Il presidente Kutufà nel mirino di uno stalker

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – Il presidente della Provincia, Giorgio Kutufà, nel mirino di uno stalker. La storia, rivelata dalla Nazione, andrebbe avanti da più di tre anni e in queste ultime settimane le forze dell’ordine sarebbero sulle tracce del responsabile. L’uomo, secondo la ricostruzione fatta dal quotidiano, infila nella cassetta della posta di casa del presidente ritagli di giornale con offese e minacce. Le scritte, fatte quasi sempre con la penna blu, parlano di diversi temi: tasse, rifiuti, economia ecc… L’ultimo episodio risale a circa un mese fa. Tra l’altro, spesso, le lettere affrontano tematiche che non sono neppure competenza della Provincia, ma del Comune, come la Tia e l’Imu.
Gli accertamenti degli investigatori escludono che possa trattarsi della stessa persona che ha inviato la lettera di minacce al sindaco sul nuovo ospedale.

Riproduzione riservata ©