Porto, il sindaco da Gallanti. 437 mila euro all’Alp

Mediagallery

Ancora una “capatina” in Autorità Portuale (437 mila euro per l’Alp, leggi qui) per il neo sindaco “pentastellato” Filippo Nogarin. Il primo cittadino sembra veramente aver preso “a cuore” il fronte del porto livornese, vero e proprio motore pulsante  dell’economia cittadina. Nogarin ha condotto nel giro di pochi giorni già due “blitz” notturni sulle banchine e all’Alto Fondale e ha in serbo, come ha già detto anche alla stampa, un dossier con tanto di foto e filmati che documentano la situazione portuale livornese e che presto farà conoscere alla cittadinanza.
Ieri l’incontro sugli Scali Rosciano è durato circa un’oretta. Il sindaco è arrivato insieme a Andrea Morini, spalla destra di Nogarin, a bordo della sua bicicletta che ha parcheggiato lungo la strada.
Ad accoglierlo il dirigente Massimo Provinciali e il numero uno della Port Authority Gallanti. Massimo riserbo sul contenuto dell’incontro al termine del quale, intorno alle 18 di ieri (mercoledì 25 giugno) il sindaco è tornato ai suoi uffici a Palazzo Civico.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Ombretta Lazzeri

    bravo bravissimo, ma intanto arriva la tassa dei rifiuti, speriamo che a tanta pubblicità faccia seguito un ottimo prodotto, nel qual caso , applausi e tanti insieme a un metà colpa di non averci creduto

  2. # Ombretta Lazzeri

    Non vorrà mica girare un nuovo film” Fronte del Porto” con Grillo al posto di Marlon Brando????

  3. # Ale

    Quando è stata decisa la tassa sui rifiuti , nogarin non ci pensava nemmeno a fare il sindaco…
    Grande Nogarin facci sognare

  4. # brunog

    Livorno è nata intorno al porto e lo scalo è sempre stato il motore economico, non delocalizzabile, di questa citta, Sig. Sindaco spinga sui dragaggi, i bacini, la piattaforma europa, e sul porto passeggieri nel mediceo che è collegato direttamente alla via grande in modo che i passeggeri e gli equipaggi possano facilmente raggiungere il centro a piedi.

  5. # l'onesto cusioso

    Nogarin sei un grande e dimostri di aver a cuore la città . Grazie e piena fiducia in te .

  6. # Nedo

    Ma dove volete andare con quattro turisti… i turisti che rimangano a Livorno sono quelli che non c’hanno mille per andà a Firenze o Pisa!

  7. # Nedo

    Ma facci sognare che?? Un è mica una squadra di calcio!!

    Senza che tutti i livornesi cambino le loro abitudini Nogarin fra 6 mesi si dimette dalla disperazione, altro che facci sognare!!

    Ma roba da matti…

I commenti sono chiusi.