Aeroporto Galilei, Nogarin tuona contro i soci pisani. Assessori, nomi e cv

Mediagallery

La Giunta Comunale di Livorno (leggi qui i nomi e i cv dei neo assessori) esprime perplessità sulla linea tenuta dai soci pisani di Sat, “con i quali era sembrato invece esserci convergenza oltre la difesa dell’aeroporto Galilei nella tanto auspicata sinergia d’area vasta”. “Riteniamo – dichiara il sindaco Filippo Nogarin – che, a causa di una svista, sia mancata la comunicazione al sindaco di Livorno del verbale dell’ultima conferenza di servizi, prima dell’invio del documento alla Regione Toscana. Puntualizziamo che abbiamo potuto osservare solo alcuni minuti prima dell’inizio di tale riunione quella bozza. Pertanto, per alcuni punti attorno ai quali abbiamo lungamente dibattuto in conferenza possiamo sottoscrivere pienamente la nostra posizione; invece, per altri punti contenuti nel documento ci prendiamo il tempo per comprenderne il valore politico”.
“Relativamente alla questione riguardante l’allungamento della pista a 2000 metri – afferma il sindaco – riteniamo un grave errore la variante al Pit per Peretola. Da un lato ha un impatto ambientale non indifferente, ma soprattutto pone l’aeroporto fiorentino in pericolosa concorrenza con quello pisano. Inoltre riteniamo che gli investimenti di Regione Toscana per la realizzazione del People Mover, danneggino poi la mobilità ferroviaria tirrenica con l’eliminazione dell’attuale collegamento”.
“Infine – è l’opinione del sindaco di Livorno – nell’individuazione dei membri pubblici Sat il sindaco Filippeschi non sembra aver tenuto in nessun modo conto dell’apporto livornese, puntando su nomi, non solamente legati al territorio, ma pure all’area politica attorno al Pd”.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # il polemico

    ecco la sagra dell’ovvio….Nogarin medaglia d’oro

  2. # alessio

    Caro “il polemico” ma ci sei o ci fai? mi sa che sei un dinosauro del PD….ma per favore riponiti….Nogarin fa benissimo….sarebbe una grande cosa unire le sinergie pisane e livornesi fra porto ed aeroporto…contro la volontà renziana di affossare la costa a pro della piccola area fiorentina……

  3. # ugo 2

    bravo Nogarin .. è bene farsi sentire perché a Pisa ci considerano da sempre meno di zero. Non sottovaluterei accordi con Firenze in cambio di collegamenti rapidi e frequenti con Livorno. In fondo i problemi di Livorno sono nati da quando ha preso le distanze da Firenze…

  4. # il polemico

    e sentiamo….cosa ci faresti tu con un porto da dove partono 0 crociere e un’aeroporto?
    magari sono stupido io, ma proprio tutte queste sinergie che sembrano ovvie non le vedo……. e per quanto riguarda le merci: pisa riduce i voli cargo di anno in anno e soprattutto: spostare le merci tra pisa aeroporto e livorno porto costa più di tutto il viaggio oceanico…….bisognerebbe informarci anche fuori dal blog di Grillo…..

  5. # amaranto67

    è cambiata l’aria… l’omertà dei collaborazionisti del PD livornese non esiste piu, gente nuova aria nuova… ora pane al pane vino al vino… ora si fa le pulci a chi trama alle nostre spalle

  6. # Orabasta

    Bravo Nogarin!

  7. # Adunanza

    Il Galilei è 100,1000 volte meglio dell APT Fiorentino, Renzi lo sà! Ma Sapete…ci sono molte aziente che vanno “Di moda” in quel territorio. A buon intenditor poche parole.

    (POI un APT come il Galilei dove NON arrivano più i CARGO è ASSURDO!!!! Da far notare la….!!!!)

  8. # asciugati

    Boia deh qualcosa è cambiato, il Nogarin reclama senza chiedere strapuntini !

  9. # MAURINHO

    NOGARIN…TUTTO IL MIO APPOGGIO, BRAVO!!!

  10. # karl

    Mica stupido Filippeschi. Mettersi contro il duo Renzi, Nardella sarebbe a dir poco deleterio per il futuro di Pisa. In politica il più delle volte i compromessi sono quelli che rendono di più.

  11. # SCIANGAINO

    Il signor filippeschi dovrebbe preoccuparsi di fare riasfaltare la strada che va dal calambrone a tirrenia che quando la percorri sembra d’essere sulle montagne russe e con tutti i soldi che ha beccato dopo aver fatto distruggere la pineta con i palazzi che ha fatto costruire(I verdi dove erano in vacanza alla maldive con i nostri soldi?)Cosa aspettiamo a cacciare questa gente??

  12. # Vero

    Informiamiciiiiiiiiii il cargo DHL guarda caso è tornato a ipso dopo una breve sosta a Bologna……

  13. # Jacopino

    Quelli del PD ( ex di sinistra ora di destra democristiana ) stiano buoni e, se proprio non ce la fanno, si preoccupino degli inciuci renziani col condannato.

  14. # Alessio

    Caro “Polemico PD” con il vostro modo di pensare, chiuso sul pensiero livornocentrico ecco in che situazione avete portato la città….fare sinergie con chi ci sta vicino è l’unica arma per risollevare il nostro territorio….considera che si deve combattere anche contro la volontà del governo centrale (sponsorizzato da diverse aziende dell’area fiorentina…) vai a vedere chi ha sostenuto la campagna elettorale del vostro Matteino…..un sistema ferroviario semplice e tecnologico permetterebbe spostamenti a costo basso ed ecosostenibile….e renderebbe la costa un punto di riferimento per le merci e non solo…ma sai com’è finche ci sono VECCHI MOSTRI come te è dura risolleversi….per fortuna il vento potrebbe cambiare….con tutto il rispetto saluti e lascia spazio ai giovani

  15. # Klaus

    Ma quale Firenze,quale Pisa….Nogarin difende gli interessi (anche se pochi) di Livorno che é socio del Galilei. Bravo Filippo,fai loro vedere che sono tornati i livornesi con gli attributi !

  16. # fabian

    Bravo Nogarin. Comincia a far la voce grossa ai Pisani. Il sindaco Filippeschi deve essere ridimensionato. Sull’aeroporto se ne faccia una ragione, sul People Mover una inutile tranvia sopralevata, costosissima, scelga un più economico servizio di pullman. Livorno ha il doppio degli abitanti di Pisa, è l’ ora che faccia valere le sue ragioni. Un po’ per uno in collo allo zio…

  17. # il polemico

    1) sistema ferroviario semplice e tecnologico: già due parole in antitesi….e soprattutto in un paese dove per fare 100Km ci vogliono 12 € di treno e 90 minuti e qualcosa di irraggiungibile, ma ci penserà un amico di Nogarin
    2) si fanno sinergie quando sia hanno due cose che funzionano e si mettono insieme per farle funzionare meglio: non quando si prende un aeroporto performante e un porto ridicolo e per coprire il secondo (non me ne voglia Casaleggio!!) si cerca di unire con l’altro………..
    3) per avere merci ci vogliono industrie e a livorno non ci sono.

    Da ex dipendente SAT dico: non rovinate anche l’aeroporto. li la gente si sbatte….non sul blog

  18. # fabian

    Bravo Nogarin. Il sindaco di Pisa va ridimensionato, con l’aeroporto se ne faccia una ragione, quanto al costosissimo People Mover, una specie tranvia sopraelevata, ripieghi su un più economico servizio di pulmann. Livorno che ha il doppio degli abitanti di Pisa, deve farsi valere di più in campo regionale e nazionale.

  19. # il polemico

    era tanto che non si tiravano fori le bue….ora che avete cambiato il sindaco a livorno sembra che non ce ne siano più…ora si vanno a vedere quelle dei pisani

  20. # Alessio

    uhh ma non siete voi PD che volete la TAV! e ora critichi un piccolo eventuale ramo ferroviario che in parte già c’è! 12 euro per 100km perchè dobbiamo mantenere il carrozzone RFI, ma se il ramo in questione fosse gestito da privati,magari dall’Autorità Portuale o Sat i costi sarebbero irrisori….
    Per avere merci non servono purtroppo solo le industrie…ma Livorno è geograficamente parlando il polo giusto per smistarle in tutta la Toscana…ah già ma te non sai nemmeno dove sta Livorno sul mappamondo….Sei passato di moda caro pensionato d’oro SAT. fatti da parte e porta le molliche ai piccioni…se nella vita non si è propositivi e si tenta le cose non cambieranno mai. Svegliati…sei ancora in tempo! ed è già troppo il tempo che ti ho dedicato…non credo lo meriti….ciao ciao

  21. # Ombretta Lazzeri

    Prendiamoci Pisa in bicicletta ma conquistiamola

  22. # amaranto67

    spesso siamo anche d’accordo ma stavolta hai scritto cose non vere secondo me…
    1 – “semplicità e tecnologia” non sono termini antitetici, la tecnologia dovrebbe servire a semplificare… nel lavoro, operazioni pericolose che davano come prodotto cinque pezzi al giorno grazie alla tecnologia avvengono a rischio zero aumentando i volumi prodotti… siamo noi uomini a volte che creiamo tecnologie inutili e ridondanti al solo scopo di avere qualcosa da far compare agli altri..
    2 – quando si fanno sinergie di area si fanno su tutto ciò che è possibile, specialmente su cio che da solo non funziona… insieme, magari, cio che non è di per se performante riesce a competere grazie alla maggior dimensione o all offerta variegata
    3 – che a livorno l industria stia lentamente dissolvendosi mi sembra evidente ma non esiste proprio che un porto delle dimensioni di Livorno spezia genova possa aver ragione di esistere solo in funzione di un industria locale… un porto è sempre lo sbocco a mare di un territorio ben piu ampio, livorno è nata per essere lo sbocco a mare di firenze (e con essa di tutto il granducato), anzi noi paghiamo proprio la miopia dei nostri amici PD che non si son mai battuti per avere collegamenti seri con il retroterra… la ferrovia lucca modena cosi come una SGC che avrebbe aperto al porto la via della pianura padana… lo stesso asse di penetrazione al porto che cade a pezzi…. la stazione ferroviaria in porto non esiste… ce l hanno a piombino se fai tanto di accennare alla cosa qua ti guardano come se stessero osservando un marziano.. se dovessi ora parlare delle colpe dovrei scrivere un libro, un c’ho voglia ma tanto di chi è si sa…

  23. # perplesso

    la sinergia, mediante una holding, tra porto, aereoporto ed interporto la propose Kutufà 10 anni fa…

  24. # anto

    Per farsi valere ci vuole cervello e capacità le iacchere un fanno farina

  25. # Claudio

    Credimi, cerco di seguirti ma francamente trovo più interessante persino passare un’ora a fare altro !!! 😀

  26. # pisorno

    nogarin”pericolosa concorrenza” quello che dovrebbe essere il nuovo che avanza considera pericolosa la concorrenza? e si sta benino…….

  27. # silvia

    Potrebbe essere ( dico potrebbe , eh …) che pisa non se ne faccia di niente della proposta di livorno. È una proposta di alleanza in cui guadagnerebbe solo il più debole. E quindi….

  28. # silvia

    La strada al calambrone è un cantiere aperto per le fognature e i nuovi allacciamenti per gli appartamenti. La pineta era già morta e tagliata a causa del mastococcus feytadi che l’ ha distrutta. Se mai non te ne fossi accorto lì sta nascendo un nuovo paese. Più che tappare le buche occorrerebbe una viabilità alternativa parallela alla litoranea.

  29. # silvia

    Il sindaco di pisa va ridimensionato ? Ah ah ah ! I pullman ci sono già. Pensavi d’avè scoperto l’ acqua calda ? E poi un lo paghi mia te, il people mover !

  30. # SCIANGAINO

    Ve lo immaginate che coppia sarebbero il polemico e questa fantomatica silvia.Da montelupo si vede capraia dio le fa e poi l’appaia

  31. # indipendente

    ma pagherà, questo mettersi contro tutti e tutto?contro rossi,contro filippeschi,contro gallanti?non è che livorno verrà cancellata dalle carte geografiche?

  32. # Libero 1°

    Ha preso più posizioni Nogarin in un mese che cosimi in 10 anni,fateci caso…..

  33. # Madde'

    Prende posizione. Nogarin la campagna elettorale e’ finita! vedremo a ottobre quando rinfresca..se arrivano i trasporti gratis (questa e’ stata la prima presa di posizione avventata) Totò avrebbe detto: “ma ci faccia il piacere!”

  34. # Luca

    Nogarin smetti di tuonare e dacci l’estate!

  35. # Sinistra Anticapitalista livorno

    Un collegamento integrato tra aeroporto internazionale pisano e il porto di Livorno, in una regione come quella Toscana, incrementerebbe un flusso turistico già importante e poiché le “navi cercano la merce”, in questo caso la merce turista, avviarebbe finalmente una vera programmazione logistica di area vasta, con il Porto di Livorno non solo punto di transito ma anche di partenza/arrivo delle Crociere.

  36. # magilla801

    Capisco le buone intenzioni del nostro sindaco, ma due polemiche anzi due quasi conflitti in due giorni contro i pisani è cosa pesante, non e’ facendo la guerra che ci salviamo, con Pisa e Collesalvetti dovremmo costruire un progetto comune, speriamo non ci siano strascichi

  37. # ivo lami

    se la propose e poi non l’ha realizzata è anche peggio direi

  38. # ZenEros sindaco libero

    Bravo, bravo, bravo sindaco Nogarin!!! Finalmente un sindaco politicamente scorretto e che dice quello che pensa DA SOLO e contro il trombonismo rosso per cui si deve sempre e comunque seguire la linea del Partitone regionale rosso di Rossi… Bravo Nogarin alla faccia dei commenti risentiti dei nostalgici del Cosimi/Ruggeri.

  39. # ZenEros iperpolemico

    Evidentemente Lei, signor il polemico vede una realtà diversa dalla mia. Zero crociere a Livorno? Non va bene la sinergia tra porto e aeroporto?

  40. # ZenEros pieno di bue

    Infatti è bastato cambiare sindaco che le buche sono sparite! Persino loro non ne potevano più dell’egemonia piddì-piccii da 70 anni! Evviva Nogarin e la gloriosa rivoluzione dell’8 giugno 2014!

  41. # perplesso

    Dimostri una consapevolezza del funzionamento dei processi decisionali imbarazzante…