Grillo-show alla festa 5 Stelle fra gag, torta e sosia: “Tutta Italia diventi come Livorno”

Mediagallery

Nogarin lo aveva annunciato e Grillo non ha deluso le attese della folla che ieri sera, 28 giugno, ha partecipato alla festa 5 Stelle dedicata alla recente vittoria alle elezioni (come di consueto trovate il link alla fotogallery di Simone Lanari in fondo all’articolo). Una vittoria rimarcata da una torta con lo stemma di Livorno e la scritta “ora tocca a noi” fatta salire sul palco per mostrarla a tutto il pubblico presente. L’iniziativa di ieri è stata anche l’occasione per presentare i neo consiglieri comunali. Con uno di loro, Corrado La Fauci, Grillo ha scherzato sulla capigliatura effettivamente molto simile alla sua: “Questo somiglia a qualcuno. Facciamo a chi ha più riccioli?”.
In camicia blu a disegnini bianchi, Grillo è arrivato sul palco allestito al Mercato Ortofrutticolo, in via Sgarallino, poco dopo le 21 a bordo della famigerata “auto bianca” del sindaco, l’Audi di Nogarin. Per l’ex comico si tratta della seconda volta in città. La prima fu per a gennaio 2013 con il comizio “Tsunami tour”, per le politiche 2o13, che andò in scena in piazza XX.
Ad attenderlo famiglie, bambini, coppie e anziani. “Bravi, qui avete fatto una rivoluzione e vinto senza il mio aiuto. Adesso è arrivato il momento di cambiare davvero”.
Il primo affondo è sulla costruzione del nuovo ospedale che il primo cittadino ha voluto stoppare. “In Toscana – ha ripreso Grillo – il governatore Rossi non ha fatto altro che costruire ospedali, ma la salute non è andare all’ospedale, la salute è uno stato sociale. Fermare il nuovo ospedale è stato meraviglioso”. Poi ecco il riferimento nazionale: “Livorno sarà l’opposizione più grande di questo Paese, tutta l’Italia deve diventare una Livorno allargata“. Quindi un riferimento con la sua Genova. “Forse noi siamo più diffidenti, ma abbiamo fatto delle buone cose, l’acquario, rivalutato il centro storico. Il livornese non deve più vedere il turista come uno che viene a rompere i coglioni…”. E poi:  “A Genova bestemmiamo meno di voi”. Seguito da un “maremma m… sono anche sul Vernacoliere (il riferimento è alla locandina del numero di giugno, ndr)”.
C’è stato spazio anche per una gag con un bambino che sventolava la bandiera del movimento 5 Stelle. Il piccolo è stato fatto salire sul palco poi, Grillo rivolgendosi a lui: “Non ti preoccupare gioia, ti voglio ringraziare perché sarai te a pagare tutti i miei debiti”. Se tornerà a Livorno? “Certo. Per inaugurare il vecchio-nuovo ospedale. Siete bellissimi”.
Ad aprire la festa, alle 19, fra stand di cucina vegana, birra, spritz e granite, sono stati i ballerini di tango e le esibizioni di canto. Poi c’è stato l’intervento del presidente del mercato ortofrutticolo. Quindi l’arrivo di Grillo. Presenti alla festa anche i parlamentari Paola Taverna e Massimo Artin. Ha condotto la serata Emiliano Cicero.

Riproduzione riservata ©

67 commenti

 
  1. # Beppone

    Le foto parlano…hihihihi, si vedono un paio di persone che parlan male di grillo e Nogarin è poi dove sono…..hihihihi!..ma via!

  2. # piero guidi

    Tutta scena , non ve ne accorgerete

  3. # Lilli

    Meno male che abbiamo trovato il salvatore della patriaD

  4. # Ombretta Lazzeri

    URRAH tutti felici e contenti a Livorno siamo patiti del gratis …..e ora vedremo i fatti dopo tante tante parole!!!! Via alle repliche come al solito bellissime……..Come ho più volte ribadito se le parole corrisponderanno ai fatti il mio sarà il primo voto della prossima legislatura……..

  5. # misia

    nogarin ristruttura il vecchio ospedale perchè così è indecente!!!! purtroppo ci sono andata spesso e non è decoroso!!!!!si muore dal caldo dopo gli interventi siamo in una camerona con 6 pazienti,non esiste privacy!!!!! l ‘unico reparto decente è maternità con 2 persone a stanza ma purtroppo ci sono pochi posti letto e le mamme hanno rischiato di essere spostate in pediatria mentre i neonati rimanevano in maternità,obbligando le partorienti deboli a spostarsi per allattare!!!

  6. # Beppone

    Letto appena adesso che entro il 2019 ci sarà un nuovo ospedale a Cisanello, costa 358 milioni
    Il nuovo ospedale sara’ a monoblocco orizzontale, con la concentrazione delle aree critiche (blocchi operatori e terapie intensive) su un unico piano, cercando di garantire percorsi di continuita’ e intensita’ di cure negli edifici adiacenti fra loro, in modo da ridurre al minimo gli spostamenti esterni dei pazienti e garantire la massima flessibilita’ e integrazione di posti letto, professionisti e discipline. A regime a Cisanello ci saranno 1300 posti letto per un ospedale intorno al quale graviteranno 15 mila utenti giornalieri e sara’ prestata grande attenzione al comfort (camere singole), distribuiti fra edifici di nuova costruzione ed edifici esistenti. Gli ambulatori (visite e chirurgici) saranno 440, 52 le sale operatorie totali e 32 le attrezzature della diagnostica cosiddetta ‘pesante’ (5 radiografi, 10 Tac, 6 risonanze magnetiche, 7 angiografi e 4 acceleratori).
    Ma non hanno già l’eccellenza di Cisanello?…perchè farne un altro cosi grande poi….non è che poi una volta a regime, con Pisa capoluogo della nuova provincia, noi tutti dovremmo andare a farci curare in questo nuovo grande ospedale?

  7. # Francesco R.

    Ma si, Beppe in fondo stavolta ci voleva qui da noi a Livorno. Massimo supporto M5S!!! W Livorno!!! 🙂

  8. # Lucarelli

    Ma i Livornesi non hanno ancora capito una cosa: il M5S non vuole né il nuovo né il vecchio ospedale, semplicemente perché gli ospedali non servono più, ora basta curarsi in rete:

    Grillo dice (nel libro “Il Grillo canta sempre al tramonto”, ed. Chiarelettere):

    La salute dipende dal grado di informazione che hai e dal tuo stato sociale. (…). Se tu accedi a un bagaglio d’informazioni giuste, puoi fare prevenzione da solo, per esempio puoi cominciare a capire che devi cambiare stile di vita. Lo puoi fare da solo. Puoi imparare cosa non mangiare, il tipo di dieta migliore, e questo grazie al confronto con chi ha i tuoi stessi disturbi, senza andare al pronto soccorso o dal medico. Se ti fa male il gomito o hai male a una gamba, la prima cosa che fai è andare su internet e verificare da cosa dipende il problema. In pratica fai l’autodiagnosi. Poi sulla rete scopri che altri hanno lo stesso sintomo ed entri in un forum specializzato cui partecipano esperti e malati, e riesci ad avere in poco tempo un quadro di quello che hai e delle possibili soluzioni.

  9. # AnToNiO

    Invece il tuo PD faceva i fatti…meno male sei uno dei pochi che non se ne è accorto!

  10. # Riccardo

    Purtroppo a Livorno ha vinto la demagogia, il vecchio e nuovo ospedale è diventato cavalla di battaglia della disinformazione, il progetto prevedeva di separare i percorsi tra la struttura di ricovero e cura acuti, come previsto dalla legge dal trattamento della bassa attività assistenziale, in pratica avremmo avuto due strutture una ridimensionata nel vecchio Ospedale (esami diagnostici, P.S. e poco altro) e l’altra capace di recepire le nuove tecnologie impossibili da usare nel vecchio. Meno male che Pisa è vicina ma Livorno rimarrà fuori dalle eccellenze per i prossimi 50 anni. Da medico vedrò se Grillo verrà a Livorno in caso di bisogno serio, mi sa di no. Questo era il senso delle parole di Rossi non di rivalsa ma solo di constatazione.
    State tutti bene.

  11. # Riccardo

    Caro Beppone, visto che i Livornesi non riescono a vedere oltre il ponce mattutino mentre gli altri fanno, mi sembra giusto che sia così.
    La vecchia amministrazione secondo me è caduta sull’unica cosa che in prospettiva poteva riportare eccellenza a Livorno, la faccenda Ospedale è stata usata come grimaldello, colpa anche del fatto che è stata lanciata senza spiegare bene ai concittadini che significava.
    Tutti stanno plaudendo alla inevitabile prospettiva di vedere la sanità livornese marginale e provincializzata, non si preoccupi Pisa non è lontana, un poco più di Montenero ma sempre a portata.

  12. # la formica

    La Formica @SergbarsSergio – 20 min

    Grave dimenticanza di Grillovenuto a Livorno per ringraziare per il voto avuto; non è andato a ringraziare la Madonna di Montenero, gli nuocerà

  13. # antonio favino

    dopo decenni di Feste dell’Unità, del PD, del bollino appiccicato alla maglia (altrimenti non ci entravi), criticare la prima festa per la vittoria del M5S, mi sembra poco corretto.
    Dobbiamo ricordarci che Nogarin è stato eletto dai Livornesi, no dagli extraterrestri. Perciò la festa è Livornese.

  14. # Jobbee

    Beppe,se lo faranno a Pisa, è perche La Regione di Rossi una parte soldi preventivati per la Sanità li vuole spendere a tutti i costi, visto che noi il nuovo Ospedale non lo vogliamo. Devi capire che Fare uno Ospedale, è un grosso Affare, c’è molto Business e Appalti da Distribuire. Con l’ascesa di Nogarin a Sindaco, la Regione del PD Rossi si è trovata spiazzata perche dava per certo la costruzione del nuovo ospedale a Montenero.

  15. # Daniele

    Quanti rosiconi….abbiate fede..Nogarin vi stupirà!! Intanto per cominciare ha dato una strizzarina all’Autorità Portuale

  16. # Alessio

    ma quanto vi rode… accettate la disfatta che purtroppo ha dilaniato tutta Livorno….ora via con il nuovo in modo costruttivo….fascisti comunisti….ora basta…roba da libri di storia….avanti per il bene di tutta Livorno

  17. # vasco

    di fatto è già così, infatti moltissimi livornesi stanno già curandosi a Cisanello. La regione toscana ha deciso già da molto tempo l’azzeramento della sanità livornese a favore dell’ospedale a intensità d cure pisano, scegliendo come polo principale Pisa per il fatto di avere l’università. Però non bisogna dimenticare che Livorno ha circa i doppio degli abitanti, quindi bisognerebbe avere NOI un ospedale di quelle dimensioni, non Pisa. Cmq il problema non è andare a Cisanello a farsi una visita ocuistica, il problema è arrivare in tempo da quelle parti in caso di infarto, aneurisma, ictus….allora ti ci voglio vedere con un ospedale a 30 km, magari con la fila delle macchine o con l’arnaccio allagato

  18. # Libero 1

    Capisco che vi rode, e vi rodera’ chissa’ per quanto ancora, ma criticare senza neanche aspettare che questa giunta parta, e ci vole ghigna! Comunque fa piacere leggere che a qualcuno, pochi, la passata amministrazione e’ piaciuta. Chissa’ se lavorava per davvero che commenti leggevamo!

  19. # Jobbee

    Anche se Livorno, preferisce Rinunciare al Nuovo Ospedale, non vuol dire che Non vogliamo Soldi da Spendere per migliorare il Servizio Sanitario. Anzi, Tutt’altro!!!
    L’ ospedale di Livorno è sviluppato su un’area ampia, può essere ristrutturato, e con un Buon Architetto può essere anche ampliato di Volume, senza dover buttar giù il vecchio, con strutture che si integrano fra storico e Moderno. Può Creare Parcheggi sotterranei per aumentare i posti auto ( vedi parcheggio interrato nella piazza centrale di Pisa )
    Dal punto di vista Operativo, noi dobbiamo chiedere finanziamenti, per aumentare il personale medico e per creare centri di eccellenza e specializzazione all’ interno dei reparti).
    Aumentare i posti letto, terminando i lavoro nei padiglioni inagibili e aprendo i padiglioni oggi fermi a causa di contenziosi con le ditte ex appaltatrici.
    Le stesse apparecchiature (32 le attrezzature della diagnostica cosiddetta ‘pesante’ (5 radiografi, 10 Tac, 6 risonanze magnetiche, 7 angiografi e 4 acceleratori) la Regione ce le devo comprare pure a NOI!!!!!!!!

  20. # mario

    Livornesi, popolo di disfattisti!!!! aspettate prima di criticare. Intanto guardatevi intorno e se non siete ciechi vedete cosa ha prodotto il nostro PD livornese, dico nostro perchè anche io ho creduto nel mio partito ma alla fine ho visto troppi errori

  21. # Riccardo

    Pensavo fosse amore invece è un calesse.
    Lei pensa che riconvertire gli spazi per, faccio un esempio stupido alla portata, la diagnostica pesante bastino due architetti e qualche euro, magari possiamo utilizzare le TC spirale-multidetettore nel giardino o nel sotterraneo che dice, od ancora meglio buttiamo giù tutto e rifacciamolo che dice? Credo che lei abbia la patente, provi a montare le gomme di un tir su una 600 grosso modo il paragone è quello.
    I soldi erano destinati per comprare il Tir ora che rimane con la 600 spera che vengano riconcessi perché così trucchiamo il motore?

  22. # Jobbee

    Io solitamente non sono contrario alla costruzione di nuovi Ospedali, quando servono, ma il progetto di Montenero no. In primis La Zona (non centrale, lontana dai Quartieri Nord ) voluta sola perche i terreni erano già di Proprietà Comunale. Infine il monoblocco era veramente Piccolo rispetto al vecchio Ospedale.
    Prima bisogna dare efficienza alle strutture già esistenti ( Vechio Ospedale), quando queste hanno raggiunto il massimo sviluppabile allora si costruisce nel nuovo.
    Avrei dato un giudizio diverso, se si fosse proposto di costruire un Grande Ospedale, tipo Cisanello, nell’ area dietro la Variante Aurelia, di fronte al centro Commerciale Fonti del Corallo.
    Quella era un’area equidistante dai quartieri e ben collegata, ma aimee i terreni non erano comunali, e l’ esproprio sarebbe stato oneroso per qualcuno.

  23. # Riccardo

    Vede la differenza è tra sapere le cose e godere delle cose, personalmente e l’ho già detto anche a lei, non ho votato per la vecchia amministrazione, ma sono nel settore della salute, faccio il chirurgo e la gente non si cura con la demagogia, quando si sentirà male, spero mai, vada a farsi imporre le mani, poi ne riparliamo.

  24. # asciugati

    Boia deh, allora ci siamo arrivati a capire che un Ospedale a 20 Km da un centro universitario di prim’ordine come Pisa con tutte le ultime tecnologie, nuovo o ristrutturato che sia diventerà solo un poliambulatorio di pronto intervento. Il problema che ora funziona malissimo anche per questo !

  25. # la formica

    boia deh!

  26. # ombretta luna

    Perché andiamo tutti a curarci a Pisa da sempre

  27. # Paola

    Il settore della salute…ahahahahah…..ha ragione Gino Strada, chi fa il Dottore lo deve fare gratis, per vocazione…Recentemente ho dovuto fare una visita specialistica privata, l’alternativa era aspettare un anno e rischiare gravissime complicazioni, mi hanno chiesto 200 euro , un quarto del mio stipendio mensile, per una visita di 5 minuti…..vergogna!

  28. # ombretta luna

    idem……..

  29. # l'onesto curioso

    Siamo tutti M5S

  30. # FABRIZIONE

    Ma non l’hanno fatto recentemente l’ospedale nuovo a cisanello?
    Se fosse vero quello che hai letto e non ho dubbi che non lo sia, allora cosa vuol dire?

  31. # Livornese Doc

    Come siamo ridotti, arriva l’alleato di Farage e i Livornesi non ci capiscano più nulla. Un sacco di promesse stile Berlusca e i Livornesi abboccano

  32. # Riccardo

    Poi vengo a pranzo e cena da lei e mi da anche i vizi, mi rende quanto ho speso insieme ai miei per gli anni di studio, specializzazione, tirocinio, master. Ma di cosa si lamenta avete detto felicemente no a qualsiasi cosa che poteva cambiare, anche di poco la situazione, usate solo la pancia, lei sa quante ore faccio la settimana fuori straordinario non credo, in che modo e con che mezzi, non credo, pensa per caso che ci faccia piacere le liste di attesa, anche se nel mio campo non ci sono, pensa che siano tutti parassiti, fannulloni, scioperati, forza continui solo a parlare male e chiuda gli occhi sui perché, se pensa di avere subito qualche torto lo denunci è anche gratis.
    Stia tranquilla Strada non l’ha mai pensata una cosa del genere è uomo intelligente.

  33. # Riccardo

    In pratica che significa questa sua affermazione?

  34. # Riccardo

    Le manca un passaggio, il vecchio Ospedale restava ridimensionato e nel nuovo avrebbe trovato collocazione il ricovero e cura degli acuti, oltre alla predisposizione delle attrezzature che adesso il vecchio non si può dotare per problemi strutturali, mi sembra che non ci sia molta informazione ma solo molta demagogia sulla faccenda.

  35. # gino

    Ma quello che ha scritto quel Lucarelli nei commenti spero sia uno scherzo. Curarsi con Internet? O Lucarelli…

  36. # Riccardo

    Le aggiungo:
    Forse ha frainteso la frase di Strada che la sanità deve essere gratis, cosa che condivido, con i medici devono lavorare gratis, non è la stessa cosa.

  37. # karl

    L’Autorità Portuale dipende direttamente dal Ministero delle infrastrutture e Trasporti e quindi dal Ministro Lupi. Qui il Sindaco Nogarin può fare ben poco se non dare qualche indicazione al Ministero competente.

  38. # karl

    Vuol dire che in una Regione a Presidenza PD con un Governo centrale con presidente del Consiglio PD non può favorire una città che gli ha voltato le spalle. Questa è la politica Italiana.

  39. # Anonymus

    Il problema del nuovo ospedale è naufragato soprattutto per due motivi (non da imputare ai cittadini più o meno disinformati e che si fanno prendere per il naso da questo e quello): 1) la localizzazione a Montenero che tutti sappiamo cervellotica e irrazionale; 2) il finanziamento dell’operazione. Tralasciamo la localizzazione che se ne è parlato e riparlato in tutte le salse e vediamo la singolarità di questo finanziamento. La Asl di Livorno, e quindi la capacità di spesa futura in favore dei cittadini livornesi, sarebbe stata l’unica Asl toscana a dover pagare il 100 per 100 dell’ospedale. I famosi 266 milioni sono in parte PRESTATI dalla Regione e in parte finanziati dai privati che si rivarranno a caro prezzo sulla stessa Asl con il project financing. Tutti gli altri ospedali della Toscana hanno beneficiato di soldi dello Stato o della Regione. fondo perduto. (segue)

  40. # Libero 1

    Egr. Dott., sia obiettivo. Mettere in concorrenza pisa e livorno, a livello di ospedali, e’come mettere l’ inter contro il gabbro. E sa quale e’ la differenza? Che a pisa I primari sono professori di universita’. E che universita’! Quindi ben venga andarsi a curare a pisa!

  41. # triglione

    Lo fanno dove c’è ora il vecchio Santa Chiara, no a Cisanello.

  42. # Anonymus

    Gli ultimi quattro ospedali costruiti a Massa, Pistoia, Prato e Lucca hanno avuto un finanziamento statale di 45 milioni cuascuno a fondo perduto pur costando in progetto meno della metà di quello di Livorno. Pensavo che Livorno, come al solito, fosse arrivato tardi, in realtà ho appreso ieri dai giornali che il nuovo edificio ospedaliero che sarà costruito a Cisanello sarà finanziato con 100 milioni a fondo perduto della Regione più 100 milioni di prestito, sempre della Regione, e inoltre l’ineffabile signor Rossi, che ora soffre perché è dispiaciuto che gli hanno mandato a monte l’ospedale a Montenero, tirerà fuori qualche altra decina di milioni da un ex fondo credo statale. Perché questi soldi non sono stati usati per Livorno?

  43. # Luca

    Si può avere in rete la fattura del pagamento per il suolo pubblico grazie?

  44. # Jobbee

    Riccardo, io sono interessato anche alla sua Opinione.
    Mi può spiegare perche ritiene impossibile installare nuove tecnologia/macchinari diagnostici ecc nel vecchio Ospedale ( ovviamente dopo una ristrutturazione/ampliamento nell’ Aree individuata a tale uso) ??? Nussono ha in mente di utilizzare come ha scritto precedentemente per provocazione” ad esempio le TC spirale-multidetettore nel giardino o nel sotterraneo””
    Io credo che la struttura del Vecchio Ospedale ha un margine di un 20% di sviluppo ( tenuti conto dei limiti architettonici ) per ospitare ulteriori Tecnologie (es. Radiografi, TAC; Risonanze Magnetica, Angiografi,acceleratori ecc ) e ulteriori posti letto se Opportunamente ristrutturata/ampliata al fine di dare alla cittadinanza un servizio migliore abbassando le liste di attesa.

    Siamo entrambi d’ accordo che il Pronto Soccorso di Livorno è carente e deve diventare piu efficiente, quindi ha bisogno di maggior personale medico durante i turni, e ulteriori macchinari/attrezzature per la diagnostica e per l’ esercizio??

    Ha scritto che è competente in materia ed è un chirurgo, perche non illustra la sua analisi del problema ( anche in linguaggio tecnico ) attraverso una email alla redazione (cosi la pubblica ) e per conoscenza al Sindaco. Non siamo tutti ignoranti. A molti di noi sta a cuore la sanità pubblica Livornese e cerchiamo la soluzione migliore.
    Se può dare un valido contributo, ne saremo tutti felici.
    Grazie.
    Jobbee

  45. # Laura

    Bravo Jobbee condivido in pieno le tue esternazioni

  46. # Beppone

    Per quello non ti preoccupare..Pisa ha anche l’aereoporto, per cui..un elicottero in dieci minuti arriva al pronto soccorso di Livorno e in altri dieci sei in quello nuovo a Pisa…poi..devo dirti, che per fare una visita di prevenzione per l’Ictus, dovevo fare l’ecodoppler, a Livorno, me l’hanno data a gennaio 2015, a pisa l’ho già fatta, in nemmeno due mesi…

  47. # Beppone

    Non parlare di parcheggi sotterranei…ci son voluti quasi dieci anni per finire quello in piazza Guerrazzi ed è poi è tutto privato, quello in piazza Attias per un ora ci vuole un ero e mezzo l’ora, è quello di Pisa, ce ne vogliono due ..euro l’ora……è poi dovresti sapere che il livornese pagare il parcheggio proprio non ne ha voglia.

  48. # Beppone

    Jobbe..sfatiamo il mito che se viene costruito a Montenero rimane troppo lontano dai quartieri nord.., ma ti posso assicurare che una volta che entri nella variante aurelia..in zona pian di rota, arrivi al Marrocone, senza correre in nemmeno dieci minuti…è l’uscita per Montenero e il Pascoli è prima delle gallerie.

  49. # Eto

    Povera vittima…..

  50. # Beppone

    Infatti se vai su internet per informarti su il dolorino che hai nella gamba, nel costato o semplicentemente un dolore al collo, come minimo ti dice che fra sei mesi te ne vai ai Lupi, oppure finisci nel forno…se sei dell’idea di cremarti.

  51. # piero guidi

    È facile fare i proclami ora per dare fumo negli occhi alla cittadinanza, ti accorgerai fra poco cosa riuscirà a fare.Mi ricorderai Sereno

  52. # Riccardo

    Se lei vuole restare in serie C a vita, visto il paragone calcistico, potremmo risparmiare ancora di più e lasciare solo il P.S. tanto per il resto c’è Pisa.
    Non credo sia la voglia comune dei suoi cittadini, che spero per la loro intelligenza, auspichino un miglioramento dell’offerta sanitaria che si traduce in salute.
    In realtà questa idea è il frutto del complesso di inferiorità che questa città ha sempre patito con la città di Pisa, perché ha l’Università non significa automaticamente che tutte le realtà che le sono vicine debbano provincializzarsi e dequalificarsi.
    Alcuni reparti a Livorno sono nell’eccellenza già oggi, sicuramente marginalizzando non potranno che scadere domani.

  53. # Riccardo

    Caro sig, Jobbee, credo che pochissimi si siano presi la briga di andare a vedere sul sito dell’USL 6 la documentazione che è presente, basta andarci e ci trova non solo i perché ma anche gli atti dei perché, riportarli qui non credo sia la sede adatta e per spazio e per luogo, del resto sono assolutamente pubblici.
    Però le porto un esempio semplice, a parte i vincoli ambientali visto le date di costruzione, a parte i rischi di alluvionamento che la struttura soffre, può sembrare una sciocchezza, ma non è una cosa da poco visto che alle macchine sono legate vite umane, pensi solo che significhi ristrutturare un padiglione e non farne uno nuovo, occorre trasferire il padiglione intero dove non si sa, poiché non è come in casa che se imbianco la cucina mangio in salotto, con tutto quello che ne consegue in termini di costo disagio, funzionalità ed igiene dell’intero plesso,. Non trascuri che il nostro Ospedale ha un rapporto letto/m2 per cui ogni letto occupa circa 200 metri quadri, considerando che solo di corridoi siamo vicino al chilometro. Pensi al dispendio energetico, tanto caro al Movimento, ed al costo di manutenzione che impone a discapito dell’equazione costo/degente..

  54. # Riccardo

    @ Eto, non sono una vittima e faccio il mio lavoro con passione, sono nello Stato e non ho mai fatto esercizio privato della professione, concordo che 200 euro sono un abominio per una visita, ma lei non faccia il figo e mi dia ragione sul fatto che Gino Strada, di cui mi pregio di conoscere personalmente, ha sempre sostenuto, e lo trova scritto sopra, che la sanità deve essere gratuita e non che i medici non debbano essere pagati che non è la stessa cosa.
    Troverà su altro articolo di quilivorno, circa la nomina degli assessori, che sono uso a prestare la mia opera gratuitamente con MsF e questo non mi fa ne titolo se non pura soddisfazione morale. Comunque se questa sanità le fa tanto orrore provi a stare male in altri Paesi e poi faccia il confronto, purtroppo la voglia di criticare è sempre più forte della voglia di conoscere.

  55. # Riccardo

    Assolutamente no, sono parole tratte dal libro che il sigr, Lucarelli ha citato, sono anche il motivo per cui molti, grazie ai sunti di Wikipedia arrivano con autodiagnosi errate alcune volte perdendo tempo prezioso.
    Ma non è cosa limitata alla medicina, oggi tutti si sentono fisici quantistici, filosofi o chi più ha più ne metta, scordando che la caduta culturale va di pari passo con la superficialità e che lo studio significa fatica ma significa anche formazione e conoscenza dei propri limiti.

    Mi scuso con tutti per l’essere stato forser prolisso, buona domenica e saluti.

  56. # altro

    Il mercato ortofrutticolo è PRIVATO.

  57. # Libero 1

    Lei, a quanto pare, ha abboccato per 69 anni, possiamo farlo noi per una volta

  58. # la formica

    peccato ,lo avevo scritto e come Paganiini,formica non ripete.

  59. # Eto55

    la fattura te l’ha fatta ???

  60. # villano marco

    Cosimi non mi è piaciuto punto ora con lui allora voglio vedè che fine si fa……..speriamo bene….

  61. # Arianna de Martino

    Guarda che Farage è il più a sinistra, la Livorno rossa, ma anche se fosse diventata rosa governata dagli alleati di Sveka demokratica e dei fuoriusciti della Le Pen, Chi c’avrebbe mai creduto 🙂

  62. # templare

    O meglio le promesse dei tuoi amici precedenti… ovvia…

  63. # Jobbee

    Sui parcheggi sotterranei anchio sono scettico, lo so, il livornese medio non ama dover pagare un parcheggio per andare all’ ospedale, ed è comprensibile. Cmq se voi aumentare i posti auto, o sfrutti il sottosuolo o nulla ti accontenti visto il quartiere dove sorge il vecchio ospedale. Ovviamente sarebbe una spesa onerosa fare un parcheggio sotterraneo, ma alternative non ce ne sono nelle vicinanze.

  64. # Jobbee

    Beppone non sono d’ accordo. Non ce da sfatare nessun mito. La posizione di Montenero è logisticamente un disastro. E ti spiego perche:
    Anche se è vero che correndo in 5 minuti percorri la variante aurelia da nord a sud e puoi uscire a montenero, e immetterti nell’ area Ospedale Nuovo, ti sei mai chiesto cosa succede se ce un incidente ( come spesso accade perche manca la corsia di emergenza) e la variante si blocca?? Le ambulanze non arriverebbero piu, l’ unico accesso è dall’ Aurelia ( via Mondolfi) che nel tratto Ardenza Montenero è stretta e trafficata perche passa dal quartiere Ardenza e la Rosa. Risultato ritardi nei soccorsi e file interminabile di cittadini inquinamento nei quartieri La Rosa e Ardenza.

    La cosa sarebbe diversa se l’ Ospedale sorgesse difronte al centro commerciale Fonti del Corallo. Oltre ad avere una pianura ( da espropriare ) immensa su cui costruire un Ospedale ( monoblocco o modulare che sia ) doppio del vecchio, ( che può ospitare tutti i Reparti e i futuri), hai la possibilità di avere piu punti di accesso oltre la variante Aurelia sia da Nord che da Sud. Risultato, accessibilità, confort, meno inquinamento e dimezzamento del tempo di arrivo al P.S. con Ambulanza .
    L’ Ospedale Nuovo ( per capienza e Servizi come quello di Cisanello ) andrebbe progettato fra almeno 7-10 anni; nel frattempo devi portare ad ottimizzare al 100% la struttura esistente fornendo servizi di qualità, per ridurre le file di attesa nella diagnostica e fornire un P.S. veloce ed efficiente. Una volta raggiunto il massimo utilizzo da una struttura che logisticamente è vecchia e ha dei limiti architettonici e di sviluppo, passi al nuovo Ospedale ( NON a MONTENERO) spostando tutti i reparti e i centri di eccellenza creati in questi 5 anni ( se si parte da subito con ristrutturare l’ ospedale ) Dopo 15 anni puoi declassare il vecchio ospedale, come P.S. Secondario, Poliambulatorio e centro Prelievi e Operazioni di DayHospital.
    Per fare tutto ciò ci vuole un progetto Serio da sviluppare in 20 anni, partendo dal vecchio, ora prima che sia troppo tardi.

  65. # vanessa

    mi spiace ma io vado a pisa voi andate pure nel moderno ospedale di Ciano.. chi è causa dei suoi mali non pianga se stesso..

  66. # vanessa

    ole’ il nuovo ospedale di Ciano sarà punto di riferimento per l’intera toscana e non solo..

I commenti sono chiusi.