CHE SOSTENGONO IL PD NON HANNO ANCORA CAPITO,(ESLUDO I GALOPPINI) CON QUELLI NON C’E’ NIENTE DA FARE VOTANO PID ANCHE SE …….MA GLI ALTRI NON HANNO CAPITO CHE QUESTI SI SONO ARRICCHITI PER GENERAZIONI INTERE LASCIANDO SCHIAVI I LAVORATORI E LA POPOLAZIONE,CHE ANCORA SVENTOLANO LE BANDIERE DEI SINDACATI CHE APPAIONO A LORO PIACERE, DOMANDA MA DOVE ERANO QUANDO MONTI IL PD IL PDL HANNO FIRMAYTO TUTTE LE RIFORME CHE I DUE DEL….HANNO FATTO. BEN VENGA FILIPPO NOGARIN PER UN CAMBIAMENTO STORICO,CHI VOTA PD MANDA I PROPRI FIGLI NUDI DI OGNI DIRITTO.

  19. # virgilio

    8 GIUGNO 2014: PD LIVORNO GAME OVER !
    e dal 9 cominciamo ad aprire i cassetti e ne vedremo delle belle…Striscia la Notizia preparatevi !

  20. # Socrate

    Sei anche tu un grillino che vede PD ovunque? Ho detto che politci corrotti e incapaci sono altra storia. Confermi che oltre lo slogan non riesci ad andare

  21. # Socrate

    Il PD non l’ho neppure nominato. Io il bene comune non lo critico, anzi, lo avevo pure votato. Dico che Il M5S è un partito al servizio di comico ed un visionario. Se la logica è ancora valida, se critico il M5S non vuol dire che esaltò il PD, ma vedo che i grillini hanno questo senso di vedere il PD ovunque

  22. # Socrate

    Eccone un altro che ripete a pappagallo la solita frase…dai spiegami cosa è il M5S. Attenzione ho detto cosa è e NON per cosa si spaccia di essere

  23. # vinciamopoi

    #vinciamopoi
    di sicuro senza il mio voto. Forza Ruggeri. Dopo la figura del grano saraceno, ora affermano anche che i vaccini portano i tumori. Che tristezza e quanta ignoranza, vergogna.

  24. # Socrate

    Voi…voi…boia ma vedete PD ovunque. Io voglio un politico di professione il che non vuol dire un corrotto o un ladro o un incapace di professione, se la pensi alla grillo tutti a casa politici tutti corrotti allora sei un qualunquista. I programmi li ho letti. Sempre pieni di buoni propositi. Ti dirò, se Nogarin non fosse del M5S forse lo votetei anche ma mi pongo molti interrogativi sulla gestione e sulla mentalità a marchio 5 stelle.
    Per toglierti i dubbi ti direi che voterei lega piuttosto che PD. Il mio voto purtroppo non è per il migliore ma per il meno peggio. Avrei voluto vedere Cannito sindaco ma vedo che i cittadini seguono le mode, quindi per me i cittadini non sono tanto affidabili.

  25. # Socrate

    Degli espulsi da Grillo che cosa dici? Della censura di chi non la pensa come lui che mi dici? Della gestioneduopolistica che mi dici? Ora critica anche Pizzarotti. Comunque la democrazia diretta i cittadini la fanno quando vogliano anche senza Grillo. Il fatto che ce tanto astensionismo vuol dire che alla democrazia diretta i livornesi preferiscano il mare. Quindi la storia della democrazia diretta è una balla in ogni caso.

  26. # Socrate

    Concordo. I cittadini ora si svegliano per dire peste e corna della gestione di Livorno ma loro sono complici di questa gestione. Assenteismo alle votazioni tutti al mare vuol dire che fa comodo lasciare decidere agli altri per tutto questo tempo ed ora si pensa che con un voto tutto si risolva. La democrazia diretta che il m5s invoca non è chiedere al cittadino se qualcosa lo vuoi ma farsi promotore in prima persona di iniziative o segnalazioni disagi ma il menefreghismo è il non credere nella collettività è insito in noi

  27. # voltiamopagina

    Basta a livorno con questo pacciugo di magna magna e non vole fa nulla… novità e voglia di cambiare rimboccassi le maniche e via Forza nogarin siamo con teeeeeeeee

  28. # ADRY70

    Bravo Stefano…purtroppo ci sara’ sempre un ostacolo proprio perche’ ci sono persone che la pensano come lui…ma io sono fiducioso,e prima o poi i nodi verranno al pettine…FORZA FILIPPO…LA LIVORNO CHE C’HA UN PO’ DI SALE IN TESTA E’ TUTTA CON TE!!!

  29. # ADRY70

    eccone un’altro della serie…prima socrate…poi alex…la bocconi si e’ gia’ mossa per raccogliere i vostri “grandi” pensieri…GRANDISSIMI!!!…MA FATECI IR PIACERE!!!
    DOMENICA UN SOLO VOTO POSSIBILE…FORZA FILIPPO!!!

  30. # Baccio

    Se i bugiardi volassero ti darebbero da mangiare con la balestra

  31. # Baccio

    Meno male che tutti i livornesi non sono cechi come te, che finalmente stanno aprendo gli occhi e diranno basta PDemocristiano. Forza M5S. Forza Nogarin

  32. # Baccio

    Livorno deve essere guidata si ma dai cittadini, te lo immagini un Ruggeri che non sa neppure chi scegliere come assessore e si affida all’ immagine come Berlusconi. Tu conosci i candidati 5stelle? e dai degli ignoranti? Fai proprio ridere, ma guarda tu invece chi sono quelli del PDemocristiano. Ora basta cambiamo votiamo Nogarin

  33. # Baccio

    Vergogna è vero ma per il Mose, l’Expo, per il sindaco PD di Venezia che è stato arrestato, per Bersani indagato, per tutti i politici e amministratori PD arrestati e indagati questa è vergogna. Sai cosa c’è? C’è tanta paura nel PD che se perdono il ballottaggio vengano a galla qualche scheletro del passato.

  34. # Claudio

    Voglia di cambiare ce n’è quanta ne voi, davvero. Ma io un partito che s’allea coi fascisti non lo voto e non lo voterò mai. Nogarin tra l’altro è anche Solvayno. La possibilità di cambiare c’è stata al primo turno con Buongiorno Livorno. Fate vobis.

  35. # enzo

    5 stelle sempre senza dubbio

  36. # ugo

    NON è CHE LO VEDO, QUI C’E’ OVUNQUE..SEI TE CHE UN LO VEDI…COME MAI?

  37. # ugo

    CLAUDIO VORREI FARTI NOTARE CHE RENZI E AL GOVERNO CON IL NUOVO CENTRO DESTRA….TE LO SEI SCORDATO?? QUANDO TI FA COMODO TE LO SCORDI

  38. # cecco

    Ma il candidato ha parlato o le cavolate le ha fatte dire solo ai parlamentari?

  39. # Stefano

    Chi ti ha detto che voti PD?
    Ho criticato il fatto che non ti vuoi impegnare e prendi quasi in giro chi lo fa…anche per te!
    Leggi meglio dammi retta

  40. # Stefano

    E chi l’ha candidata la Cacciatori, ex candidata di centrodestra !?
    Su via, non rendetevi ridicoli oltremodo

  41. # Stefano

    Se venivi lo sapevi!
    Troppo facile fa politica dal divano con la tastiera

  42. # maurizio

    E un sono computer. ………

  43. # Jury

    Livorno ha bisogno di un cambiamento.
    E’ difficile credere che tutto insieme il PD si sia deciso a farlo davvero il punto e a capo..
    Dall’altra parte c’e’ un signor X che nessuno conosce..un’incognita!
    Personalmente preferisco rischiare su quello che non conosco invece che su quello che conosco troppo bene!
    I giovani hanno bisogno di cambiamento ma al voto ci vanno i più “vecchi”..
    Chi vincerà nessuno può dirlo ma intuirlo sì..
    In troppi sono legati da interessi con il partito che dalla scissione del PCI ha amministrato la nostra città.
    Chiunque vinca non abbassi la guardia perché avrà gli occhi addosso..
    Chiunque vinca pensi al bene della nostra città perché questa volta non potete fare il vostro comodo come avete sempre fatto fino ad oggi!
    W LIVORNO W LA NOSTRA CITTA’!

  44. # bob

    Bene, Bene, Bene, le darò l’ultimo slogan del M5S
    “Noi Vinciamo Poi, Voi Dentro Subito” Vedi EXPO, MOSE ecc.

    Professionisti della truffa.

  45. # bob

    “I ristoranti pieni” è gia stata sparata da Silvio

  46. # frank

    Vedi il problema che fin’ ora i politici e i professionisti chiamati a salvare il paese sono stati più buffoni dei comici…

  47. # ivo lami

    ma se vuoi che a governarci “siano politici e professionisti di professione” cosa ci combina ruggeri operaio dello stanic?

I commenti sono chiusi.