Clamoroso, il sindaco ci ripensa: via Corradini. L’assessore rimane in carica solo 24 ore

Mediagallery

Dietrofront del sindaco Filippo Nogarin sulla nomina, annunciata ieri, dell’architetto Simona Corradini come assessore alla Mobilità (clicca qui per leggere le nomine effettuate martedì 1° luglio e lo show del cowboy). Corradini aveva avanzato la sua candidatura nonostante si fosse presentata alle elezioni amministrative nella lista civica “Città Diversa”, in aperto contrasto con quanto previsto dalle regole stilate dal M5S livornese contrariamente a quanto scritto nelle norme per la selezione degli assessori. Il sindaco Nogarin, che in un primo momento aveva deciso di fare un’eccezione, vista la consistenza e lo spessore del curriculum di Corradini, dopo un aperto confronto con i consiglieri di maggioranza è tornato sui suoi passi stroncando così sul nascere ogni polemica. La commissione ha già iniziato ulteriori colloqui per questo assessorato.
Nessuna reazione da parte dell’architetto Simona Corradini  che non ha risposto  al cellulare per tutta la sera la quale però, commentando le polemiche sorte subito dopo la sua nomina, aveva detto che a dimettersi non avrebbe neanche lontanamente pensato.
Ha squillato a vuoto anche il cellulare del sindaco Nogarin e quello dei suoi collaboratori più stretti. Nessun particolare in più dunque sul clamoroso dietrofront.

Buongiorno Livorno: “Preoccupati per la situazione”
“Esprimiamo preoccupazione per la situazione che si è venuta delineando nelle ultime ore. Auspichiamo un rapido completamento della Giunta e una comunicazione definitiva in merito alla sua composizione nella sede del Consiglio Comunale, assemblea deputata all’esercizio della sovranità popolare. Riteniamo questi due passaggi indispensabili affinché lo stesso Consiglio Comunale possa entrare nel pieno delle sue funzioni politiche e assolvere al compito che gli è proprio: offrire una adeguata rappresentanza ed elaborazione politica alle istanze sociali, per altro drammaticamente urgenti, della città”.
Direttivo Buongiorno Livorno

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # mauilmoro

    cosa vuoi che sia…….procedere a tutta randa… please!…….ma quanto ci metti a fare gli assessori?……

  2. # indiano

    c’è stato un veto del cow boy

  3. # ziriungra

    Si è partiti bene….si continua benone…

  4. # Fabio

    Certo…..se lui è il primo a non rispettare le regole che il movimento si è posto……..E SIAMO MESSI BENINO. Non ci resta che diventà PISANI.

  5. # IO

    In democrazia ci si confronta e si discute. Vanno ascoltate le critiche, ragionare e cercare una soluzione. Se fra i punti per candidarsi c’era questa regola è stato corretto rimuoverla. Nogarin ha poca esperienza e sbagliare è umano. L’importante è rimanere sulla linea del dialogo, accettare critiche e confrontarsi sempre con tutti. Buon lavoro sindaco!

  6. # Filippo

    ha sbagliato prima quando l’ha nominata. E’ stato coerente con il bando di selezione. Non capisco la tua indignazione.

  7. # Claudio Bencini

    Peccato, questa revoca significa che la base del partito ha posto il proprio veto mettendo il Sindaco con le spalle al muro.

    Secondo la mia esperienza, quando in un partito si cominciano ad invocare e regole sopra tutto, addirittura sopra l’interesse del partito stesso, significa l’inizio della fine.

    Il Sindaco ha il dovere supremo di perseguire gli interessi della città, più che obbedire alle regole di partito. Chi sperava nel cambiamento sta già pentendosi. Nulla di più frustrante di vedere stroncata una speranza sul nascere.

  8. # tihovotatoma

    Mah… questi sono errori da “ingenui della politica”… Non so che pensare, sinceramente. Però mi sembra che dietro a queste mosse non ci siano i vecchi giochi di potere.. e questo me li fa ancora “salvare”… per il momento. Vediamo che succede. Però Sindaco, dai, un po’ di carattere, non stiamo giocando a Risiko, eh! Ora bisogna cominciare a fare sul serio, dai. Te lo dice uno che ti ha votato pur non votare Ruggeri/PD, ma che del Movimento5stelle/Grillo, a livello nazionale, non ha davvero una gran stima. SU VIA, DAI!!!! (sorrisone di incoraggiamento)

  9. # jobbee

    Mmh… sa tanto di Stop ordinato dall’alto. Filippo evitiamo di fare ulteriori passi falsi e perdere credibilitá. Ti ho appoggiato al ballottaggio contro il Pd, andando contro al partito che sostengo alle nazionali,ma voglio serietá e un cambio di marcia al piu presto.

  10. # Ernesto Pantabolano

    Delirio a cinque stelle. Delusione per un movimento che spreca occasioni per rappresentare degnamente il risultato del ballottaggio. Apprezzamento (fino a prova contraria) per il tentativo di Nogarin. Andiamo avanti.

  11. # Pinello

    Faccio una riflessione di carattere generale. In Italia, se tutti i politici che hanno sbagliato facessero come il Sindaco Nogarin e avessero la dignità morale di riconoscere i propri errori, probabilmente non saremmo nelle sabbie mobili nelle quali ci hanno fatto precipitare. Ci sono politici che non fanno un passo indietro nemmeno di fronte all’evidenza e per cose ben più gravi di questo episodio. Bravo Nogarin!!

  12. # armando

    Evitate l’autolesionismo e andate avanti…

  13. # AZ

    non è stata la base, la quale poteva essere convinta dal sindaco, e che comunque ora accetta tutto, e nemmeno i consiglieri, ma una telefonata dal padrone del simbolo, beppone di Genova…e non è una battuta l’è così.

  14. # jobbee

    Filippo, siam partiti male, prima mossa, subito un errore di ingenuità. Questo te lo sconto perché sei nuovo alla politica, ma fare il sindaco è un mestiere difficile pieno di trappole. Non si può fare troppi errori se no si fa la fine di Ruggeri anche se si ha buoni intenti. Fare il passo indietro dà al pubblico l’impressione che non hai autonomia. Evitiamo di dare spunto a barzellette. Già quella del cow boy che ha messo il veto mi ha fatto piegare in due dalle risate.

  15. # gibbo

    Coerente?se non usciva sui giornali la nomina andava avanti cosi,si dice anche che non ha firmato il patto etico,come mai?

  16. # Sandro

    Ha ragione Ruggeri a Natale c’è la giunta

  17. # Claudio

    Detto con tutto il rispetto, ma … dimostri di non aver capito proprio cos’è il M5S.
    Filippo e la commissione hanno commesso una leggerezza prima, mentre adesso hanno fatto la cosa giusta, proprio perché nel M5S LE REGOLE STANNO SEMPRE SOPRA TUTTO.
    Quindi non è una questione di “fratture” od altro, da “inizio della fine”. Questo vale per gli altri partiti che hanno sempre lavorato violando le regole e quando infine invece qualcuno le ricordava, significava l’inizio del conflitto.
    E’ proprio violando continuamente le regole (sempre per “ottime” ragioni) che siamo arrivati al disastro italiano di oggi!

  18. # Ernesto Pantabolano

    Avrà sbagliato in cinquestellese, ma ha avuto il coraggio (almeno per qualche ora) di non seguire un’indicazione stolta, veramente stolta. Degna solo di un partito, non di un movimento che si sbandiera come “civico”, con tanti “uni” che valgono uno, eccetera.
    Speriamo che non ci sia lo zampino di qualche sesta stella.

  19. # marco

    Delirio, non sa più da che parte rifarsi, dopo la nomina del suo collega ora buio pesto!!!!!

  20. # frenio

    Ma come! Persona di spessore mi prendo io tutte le responsabilità hahahahahahahaaaaa!!!!!

  21. # max68

    Ma non si era preso la responsabilità della nomina? Ho letto male ieri?

  22. # miseria

    mamma mia che tristezza…. speriamo che ci risparmi altri colpi di scena e di ritornare presto alle urne….

  23. # maurizio

    In che mani…..avete mai visto il programma di bonolis? È quello dei 5 stelle …….lo iettatore

  24. # magilla801

    Auguri mia Livorno ne hai bisogno…

  25. # mammamia

    Ma il curriculum dell’altro architetto….a me non pare per niente significativo. Mal espresse le prestazioni professionali effettivamente svolte …… collaborare può significare anche solo disegnare….l ‘inglesismo design manager ..può dir molto quanto niente..Questo ovviamente perchè avete deciso di affidarvi al criterio curriculum….quasi un opportunità di lavoro per chi annaspa…Niente ci sarebbe stato da dire se il criterio fosse stata ..la fiducia. All’ urbanistica non si dovrebbero mettere tecnici locali, questo si dovrebbe essere scritto in un regolamento. Pessimo inizio. Folle nominare un assessore e denominarlo (!) il giorno dopo. Indelicato come minimo.

  26. # Paperino55

    Si comincia bene! Neo assessore lavora presso lo stesso studio del sindaco! Della serie :tutto in famiglia

  27. # olandese/ livornese

    ….intanto la mangiate ‘ GHIACCIA’ per altri 5 anni………tanto gira e rigira la volete ‘osi!!!!

  28. # io,me l'originale

    Mah!! Verrebbe da pensare: poche idee ma confuse!

  29. # Giancarlo Cioni

    Roba da matti,ma cos’e’ uno sketch del bagaglino?e pensa te che Ruggeri ed il Pd sono riusciti a perdere da questi qui’.A casa prima Ruggeri e poi tanti altri sulla scena indegnamente.saluti

  30. # roberto CAPELLO

    MA LO LASCIATE IN PACE IL NOSTRO SINDACO…TANTO CHE VI PIACCIA O NON LO DOVETE SOPPORTA’ PER FIVE ANNI….ihhhiiiihhhhhiiiiii

  31. # Roberto

    dilettanti alla ribalta, ma sanno cosa vuol dire governare un comune?

  32. # Signor Nessuno

    Cari Livornesi…ne vedremo delle belle…siamo solo all’inizio, purtroppo, se non ci fosse da piangere, mi verrebbe da ridere…questo si impallinerà da solo, ci accorgeremo di aver fatto, giustamente, un voto di protesta ma di aver votato un signor “nessuno”…e adesso non datemi del Piddino o del Destrino perché non lo sono mai stato, purtroppo ho votato anche io Nogarin ma solo per “pettinare” il vecchio sistema…era un prezzo da pagare, ma, sinceramente, speravo in qualcosa di meglio…

  33. # Stradikom

    Ieri la Corradini ha detto: “sono la persona giusta al posto giusto”! ….chissà come l’ha presa oggi!!!!

  34. # Sara 74

    Stiamo diventando lo zimbello d’Italia e la cosa gravissima e’ che danneggia l’immagine del movimento 5 stelle che e’ tutta un’altra cosa. Speriamo che si intervenga presto per frenare queste persone.

  35. # Alberto

    Basta con questa storia del COWBOY, è stato un infiltrato e Nogarin è stato fin troppo bravo a gestire la situazione, invece di cacciarlo lo ha fatto stare lì e dire la sua, tenendolo buono.
    Se poi volete trovare un qualsiasi pretesto per attaccare il sindaco fate pure… si vede che vi meritavate l’ultimo 20ennio di gestione PDina che ha portato livorno ad essere in questo stato!

  36. # asciugati

    Boia deh era po’ino meglio col Cosimi che gli assessori li nominava e li mandava via da un giorno all’altro senza sentire nessuno. Neppure i partiti che glieli avevano consigliati !

  37. # Signor Nessuno

    ma ha voi è piaciuta l’uscita per la quale ha detto dapprima che riduceva lo stipendio a se stesso e agli assessori e dopo rigira la frittata dicendo che lavoreranno tutti di più e,quindi, sarà come essersi abbassato lo stipendio?
    Vorrei ricordare che gli amministratori pubblici non hanno per contratto un orario di ufficio a 8 ore…

  38. # mauro

    Caro sindaco, visto che nei fatti sei stato sfiduciato dal tuo gruppo consiliare e che in queste settimane non ne hai azzeccata una, ti converrebbe dimetterti. Chi ti ha votato è già pentito. Torniamo a votare.

  39. # true

    Premi e riconoscimenti acquisiti dal Comune di Pisa nel corso dei suoi due mandati di Sindaco
    1. Premio Pimby 2010
    2. P.A. Aperta 2010
    3. Premio Città amica della bicicletta 2010
    4. Klimaenergy Award 2010
    5. Premio E-Gov 2011
    6. Luminara “Patrimonio dell’Italia” 2011
    7. Premio “Euromediterraneo 2011
    8. Klymaenergy Award 2013
    9. E-mobility
    10. Bike sharing
    11. Infomobilità
    12. Prossimo passo sarà la realizzazione del People Mover:
    13. Nel prossimo futuro il car sharing: servizio che permette di prenotare un’automobile, usarla e riconsegnarla in uno dei parcheggi o stazioni che saranno predisposti (già finanziato dalla Regione).
    14. Primo premio a Pisainformaflash
    INTANTO A PISA……..

  40. # Arianna de Martino

    E con l’Architetto con cui lavorava insieme che fa, torna indietro anche lì?
    Inizia a essere il gioco dell’oca.

  41. # indipendente

    cioè,in pratica è un sindaco che non decide nulla se il gruppo m5s non vuole?si sta benino

  42. # Bruno Barontini

    Come direbbe il Fede di “Striscia la notizia”…che figura di … !

  43. # l'onesto curioso

    ma con che ghigna criticate ? ma smettetela ed informatevi su chi avete votato fino ad ora .

  44. # frenio

    Poveri livornesi in che mani vi siete messi tra poco rimpiangerete cosimi.

  45. # Al Burro

    Nogarin il panettone non lo mangia entro dicembre ci sarà un commissariamento del comune chi vuole scommettere

  46. # Patrizia

    E pensare che anch’io mi ero rallegrata quando ho appreso che era stato eletto finalmente un sindaco che non è del PD !
    Ho paura che siamo finiti dalla padella nella brace…sigh !
    Speriamo bene…

  47. # fabio

    Cosa pretendi da un “indiano”, se la prende per forza col cow boy…

  48. # Madde'

    Il pericolo e’ che questa inesperienza e questo baloccarsi rischia di far isolare la città dal resto del mondo. I livornesi non possono permetterselo. Serietà please.

  49. # Marcello Bardazzi

    Da un “burattino” di un comico non potevano che uscire queste cose

  50. # Amaranto58

    Che pagliacciata, che figura. Grillo ha ordinato e il suo suddito ha ubbidito.

  51. # Marta Rapezzi

    E secondo lei questi qui vanno avanti 5 anni? Mi pare poco probabile….

  52. # Marta Rapezzi

    Bravo a gestire la situazione? Un sindaco che permette ad un personaggio del genere di disturbare un momento così importante? Ma dice sul serio?

  53. # roba da torta

    andate al mare che é meglio… ma sarà mai possibile che le novità non vadano mai bene?? vi siete chiesti perché le vecchie giunte ci mettevano veramente poco a formarsi?? almeno per quello che riguarda gli ultimi 20 anni la meritocrazia l’avete mai vista?? Qui si tratta di un dibattito aperto e di un modello nuovo quindi non rodato per le nomine… abbiate la delicatezza di aspettare qualche mese prima di scaldarvi battendo la mano sul Che tatuato in petto… poi si valuta… dimenticavo il non eletto del Pd lascia il tempo che trova con le sue dichiarazioni… gli consiglio dei pet-toy contro la rosica e qualche scatolone di Malox x i bruciori di stomaco…

  54. # Ephraim Pepe

    Purtroppo primo passo falso: se avesse mantenuto l’assessore nonostante il regolamento,avrebbe vinto: il CV deve prevalere sulle appartenenze politiche

  55. # Pillola del giorno dopo

    Dovete andare a casa tutti! Avete preso in giro i cittadini, che comunque ben gli sta quando si ragiona solo per punire! Tutto questo non ha niente a che fare con il movimento 5 stelle!!!

  56. # Al Pesto

    Il panettone l’avete fatto mangiare per 20 anni a chi ha portato Livorno nelle sabbie mobili! E ne dovrebbe fa uno e via di sbagli Nogarin prima d’esse pari coi suoi predecessori!! A parte il fatto che Nogarin ha ammesso l’errore, venale, ed è tornato indietro nella sua decisione… i politici di professione non ammettono gli errori nemmeno se li trovi con le mani nella marmellata!

  57. # maximo46

    Ma il Gruppo consiliare dei 5 Stelle lo avrà capito di aver azzoppato il proprio Sindaco e quello della città intera ? Il Gruppo saprà che domani tutti i giornali parleranno della marcia indietro del Sindaco di Livorno ? Ma è regolare che il 20% dei votanti 5 Stelle decida sull’intero Governo della città ? E’ la nuova democrazia ? O sono i soliti appetiti di carriera che fanno gola ? Niente di nuovo sotto il sole…..un gruppo consiliare arrogante che guarda solo ai proprii interessi e non a quelli della città.

  58. # Alberto

    Due a uno in casa col pontedera

  59. # Alberto

    Tanto Ruggeri non se ne accorge… A Natale è a mangiare il panettone dal padrone Enrico Rossi

  60. # Alberto

    Speriamoooooo

  61. # cappuccino

    E siete redioli!

  62. # valerio

    Il problema è che al posto del cow boy poteva entrare un kamikaze. Forse è mancato qualche controllo opportuno. Quando si è presentato accanto al sindaco, quest’ultimo doveva cacciarlo? Il comune è di tutti i cittadini, se lo sceriffo è in quello stato forse è colpa anche della società

  63. # Arianna De Martino

    Veramente il tatuaggio del Che sul petto ce l’ha un vostro consigliere.
    Comunque era sbagliato il ruolo, la signora silurata ha un curriculum da paura sull’urbanistica, forse non li avete letti, e l’altro praticamente nulla se togliamo che ha lavorato per le tanto odiate Coop rosse ClC, è amico di Nogarin ma non credo né più socio o collega.
    Quindi il primo errore era stato di attribuzione delle cariche, poi con piglio fiero il nostro aveva preso su di se la scelta, e tutti a scrivere bravo bis, di piùùù, vedi che figo, dopo 24 ore dietrofront e gli stessi a dire bravo, bis, di piùùù, siete sicuri che il meglio avanza?

  64. # daniele

    Boia Alberto era una battuta, e fatti una risata

  65. # Ernesto

    Le regole devono essere fatte e condivise da futti prima di parlare di violazione. Quella vostra regola è a dir poco infantile, e l’incapacità di correggersi per tempo anche. Rivoterei Nogarin e qualunque persona saggia se starà lontano dai nomi altisonanti e dalle stelle tornerà alle nostre stalle. In bica al lupo, e cercate di riprendere la lucidità. L’asilo è finito.

  66. # mauro

    No!! Lui gli interessi degli amici li sa fare, vedi orologiaio di Castiglioncello

  67. # frenio

    Non sanno ridere

  68. # frenio

    Speriamo faccia magari l’assessore alle rotatorie…ha promesso di farne due

  69. # M67

    Il 5 stelle altro non è che l’antitesi storica al 20ennio Lamberti-Cosimi, più indietro non andrei…….e come scrivevano Hegel e Marx ogni antitesi, nel materialismo storico, è superata da una sintesi finale, che per Livorno sarà il prossimo governo della città, fra 5 anni, speriamo prima……puppiamoci quindi il ‘male’ necessario che ci siamo meritati e guardiamo al futuro, lontano, quando probabilmente avremo un buongoverno….ora testa e lische

  70. # gianfranco

    Mi sembra che anche con l’altro assessore ci sia qualche piccolo conflitto d’interessi. E c’hanno lo studio negli stessi uffici e qualche affaccio insieme. O dov’è la trasparenza? Dal nepotismo all’amicismo de

  71. # roberto1

    Aspettiamo anche Lagirti ora che è un noto velista amico di Nogarin per decretare definitivamente una buffonata la questione dei cv !!!

  72. # il polemico

    la corrida di corrado…..giù con le pentole!!!!!

  73. # marco

    che fine, aspettiamo Fasulo, e gli altri che verranno da molto lontano, e poi????
    amministrare è una cosa seria!!!!!!

  74. # marco

    MA COSA CI STA A FA’ 13 ORE IN COMUNE??? SAREBBE MEGLIO CHE ANDASSE AL MARE ALMENO AVREBBE UNA GIUSTIFICAZIONE!!!!

  75. # asciugati

    Boia deh ma un ci avevano mia come sindaco il Cosimi !

  76. # Riccardo

    Popcorn, coca cola….lo spettacolo è cominciato. ….

  77. # luigi

    Invito tutte le forze di centrosinistra a rilanciare la propria politica e a proporre una classe dirigente di alto livello e a prepararsi per la prossima campagna elettorale per le ammnistrative comunali in quanto penso che questo sindaco se contiunua così non dura a lungo. Invito tutti i cittadini che lo hanno votato a riflettere sul voto dato in quanto non è possibile consegnare l’amministrazione della ns. città a persone e movimenti che non hanno le caratteristiche per assolvere al ruolo importante che viene richiesto. Quello che è successo con la nomina/revoca dell’assessore è veramente allucinante.

  78. # massimiliano

    scusami l’errore è nominare una persona sopra la media e meritevole del ruolo istituzionale affidatogli o averla nominata nonostante le regole che proprio lui e il suo movimento avevano posto? Secondo me tutti e due, e comunque questa farsa è un bell’autogoal del sindaco, che così facendo secondo me ha sbagliato due volte…

  79. # Valerio

    Ma poi guarda come son brutti i Pentastellati che scrivono qui de…
    “Filippo”….eddio vanta confidenza…e tanto e’ un vostro amico…..ma quante volte c’avete mangiato con lui?….no…per saperlo….
    Comunque l’idea della giunta a “RATE” e’ tanta roba…..dice Nogarin non abbia pagato la prima e ora i vigili hanno messo le ganasce al neo-assessore Corradini…
    Ahahhahahahahhahahaaha oioi de…mi ci sento male

  80. # Lilli

    Ordini superiori: sissignore!

  81. # ROSSOMANNO

    i livornesi hanno aspettato 68 anni prima di cambiare il vecchio, aspettiamo almeno 68 giorni prima di valutare il nuovo

  82. # ombretta luna

    Esaminando l’evidenza della situazione caro PD pentiti ora 5 stelle, si evince che la Giunta non è stata ancora fatta, i due personaggi o assessori presentati sono 1 amico e collega di lavoro del Sindaco + un altro Architetto di altra coalizione, quindi prima che vi bruci il culo carissimi, vediamo quali altri personaggi appariranno. Il presidente del consiglio comunale era preannunciato per ringraziare dei voti .E ora via con le risposte speriamo coerenti, anche se vorrete travisare i fatti.

  83. # piero guidi

    Sei un parente che ti disturba la critica al neo Sindaco

  84. # il polemico

    c’è solo un’occasione per fare una buona prima impressione…

  85. # margherita

    Le regole se le sono imposte da soli e il minimo è che le rispettino; semmai mi meraviglia una candidata che invia il curriculum senza averne il diritto, una commissione che lo valuta senza scartarlo a priori e un sindaco che ammette di forzare un regolamento. Il passo indietro era doveroso.

  86. # carla

    Vedo che ancora non si è capita la differenza tra partito e movimento 5 stelle: nel movimento non c’è un uomo solo al comando ma un portavoce dei cittadini e degli attivisti. Il sindaco che ascolta il consiglieri e gli attivisti è solo un sindaco che rispetta i principi del movimento.

  87. # luigi

    invito tutto il centrosnistra ad individuare la nuova classe dirigente in tempi rapidi che sia credibile e abbia le caratteristiche per amministare la ns. Città. il csx deve inoltre essere pronto per un’eventuale campagna elettorale prchè penso che questa maggioranza e questo sindaco non abbiano vita lunga.

  88. # lorenzo

    Mah… !?

  89. # lorenzo

    Due risate non fanno male, ma vista la situazione forse siamo un po’ preoccupati e forse le risate non arrivano spontanee. Mi riferisco al fatto, non e’ certo colpa di Nogarin, che Livorno sta agonizzando per cio’ che riguarda l’attivita’ commerciale in generale ma del porto in particolare, il degrado urbano e’ sempre piu’ marcato e denuncia uno stato di abbandono che non si era mai visto. Auspico che la Giunta nasca prima possibile e che si metta concretamente al lavoro nel migliore dei modi.Per questo ho votato Nogarin.

  90. # pippo

    io ir mi curriculum ne l’ho mandato e pensavo l’avesse armeno letto e m’avesse fatto un corpo di telefano, massé……….democrazia, partecipazione, senso civico, ma sapere cosa sono?

  91. # Nicoletta

    Meglio Renzi che si incontra con un condannato per parlare di riforme….ma fatela finita! Se vi brucia ancora la sconfitta fatevi un bel bagno a cala furia!

  92. # Convinto 5 stelle

    Sono un sostenitore del mov5stelle, questo sindaco e questa giunta non ha niente a che vedere con i principi del movimento. Questo fatto e’ molto grave perchè lo danneggia a livello nazionale! Come mai su 900 cv al vicesindaco le si da la delega all’istruzione senza competenze?mi sa che e’ amici a 5 stelle!!!

  93. # Filippo

    Gibbo scusa ma se nel bando di selezione c’è scritto che non può partecipare chi si è già candidato con altre liste in passato, quindi ha fatto bene a toglierla. Ha sbagliato 24 ore fa quando l’ha nominata. Le regole si rispettano. So che è una cosa nuova fare una selezione tra 900 concorrenti, prima ci pensava il partito a metterci chi volevano loro. Del codice etico chiedilo a Nogarin, ha la sede in piazza XX settembre è sempre aperta vai e domanda invece di scriverlo sul pc. Il cambiamento avviene con pazienza non esiste il supereroe che arriva e sistema tutto. Essendo anche inesperto qualche errore lo farà. Io preferisco cmq un inesperto ma ONESTO che esperti (x esempio) del PD che in 70 anni hanno piano piano affossato Livorno. Buona Giornata e spero che una volta scelti l’assessori si incominci a parlare, discutere e FARE cose serie. No trovarsi a fare i moralizzatori su queste cose superficiali…

  94. # Ercole Labrone

    a me mi fate ride davvero
    fino a un mese fa tutti qui a vomità veleno (giustamente) sul PD
    ora che le cose sono finalmente cambiate in politica, tutti a schierarsi col pd e a dar contro ai 5 stelle
    è proprio vero a Livorno siamo boni solo a brontolà

  95. # AZ

    è un loro attivista, con tanto di stemma non un infiltrato, poteva doveva chiedere di farlo spostare anche a lui direttamente, invece di farlo volutamente interloquire, pensava di fare una cosa ganza….invece è stata una bischerata e ci prendono in giro in tutta Italia

  96. # AZ

    non ha sbagliato per inesperienza , lo sapeva benissimo della regola, era stato avvisato dalla commissione, ha voluto fare lo spaccone ( e avrebbe fatto bene per me) e ha cambiato idea davanti a 20 consiglieri di cui molti lo sostenevano…

  97. # dario b

    Ho letto con attenzione il comunicato di Buongiorno Livorno e in dieci righe non dice praticamente niente di rilevante o che abbia un senso !

  98. # AZ

    a parte che non è portavoce dei cittadini che non ascolta, ascolta solo quei fissati che stanno e hanno il tempo di stare sul meet e similari, ma estremizzando il suo ragionamento per ogni decisione dovesse sentire i cittadini cosa si fa a fare il sindaco….si vota tutti ogni volta la delibera o proposta e si leva il consiglio comunale il parlamento e tutto il resto…..si può fare ? Forse un giorno…fino a quel giorno decide il sindaco….che deve avere la sensibilità di interpretare al meglio il sentimento dei propri cittadini.

  99. # papesatan

    Seondo me la giunta dovrebbe esse presentata prima delle votazioni da tutti i candidati
    Noga io t’ho votato ma sbrigatiiiiii

  100. # Jimbo

    Le regole vanno rispettate oh duri. Se s’inizia a dire l’ho infranta perché… allora anche il berluska faceva bene a infrangere le regole perché…

  101. # Sergio P.

    Premetto che mi ha dato non poco fastidio il fatto del non rispetto delle regole che lo stesso M5S livornese si era dato. Vabbè, errore di gioventù, inesperienza. Nessuno del “gruppo” ha fatto mai il “politico” per mestiere. Ora, andare avanti cercando di non ripetersi, valutando molto attentamente e pensando a ciò che si dice e si fà, tenendo sempre ben presente un principio della Dinamica “ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria”. Usando le 3 doti che hanno contraddistinto il M5S livornese durante la campagna elettorale, umiltà, onestà e caparbietà, sono sicuro che saremo un esempio positivo per tutta Italia.

  102. # Luca

    Non ha detto che siccome guadagna meno di quanto guadagnasse prima è già di per sé ridursi lo stipendio? Comunque sia è una buffonata

  103. # trippa

    prima col pd era una tragedia, ora col m5s è una farsa. povera, povera, povera livorno.

  104. # ETO55

    potrebbero fassi insegnà dar vecchio sindaco a fa la giunta , visti i risultati….

  105. # Ernesto

    Vedo che la confusione fa da padrone: i cittadini non si rappresentano con me regole delle tavole della legge del movimento. Alcune di quelle regole di quelle tavole della legge dicono che ci sono cittadini indegni di essere scelti dal Sindaco come assessore. Qualcosa che non torna c’è o sono cieco e sordo?

  106. # Ernesto

    Vedo che la confusione fa da padrone: i cittadini non si rappresentano con me regole delle tavole della legge del movimento. Alcune di quelle regole di quelle tavole della legge dicono he ci sono cittadini indegni di esere scelti dal Sindaco come assessore. Qualcosa che non torna c’è o sono cieco e sordo?

  107. # alberto

    Ufficiale: Assessore all’ambiente, l’operatore ecologico che puliva il giardino della casa del Sindaco. Lo conosce bene ed è persona affidabilissima.

  108. # liburnico

    ben detto!!! 😉

  109. # Livorno58

    Nogarin, sei solo una macchietta!!!

  110. # AZ

    Verissimo e da votante Raspanti ne sono deluso, al momento non sono niente, hanno solo saputo appoggiare questo sig nessuno con motivazioni incomprensibili come questa nota da lei citata. Certo che la vendetta fra politici è proprio deleteria, Quanta confusione per non aver fatto un assessorato ad hoc a giannini

  111. # AZ

    forse una tragedia è la realtà in cui viviamo in senso globale del termine, la farsa nasce dalla assoluta incapacità di affrontarla

  112. # Beppone

    Le regole sono regole, i pentastellati se le sono date, queste regole, è le devono applicare tutti, escluso naturalmente GI guru Grillo e Casleggio che loro dicono, fanno, sfanno e incassano…tutti gli altri in fila….però rimane il fatto che Nogarin, lo sapeva, che Nofgarin ha voluto fare lo strappo alla regola, Che Nogarin, dietro il bau bau degli altri Nogarin ci ha fatto una figura…meschina..per non dire altro…è questo cari grullini ce lo dovete far dire…poi come sempre chi sbaglia è umano, speriamo che stia più attento.

  113. # chiara

    se Livorno si doveva risollevà con queste premesse la vedo bigia, altro che stelle !!

  114. # ernesto

    State tutti a parlare di regole come se fosse la prima volta…
    Ma c’è qualcuno che riesca a farmi capire che cosa devo aspettarmi di positivo dal soggetto politico (cui ho potuto e dovuto decidere di affidare la mia città per non perdere un’occasione indimenticabile) che mi ostenta apertura civica (uno vale uno) ma in una clausolina da punto G (casualmente ignorata per tempo da tutta la stampa locale) piazza la sua ferrea “regolina” per squalificare a priori il cittadino non M5S già candidato nelle correnti elezioni (fra l’altro in lista a cinque stelle di cui ha copiato il programma in tempi non sospetti) ?
    E’ incoerente chi prima si spende fin oltre il ballotaggio per contribuire al cambio di governo e poi si candida anche a lavorarci insieme? Chi è incoerente, ragazzi? Dov’è il peccato originale? Ce la fate a spiegarvi concretamente e credibilmente ai vostri elettori?

  115. # ernesto

    L’onestà è fondamentale e la vogliamo tutti in chi incarichiamo di amministrarci. La caparbietà nel far rispettare le “regole” ha senso se le regole sono oneste. Fate voi.

  116. # fede

    tornassi a quella domenica ve lo ridarei prestino il voto… e poi basta con la storia tutta colpa del pd.. Ma pensate che se le grosse multinazionali hanno lasciato a casa centinaia di persone e colpa del pd e della crisi??? O la crisi la inventati il pd e?? La verità è e una parte che neanche voi farete niente anzi forse anche peggio … Vedrete cosa dovrete affrontare in temi di posti di lavoro persi e molto presto… Purtroppo.

  117. # Patrizia

    Sono veramente preoccupata…
    Ho molta paura che le cose in città andranno sempre peggio…
    La revoca della carica di assessore alla Corradini non mi sembra una bella premessa…

  118. # Mario

    Certo un esempio… Si ma di comiche…

  119. # mario

    Tornare indietro sui propri passi e molto meglio che andare avanti sbagliando !!! Onore a Nogarin per quello che ha fatto. Il resto sono critiche di comunisti depressi e stressati.

  120. # Ombretta Lazzeri

    Ragazzi calmatevi, prima però di prendere il Maalox consigliato dal vostro Sindaco, sentite il medico

  121. # leghorn47

    su certi nomi sembra che Nogarin sia Pizzarotti, è bastato un richiamo ed è subito scattato sull’attenti quando 24 ore prima aveva detto di assumersi tutte le responsabilità per quella nomina

  122. # claudio

    sta a vedè fa assessore lo sceriffo!! e si va benino, pe fa una giunta ci vole un mese, se va bene… livorno se continua così e’ belle risorta da i suoi problemi..ad ogni modo diamogli tempo c’ha da stacci 5 anni, speriamo bene…!

  123. # riccardo

    Anche se ho votato Nogarin solo al ballotaggio visto l’ attacco di chi non sa perdere tornerei a votarlo

  124. # salvatore favati

    Si, s’è capito che vuol fare meglio e di più della scorsa giunta PD, la cosa viene ripetuta a tutta randa dai sostenitori a 5 stelle, ma sembra di riascoltare la solfa che ha dominato per 5 anni il primo mandato Cosimi, che non riusciva a far niente per colpa dal predecessore. Forse i fans del nuovo sindaco farebbero bene a staccare, smettere di guardare indietro e valutare con obbiettività e freddezza quel che sta succedendo. Tanto di cappello alla volontà di rispettare le regole ( oltretutto scritte da loro ) ma la città sta aspettando di sapere chi la governerà, e gli avanti-indietro-cioè no avanti tutta ricordano un po’ il ”contrordine compagni’ di buona memoria, sui quali si scherzava giusto nella antica gestione…

  125. # cristina

    …….e pensare che questo e’ solo l’inizio,e’ proprio vero,al peggio non c’e’ mai fine….auguri livorno!!

  126. # eccome

    via ci ha provato.. l’ha nominata sapendo di infrangere le regole.. ha detto che “non poteva rinunciare ad una persona di tale spessore”.. poi visto che tutti si sono rivoltati contro l’ha scaricata?

  127. # casarosa roberto

    Se fosse successa una cosa cosi ad un altro partito o movimento avrei pensato…che redioli, quindi anche voi non vi smentite…o redioli

  128. # Filippo

    Allora non capisci le regole del 5stelle. Non ci sono capi supremi (almeno a livello comunale) e le decisioni si prendono insieme. Sennò si torna alla vecchia politica di tipo rappresentativo dove il capo decide e il consiglio non conta niente. Il m5s sta provando un tipo di democrazia che si chiama diretta, dove ognuno ha la possibilità di contare qualcosa. Se tutti hanno espresso il non consenso a quella determinata carica data ha fatto bene a toglierla. Le regole sono fatte per essere rispettate e non per fare gli spacconi come dici tu.

  129. # Filippo

    Dimostri di essere poco intelligente. Per favore esci e studia

  130. # Filippo

    Purtroppo non è Livorno. Questa si chiama ignoranza!
    E’ meglio puntare sempre il dito contro qualcuno che su noi stessi! Sono tutti maestri, e guarda che Italia ci ritroviamo…

  131. # Patrizia

    Hai proprio ragione Cristina…
    Temo che siamo finiti dalla padella nella brace…