Buongiorno Livorno cerca gli ultimi iscritti per superare il Pd e presentarsi alle elezioni

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – Una rincorsa iniziata nel novembre scorso quando “Buongiorno Livorno” decise di rompere gli indugi e pensare a fare qualcosa per questa città in vista delle prossime elezioni amministrative. Il movimento politico “capitanato” dall’avvocato Marco Guercio sin da subito si è proposto un obiettivo ben preciso: superare la soglia dei 2347 associati e toccare quota 2348, uno in più degli iscritti del Partito Democratico livornese alla data di 18 novembre 2013, giorno in cui la formazione politica si è presentata alla cittadinanza al Cinema Kino Dessè.
Da quel giorno ne è passata di acqua sotto i ponti e anche se il numero prefissato non è ancora stato raggiunto molti livornesi hanno aderito con una sottoscrizione di 10 euro al movimento nato neanche tre mesi fa.
Ma una cosa è chiara. Se non ci saranno 2348 associati il 14 febbraio Buongiorno Livorno non entrerà a far parte dei giochi e non si presenterà alle elezioni.
E’ per questo motivo che nella giornata di oggi Buongiorno Livorno è scesa in strada per il rush finale in piazza Cavour, in via della Madonna e in via Grande e domani sarà sul viale Italia tra i Pancaldi e la Terrazza alla ricerca delle ultime adesioni per rompere il break even point prefisso.
Lunedì 10 febbraio, alle 18, sipario alzato sull’assemblea pubblica e aperta alla cittadinanza in programma al Grattacielo dove verranno scoperte le carte e fornite i numeri degli iscritti. Sarà in quel momento che si conteranno i noccioli e si capirà se sarà il caso o meno di proporre Buongiorno Livorno sulle schede elettorali il prossimo maggio ai cittadini livornesi.

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. #

    comunisti contro altri comunisti…uhm, ho l’imbarazzo della scelta!
    70 anni non vi sono ancora bastati?

  2. # Pasquale

    Almeno ci stanno provando ed è già qualcosa anche se tra di loro ci sono già personaggi in cerca di riciclo facile

  3. # Marco Sisi

    Probabilmente siete rimasti solamente lei, caro “dè”, e Berlusconi, a credere che quelli del PD, specialmente il PD livornese, siano comunisti. E anche che #buongiornolivorno sia l’ennesimo partitino comunista. Ce ne sono fin troppi, secondo me, e sarebbe l’ora che la smettessero di pensare al proprio orticello e starsene assorti nella contemplazione dell’ombelico. La situazione italiana è grave, quella di Livorno è anche peggio. La sua superficiale domanda: “70 anni non vi sono ancora bastati?” merita di essere approfondita: cosa le fa pensare che #buongiornolivorno voglia rappresentare un elemento di continuità con la nomenklatura che ha governato la città negli ultimi 70 anni e che sta infilando un flop dopo l’altro? Qui c’è bisogno di cambiare, e di cambiare davvero. Pensa che il centrodestra livornese possa esprimere un candidato sindaco in grado di affrontare i problemi irrisolti? Oppure che il PD abbia la soluzione nascosta nel cappello a cilindro, se la sia conservata per le prossime elezioni e metta tutto a posto a partire da giugno? O che il Movimento 5 Stelle riesca a raggiungere il 50%+1 dei voti e ci salvi dal baratro? Io, rispettando la sua scelta (e, mi creda, la rispetterò ancora di più se vorrà cortesemente dirmi come e perché), penso che l’ultima speranza sia riuscire a agire dal basso, tutti insieme, intervenendo immediatamente su lavoro, salute e ambiente, cultura e turismo. Tutto quello che ultimamente è stato trascurato, per incapacità o ignoranza, dall’attuale amministrazione. Buona serata.

  4. # giulia

    persone che amano la propria città e che vogliono tentar di salvarla da questo declino contro persone che hanno perso di vista gli obiettivi comuni e che hanno affossato livorno sempre di piu…Livorno ha un potenziale infinito e le cose da fare son tante ma se non tentiamo neanche di cambiar le cose …io voglio dare un futuro a me a mia figlia e alla mia città e in buongiorno livorno ho ritrovato la speranza.

  5. # Samo

    Forza ragazz* abbiamo bisogno di aria fresca!

  6. # Marcov

    L’essere subordinato al PD è la caratteristica di Buongiorno Livorno: sono scesi in campo perchè a Livorno c’è il PD, si candidano se hanno un iscritto in più del PD.

    Mi chiedo ma cosa sanno fare oltre a non essere il PD?
    Personalmente mi auguro che superino il numero degli iscritti, che si presentino alle elezioni dicendo votate noi che non siamo il PD. Così che passiamo dalla materia PD (e che materia) all’antimateria (ovvero il nulla).

  7. # mata

    Comunisti a chi? ai democristiani del pd ? o a quest’altri?Ma lo volete ‘ api’ che comunisti nella storia ce ne sono stati si e no quattro?Come siete duri!!!!!!Comunque basta che non vinca il pd , poi si ragiona!!!!!

  8. # roberto1

    Inutile i pollici in giù, ha pienamente ragione il precedente commento: gli iscritti simpatizzanti di questo movimento (poi vedremo la lista..) provengono tutti da sinistra..molto sinistra che probabilmente a sinistra non son mai riusciti ad entrare nel giro buono. Ed anche se son giovani molto di loro possono esser tranquillamente rintracciati in ex partiti (vero Guercio ??) come SEL a sinistra !!!

  9. # sofillo

    Forse non lo sapevate ma i comunisti è da tempo che non mangiano più i bambini. Forse non vi siete accorti che i comunisti li vede solo Berlusconi e i suoi scagnozzi.Buongiorno Livorno ha una proposta, un programma, se vi piace votatelo, è una ventata d’aria fresca. Aria nuova in questa città decrepita.

  10. # carla

    L’intento di BuongiornoLivorno è buono. Il programma che ho visto nel filamato convince. Aspetto di leggere una sintesi da capire e ricordare con i nomi del candidato e almeno tre della squadra. Nel frattempo ad esempio ci dica Marco Guercio come si affrontano i casi Pantagruel, di chi è in cassa integrazione da molto e vive con la figlia presso la madre in pensione. I molti negozi che chiudono.

  11. # acchiappacitrulli

    BL è solo e soltanto una lista civetta che deve portare via voti ai 5 stelle per tirare la volata ad un disastrato PD che deve comunque mantenere il potere!

  12. # sda

    Buonanotte e sogni d’oro.

  13. # Dedo

    TROPPE TESSERE DI PARTITO AL VOSTRO INTERNO… NON SIETE CREDIBILI
    SOLO CHIACCHERE E BEI SPOT DA MARKETING

  14. # il critico

    Fateci sapere come si fa per aderire solo per affondare il PD faremo di tutto

  15. # Dario

    Cannito è 10 anni che è in Consiglio Comunale … dove era BL ? uscire a pochi mesi dalle elezioni a dire io sono bravo è poco credibile …

  16. # Ephraim

    Marcov, tisuggerisco di vedere il loro video-programma (ti risparmiano anche di leggere) prima di parlare. http://www.youtube.com/watch?v=zpsxhm-7Gg4 Nel mezzoc’è anche un illuminante intervento di Defilicaia: paragonalo ai loro interventi!
    Io ho visto e sentito da una parte un’analisi dei problemi, e delle proposte concrete per risolvere problemi, dall’altra una supercazzola senza senso: personalmente io preferisco chi usa il cervello!

  17. # Ephraim

    Penso che tu non conosca le persone che stanno lavorando su #BL. Prima di scrivere queste cose sarebbe meglio conoscere le cose. Io mi sono mosso e sono andato a incontri di tutti i partiti, movimenti e liste civiche. Piuttosto non capisco perché altre liste civiche livornesi di sinistra non si incontrino per fare massa comune contro il PD.
    Se si parte con l’idea che #BL sia una lista civetta, si parte con un preconcetto totalmente sbagliato. Intanto #BL ha un programma e il PD ancora no.

  18. # Ephraim

    #BL se raggiungerà il suo obiettivo si candiderà come nemesi del PD
    Uniti per cambiare Livorno vuole essere la nemesi del PD
    Città Diversa è un’altra possibile nemesi del PD
    M5S sarà la nemesi del PD e degli altri partiti.
    Tutti sono contro il PD che effettivamente in questi anni ha fatto quasi solo danni, e spesso ha agito in mondo antidemocratico (vi ricordo il referendum contro l’ospedale nuovo, per cui si respirava un’aria totalmente contraria alla realizzazione e per rendere più difficile il raggiungimento del quorum il nostro attuale primo cittadino, un giorno prima delle votazioni diede diritto di voto ai sedicenni e mi pare agli extracomunitari, spacciando questo vile attacco alla democrazia come un atto di apertura democratica)
    La cosa che mi dispiace del PD, è che ci sono amiche in gamba, oneste e politicamente pure, che militando nel PD in questi anni hanno provato a costruire qualcosa per la città e puntualmente il partito le ha messe in condizioni di non poter portare a termine le loro campagne. Bimbe, se mi leggete e capite che mi riferisco a voi, cercate di uscire da un partito che -anche dandovi degli incarichi importanti- ha sempre fatto l’opposto di quello che predicava. Vi stimo molto per le vostre attività che ritengo importanti, vorrei però vedere concretizzare i vostri sforzi maggiori, non solo le piccole cose!

  19. # Marcov

    Sig. Sisi, ma se il rappresentante di BL ha appartenenza politica a SEL, partito Di maggioranza e sostenitore anche del progetto del nuovo ospedale fino all’ultimo quali elementi concreti intravede per una rottura con il passato? Specie poi quando BL sostiene Che la Colpa sia del sistema e che in fondo l’amministrazione ha fatto ciò Che ha potuto (ne trova conferma nelle dichiarazioni riportate da Quilivorno e i media locali). I fatto contano Sig Sisi e BL nasce 6 mesi prima delle elezioni.

  20. # SOFILO

    Buongiorno Livorno lista civetta? Ma sarete voi ,GUFI, ma pensate che i vostri populismi d’accatto possano funzionare ancora? Elettori alla riscossa!

  21. # Silvia

    lasciatelo stare Marco V., lui è folgorato da Cannito e combatte per gli animali di tutto il mondo!

  22. # Igor

    Più leggo i commenti e più mi rendo conto di come a Livorno e non solo si parte da semplici pregiudizi…. Al giorno d’oggi non esiste partito che tenga ma semplicemente il valore civico che oramai si è perso da tempo !
    Parlare di sinistra o di destra e dare etichette non ha mai portato a nulla di buono fino ad oggi ! E’ solo un pretesto per non affrontare i problemi e vivacchiare alle spalle di un sistema fallito da tempo, è l’ora di cambiare e di partire da facce nuove che hanno dei sani principi morali e costituzionali !!!! Ricordate libertà… uguaglianza…. lavoro…. dignità…. assistenza… beh recuperate quelli e date inzio ad un nuovo modo di pensare e di fare politica per gli altri !!!!!!

  23. # Marcov

    Ephraim il video programma l’ho visto e non mi convince. Il che ne convieni è legittimo come il diritto Di critica. Vacci piano “con i prima di parlare” che magari altri si informano ed hanno opinioni diverse dalle tue. Ciao.

  24. # SOFILO

    “Non sono un Libertador. I Libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.”
    Ernesto Che Guevara. Scoperta la vera identità di Buongiorno Livorno, attenzione voglion fare abbeverare i cavalli dei Cosacchi nelle fontane vaticane.

  25. # Ivano Pozzi

    A tutti coloro che hanno commentato, positivamente o negativamente: venite al nostro Open Day di stasera, ore 18 al Centro Artistico Il Grattacielo. Veniteci con occhi aperti, non velati da preconcetti. Noi siamo quelli che avete visto per strada nel fine settimana. Persone, non tessere. Idee, non slogan. Noi abbiamo messo a disposizione della città la nostra passione, il nostro tempo: stiamo cercando di costruire uno strumento nuovo, che ha bisogno di essere fecondato con le idee e le proposte di tutti quelli che vogliono starci. Siamo di sinistra, nel nostro statuto c’è scritto chiaramente “#BuongiornoLivorno è un’associazione politica che si ispira alla tradizione e alla pratica della sinistra nazionale e internazionale”. Siamo per la chiarezza, sempre. Io sono uno degli associati, ho condiviso un bel pezzo della vicenda, e ne sono orgoglioso. A stasera, ore 18. #BuongiornoLivorno

  26. # dave

    PD … DI SINISTRA ?? AHAHAHA … C’è PALMIRO SI RIGIRA NELLA TOMBA POVEROMO

I commenti sono chiusi.