M5s, in sede la targa dell’impresa “a futura memoria”. Sul muro spunta la scritta (a favore) “Nogarin fedayn”

Mediagallery

Questa mattina, martedì 10 giugno, i militanti del Movimento hanno esposto un cartellone all’ingresso della loro sede di piazza XX Settembre. Una sorta di lapide commemorativa fai-da-te vergata con pennarello nero “a futura memoria dell’impresa”, sottolineano i sostenitori di Filippo Nogarin
Questo il testo
“8 giugno 2014. Un manipolo di arditi patrioti fiancheggiati da forze amiche sprezzanti del pericolo affondarono a mani nude la corazzata Pd che navigava da anni nelle acque torbide di Livorno. A perenne memoria, i livornesi saggi posero”.
Due ore dopo l’elezione di Nogarin invece, quindi intorno alle 3 di domenica notte, sul muro di viale Nazario Sauro, all’angolo con via Goito,  è comparsa la scritta, in stampatello fatta con uno spray blu scuro, “Nogarin Fedayn”. Dopo le valutazioni fatte dalla polizia, è emerso che la scritta, che si trova non a caso vicino allo stadio, è a sostegno del neosindaco in quanto richiama un gruppo ultrà storico della curva amaranto.
A dare l’allarme sono stati alcuni cittadini di passaggio in zona nella notte. Il caso è seguito dalla polizia.

Riproduzione riservata ©

16 commenti

 
  1. # Libero1

    Addirittura la digos per una scritta? Mandateli in p.repubblica, che ce ne e’ PIU BISOGNO!

  2. # Frank

    Sorge legittima una domanda: anche le varie scritte “Il mostro di Firenze” disseminate per tutta la città (per esempio ce ne sono due nei pressi di Via della Madonna, vicino a Belforte) sono oggetto di valutazione da parte della polizia??? L’immagine associata a tale scritta richiama quella del nostro Presidente del Consiglio!! Possibile che nessuna autorità cittadina abbia provveduto a cancellarla?? (ho visto diversi turisti delle crociere scattare foto alle suddette immagini). Però lo “Stoppe” artigianale (ma comunque efficace) su via della Posta (angolo via dell’Angiolo), quello sì che è stato cancellato (inutilmente perché poi è riapparso)

  3. # Jacopino

    E’ inutile che il nuovo primo cittadino venga ripreso con foto “Luciferine” , ha vinto ed ha vinto anche bene.
    Cannito, Amadio, Vaccaro ecc…, si mettano pure l’animo in pace. Ruggeri, è quello che ha meno colpe, perché è stato lasciato solo dal democristiano Renzi.
    Livorno non ha dimenticato come venne trattata all’epoca dell’accorpamento delle province. Prima fu dichiarata capoluogo, poi per “giochi” di natura politica, venne addirittura cambiato il decreto con beneplacido del PD. Quest’ultimo fu molto più riguardoso nei confronti di Pisa che al di là di una storia non produttrice di Pil, niente ha per anteporsi alla città che l’Europa guarda come crocevia dei commerci sulle future autostrade del mare.

  4. # "scorpione "

    E’ da compati’, c’ha da scariarsi poveraccio ,un sa’ come fa, ma poi ci si abitua e diventa anche meglio di tanti .

  5. # Mario

    a me pare più fatta a bomboletta..

  6. # vinciamopoi

    vedremo dopo che scritte belline ci saranno…

  7. # karl

    e ora in curva nord con cosa andranno con le bandiere a 5 stelle..?
    e cosa canteranno….??

  8. # teseo

    Non capisco questo allarme, di cavolate sui muri ne scrivono tante… Che Nogarin possa avere il sostegno degli scontenti (e lo hanno votato le sinistre non convenzionali e le destre anche fasciste), non è assolutamente uno scandalo, ma una cosa che allarma solo i benpensanti dell’establishment. Ma vi pare normale che un partito apparentemente rivoluzionario si comporti come la DC? Lo ha fatto per 70 anni a Livorno. E allora, ben venga lo scontento. E il benservito.

  9. # Francesco R.

    “Pennarello blu scuro”??? Boia dé, senza punta!!! Forza Filippo!!!

  10. # Mario

    “affodarono”.. la prossima volta scrivetela in brutta!

  11. # Elisa

    Ma la scritta MSI fuorilegge che campeggia e deturpa la fortezza secondo voi quanto tempo ancora passerà prima che venga cancellata? Ci fosse pure scritto w la mamma o w la torta non è per la frase ma per il fatto che da anni nessun sindaco non ha mai ordinato la cancellazione dal monumento…si può iniziare da quella no?

  12. # marino55

    un manipolo di arditi patrioti … mi sa’ tanto di mussoliniana memoria, speriamo bene.

  13. # il polemico

    verranno vietate le parole popolo, riscossa e rossa. Dovranno essere rimpiazzate da bildeberg, blog e chip sottocutaneo

  14. # Bobb

    C’è la “N” piccolina in correzione, ma c’è. Prendere troppo malox fa male alla vista.

  15. # corinna

    E’ partita la gara a tirarlo per la giacchetta…chi lo vuole a destra, chi lo vuole a sinistra, chi lo spinge a destra per dargli del fascista, chi lo spinge a sinistra per dargli der comunista.
    Tutti insieme però sono contro ir demogristiano Renzi, ir vero nemico di Livolno! Sapessero armeno cos’era la Dc, cosa c’era scritto nello statuto di quer partito che è morto e sepolto da 25 anni armeno e der quale ir Pd NON è per nulla l’erede…giudicare le persone per quello che fanno concretamente è troppo difficile vero?

  16. # dave

    ah davvero …. senti li che scoperta … c’è voluta anche la digosse, ma la cia l’ avete sentita?

I commenti sono chiusi.