Il sindaco: “Un parco di Livorno per Nelson Mandela”. E tu cosa ne pensi?

A Mandela, fra l'altro, il Comune di Livorno conferì simbolicamente nel 1987 la Livornina d'oro

Mediagallery

Un parco di Livorno verrà intitolato a Nelson Mandela. Lo annuncia il sindaco Alessandro Cosimi spiegando che nei prossimi giorni la Giunta comunale stabilirà quale area a verde della città porterà il nome dell’uomo simbolo della lotta all’apartheid, presidente del Sudafrica dal 1991 al 1999,premio Nobel per la pace nel 1993, scomparso il 5 dicembre.
“Un modo per far conoscere e ricordare specialmente alle nuove generazioni l’impegno civile e politico di un uomo che si sacrificò, pagando con il carcere duro, per traghettare il Sudafrica dall’apartheid alla democrazia, con l’obiettivo garantire i diritti politici, sociali, civili alla maggioranza nera sudafricana, conquistando il rispetto di tutto il mondo”.
A Mandela, fra l’altro, il Comune di Livorno conferì simbolicamente nel 1987 la Livornina d’oro (la massima onorificenza della città), negli anni in cui era in carcere e cresceva la pressione internazionale per la sua liberazione, unendo la voce di Livorno al grido “Nelson Mandela Libero”, slogan di tutte le campagne anti-apartheid del Mondo.

Riproduzione riservata ©

60 commenti

 
  1. # fox65

    Campagna elettoraleeeeeeee sono 50 anni che Mandela fa politica e solo adesso gli verrebbe intitolato un parco……mistero della fede

  2. # Alla Frutta

    Sarebbe un giusto riconoscimento sd un uomo straordinario.

  3. # avadilesso

    Bellissima pubblicità elettorale….

  4. # fox65

    Sicuramente il giusto riconoscimento ma altrettanto sicuramente…tardivo. ma meglio tardi che mai

  5. # Maristella

    Bellissimo gesto …vicino alle elezioni…e con cosa lo paga con la tassa sull’I.MU. che ha intenzione di farci pagare anche sulla prima casa? Complimentoni Sindaco!

  6. # Giuliana

    Con tutto il rispetto per il grande uomo di Mandela a Livorno il signor sindaco dovrebbe pensare all’incolumità e soprattutto alla sicurezza dei suoi cittadini facendo fare le strade. Ci si ammazza in auto, a piedi, in bici e in motorino su voragini profonde, è necessario pensare alle strade in questo momento poi… anche un parco Mandela non guasta….

  7. # Cristina

    Credo che ci siano priorità più necessarie!!!! Basta apparenze! Ci sono cittadini che non hanno una casa e un lavoro!!! Forse è meglio sostenere chi è “in vita”!!!!

  8. # mario tellini

    Forse farebbe meglio se pensasse più ai fatti di casa nostra…!!”!

  9. # ombrettaluna

    io suggerisco che venga fatto al Borgo di Magrignano per due motivi dovrebbe essere uno dei gioielli della Città e finalmente i “grandi Capi” responsabili dell’Ufficio Tecnico Edilizia VEDRANNO le grandi inadempienze dei costruttori e le opere non finite o finite per “finta” in mancanza di controlli e di intimazioni a provvedere in tempi brevi….ah ma hanno attaccato luce, acqua, gas …URRAH!!!!

  10. # liburnico

    cosi’ magari una cosa giusta, anche se in netto ritardo il nostro sindaco potrebbe farla…

  11. # mario

    Intanto pensa ad aprire quelli che hai e che da anni tieni chiusi !!!

  12. # lorenzo

    Niente in contrario a patto che si intitoli un parco gia’ esistente ma ancora di piu’ non rimanga una azione sterile e fine a se stessa.
    Unire quindi questa iniziativa ad una profonda ed estesa opera di informazione nelle scuole cittadine; sulla figura di Mandela, sulle radici storiche della sua lotta, sul significato dell’apartheid in sud africa e altrove.

  13. # Robylivorno

    Con tutto il dovuto rispetto per un uomo come Nelson Mandela…
    Ma con tutti i casini che c’è a Livorno, possibile che quella specie di
    sindaco venga in mente di intitolare un parco a Mandela?!?!? Mah?

  14. # luca

    Forse é meglio farne uno per Il dimenticato Modigliani?

  15. # jobbee

    Iniziativa giusta e lodevole,peccato che arriva un po’ in ritardo e sotto la campagna elettorale. Comunque suggerisco di intitolargli il parco e via senza che nessuna forza politica si vanti per l’iniziativa.

  16. # lupo

    Mandela e le buche a Livorno. Che bellezza! Ci si potrebbe scrivere un trattato

  17. # cavalierigrande

    ….che Cosimi nostro Amato Sindaco farebbe bene a pensare ai livornesi invece che a Mandela .!

  18. # massimo

    Mandela ai mandeliani. Livorno ai livornesi.

  19. # paolino

    Sarebbe una delle poche cose giuste fatte

  20. # CLAUDIO

    Probabilmente il sig. Cosimi avra’ chiuso il bilancio 2013 in positivo e si sta dando alle spese pazze dopo la “b ella” notizia di voler stanziare 1 milione di euro (circa 2 miliardi delle vecchie lire!) per intervenire sulla sistemazione dello stadio dimenticandosi che sta perdendo stima e rispetto da tanti cittadini che avrebbero preferito una Livorno piu’ gradevole dal punto di vista estetica e cioe’ senza vedere la morchia in terra e sui muri di via e piazza Grande, strade sistemate aiuole e giardini piu’ curati, ma la campagna elettorale e’ vicina …..meditiamo profondamente cari concittadini .

  21. # Eljs

    Ma non sarebbe meglio sistemare le cose che non vanno in città, tipo buche ecc in nome di Mandela? Nelson era un uomo speciale e sarebbe più contento da lassù di vedere una città più vivibile e cittadini soddisfatti che il degrado in mezzo a un parco intitolato a suo nome…

  22. # PIO

    Ir parco lo intitolerei alla RIBOTTA DI MONTINERO…..

  23. # Ceccobeppe

    Certo che, inventarsene una al giorno per accaparrarsi voti non deve essere per niente facile… Domani cosa sortirà fuori? Diamo delle idee… Io propongo: l’aeroporto.

  24. # alinooooooooooo

    Cosimi e la sua giunta a casa subito. Quando in un momento cosi difficile peer le famiglie alle prese con la crisi viene stanziato un milione per lo stadio è una vergogna pura

  25. # andyz

    il parco lo intitolerei alla miseria che hanno portato queste amministrazioni

  26. # Carlo

    Dispiace interrompere il filo conduttore di livore e frustrazione in cui tanto vi compiacete, ma forse occorre dedicare un po più di attenzione alla lettura e meno alla scrittura.
    1) Qui si parla di intitolare a Mandela un area verde esistente tra le tante senza nome, e non di costruire un nuovo parco
    2) La spesa è quantificabile con quella stimata per mettere un cartello con il nome del parco, dubito che ci si possa tappare anche solo una buca
    3) L’intitolazione di piazze e vie a personalità celebri è tipicamente un atto postumo, quindi anche i commenti sulla tardività dell’azione non si capiscono
    4) Osservo e concordo che l’iperattività della giunta nelle ultime settimane ha davvero del ridicolo ed è chiaramente campagna elettorale. Tuttavia cari concittadini, c’è un modo molto migliore
    di cercare (e dico solo cercare) di cambiare le cose invece che sputare sulla statua del marinaio, i rifacimenti di cimitero e campo scuola, le illuminazioni natalizie, l’apertura di un nuovo cinema e qualsiasi cosa venga realizzata.
    Questo modo è liberarsi da l’ “effetto Sanremo”; Sanremo a tutti fa schifo ma tutti lo guardano, e cosi accade in città con le elezioni, e sono sicuro che la prossima giunta sarà parente stretta della attuale. Per cui molte persone che sentenziano in queste pagine potrebbero solo risparmiarsi il fiato, rilassarsi, e godersi le poche cose che magari in campagna elettorale vengono realizzate dalle persone che essi stessi votano ad ogni occasione come una fede.

  27. # Mario

    prima sistemate Borgo di Magrignano , fate il famoso ponte sul Rio di Salviano per deviare il traffico verso via Peppino Impastato alleggerendo via di Salviano e via Costanza e poi sarete seguiti nei vostri proclami !!!

  28. # mau

    credo che Mandela sarebbe più contento se il sindaco dica di levare le catene ai 4 mori..sarebbe questa un notizione da prima pagina.

  29. # Ceccobeppe

    Concordo. Anche io sono convinto che tanto tutti dicono a alla fine li rivotano.

  30. # elena meniconi

    lo sapevo che anche qui ci sono i soliti contrari. non capisco la sterile polemica sulla propaganda elettorale, Mandela è morto ieri e solitamente un riconoscimento della persona viene fatto dopo la sua morte. Tutti questi bastian contrari con i pollici rossi fanno un po’ pena.

  31. # Carlo

    perchè una bella stazione aerospaziale non ci farebbe comodo?

    Cosimi….

  32. # mako

    Penso che sia una cosa populista e superficiale. Nemmeno è freddo nella bara già gli vuole dedicare un parco. Perchè prima no? Ora che è morto è santificato?

  33. # stefano

    come al solito in italia in generale non si puo’ fare una proposta,che ti subissano di critiche anche se non ce ne e’ bisogno,la domanda e’ diretta….lo dedicheresti un parco della nostra meravigliosa citta’ a nelson mandela ???? si o no ???? io la trovo una buona idea e dico si !!! …..riposa in pace nelson ……

  34. # brunolibero

    E poi ci fate una rotatoria vero? Magari con 2 palme,….

  35. # Marco gary

    Un parco ben venga, poi ci vuole il personale per tenerlo in ordine potrebbe essere un occasione per mandarci qualche lavoratore del Caprilli e altri giovani da avviare al lavoro, su signor sindaco faccia uno sforzo e per la prima volta faccia vedere che quello che dice poi lo fa, perché fino ad oggi ne a dette tante ma poi di fatti……

  36. # mata

    Intitolare un parco gia’ esistente(ammesso e non concesso che esista)non costa niente.E’bene pero’ ricordare molto brevemente il personaggio Mandela e cioe’ un uomo che ha pagato con 27 anni di carcere,non solo le proprie idee ma il fatto che per affermarle non si e’ limitato solamente a chiacchierare fra i vari talk show e le tavole imbandite delle pseudo feste!bensi’ ha imbracciato le armi ed ha combattuto veramente sul campo al contrario di noi pecoroni di oggi!

  37. # Lorenzo65

    Però quando a Livorno si sono intitolate le vie del nuovo centro urbano ” Porta a mare”, altro che Mandela, hanno intitolato a politici e partigiani di sinistra degli 40- 50, come se la guerra fosse finita 3 anni fa!. Per certe cose .. non siamo credibili!

  38. # alcenero

    Un sacrosanto tributo al Grande uomo Mandela, era doveroso quando ancora era in vita

  39. # mauilmoro

    Criticare, criticare, criticare…….Non sapete fare altro, e quello non va bene, e quell’altro non vi sta bene, e li va male, e là va male. Ma non avete mai pensato di cambiare città? a Livorno meno siamo meglio è……..

  40. # dany

    …comunque attività elettorale non è, perchè forse non avete capito che cosimi per legge non si può più ricandidare a sindaco.
    e poi si tratta solo di intitolare un parco già esistente a una grande personalità, come ad esempio è stato fatto per il parco “Pertini”, ex Parterre. non gli si può intitolare una strada perchè per legge devono passare alcuni anni.

  41. # gianluca

    Condivido pienamente il pensiero di Carlo e aggiungo che fanno ridere le critiche all’amministrazione comunale, tanto alle prossime elezione rivincono con la solita maggioranza bulgara…
    Comunque le critiche a questo gesto sono pretestuose, non credo proprio che intitolare un parco a un uomo che ha fatto la storia influisca sulle prossime elezioni… Tanto a Livorno il sindaco potrebbe anche bruciarci le case ma si vota uguale…
    E comunque, almeno su questo, condivido di intitolare qualcosa a Nelson Mandela.

  42. # Daniele

    Ma quale fede! Per me è solo opportunismo politico/nazional/popolare/elettorale, in cui per me molti cascheranno.

  43. # veronica

    ms smettiamola deve levare l’imu altro che continuare a fare opere pubbliche a spese nostre!

  44. # livia

    intitolare un parco già esistente non costa niente…è un gesto simbolico per ricordare un grande

  45. # silvia

    …io caio… ma c’ è scritto che un parco sarà intitolato a Mandela, maremma cinghiala. No che gliene fanno uno apposta. Cosa accidenti c’entrano l’ artri problemi di livorno ? Le bue, l’ imu, i disoccupati e le prossime elezioni? E cosa ci incastra che ci dovevano pensa’ quand’era vivo? Un si pole fa un riconoscimento postumo? Mettiamola così: vi garba di più un parco intitolato a mandela o lo stesso parco intitolato a miley cirus con tanto di monumento al martello ciucciato dalla suddetta ? Boh, io un vi ‘ apisco come ragionate…..

  46. # silvia

    Beh, però questa non è male. Sicuramente Mandela sarebbe stato contento!

  47. # silvia

    Ma pensa te che slogan! Complimentoni!

  48. # fabrizio

    mi allineo con le parole di un’altro lettore: si tratta solo di propaganda elettorale, solo parole in vista delle elezioni. sindaco pensa a trovare lavoro ai giovani che sono costretti a lasciare Livorno e….l’italia. Spero che il Pd perda.

  49. # fabrizio

    sindaco vergognati, pensa a trovare lavoro ai giovani ed a ridurre le tasse locali, con tutti problemi che ci sono si pensa a Mandela.riducetevi lo stipendio .

  50. # nutella

    Perché no? Però visto che sarà intitolato con il nome di una persona molto importante, non diventi una cloaca, come la maggior parte dei parchi (se si possono chiamare così) di Livorno e magari metterci dei giochi per i bambini sicuri e moderni ecc……… ma è un utopia, quindi meglio non dargli il nome di Mandela !!! Non se lo merita davvero.

  51. # papesatan

    Ottima idea magari in Coteto dove praticamente in un quartiere cosi grande non esiste niente per i bambini ( forse non esiste niente di adeguato in tutta Livorno )
    In Coteto sono da poco nati campi di calcetto ma nessuno ha mai pensato di creare in quel contesto un angolo, anche piccolo, dove portare i bambini a giocare con altalene, scivoli etc.etc. Guardate Rosignano vi darebbe un buon esempio

  52. # Giobend

    Volevo scrivere qualcosa sul “nostro” sindaco ma poi ho cancellato e mi sono fermato, non c’ho proprio piú parole, basta

  53. # mario3

    c’è da pensare allo stadio

  54. # ugo

    intitoliamolo pure il parco, magari alla Leccia, cosi qualche amministratore dovrebbe venire e vedere lo stato di abbandono in cui versa quello che una volta era il parco dell’aquiloni. non c’è più erba devastato dalle auto…

  55. # fox65

    Non glielo dire altrimenti lo propone e ci fa pagare il triplo di imu

  56. # Giulia

    più che fare un nuovo parco, se fossi il sindaco di Livorno, se potessi abbatterei alcuni palazzi, ho sempre quella sensazione di soffocamento quando sono in centro.., ..quando buttarono giù lo stabilimento della birra Peroni in via de Larderel, in quei giorni quell’area aveva acquistato un nuovo volto e potevi guardare fino in fondo alla strada…, era meraviglioso, quando poi innalzarono i nuovi palazzi…ci rimasi male…

  57. # Jovanotto93

    Giustamente ora che è morto…

  58. # franco

    perche’ non ci riprendiamo piazza della Repubblica e alcune traverse del Pontino? Attualmente gli emarginati siamo noi… in casa nostra. In questa citta’ non e’ necessario voler sempre apparire… a volte bisognerebbe pure agire.

  59. # mia

    Mi sembra una grande caVOLATA
    .. non perché io non abbia rispetto per ciò che Mandela è stato ma solo perché il parco/piazza che sia sarebbe stato opportuno dedicarglielo durante la sua prigionia e non ricordarlo adesso che è morto!

  60. # livia

    quando mandela era in progione il comune di livorno gli ha conferito la livornina d’oro come gesto simbolico per unirsi alla pressione internazionale che chiedeva la sua liberazione. ma lo sa da quanto anni era stato liberato?

I commenti sono chiusi.