Novantenne “alticcio” pizzicato senza patente, maxi multa

L'anziano si giustifica: "Ho soltanto bevuto un bicchiere di vino a pranzo"

di gniccolini

Mediagallery

Novantenne a bordo di una Fiat Punto blu pizzicato dalla polizia municipale con un tasso alcolemico superiore al limite consentito di 0,5 grammi/litro. L’anziano, che alla prova del palloncino è risultato avere 0,70 gr/l, è stato notato sull’Aurelia, nei pressi dell’ospedale, mentre stava percorrendo a zig zag la strada.
Immediato l’inseguimento in moto da parte dei vigili che una volta raggiunta la vettura hanno mostrato la paletta rossa al conducente. Alla richiesta di fornire patente e libretto, l’uomo ha spiegato di non avere con sé i documenti. Dai successivi accertamenti è emerso che addirittura  la patente gli era stata ritirata tre mesi prima per alcune infrazioni al codice della strada. Il novantenne, evidentemente, non si era fatto tanti problemi continuando a guidare. Sopposto poi alla prova del palloncino, l’automobilista è risultato avere un tasso oltre, se pur di poco, il limite consentito, ovvero 0,20 grammi per litro. “Ho bevuto solo un bicchierino a pranzo e niente di più” ha detto agli agenti. Alla fine l’anziano è stato multato (verbale da 500 euro) ed ha rimediato pure il fermo amministrativo di tre mesi al mezzo che, per la cronaca, risultava danneggiato in più parti.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # francesco

    e vai….. sono contentissimo che tolgano la patente a questo signore con un ottima veneranda età, pergiunta pure alticcio per lui ed altri come lui e diciamo anche con una decina di anni in meno ci sono taxi e autobus gratis, non dico che i giovani siano da meno spericolati ma i riflessi penso che li abbiano più reattivi, a un solo bicchiere di vino questo addirittua 90 anni vabbe che l’età si è allungata però?

  2. # mario tellini

    In questi caso non il “fermo” dell’auto, ma la requisizione della stessa!

  3. # Luca79

    Mi sembra un po’ poco come sanzione…ti fanno multe più alte solo per la guida in stato di ebbrezza, lui addirittura guidava con la revoca della patente e credo che se gli lasciano l’auto continuerà a farlo ancora!!!

  4. # livorneseDOC

    E’ inutile fare i benpensanti, a una certa eta’ si prende l’autobus. Primo perché siete agevolati con le spese degli abbonamenti e secondo perché il cervello un è piu’ quello di una volta. Hai voglia di essere in gamba. A falcia’ un bimbetto in motorino fanno presto un se ne accorgano nemmeno.

  5. # Patrizia

    Senza generalizzare , dico che una persona così anziana,
    lasciata libera di guidare l’auto, può costituire una vera calamità !

  6. # vecchietto91

    e io prendo er ducati monster!

I commenti sono chiusi.