Consiglio sospeso per proteste

Mediagallery

Debutto con protesta. Clamoroso inizio per il sindaco nel suo primo consiglio comunale con tutta la giunta al suo fianco andato in scena il 15 luglio. In apertura un gruppo di residenti di Shangai formato da una trentina di persone (nella foto di Simone Lanari) ha interrotto la seduta chiedendo di parlare con Nogarin e l’assessore al sociale per via di una lettera che annunciava, dal 16 giugno, l’assegnazione di nuovi alloggi popolari alla Padula, in via Gobetti e via Amendola alle famiglie che oggi vivono nel blocco della Chiccaia.
Presente tra i manifestanti anche la segretaria del circolo Pd di Shangai, Simonetta Pampaloni, a cui il sindaco si è rivolto dicendo in sostanza che lavoreranno il prima possibile alla questione. “In ogni caso gli atti sono stati avviati prima che arrivassimo noi. Detto questo non voglio essere offeso. Lavoro 15 ore al giorno, sabato e domenica compresi, e vedrete che ci occuperemo anche di questa vicenda. Ma dovete darci tempo”. E’ poi intervenuta la presidente del consiglio, Giovanna Cepparello, che si è presa l’impegno ad incontrare oggi le famiglie e la contestazione è rientrata.
Riportiamo il commento arrivato nel pomeriggio da parte di una delle persone presenti questa mattina nel faccia a faccia con il sindaco: “Prima di tutto non è stata una contestazione ma siamo andati per sapere delle novità sulla nostra situazione, poi non è assolutamente vero che nel pomeriggio ci avrebbero ascoltato ma ci hanno rimandato, nessuno ha offeso il sindaco ma invece alcune persone hanno offeso noi per aver provato a parlare”.
Solo intorno alle 12,30 il consiglio ha ripreso i lavori. Al centro della discussione il futuro del porto, la privatizzazione della Porto 2000 e il rilancio crocieristico. Nel corso del consiglio sono state anche approvate le 7 commissioni. Questo il quadro.

I COMMISSIONE – Affari Istituzionali

Marco Ruggeri, Monica Ria, Andrea Raspanti, Giovanni Fuoti, Marco Galigani, M. Cristina Mileti, Sandra Pecoretti, Serena Simoncini.

II COMMISSIONE – Bilancio Patrimonio

Marco Ruggeri, Pietro Caruso, Marco Cannito, Mirko Barbieri, Daniele Esposito, Barbara Lenzi, Alessandro Mazzacca, Nicola Meschinelli, Federico Agen, Elisa Amato.

III COMMISSIONE – Economia Lavoro

Marco Martelli, Jari De Filicaia, Mirko Barbieri, Alessio Batini, Daniele Galli, Alessandro Mazzacca, Valter Sarais, Andrea Raspanti.

IV COMMISSIONE – Assetto del Territorio

Jari De Filicaia, Monica Ria, Marco Cannito, Giuseppe Vitiello, Giuseppe Grillotti, Corrado La Fauci, Edoardo Marchetti, Valter Sarais.

V COMMISSIONE – Politiche sociali

Cristina Bini, Marco Martelli, Marco Bruciati, Alessio Batini, Marco Galigani, Sandra Pecoretti, Alessandra Rossi, Giuseppe Vitiello.

VI COMMISSIONE – Vivibilità urbana

Cristina Bini, Alessio Ciampini, Giovanni Fuoti, Daniele Esposito, Giuseppe Grillotti, Barbara Lenzi, Edoardo Marchetti, Nicola Meschinelli.

VII COMMISSIONE – Cultura Turismo Sport

Alessio Ciampini, Pietro Caruso, Federico Agen, Daniele Galli, Corrado La Fauci, Cristina Mileti, Alessandra Rossi, Serena Simoncini, Elisa Amato, Marco Bruciati.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Jade

    dopo 70 anni si svegliano tutti ora

  2. # dario

    O lo vedi ! Ora possono sorti fori dal guscio anche i circoli PD ! Prima zitti e muti ! Dai bimbi che se cominciate a lavorare così fra 20 anni lo riprendete il comune!!

  3. # marchino

    ma ti rendi conto?????? un hanno mai protestato in vita loro e tutto ad un tratto si svegliano e vanno in consiglio comunale a protestare….ma sono un bambino non capirebbe che dietro c’è lo zampino del PD!!
    ma poi dico, li avete visti con che arroganza parlavano al sindaco??? va bene protestare, ci mancherebbe altro, ma non capisco perché prendersela con un sindaco neoeletto dopo che per 70 anni ha governato un altro partito!?!?!
    purtroppo troppa gente che vive nell’ignoranza completa non si rendo conto che sono i primi ad essere strumentalizzati.

  4. # Fabio

    Mi sarebbe piaciuto vedere questo spirito critico anche con le passate amministrazioni targate PD, e chissà, magari la città non sarebbe così in ginocchio.

  5. # Ombretta Lazzeri

    Ma guarda forse non eri a Livorno sono anni che ci sono queste manifestazioni per le case, e questo 71 anno e’ partito con 36 giorni di ritardo, poi le soluzioni ci sono ampiamente illustrate in tutte la campagne elettorali quindi niente novità

  6. # JohnJohnson

    L’ha sospeso chi poteva, il Presidente del Consiglio….

  7. # Extra Omnes

    Sono stati utilizzati da quelli che hanno perso per farli passare da delinquenti quando quegli atti sono stati emanati dalla vecchia amministrazione, infatti chi c’era in mezzo a quei cittadini messi di mezzo? “la segretaria del circolo Pd di Shangai, Simonetta Pampaloni” come riportato dalla redazione QuiLivorno.

  8. # Lorenzo65

    Tutti pronti a brontolare, PD in testa, per lamentare situazioni create dagli stessi. Giusto lamentarsi e voler cambiare le cose, ma è anche doveroso dare tempo alla nuova amministrazione di lavorare. Poi valuteremo se ha agito bene o male. Del resto siamo rimasti tutti silenziosi e consenzienti per oltre 70 anni..

  9. # Davide72

    Come è bello essere strumentalizzati e non saperlo!

  10. # io

    personalmente non apprezzo il m5s e di conseguenza il sindaco, ma da qui a contestarlo per le case popolari ce ne corre, non è certamente lui , se ce ne sono, il responsabile di azioni sbagliate….. e per finire, tanti giustamente avranno il diritto ad avere una casa popolare, ma qualcuno, invece di andare in ferie in sardegna o di comprarsi la macchina nuova e di lusso, potrebbe permettersi un affitto o magari metterli da parte per comprarsela una, un domani.

  11. # roberto5

    forza Nogarin…bravissimo in prima questione il rilancio del porto turistico e della porto2000 per riportare livorno a essere competitivo..portando posti di lavoro e lavoro a tutta la città di livorno…speriamo di riprendere un po’ di lavoro che abbiamo regalato a la spezia

  12. # noncistò

    Per andare incontro alle improvvise sensibilità della segretaria del circolo Pd di Shangay, sig.ra Pampaloni, ora Nogarin dovrebbe fare una bella inchiesta sugli assegnatari delle case popolari. A cominciare dal possesso di auto costose, residenze familiari false, e redditi da morti di fame che non potrebbere neppure fare il pieno alle auto ! Sempre che il Pd sia favorevole alla salvaguardia degli interessi dei veri poveri !

  13. # enrico

    E’ iniziato l’attacco al fortino o meglio l’ostruzionismo. Ma quanti scheletri dovranno uscire da quegli armadi

  14. # deh

    Tutti ganzi ora! Si lamentano della situazione alloggi e case popolari; fanno bene, peccato le tempistiche..
    “Presente tra i manifestanti anche la segretaria del circolo Pd di Shangai” A si?
    Giustamente, sensibili ai problemi della cittadinanza; peccato a Cosimi gli avessero steso il tappeto rosso fino a due mesi fa (circa).
    Un augurio alla nuova giunta che purtroppo, dovrà vederne delle belle (di tutti i colori), osteggiata dal vecchio regime che si è visto sfilare terreno da sotto i piedi.

  15. # elisa

    Ci vorrebbe un controllo serio e minuzioso alla direzione delle case popolari, vedere quanti non ne hanno piu diritto da anni e se la passano tra parenti e quanti possiedono un reddito che non da diritto all’alloggio popolare. Troppo difficile? Ci sono troppi interessi per cui nessuno ci vuole mettere mano??
    Sai quanti alloggi si libererebbero eeeeeee avoglia a case libere!!!!!!!

  16. # fox65

    O intanto un tetto sulla testa questi shangaini ce l’hanno e non pensano a chi non lo ha? vergognatevi gente di 60 anni dorme in strada e voi avete il coraggio di brontolare….vigliacchi

  17. # Fides

    Provo rabbia a vedere queste scene: gente strumentalizzata con una facilità imbarazzante. Problemi che esistono da anni e guarda caso vengono tirati fuori soltanto adesso, adirittura andando a interrompere il consiglio comunale. Non meriterebbero neppure di essere ascoltati!

  18. # Luca

    Fino a ieri ne lavorava 13 di ore, ora 15. Domani saranno 17 -.-

  19. # brunolibero

    Boia, quelli del PD a Shangay prima sono stati zitti quando hanno dato la casa popolare alla mamma di un miliardario calciatore e ora si svegliano…chiamale ghigne. Shangayni non fatevi strumentalizzare da chi ha portato Livorno alla distruzione totale…

  20. # Luca

    A chi ha votato e sostenuto fino a ora il PD potrebbero dargliele tra una settantina d’anni le case popolari , tanto fino a ora gli è’ stato bene come andavano le cose…

  21. # max

    Chiamateli musi brontolano ora ma dove erano quando governavano ?

  22. # nando

    Sarebbe forse il caso di istituire una commissione o un gruppo di lavoro per verificare i redditi di chi occupa le case popolari e magari paga affitti irrisori.

  23. # Mirella

    Contestazioni a causa di azioni pregresse, non attribuibili all’attuale amministrazione?
    Delle due una: non hanno voluto o non hanno saputo usare la logica e il buon senso, oppure è semplice, chiara, pura forma di strumentalizzazione.

  24. # fabiano

    rispondo a tutti voi e al giornalista, prima di tutto non è stata una contestazione ma siamo andati per sapere delle novità sulla nostra situazione, poi non è assolutamente vero che nel pomeriggio ci avrebbero ascoltato ma ci hanno rimandato, nessuno ha offeso il sindaco ma invece alcune persone hanno offeso noi per aver provato a parlare.

  25. # sirvia

    Presente tra i manifestanti anche la segretaria del circolo Pd di Shangai, Simonetta Pampaloni: ma questa persona non si vergogna?????

  26. # max68

    Per correttezza avevano protestato anche con il precedente consiglio con le stesse modalità…… la protesta giusta o no che sia è dovuta ad un atto di questa giunta.

  27. # PRO CANNITO

    Siamo alle solite Marco è stato messo fuori dalle commissioni “Politiche Sociali” e “Vivibiltà Urbana” dove con la sua consolidata esperienza e sensibilità in materia avrebbe certamente capito e aiutato la gente comune ed evitato situazioni di disagio come quelle di oggi. Invece dovrà occuparsi di piani regolatori, gestione dei beni patrimoniali e lavori pubblici e sarà costretto, suo malgrado, di occuparsi di imprenditori, immobiliaristi, e affaristi di ogni genere. Peccato Un’altra occasione persa

  28. # Luca

    Inizia la protesta del PD? vedrete sara’ sempre cosi’, si mobiliteranno in massa per non fare lavorare Nogarin…non gli va giu’ di aver perso le elezioni, questa è la loro democrazia!!!

  29. # Livornese Doc

    Per protestare bisogna essere per forza degli antagonisti della caserma occupata oppure possiamo protestare anche noi liberi cittadini? Fate voi

  30. # amaranto67

    caro nogarin ma non sarà il caso di iniziare a andare a vedere a chi son state date le case popolari negli ultimi 35 anni e in base a quale requisiti? io direi che è il caso di farlo e qualora si riscontrasse un abuso, procedere in ogni sede sia contro chi ha assegnato le case con criteri diversi da quelli di legge e contro chi ha usufruito delle stesse sapendo di non possedere i requisiti per ottenere l assegnazione. A essere davvero cattivi ci sarebbero anche da recuperare tutti i soldi derivanti dal risparmio che queste persone hanno indebitamente realizzato accedendo al canone sociale rispetto all’affitto standard che avrebbero pagato in una normale locazione da privato.

  31. # ezio

    Io controllerei bene le graduatorie e se le persone in questione, hanno i giusti requisiti…perchè tante di questi che vivono nella case popolari,hanno l’abbonamento al mare con cabina tutta la stagione, macchine non proprio economiche e con qualche cavillo vivono alle spalle delle persone oneste..quindi prima di tutto controllate bene……mi pare anche famiglie da SERIE A avevano la casa popolare…e quindi occhi aperti! i furbi devono pagarla!

  32. # UNSENEPOLEPIU

    E CERTO, ORA VOLETE TUTTO E SUBITO DA NOGARIN, PRIMA ERA TUTTO BLINDATO NON SI POTEVA VERO?? E SIETE GLI STESSI CHE HANNO SEMPRE VOTATO PC E PD SFEGATATAMENTE VERO??

  33. # Pinello

    In vista delle elezioni amministrative il PD di Shangay garantiva che sarebbero state assegnate PRIMA che ci fossero. E chi doveva essere ad assegnarle se non l’Amministrazione che c’era PRIMA delle elezioni e che forse cercava di recuperare voti con queste promesse?

  34. # indipendente

    la protesta era chiaramente strumentale,per avere visibilità,per dare visibilità al pd.altrimenti bastava che chiedessero un appuntamento al sindaco o all’assessore al sociale

  35. # Beppone

    Chi mi sa spiegare perche con ben 32 consiglieri, nelle varie commissioni vedo in più posti sempre li stessi nomi? non è che poi fanno un pentolone di cose e niente più?

  36. # Paolo Verner

    Sindaco, la prossima volta non si faccia intenerire ed utilizzi la forza pubblica per riportare l’ordine.
    Come diceva Trilussa: “Nun ce vonno sta!…”

  37. # dr.frock

    ma dove stavano i contestatori prima?

  38. # SCIANGAINO

    Strano quando c’erano i compagnoni gli sciangaini erano tutti tranquilli mica ce l’avranno mandati loro?

  39. # stefano

    Mi chiedo,perche’ la contestazione proprio ora con il sindaco Nogarin,ma non vi siete ancora rassegnati alla sconfitta,questa contestazione e’ cavalcata da qualcun altro……………

  40. # MAX

    Basta con le case popolari ! O per tutti o per nessuno ! Io mi son rotto le scatole di pagare un mutuo trentennale (con sacrificio!) mentre c’è gente a cui la casa viene regalata ! Andate a lavorare parassiti !!!

  41. # ci sono anch'io

    c’è gente che paga una sciocchezza o non paga proprio poi sotto casa hanno il macchinone ferie di qui cabina al mare poi vanno in comune dove il primo consiglio comunale è in atto a brontolare dategli almeno il tempo di inserirsi al nuovo sindaco poi possiamo brontolare.

  42. # ackab

    Sindaco, di quelli di sciangai che vogliono, vogliono , pretendono e fanno casino , scandagliali uno per uno e ne troverai delle belle sui soldi che dispongono e spendono. Devono fare come tutte le persone normali tirarsi su le maniche e affittarsela una casa, magari facendo a meno di tante pottate.

  43. # ivo lami

    il pd cittadino inaugura così la stagione della rivincita. peccato che non ci creda più nessuno

  44. # Beppe

    D’accordo con Lorenzo65, siamo rimasti o sono stati lasciati in silenzio per 70 anni tanti problemi su e di Livorno e ora si pretende una risoluzione dei problemi con la bacchetta magica. Trovo fuori luogo attaccare, e tanto meno che mai offendere il sindaco, per rospi che sono stati tranquillamente ingoiati dai cari concittadini e che ora, segreteria del PD di sciangai compresa, scoprono di esistere……..

  45. # ilio

    forza nogarin
    le case popolari dalle ai veri bisognosi….c’è gente che conosco proprietari di negozi in mercato…artigiani…gente che non ha per niente bisogno di alloggi popolari che per anni hanno sfruttato queste case…si dovrebbe davvero fare un capillare sondaggio per vedere chi ha davvero i requisiti per avere una casa popolare…..verrebbe un terremoto del nono grado a livorno….. caro nogarin ci sono migliaia di case popolari date per conoscenze comunali a livorno….. è stata una cosa vergognosa credo ormai si difficilissimo restituire le case ai legittimi assegnatari…succederebbe una rivoluzione

  46. # roberto5

    scheletri???? non basterebbero i due cimiteri comunali per uguagliare gli scheletri nell’armadi!!!!!!!!!!!!!!!!

  47. # roberto5

    accertate chi veramente vive nelle case popolari…accertate le dichiarazioni dei redditi…. accertate le auto di lusso stazionate davanti alle case popolari…accertate il tenore di vita di molti parassiti che usufruiscono delle case popolari a discapito di chi ne ha bisogno……………ne vedrete delle belle
    voi umani non immaginate chi ho visto in queste case 🙂

  48. # "io vi disfo!"

    Forza Nogarin!!! Un consiglio però te lo voglio dare:Avvia il più presto possibile le verifiche sugli assegnatari di appartamenti popolari per vedere chi ne ha veramente diritto.Fallo però con forte risonanza mediatica e vedrai che nessuno ti darà più fastidio.Mi piacerebbe sapere nome e cognome di tutti gli assegnatari sono convinto che se ne vedrebbe delle belle.

  49. # Rudi

    Sono d’accordo e questa verifica la farei con ampia risonanza mediatica perché è bene che la gente sappia come stanno veramente le cose.

  50. # paroleSante

    Concordo con quello che dici.
    Le case si, ma a chi ne ha veramente bisogno e se i parametri non ci sono perché magari nella vita si dovrebbe aspirare a migliorare, si accompagnano all’uscio di casa e gli si dice bene, te invece di comprare l’auto, avere l’ultimo smartphone, sky, andare in vacanza, ect ect ti paghi l’affitto da un’altra parte o ti fai un mutuo e ti compri una casa di proprietà, e avanti con un’altra famiglia che ne ha più bisogno.
    Altro che riscatto e pagarle 2 lire o peggio che mai un affitto ridicolo e magari entrano 2 stipendi in casa.

  51. # Libero 1

    Mi scusi sig. Fabiano, ma perche in 10 anni di amministrazione cosimi non siete mai andati a protestare in consiglio? Mancava forse il via libera del partito o cosa?

  52. # vincenzo

    Se qualcuna ha la dignità di Comandante dovrebbe inviare il filmati della gazzarra avvenuta in Consiglio alla Magistratura, visto che per l’ultima incursione degli occupanti l’ex Caserma aveva minacciato un simile provvedimento.

  53. # Don Chisciotte

    Il PD che fa come Berlusconi, si porta la claque dietro?

  54. # io

    se non sbaglio, dopo che non è stato eletto presidente del consiglio comunale, si era detto indisponibile a ricoprire qualsiasi incarico in qualsiasi commissione

  55. # ZenEros

    “Se qualcuna ha la dignità di Comandante dovrebbe inviare il filmati della gazzarra avvenuta in Consiglio alla Magistratura, visto che per l’ultima incursione degli occupanti l’ex Caserma aveva minacciato un simile provvedimento.” Condivido e sottoscrivo alla grande…

  56. # Azzizze

    La gente ha dato il voto e ora giustamente pretende….io vedo che Autobus gratis controlli a tappeto (fa cassa??) multe a go go (fa cassa?) Stipendi abbassati del 20% (fa cassa?) il suo stipendio? l’affitto delle auto blu inutilizzate? il rimborso che lui riceve per l’utilizzo dell’auto personale dove lo prende? vedo parlare bene ma anche razzolare bene…e questo credo sia solo l’inizio…

  57. # margherita

    già che c’è sindaco quando controlla i requisiti di chi al momento occupa la casa popolare con stipendi che potrebbero permettersi il loft a Manhattan controlli anche chi la tiene vuota o l’ha subaffittata e abita nella casa di proprietà di parenti o fidanzati.

  58. # marco

    Le case popolari ai soli VERI bisognosi ITALIANI e non a tante famiglie che ormai ci vivono e poi hanno macchinoni abbigliamento tutto di marca etc etc…. spero che il nuovo sindaco faccia i controlli come si deve e dove può levarle definitivamente ai falsi poveri….

  59. # indipendente

    roberto,se hai le prove di quello che dici perchè non fai una denuncia alle autorità, invece di scrivere in forma anonima su quilivorno.it

  60. # Mario Cioni

    E allora perchè sono stati fatti i vaffaday? Bastava chiedere un appuntamento alle istituzioni presidente del consiglio, presidente della repubblica ecc. ecc., però quanta visibilità in meno avrebbe avuto M5S?
    Stare dall’altra parte della barricata cambia la prospettiva, vero? A quel punto chi protesta chiassosamente rompe, Vero?

  61. # Mario Cioni

    Ora siamo, finalmente in epoca nuova per merito di M5S o no, quindi chi è all’opposizione fa l’opposizione, che male c’è.

  62. # ermete

    Nogarini !!!! Non fare propaganda, pensa agli italiani i cittadini sono stufi !!!

  63. # patrizia

    giusto e magari la maggior parte di questa gente la casa popolare l’ha avuta dai genitori o parenti vari.

  64. # alex

    Non lasciatevi intimidire da quaste manifestazioni strumentalizzate, lavorate con serietà e onesta e soprattutto per il bene di Livorno e i livornesi.

  65. # magilla801

    Sbagliato fare gazzarra e interrompere i lavori del consiglio ma Nogarin non ci faccia piangere un Sindaco può lavorare anche venti ore il giorno è pagato per questo, altrimenti fa come il suo predecessore e mandiamo a casa anche lui

  66. # Davide

    A questi strumentalizzati dal PD (fino ad ora dove erano?) che pretendono case a gratis farei dei puntigliosi controlli per verificare se effettivamente spetta loro la casa….merceds abbonamenti ai Fiume ecc.ecc… e noi poveri stupidi si paga un mutuo trentennale….stop con le ingiustizie

  67. # anto

    Se avete avuto le poltrone lo dovete al loro voto di protesta altrimenti ve le sognavate, portare rispetto è il minimo che dovrete fare.

  68. # patrizia

    Hai ragione Davide

  69. # ETO55

    e’ dal 2005 che che le case in Corea sono ancora li’ da finire , perchè un brontolano per questo ???

  70. # ETO55

    guarda in che stato siamo ridotti !!!

  71. # ivo lami

    il fatto che protestino ora dopo 70 anni di assordante silenzio, significa che fino ad ieri tutto andava bene e ora che c’è un sindaco di colore diverso le cose cominciano ad andare male.

  72. # Valerio

    E’ il modo di fare politica di chi non sa e non vuole perdere . VERGOGNA

    E questo e’ solo l’inizio viene voglia di cambiare città’ e paese !

    Si svegliano solo adesso ??

    Che schifo

  73. # Karl

    Buon giorno Ma questi signori la TASI o l’IMU ? la pagano? le tasse le pagano? vogliono la casa dove vogliono e chiaramente senza pagare nulla.. o meglio a gratis…. con la manutenzione gratis con i soldi di chi ha pagato la TASI…ma perchè non hanno fatto smettere quando c’era il vecchio consiglio comunale..però furbi.. che sono.. e bravi

  74. # ombretta luna

    70 + 1 direi 71. ….non cambia niente, i lavori del Comune non si interrompono continuano, vedi piscine, ippodromo, permessi di apertura del nuovo centro Porta a Mare iniziati con un Sindaco, finiti con un altro….poi le promesse elettorali si mantengono subito, chi è fuori casa o sfrattato è dal 1945 (ricostruzione, baracche ) che protesta in Comune e in Prefettura……

  75. # liburnico

    Hai ragione in pieno Davide

  76. # io

    Che inizi la pulizia delle case popolari come succedono nelle altre città. Controlli incrociati di conti correnti.. E che le case vadano ai bisognosi. Ora basta FUORI DALLE CASE POPOLARI I BENESTANTI.

  77. # ippolito

    Leggo solo di avvantaggiati etc, ma ci sono anche famiglie che vivono nelle case popolari con redditi congrui per l’assegnazione e pagano regolarmente l’affitto senza imbrogliare nessuno. A loro era stato prospettato l’abbattimento di case vecchie e fatiscenti per andare in case nuove o dignitose ma hanno bloccato tutto. Anzi chi ha occupato rimane dentro magari da solo con metri quadri oltre il consentito. Domando ma bisogna essere amici di Nogarin come l’occhialaio per essere aiutati o basta essere nelle regole?

  78. # a volte si dice

    Cosa vuole dire questo nuovo Sindaco alle persone che hanno sempre pagato da 50 regolari con redditi bassi che non vuole più riqualificare i quartieri dove persone hanno gli armadi che si sfanno dall’umido con vestiti umidi da indossare!
    Case tanta scomode da averci mandato solo persone con problematiche più che serie…
    Persone che hanno sfondato cancellate di ferro per occuparle e nessuno dice niente!
    Mi sembra tu sia veramente partito male….

  79. # Alessandro

    Concordo in pieno con Davide……le isitituzioni devono fare controlli mirati per capire a chi veramente spetta la casa….altrimenti si va a protestare anche noi con il Comune per farci pagare la rate del mutuo!! chi siamo noi fessi???

  80. # ippolito

    Te non hai fatto fuori nessuno!!! La legge prevede che dopo due mandati non e’ più’ rieleggibile nessun sindaco,