Il comico livornese Fiaschi si trasforma nei Negramaro con la parodia del nuovo inno azzurro

Mediagallery

Il ciclonico Leonardo Fiaschi colpisce ancora. Ecco la versione “alternativa” dell’inno azzurro dei Mondiali 2014 (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare e ascoltare il video).  Il giovane comico livornese, poliedrico imitatore de “La Carica di 101”,  stavolta veste (e si traveste) i panni di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, con lo special guest Tiziano Crudeli, noto commentatore televisivo, nel ruolo di chitarrista.
“Come mai ho scelto di fare questa parodia? Perchè va bene la formazione – dice Fiaschi- va bene il modulo, va bene la condizione atletica, ma guai a dimenticarsi del fattore “C”, che al Mondiale può fare la differenza…”

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Giangio

    Come sempre…GRANDE LEO! Ci vorrebbero più Leonardo Fiaschi a Livorno invece dei soliti noti! Mi sono sempre chiesto come mai a Livorno non hai mai avuto lo spazio che invece ti meriteresti alla grande! Continua così! AVANTI LEO!

  2. # Patrizia

    Leonardo è bravissimo anzi eccezionale !
    L’ho visto per la prima volta nella passata edizione di
    ITALIA’S GOT TALENT !

  3. # roberto

    grande…molto simpatico

  4. # Nonnotto

    O Giangio, Leo non ha mai avuto spazio non perché non lo chiamassero, ma perché riversa le sue serate verso tutte le città italiane. Lavora a Milano, fa base lì, farà le serate a Milano e da lì verso Rimini, Venezia, Roma eccetera. Molto semplice, credo.

  5. # LucaF

    Simpaticissimo ed ha anche una gran bella voce. Bravo!

  6. # Lory

    che dire..e’ uguale ..il video fa davvero ridere! Leonardo, Livorno non ti valorizza abbastanza..nonostante io l’ho conosciuto, una persona umile, semplice e grande tifoso curvaiolo!! mi domando come mai Virzi e Ruffini non ti portino nei film.

I commenti sono chiusi.