Il cognome della madre ai figli, cosa ne pensi?

Mediagallery

Come sappiamo la Corte europea dei diritti dell’uomo, a Strasburgo, ha stabilito che i genitori devono avere il diritto di dare ai figli il solo cognome materno e ha condannato l’Italia per aver violato i diritti di una coppia avendo negato loro la possibilità di attribuire alla figlia il cognome della madre anziché quello del padre. Nella sentenza, che diverrà definitiva tra 3 mesi, i giudici sottolineano che l’Italia deve adottare delle riforme per rimediare alla violazione riscontrata. Vogliamo proporvi questo dibattito: è giusto assegnare il cognome della madre ai figli?

Riproduzione riservata ©

36 commenti

 
  1. # mascetti

    ERA L’ORA !!!!!
    vuoi mettere essere disoccupato e chiamarsi CLAUDIO ROSSETTI TURELLI…. effettivamente è tutta un’altra cosa !!!! Ma non hanno da fare altro in EUROPA ????

  2. # ovvietà

    Non vedo cosa ci sia da commentare. C’è una normativa europea, e noi, tanto per cambiare, in tema di rispetto delle norme siamo gli ultimi della terra…. E’ un atto di civiltà talmente ovvio che fa quasi ridere doverne ancora “discutere”.

  3. # cladio tenaglia

    Con tutto quello che c’è da fare in Italia in terrmini di riforme per l’arretratezza in cui viviamo rispetto ad altri paesi europei, direi che questo problema non è prioritario anzi è ridicolo!

  4. # etb

    CON TUTTI I CASINI CHE CI SONO SI PENSA AI COGNOMI DELLE MAMME?

  5. # Livio

    Vi provoco:” Tutti all’assalto!!!!!!………” Poi tanto chi nasce prende il nome della MAMMA……..Ma per piacere!!!! Un figlio solo della donna?…LA GRANDE TERRA accoglie qualsiasi FRUTTO, ma prende il nome SOLO del SEME e non dove lo pianti…………Comunque IMPORTANTE E’ FARE C…ONFUSIONE….

  6. # mario3

    ancora una volta degli stranieri ci impongono le loro tradizioni

  7. # Stella

    Francamente, con tutto il lavoro che c’è ancora da fare per riconoscere diritti sostanziali ed effettivi alle donne, il fatto del nome è il classico “rifarsi dalla frusta per comprare calesse e cavalli”… Comunque non è che si debba scegliere, pensarci, o votare: è una normativa europea, valida in tutti gli stati europei, quindi dev’essere valida anche da noi, punto e basta. Poi, chi ne vuole usufruire lo fa, e a chi non interessa non ne usufruisce: a quanto ho capito è solo una POSSIBILITA’, non un obbligo.

  8. # dez

    è una cosa giusta ma prima pensiamo a dare un futuro hai figli .. poi si pensa al cognome

  9. # roger

    Giustissimo!!!! Anche noi siamo stati trattati da extraterrestri quando lo abbiamo richiesto alla nascita di nostro figlio 3 mesi fa!!

  10. # chiara

    È vero in Italia ora c’ é da prendere decisioni su tematiche importanti ma non sottovalutiamo questa. La possibilità di dare il cognome della madre al figlio è segno di riconoscime to della parità della donna. Lo considero un passo in avanti

  11. # Kristy2

    D’accordissimo, finalmente.

  12. # dez

    si solo che la “bomba” l’ha lanciata una famiglia italiana di Milano se non erro…

  13. # nonvogliosentìaltro

    Lo sai perché Livorno è una città provinciale culturalmente arretrata? Perché c’è gente che ragiona come te. “Stranieri”…. chi sono? tutti quelli che non sono livornesi, vuoi dire?

  14. # Il Macete

    Secondo me sarebbe più giusto dare il cognome del proprio bis nonna!!!!!!!!!!!

  15. # 4luglio68

    Un classico problema del menga…… in Italia se ti crolla la casa ci si preoccupa del colore delle tende!

  16. # DORETTA

    ma io mi domando se questo è un problema con tutti i guai che ci sono in da risolvere…boh??

  17. # dez

    era una risposta al commento a mario3 per dirgli che il tutto è nato da una battaglia legale di una coppia di ITALIANI che vive a Milano

  18. # donatella rovini

    e’ giusto!!avere il doppio cognome:di entrambi i genitori:(cosi puoi eventualmente scegliere se uno dei due genitori a un cognome che ti piace di piu’ e lo senti piu’ tuo.delle volte ci sono dei cognomi che ti segnano per la vita:)ma a parte questo credo che sia da popolo civilmente evoluto essere aperti al cambiamento.

  19. # alessandro

    l’europa ha cose più importanti da pensare, perchè non ci multa per tutte le tasse assurde che fanno pagare

  20. # claudia gabbrielli

    Giusto

  21. # sabrina

    sul fatto del cognome sono a favore del doppio cognome ma…….l’europa ma soprattutto l’italia non ha altre questioni su cui argomentare???????????????porca miseria!!!!!!!!!!

  22. # mughetta

    Era ora

  23. # isabel centi

    Siiii, ma pensate prima a cose più necessarie ai cittadini

  24. # donovan

    Non penso sia il problema principale da argomentare visto come siamo messi in Italia…… Comunque contrario al 100%

  25. # grazia basirini

    anch’io contraria al 100 per 100

  26. # nilla milone

    ma chi se ne importa del cognome, qui bisogna pensare a come campare tutti i giorni

  27. # loreta

    io ce l’ho doppio

  28. # nonvogliosentìaltro

    Anch’io rispondevo a Dez, è ovvio! è suo il commento che criticavo. Mi sono agganciato a te per sbaglio, pardon.

  29. # mau

    Avere il cognome della madre significa padre ignoto..bella storia

  30. # Otello

    Per i miei figli avrei preferito PIU’ LAVORO, MENO DELINQUENZA, MENO TASSE…..Ma purtroppo chi COMANDA( e noi li diamo il SEGGIOLONE) se ne frega di chi deve VIVERE tutti i giorni con poco più di 1000€ al mese….
    Alle prossime elezioni me lo RICORDERO’ statene certi……..

  31. # Pasqua

    Mater semper certa est, pater nunquam 😉

  32. # accendilcervello

    Infatti il melo continuerà a chiamarsi melo e l’uomo continuerà a chiamarsi uomo. Se poi io voglio chiamare Sonia la rosa che ho coltivato ed un alto, putacaso gay, vuole chiamarla Giovanni, perchè no? Semmai sarebbe giusto dare entrambi i cognomi e poi, crescendo si decide quale tenere, uno, l’altro o tutti e due. Ci sono dei cognomi ridicoli o imbarazzanti che uno potrebbe voler eliminare. Chi, infine, abbandona la famiglia, padre o madre che sia, i figli potrebbero non volersi chiamare come questa persona.

  33. # amaranto67

    l’europa dovrebbe pensare ad avere una politica interna, estera, fiscale ed economica comune invece si limita a legiferare su questioni insignificanti, sui cognomi dei nascituri, sulla percentuale di cacao nelle cioccolate e a imporre la non tracciabilità degli alimenti per favorire chi vende prosciutti cecoslovacchi spacciandoli per italiani… per venire alla questione sarà da ridere quando le famiglie paterna e materna si accapiglieranno davanti alla nursery per contendersi il neonato ed assicurarsi la prosecuzione della casata… poi la legge non fa chiarezza , tecnicamente i fratelli e le sorelle potrebbero portare uno il solo cognome del padre l altro quello della madre e addirittura potrebbe essercene un terzo con entrambi i cognomi… le pari opportunità si garantiscono non sovvertendo le consuetudini ma equiparando i diritti ed i doveri….

  34. # Walter

    cosa ne penso? Che è Bello

  35. # renato

    IO RENDEREI OBBLIGATORIO IL COGNOME DELLA MADRE ED ELIMINEREI QUELLO DEL PADRE…! MATER SEMPRE CERTA EST …..PATER UNQUAM….E COSI’ SIA O AMEN COME PREFERITE….

  36. # Mirko

    Se si da tutte e due i cognomi i loro figli ne avranno 4di cognomi come Aristide nardini despotti mospignotti

I commenti sono chiusi.