Ruggeri: un assessorato alla cura della città. E tu che ne pensi?

Mediagallery

RUGGERI , LIVORNO PUNTO E A CAPO. IL CANDIDATO SI PRESENTA – CLICCA E LEGGI

Marco Ruggeri, candidato del Pd alle primarie  per diventare l’uomo giusto per il Centrosinistra in vista delle elezioni amministrative di maggio, sulla sua fan page facebook lancia un’idea tanto semplice quanto “rivoluzionaria” nel suo genere.  “Livorno può e deve essere più bella. Dobbiamo costringere la nostra anima un po’ anarchica a volere più bene alla nostra città – scrive il politico del Partito Democratico – Per questo voglio istituire l’Assessorato alla cura della città. Con un assessore perennemente in giro per la città. Dobbiamo definire un piano straordinario di manutenzioni, e strutturare programmi come ce ne sono nel nord Italia, anche grazie alla partecipazione dei cittadini, per fare piccole manutenzioni in 24 ore”.
E tu cosa ne pensi? Saresti d’accordo ad istituire un assessorato di questo tipo? E chi vedresti in questo ruolo? Di’ la tua lasciando un commento sotto all’articolo.

Riproduzione riservata ©

77 commenti

 
  1. # puccio

    In linea teorica si. Basta che non chiedano altri soldi, perchè di tasse se ne pagano abbastanza per farci rientrare tutte le manutenzioni che servono e oltre.

  2. # Vladimiro

    Carissimo Ruggeri la granata spazza bene i primi giorni poi incomincia a perdere i peli. Sei come Cosimi e Lamberti tante belle parole all’inizio e poi …?

  3. # Carlo

    probabilmente non sarà farina del suo sacco e se lo fosse probabilmente la risposta sarebbe “ce lo chiede l’Europa”, ma mi piacerebbe conoscere il suo parere riguardo alla rotatoria in costruzione davanti alla Camera di Commercio. Lo so che rispetto ai grandi temi che il candidato a sindaco sarà chiamato ad occuparsi è solo una quisquilia, ma siccome a mio trascurabile parere essa è un monumento alla inutilità oltre che deturpante, visto che nel programma esposto ha parlato di “bellezza della città”, una sua considerazione al riguardo sarebbe sicuramente pregnante e propedeutica nel convincermi che, invece, quella rotatoria è bella ed utilissima.

  4. # carla

    Ne penso bene. E propongo che lo faccia Paolo Mura.

  5. # Lorenz

    Il PD potrà fare solo quello che ha fatto fino ad oggi… Solo danni. Cambiano le facce ma la sostanza è’ sempre quella. Quando vedo la scritta PD mi vengono le bolle

  6. # Claudio66

    Una cosa assurda un aumento dei costi della politica ed un’altra poltrona in più

  7. # Gianfranco.m

    sono d’accordo con Ruggeri per l’istituzione di un assessorato che si prenda cura dello stato della città,ma ritengo che sia indispensabile che una volta sia fatto,venga ascoltato e sia attuato quanto prima l’intevento per la risoluzione del problema specifico,onde evitare le carenze che da anni si ripetono!!

  8. # Roby

    IN GERMANIA QUESTA FIGURA CHE GIRA PER LE STRADE TUTTI I GIORNI ESISTE DA ANNI ED E’ UN NORMALE DIPENDENTE COMUNALE

  9. # Daniele

    Perché non parlano dei disoccupati e gente che va alla Caritas a mangiare o nuove strutture di lavoro per i livornesi in questi anni solo tasse parcheggi a pagamento e multe c’è più vigili che piccioni. Bravo Pd, ve ne dovete andà

  10. # fenroccas

    E vai altro carrozzone come i vari enti locali…. grande signor Ruggeri come dice una trasmissione satirica BRAVOOO

  11. # stakanov

    Inizia il prevedibile copia incolla di Ruggeri sui programmi dell’opposizione civica.La cura e il decoro della città devono essere a costo zero.Affidarli ad un Assessorato Specifico non ha senso.Occorre semmai finalizzare gli interventi secondo uno specifico ordine di priorità senza aumentare poltrone e costi della politica.Al danno del patto di stabilità aggiungeremmo la beffa.dell’aggravio di spesa corrente.Una proposta da scuola elementare della politica.

  12. # liburnico

    non bisogna creare un nuovo assessore, bisogna creare un nuovo amor proprio nei confronti della citta’: bisogna toccare il cuore dei cittadini, senza necessariamente educarli “toccandogli” il portafoglio 😉

  13. # fede

    buona fortuna

  14. # mind

    sono completamente d’accordo e rilancerei suggerendo a Marco , cosa che non hanno fatto i suoi predecessori, di porre particolare attenzione ai beni monumentali cittadini , pochi ma di enorme valore artistico che ahimè anno dopo anno sono lasciati all’incuria ed al degrado.(Quattro Mori, Fortezza Nuova, Cisternino Pian di Rota, Cisternino P.zza Della Repubblica, Cisternone, Parterre, ecc ecc ecc.)

  15. # antoniop

    Invece di pagare un altro assessore per girare in città a guardare cosa c’è di brutto, per questo siamo buoni noi cittadini, se l’amministrazione se degnasse di far finta di ascoltare le nostre voci!!! Invece che ne dice il Sig. Ruggeri di fare il punto sugli assessori che già esistono, servono tutti, vanno mantenuti? E di altri incarichi ne parliamo? Sono pagati troppo? Si può ridurre quel costo? Questa proposta mi puzza tanto di specchio per allodole, vogliamo proposte concrete, nomi, azioni, fatti. Basta parole ne abbiamo lette e sentite tante in questi ultimi anni di amministrazione, passatemi il termine “cosimiana”. Se voglio leggere di fantasia, mi leggo un libro.

  16. # libeccio

    Ma Ruggeri ha bisogno di piazzare un altro politico/a su un seggiolone? Per favore non scherziamo. Come ben detto in un commento precedente, quello che la città si aspetta è una RIDUZIONE dei costi della politica=> > riunione delle cariche politiche e riorganizzazione dell’amministrazione in modo più efficiente. Siamo sicuri che il POLITICO RUGGERI sa cosa vuol dire “efficienza”? Se ricordo bene per un periodo lui ha avuto doppi incarichi nonostante lo statuto del suo partito lo proibisse.
    La città non ce la fa più a sopportare questa politica.

  17. # Livio

    Il MARCIO non stà negli UOMINI, ma nel SISTEMA che cambia le persone appena si apprestano alle loro funzioni pubbliche….Poi si scarica sulle solite SCUSE….Bisogna CAMBIARE la STRUTTURA non chi affronta la governabilità…
    Troppe cose semplici diventano complicate!!!!!!…….
    Un esempio?…Prima bastava una carrettata di “macerie” per tappare una buca..Oggi ci vogliono DITTE, APPROVAZIONI, DELIBERE, COSTI, ………..

  18. # ugo

    L’ESTRAZIONE è QUELLA……

  19. # Baccello

    Senza quella rotatoria mi spieghi come farebbe un autobus di 12 m a fare inversione di marcia in quel punto? Visto che anche gli autobus passeranno da via degli Avvalorati e non più da via grande?

  20. # bingooo

    Non siete credibili, avete distrutto la nostra città, ora ci volete abbindolare con questo tizio, figlio del compromesso storico PCI -DC,
    basta, voi del PD siete diventati inaccettabili e impresentabili.

  21. # amaranto67

    penso sia pura demagogia… abbiamo bisogno di fatti e non di manifestazioni d intento… meno chiacchiere del “fare” e meno assessori e portaborse da pagare… le cose si fanno, in silenzio e senza arricchire di burocrazia il gia appesantito mondo dell amministrazione comunale.

  22. # LIbero 1°

    Se il sig Ruggeri pensa che sia utile l’assessorato alla cura della città ( veramente ne occorrerebbero uno per quartiere) vuol dire che ha visto la città in pessimo stato. E allora perché,essendo nel solito partito di Cosimi, Lamberti sindaco, Benvenuti ecc,non ha pubblicamente denunciato il tutto mesi fa? Tutti generali dopo la guerra!!!! E tutti uguali. Ma questa volta non mi fregate a mendicare il mio voto,cari. E tra l’altro non avete neanche un po’ di dignità

  23. # wilem

    farà come i suoi predecessori; accordi con i poteri forti della città a cui verrà permesso di tutto di più. Limitazioni a più non posso per gli investimenti in ambito lavorativo per i giovani, degrado (anche per colpa dei livornesi cmq), transenne, marciapiedi sfatti, strade distrutte, illuminazione della città mancante (fate caso come è buia Livorno di sera). Livorno non può cambiare altrimenti i pochi che si sono arricchiti smetterebbero di essere ricchi, perchè le risorse verrebbero riviste e indirizzate per altri fini; più equi, giusti, per il bene comune della città.

  24. # albertoa

    Come dice Renzo Piano la città và rammendata, sia nel centro che nelle periferie, senza consumare territorio e tantomeno con la creazione di poltrone, strapuntini o peggio enti inutili, che già me manteniamo a bizzeffe. Il probabile sindaco sviluppi concetti al riguardo e ci scadenzi i tempi perché si concretizzino, facendo lavorare sul serio i numerosissimi impiegati comunali.

  25. # dario petrucci

    Ruggeri, Pd Livornese. È finita, fatevene una ragione.

  26. # Sconzolato

    Per me ruggeri puo fare quello che gli pare tanto la vittoria è gia sua. A livorno non ci sono altenrative. La destra non esiste o comunque si ha paura di votarla un sia mai si torni al ventennio, grillo poteva essere una buona alternativa se le elezioni comunali fossero state l’anno scorso, ma ormai è “bruciato”. Ci sono 2-3 liste di gente del Pd tenuta fuori dai seggioloni che provano in tutte le maniere a rimanere nel palazzo e stop.
    Quindi tutto sommato tanto vale rivotare Pd, no?

  27. # wilem

    scusate, dimenticavo qualche coop in più per abbellire il centro città; non è fare polemica o produrre parole a vanvera, purtroppo è la realtà della città.

  28. # ovosodo

    Gli autobus non passeranno dal Viale degli Avvalorati. Era il progetto vecchio, quando consideravano la possibilità di far diventare il viale a doppio senso, che poi è stato modificato.

  29. # Giovannielle

    Basta pd.

  30. # arcibiade

    Per Livorno per innovare ci sarebbero volute altre persone,un tentativo lo avrei fatto con Concita Degregorio,una donna che reputo in gamba.

  31. # morgiano

    metticene un’altro….

  32. # illy

    l’idea è veramente buona…. qualcuno che giri sul serio per la città e sul serio riporti il tutto all’amministrazione per le dovute opere di ripristino… ma direi che per questo non serve un assessore, altra poltrona mangia soldi in un momento in cui la politica dove contenere e ridurre i costi il più possibile. ci sono molte persone dipendenti del comune che possono essere demandate a questo scopo… e i soldi che si risparmiano a non fare un assessore in più si utilizzano per i rifacimenti vari! vai Ruggeri fai così che è meglio!!!!!

  33. # alan

    Vedete, tutto ciò che si è fatto in questi ultimi mesi, ovvero le “pulizie di pasqua” dei quartieri di Livorno, dovrebbe rientrare nello standard di una citta moderna e dinamica.
    In realtà si è “lodato” un azione che sa molto di “canto del cigno” e che ripeto dovrebbe invece rientrare nella normalità delle cose, senza bisogno di un “assessorato” .
    Cio che urge è in vece un azione volta al rilancio economico sociale di questa città. Un ente, che può anche essere un assessorato, volto a sfruttare al massimo le enormi potenzialità che ha Livorno ed il suo interland. Abbiamo un lungomare invidiabile, un porto turistico- industriale sfruttato solo al 25%, abbiamo un aeroporto internazionale a pochi chilometri, abbiamo la “campagna toscana” (decantata in tutto il mondo) alle nostre spalle, ed abbiamo una “storia”. Tutto questo è lasciato all’ angolo da una classe dirigente che fino a d oggi a pensato a tirare a campare facendo il minimo indispensabile (o forse un po meno). Ora, Ruggeri si lasci alle spalle il “vecchio”, non guardi a quello che hanno fatto i suoi predecessori cercando del buono….ne troverebbe molto poco. Guardi avanti e cerchi di valorizzare al massimo tutto ciò che abbiamo.
    Non c’è bisogno di un assessorato per contare le buche della città….pe quello basta ascoltare i cittadini, magari con uno sportello telematico ad hoc, c’è bisogno di un assessorato per il rilancio della città, c’e bisogno di un ente che ascolti ed aiuti gli imprenditori ad investire su Livorno e i Livornesi c’è bisogno di un ente che esca dalle logiche di partito e che abbia il coraggio di chiudere le porte in faccia alla cricca del potere che si è spartita tutto, ed aprirle a chi ha coraggio ed idee nuove.

  34. # PIRATA

    QUELLO CHE PENSO È MEGLIO CHE NON LO SCRIVA!

  35. # mi par mill'anni

    Ruggeri .. ma a chi la racconti ?!

  36. # daglie

    facciamo anche un bell’Assessorato alla Complicazione Affari Semplici

  37. # Ephraim

    Peccato che esista già… dovrebbe essere compito dell’Assessore al PATRIMONIO, commercio e turismo (Paolo Bernardo)
    Propaganda di fumo, ma niente arrosto!

  38. # putin

    Ma perché piace tanto inventarsi nomi nuovi a cose o persone che in realtà ci sono già e dovrebbero FARE ? Forse perché é l’unica cosa che sanno fare…bla bla bla

  39. # Venio Polveroni

    T’arrampichi sui vetri,questa citta’ l’avete sciagattata !!! c’e’ le strade sembra d’esse a baghdad !!!! negozi che chiudono tutti i giorni perché li avete martoriati con tasse,spazzatura e cose varie. Ci vuole una scossa ai piani alti. Caro PD,te lo dico dispiacendomene,in tutti questi anni hai stra-fallito su tutto !!! GLI ALTRI POI MAGARI SARANNO ANCHE PEGGIO MA TANTO,OLTRE A COSI’,NON SI PUO’ ANDARE QUINDI,PROVIAMO A CAMBIARE.

  40. # Giannino

    Scusate la mia ignoranza , ma per questo non esiste già un “Assessore al Programma ed alle OO.PP.” che tra i vari incarichi ha:

    -COORDINAMENTO DELLE AZIONI PER L’ATTUAZIONE DEL PIANO DELLE OO.PP., LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONE, VERDE PUBBLICO E DECORO URBANO?

  41. # GHINO DI TACCO

    Che credibilità può avere Ruggeri dopo aver fatto per anni il segretario del PD, senza avere idea di quello che succedeva a Livorno, chiuso nel palazzo dorato del potere e pronto a partire verso compensi altrettanto dorati oltre 5.000,00 € al mese più benefit…..bella vita altro che OPERAIO ALL’ANICE…..

  42. # Federico

    Concordo in pieno. Un Assessore (ed un Assessorato) hanno un costo, e sarebbero un inutile duplicato.

    C’è già chi deve controllare e far rispettare il decoro urbano (Vigili Urbani) e chi lo deve “mettere in pratica” (Aamps, Asa, Ufficio Verde Pubblico, et.etc.) : molto più semplicemente si dovrebbe “prendere per un orecchio” chi ha questo tipo di incarichi, e farli lavorare seriamente.

  43. # Sorgentiiiiiiiii

    Sono d’accordo con Ruggeri. La Città ha veramente bisogno di cure.

  44. # Marco Sisi

    L’assessorato alla cura della città? Buona idea, peccato che sia arrivata fuori tempo massimo. In ogni caso, non mi pare il caso di affidarlo a chi ha demolito o lasciare demolire Odeon, Gran Guardia, Metropolitan e Moderno e non ha fatto altro che vendere fumo per la Casa della Cultura, intanto che le Fortezze stanno franando.

  45. # marcovaldo

    SE IL PDL CANDIDA IL CECINESE BARABINO, VUOL DIRE CHE SIETE GIA’ DACCORDO!!!

  46. # immena

    no

  47. # LUCIANO

    ERA L’ORA CHE SI PENSASSE ALLA CITTA’.

  48. # Portolandio

    Lancia l’assessorato? E dove lo lancerebbe?

  49. # magnamagna

    Che proposta ragazzi! Favolosa! Questo pensa ancora che “noi” si frigga con l’acqua!
    Speriamo un’abbia ragione!

  50. # Ada Morelli

    Cara Amministrazione, fate funzionare al meglio gli assessorati; a turno gli assessori possono benissimo girare per la città, fare le verifiche , ascoltando anche i cittadini. Di questo abbiamo bisogno.

  51. # pratico

    Ma invece di lancià l’assessorati, un sarebbe meglio lancià direttamente l’assessori?

  52. # Puppino

    Come al solito, quando non si sa cosa fare ci si inventa la novità. Credo che i problemi di degrado della città siano molto siano molto più complessi e non possano essere risolti da un assessore che girovaga per le strade come l’arrotino. Sarebbe bene che Ruggeri, visto che, ahinoi, vincerà le elezioni, presentasse programmi credibili, partendo dalla riqualificazione e dall’utilizzo delle risorse già esistenti.

  53. # unmigarba

    spendine dell’artri di vaini per piazzà qualcuno, i NOSTRI vaini

  54. # francesco. stellini

    Molto bene….sperando.che.si renda conto di tutti i problemi di trascuratezza che.ci.sono

  55. # Bruno Bastogi

    Più che un Assessorato alla Cura della Città, proporrei un assessorato per la CURA dei LIVORNESI….. Visto l’ultimo episodio riportato dalla stampa locale in merito al danneggiamento della Statua del Marinaio, NON ho più speranze, alcuni livornesi hanno bisogno di essere CURATI.

  56. # Sergio

    No davvero, ci sino altre alternative di GIOVANI, cosa che a Livorno è divenuta una rarità, guardate i convegni dei partiti, ormai gente di altre epoche e che di problemi non ne ha, ormai maggior parte pensionati, quindi dico largo alle forze Giovani che tentano di riunire una Sinistra che a Livorno non è mai esistita, solo a parole!

  57. # Marcov

    Citando Falcone: “basta che ognuno faccia il suo lavoro”. Quindi non serve niente di più. Compresi nuovi assessorati ed assessori.

  58. # princi53@teletu.it

    No basta con il pd ormai non hano più credibilità dopo tutto quello che hanno fatto a Livorno. Io votero’ per Marco Cannito una persona perbene

  59. # Tony

    La città è ridotta allo stremo, dal punto di vista decoro urbano, lavoro, iniziative culturali e per i giovani, spazi anziani. Un cittadino che non deambula bene a Livorno non può camminare fra auto sui marciapiedi, strisce pedonali sempre occupate, spazzatura dappertutto, vigili urbani al barre o a fare multe ai famigerati motorini sul viale Italia… e tante altre. Caro Ruggeri non hai credibilità perchè fai parte di questi poteri che da anni occupano la città per propri vantaggi… ed i nomi siete sempre e solo voi.

  60. # ZenEros micaèfesso

    Assolutamente NO!!!

  61. # Jimbo

    Mi piace perché dice “noi”, “la nostra città”. Ma vorrei capire: cosa c’entra lui con livorno. Ah già è stato segretario del PD. L’assessore alla cura della città? Ma i dirigenti che sono pagati centinaia di migliaia di euro allora cosa ci stanno a fare? Il Comandante dei vigili non ce l’ha gli occhi? C’è bisogno di un altro assessore?

  62. # laura

    Mi piace soprattutto l’idea dell’assessore in giro per la città, ho sempre avuto l’impressione che in Comune sindaci, assessori, consiglieri, dirigenti -che raggiungono sempre gli obbiettivi- ci arrivassero col teletrasporto altrimenti magari marginalmente avrebbero potuto fare qualcosa per fermare il degrado. Comunque il primo candidato che metterà al centro delle sue proposte per Livorno la sobria, austera, frugale manutenzione e non il pingue appalto lo voto !

  63. # laura

    Non mi sembra che Ruggeri abbia superpoteri, anzi mi sembra un po’ scarsino anche d’entusiasmo e fantasia, ormai posteggiare dove fa comodo anche se così si impedisce lo scorrere del traffico, si aumenta l’inquinamento, si mettono a rischio pedoni, mamme, sempre le altrui, con la carrozzina con i bimbi rigorosamente altrui, è un diritto acquisito, come quello di riempire i posteggi con i caravan, buttare carte e cicche da tutte le parti. Due torti non fanno una ragione, se i politici non hanno fatto il loro dovere non per questo i cittadini devono vandalizzare, imbrattare, rendere inospitale il posto dove stanno.

  64. # asciugati

    Caro Ruggeri cominci dimolto male. invece di spendè i vaini in assessorati inutili di dirigenti costosi basta che tu legga Quilivorno tutti i giorni e se ne hai voglia c’è l’elenco GRATIS delle cose che chiedono i cittadini per curare la citta ! Loro dimostrano di volergli più bene dei politici che hanno eletto !

  65. # cder

    proponi cosa ti pare, tanto non ti voto.

  66. # carla

    …il Villano,i Delfini, il Pescatore, Chalet rotonda, Terme Corallo….

  67. # Luca

    La Giunta comunale oggi e’ composta di 13 assessori compreso il Sindaco. Il numero massimo consentito dalla legge!!!! Poteva essere un buon segnale diminuire il numero degli assessori negli anni passati da parte di Cosimi.Con la nuova normativa che entrera’ in vigore con le prossime elezioni, il numero degli assessori scendera’ a 9. Ruggeri lo dia ora un bel segnale riducendo ancora il numero degli assessori e a giro per Livorno ci mandi qualche dirigente

  68. # Vento di Libeccio!

    Sig. Ruggeri, i Suoi propositi mi fanno tornare alla mente le parole di una vecchia nota canzone che ben si addice a quanto Lei propone: “Illusione, dolce chimera sei tu . . . “

  69. # Walter Carpentiere

    Dovrebbe essere insita in ogni provvedimento amministrativo la cura di Livorno. Per esempio negli interventi urbanistici, nelle concessioni edilizie, nella viabilità, nell’attività di sviluppo turistico, nella cultura eccetera eccetera, deve sempre prevale la cura della città, quindi non vedo perché sentire il bisogno di un assessorato del genere, oltre che generare una nuova “poltrona” e quindi spesa

  70. # Cittadino

    Ruggeri? PD? Ancora proposte?
    La città ha già la sua cura: Buongiorno Livorno!

  71. # Cittadino

    Un’altenativa, democratica e portatrice dei valori della sinistra, c’è: Buongiorno Livorno!

  72. # giovanni borrelli

    Ruggè sei sempre in tempo, DATTI MALATO….

  73. # giovanni borrelli

    Con questa uscita viene chiaramente alla luce il limite culturale di questo PD livornese e la mancanza di capacità di governo che ne consegue. Le promessine del farò, non fanno più specie a nessuno, anzi probabilmente fanno inferocire ancora di più la gente labronica che , vivaiddio, si è resa conto….. e forse non basteranno quei voti che scaturiscono dal bacino del .. “e sai, ir mi povero nonno…” per raggiungere la quota ballottaggio!

  74. # crisi nera....crisi rossa

    Ma come la crisi disgraziatamete dava l’opportunità di tornare su cose di sinistra, di sbandierare i gonfaloni della scala dei valori più cara a questa città, di ritrovare orgoglio e dignità per questo territorio e chi si propone Ruggeri?
    Chi? L’antitesi del leader a guida della città? Ma perchè un Landini oppure un Bassanini a Livorno avrebbero guidato male?

  75. # amemi

    Con il rossetto almeno faceva ride…

  76. # El Merendero

    D’accordissimo. Farei anche un assessore ai cinqueecinqueconlaspumabionda e uno ai poncidercivili

  77. # Kabakov

    Assessorato alla CULTURA a Livorno? Cultura e Livorno si annichiliscono a vicenda! Ma via! Cultura a Livorno? Ah ah ah ah! Oiòi mòio dal ride’! Cultura a Livorno! Ah ah ah ah!

I commenti sono chiusi.