Il Dalai Lama al vescovo: “Noi, fratelli spirituali portiamo l’amore tra gli uomini”

Mediagallery

Dopo l’incontro tra il sindaco Nogarin e il Dalai Lama, è stata la volta del vescovo Simone Giusti (nella foto in pagina di Alberto Vincenzoni). Il monsignore, ieri mattina 15 giugno, ha infatti stretto la mano al massimo esponente del buddhismo e ha scambiato con lui alcune parole di reciproca stima e rispetto.
“Ci vedete vestiti diversamente – ha detto il Dalai Lama davanti a circa ottomila persone presenti per la seconda giornata di esercizi spirituali al Modigliani Forum- ma siamo fratelli spirituali, con lo stesso intento: portare l’amore tra gli uomini. Diverso è l’approccio, ma non la meta”.
Monsignor Giusti ha ringraziato il Dalai Lama: “Il mondo di oggi – ha detto il vescovo – crede solo a dei testimoni. Dio non è un’idea, un teorema matematico, che se ‘mi torna’ credo, altrimenti no. Non è un prodotto del nostro cervello, ma è il frutto di un’esperienza: chi lo ha incontrato sa che cos’è l’amore, chi invece non l’ha incontrato è come colui che, perso in un bosco, cerca ancora la strada di casa. E il Dalai Lama – ha concluso il vescovo Giusti alludendo alla provenienza tibetana – è un’ottima guida alpina, che sa condurre a Dio per trovare la via di casa”.

Riproduzione riservata ©

12 commenti

 
  1. # giorgio

    Immagini, parole, contenuto e significato profondo di questo incontro debbono far riflettere, positivamente, ognuno di noi!

  2. # il polemico

    si ma il dalai lama è il fratello con il jet privato

  3. # Precisino

    Il Dalai Lama è il massimo esponente del Buddhismo Tibetano, non del Buddhismo, sembra una precisazione banale ma in realtà esistono molte diramazioni del buddhismo, tutte hanno come base gli insegnamenti di Shakyamuni ma egli professò in 50 anni diversi Sutra (insegnamenti) alcuni da lui stesso definiti “espedienti Transitori” che avevano come unico scopo avvicinare le persone alla comprensione dell’illuminazione.

  4. # deh-finizione

    …CON 1400 EURO (in prima fila) hai voglia a comprar lampadine…..

  5. # masssi65

    Lunica strada che conduce a Dio è credere che il suo unigenico Figlio è andato sulla croce per salvare l umanità!

  6. # Mario

    Fate schifo, contestate il dalai lama ma non il papa…

  7. # giorgio

    Non so se il Dalai Lama abbia jet privati o paghi il biglietto, ma dei “nostri” ne ho visti pochi spostarsi in groppa a un asinello!

  8. # il polemico

    Vai sereno che ce n’è anche per lui

  9. # Riccardo F.

    Questo è valido per i cristiani. Non tutti seguono questo credo…

  10. # Francesca

    sono tutti uguali. Non sono più capi spirituali, ma veri e propri politici.
    Il signore in questione alloggiava al Palazzo, non certo in una stanzina al centro di Pomaia.

  11. # Dharma

    Prima di tutto ha veramente alloggiato in una stanzina a Pomaia prima di venire a Livorno ma non sei nemmeno informata. In secondo luogo è anche un Capo di Stato e ha bisogno di una sicurezza imponente visto che è sistematicamente minacciato dai cinesi per ragioni politiche e imperialistiche. Io mi domando se la gente prima di commentare si informa oppure parla tanto per passare il tempo

  12. # mauro

    capo di uno stato eletto democraticamente da chi?

I commenti sono chiusi.