Ztl in Venezia 365 giorni entro la primavera. Fine movida?

Tre saranno i varchi controllati: in via della Venezia/via Borra; in via della Venezia/via della Cinta Esterna e in via Forte San Pietro

Mediagallery

Ztl notturna valevole tutto l’anno e nuova pedonalizzazione degli Scali del Ponte di Marmo e del Monte Pio. Sono questi gli ultimi provvedimenti che la Giunta Municipale ha approvato per il quartiere La Venezia dove verranno realizzati varchi elettronici e di telecontrollo per impedire l’accesso notturno alle auto.
Il grande flusso veicolare e la sosta “selvaggia” delle auto (parcheggiate molto spesso in doppia e tripla fila) in particolare nelle ore serali e notturne per la presenza di locali, nonché i numerosi esposti e lamentele da parte dei residenti, hanno indotto a prendere provvedimenti per risolvere il problema e meglio disciplinare il traffico in zona. Da qui, dunque, il progetto approvato dalla Giunta nel’ultima seduta che comporterà la realizzazione di varchi ad un’area ZTL compresa tra via della Cinta Esterna e via Borra (escluse) e tra via degli Ammazzatoi e Scali delle Ancore (incluse).
L’area a traffico limitato sarà valida solo in orario serale/notturno a partire dalle ore 20 fino alle ore 7.30 per tutti i giorni dell’anno, festivi compresi. Transito e sosta in questa nuova ZTL saranno consentiti ovviamente a tutti i residenti con autorizzazione ZSC A, forze di polizia, di soccorso, a mezzi per diversamente abili.
Tre saranno i varchi di accesso carrabile dell’area, comprensivi di sistema di rilevazione delle infrazioni attraverso telecamera: in via della Venezia/via Borra; in via della Venezia/via della Cinta Esterna e in via Forte San Pietro. Per la loro realizzazione è prevista una spesa complessiva di 449.116,00 euro.
Nella cifra sono inclusi anche i lavori necessari alla realizzazione di una graduale e sperimentale area pedonale in scali del Ponte di Marmo e Scali del Monte Pio con due varchi elettronici con telecamere poste all’intersezione degli assi stradali con via Borra. Sulle modalità e sulla regolamentazione della zona pedonale, si rimanda al momento della realizzazione al fine di una più corretta attuazione del provvedimento.

 L’INTERVENTO DELL’ACI
Alla luce dell’annuncio da parte dell’Amministrazione Comunale relativo alla prossima regolamentazione della viabilità nel quartiere attraverso il meccanismo della Zona a Traffico Limitato suppportato dall’installazione di telecamere, possiamo dichiarare ufficialmente fallita quella che a suo tempo fu la tanto sbandierata operazione di rilancio della Venezia. Un progetto al quale, dopo i primi timidi entusiasmi, hanno fatto eco solo uno strale di proteste da parte dei residenti. I quali, se da un lato hanno visto decuplicare il valore del proprio immobile proprio in virtù di tale riqualificazione, dall’altro hanno dovuto rinunciare ad un po’ di tranquillità. Un sacrificio però limitato solo in coincidenza di quella ‘movida’ notturna creata dal via vai dei giovani tra i locali, concentrata principalmente durante il fine settimana.
L’appello. La Venezia vive infatti proprio grazie alla presenza di ritrovi giovanili, per merito dell’appeal che esercita sulla fascia di ragazzi di età compresa tra i 20 ai 30 anni: comprendiamo quindi i disagi sopportati in tal senso dai residenti ma si deve anche valutare l’altro lato della medaglia, vale a dire i numerosi vantaggi che tutto questo fenomeno comporta, non fosse altro per i posti di lavoro e per l’indotto creato per l’economia dell’intrattenimento e della ristorazione in città. L’AC Livorno si rivolge così all’Amministrazione con la richiesta di ripensare un piano del traffico che renda maggiormente fruibili la viabilità e l’accesso al quartiere stesso.
Gerarchia (im)mobile. Seguendo i dettami inseriti nel documento intitolato “La mobilità per tutti nella città di domani”, vale a dire il testo composto da ACI in collaborazione con Legambiente e comprendente 13 proposte per la mobilità cittadina del futuro, al punto 6 si prevede di “potenziare l’accessibilità ai centri urbani, e solo se indispensabile definire criteri uniformi per le politiche tariffarie per l’accesso ai centri, i cui introiti siano destinati alla mobilità sostenibile”. Uno sviluppo che dovrebbe coincidere con la costituzione di adeguate aree di parcheggio limitrofe, come si può interpretare dal successivo punto 7 (“finanziare il potenziamento e la realizzazione di parcheggi di scambio e residenziali non su strada”). Accorgimenti che servono più che mai per mitigare quella sortta di lacuna nella democrazia della mobilità portata analogamente in dote dal principio che regola le limitazioni alla sosta con contrassegno (le ‘famigerate ZSC’). A che titolo un residente del centro urbano infatti ha diritto al posto garantito nelle immediate vicinanze della propria abitazione? Perché i residenti in altre zone periferiche non possono beneficiare dei medesimi privilegi? Tali sistemi paiono ignorare il principio universale dell’uguaglianza di tutti i cittadini.
La proposta. Per scongiurare una nuova insensata desertificazione (come già avvenuto per la zona di via Magenta dopo l’introduzione della ZTL), urge quindi costituire un sistema di sosta adiacente a costi contenuti per la Venezia. Nel poco confortante quadro di crisi economica che stiamo vivendo, almeno sul piano locale gli interventi dovrebbero favorire i piccoli-medi esercenti in difficoltà. Perchè allora non massimizzare l’opportunità fornita a tal proposito dalla presenza limitrofa del parcheggio dislocato accanto all’attuale Mercatrino Americano e gestito dalla Porto 2000? Un’area capiente (superficie 2.420 mtq per una capienza totale di ben 120 posti) che potrebbe restare aperta offrendo un numero cospicuo di stalli magari ad un costo politico di un euro, nel corso di una parentesi notturna che potrebbe estendersi dalle 22 sino alle ore più tarde del mattino. Senza contare in tale ottica gli ulteriori 220 posti potenziali che sarebbero messi a disposizione dall’altro parcheggio, un po’ più lontano a fianco del Terminal Crociere. No ‘pendolari’ del sabato sera. Una manovra del genere sventerebbe quello che ha le sembianze di un reiterato attentato al centro cittadino, già di per sé fortemente minato alla base delle proprie capacità ricettive da precedenti soluzioni ricche di sostanziali incongruenze. Il risultato sarebbe infatti quello di creare inevitabilmente un grande flusso di pendolari dello svago serale, compreso l’inevitabile ed annesso incremento di rischio di incidenti dovuti allo spostamento di massa. Sicuramente vincente è il concetto di base: meglio un po’ di ‘sopportazione’ acustica piuttosto la tristemente consueta strage del sabato sera sulla strade.

 Franco Pardini Presidente AC Livorno

 

Riproduzione riservata ©

234 commenti

 
  1. # mako

    lo scopo implicito di tutto questo è sperare che la gente smetta di frequentare la sera venezia? E perché no magari Livorno in generale e se ne vada da un’altra parte?

  2. # gabri

    Come unire l’utile al dilettevole: da un lato di getta fumo negli occhi ai residenti, dall’altro si spera di rastrellare anche fuori orario, un bel po’ di multe. I varchi con telecamere, come già visto in altre zone, sono facilmente evitabili con passaggi alternativi (mai visti passaggi sui marciapiedi da Scali Cialdini o via Piave o via Vittorio Veneto?). E’ un modo semplice e remunerativo che evita l’uso di vigili veri, impegnati, come sempre viene detto, in missioni e luoghi lontani da dove servono in realtà e al tempo stesso dimostrare di agire nei confronti dei residenti. Se i locali che lavorano in zona dovessero chiudere per la repressione da telecamere, si darà loro sussidi con le multe o peggio per loro?

  3. # Livornese

    Secondo me se mettono la ZTL i locali in zona chiuderanno i battenti perché un ci andrà più nessuno invece di fare la ZTL il comune dovrebbe risistemare le strade e fare parcheggi decenti

  4. # ugo

    BOIATA PAZZESCA

  5. # Alla Frutta

    Ma si dai… dopo aver fatto chiudere i cinema ed i locali del centro Livornese per colpa dei parcheggi. . Adesso facciamo chiudere anche tutti i locali di Venezia. Poi magari facciamo chiudere quelli del Pontino di Borgo ecc ecc.. bravo comune di Livorno dei fenomeni dell’economia locale.. che tristezza

  6. # ugo

    IN CHE MANI SIAMO

  7. # Alessandro

    Così muore l’economia, ma i residenti quando escono con le loro macchine fuori dalla Venezia dove parcheggiano? Siamo proprio un bel popolo di …che pensiamo solo al nostro orticello, ma siete mai usciti dalla vostra casa, bella Livorno , belli cittadini, peccato di essere nato qui

  8. # marco

    naturalmente spero che i 450.000 euro che servono a costruire i varchi li spenderanno i residenti e non tutti i cittadini visto che in questa citta’ si tende a confondere il diritto privato a i diritti di tutti

  9. # Marco

    Ennesima trovata del nostro comune per contribuire alla recessione. Non c’è che dire sono molto lungimiranti. Vergogna!!!!

  10. # mario3

    la creazione di in’isola deserta

  11. # animanera

    Complimentoni!!! altre persone resteranno senza lavoro!!! Bravi!! Clap clap clap…..

  12. # andrea

    ecco ammazziamo definitivamente Livorno

  13. # OIBÒ

    o bravi!!! cosi si combatte la crisi!! mettendo sul lastrico i gestosi dei locali in venezia !! Non c’è soldi per niente ma 450 mila euro per le cavolate si trovano!! braviii….arriverá la primavera eh?!?! (e con lei le elezioni!)

  14. # mario

    ma perchè fà du passi a piedi vi fa’ schifo !!! visto che l’età media è dai 20 anni ai 40 anni

  15. # nina

    Ma perché vi fa tanta fatica parcheggiare alla stazione marittima e fare 500 metri a piedi? Usate i piedi oppure la bici!!! Ringraziate tutta la gente maleducata che fino ad oggi ha parcheggiato le macchine in ottava fila sui marciapiedi e tra un po’ anche sopra i cassonetti… ci fosse stato un po’ più di buon senso prima non si sarebbe arrivati a questo…. a mali estremi estremi rimedi……

  16. # Chiara

    In un unica soluzione il modo di fare più multe e quello per far chiudere anche i locali della Venezia!!! E con locali non intendo solo i pub ma anche i ristoranti ! Complimenti!

  17. # Davide

    tutti che vi lamentate per questa ZTL.. io vi farei provare a stare 2 giorni Venezia (qualunque giorno,tanto casino c’è tutta la settiamana).. Se dovete lavorare la mattina e la sera verso le 10/10 e 30 dovete parcheggiare per andare andare a casa, fatevi il segno della croce.
    Ah sabato sera non c’era verso di trovare posto nemmeno in motorino.. é diventato indecente trovare posto in Venezia.

  18. # Gabriel

    Che problema c’é tanto vengo in motorino e faccio serata uguale alla svolta e in bodeghita! I residenti devono capire che la Venezia è di tutti e tutti sono liberi di starci quanto gli pare!! Sempre con rispetto e educazione verso l’ambiente

  19. # mako

    perchè invece chi abita in città non ce li ha questi problemi? Facciamo la ztl notturna anche in città? Anzi impediamo direttamente la sera di prendere la macchina alla gente

  20. # leo

    le ztl notturne ci sono da tutte le parti , vedi pisa e firenze , e li mi sembra che nessuna attività abbia chiuso , anzi devo dire che molti sono anche contenti avendo la possibilita di far sostare i clienti anche all’esterno

  21. # Forza Livorno

    ooooooooooh…..lo vedi!!!!! proporrei le ztl anche sur pontino-via grande-avvalorati….

  22. # Daniele.

    I parcheggi ci sono alla stazione marittima i quali sono sempre vuoti. Troppa fatica fare cento metri a piedi. La movida senza lo stereo dell’auto a tutto volume non è possibile? Nel progetto potevano mettere anche qualche bagno evitando così che i giovani educati livornesi pisciassero un pò ovunque soprattutto sotto casa mia.

  23. # Daniele.

    Se frequentando il mio quartiere veniva usata educazione e buon senso civico non c’era bisogno di reprimere. Vorrei vedere voi con la gente sotto le finestre a fuma i cannoni a ubriacarsi a pisciarvi davanti al portone e a tenere lo stereo a tutta Gargano sotto le finestre fino a tre di notte. Bastava lasciare le auto alla stazione marittima ed usare buon senso. Già ma siamo a Livorno dove tutti siamo compagni e la legge ci sta sulle palle, come l’educazione del resto.

  24. # humdrum

    ma voi state sempre a lamentarvi? Invece di lamentarvi perché non prendete carta e penna e raccogliete firme per ripristinare autobus notturni che magari passano pure in venezia?
    Quando andate in viaggio all’estero e andate nei locali, come ci andate? in metro o autobus. I giovani di Londra o new York, raggiungono il centro città con i mezzi e si divertono uguale.

    Pure per i locali livornesi potrebbe essere una nuova opportunità non credete? con l’autobus non si ha problemi di parcheggio e potete inciuccarvi quanto volete perché alla fine della serata NON DOVETE GUIDARE!
    Ecco i locali potrebbero farsi pubblicità con un’offerta tipo: vieni in autobus e hai una bevuta gratis.
    Cercate sempre di non piangervi addosso, e sfruttate questa nuova opportunità per fare soldi.

    Quindi, cari gestori di locali di venezia, incominciare a raccogliere firme per ripristino di autobus notturni magari con l’aiuto di questo bellissimo giornale on line.

    Messaggio rivolto al moderatore, quando leggi questo messaggio inoltrarlo al tuo capo in modo che già il giornale si organizzi per una raccolta firme o petizione.

    Ciao a tutti.

  25. # Daniele.

    Speriamo così si sta in pace. Tanto l’ignoranza dilaga quindi meglio che vi togliate tutti dalle scatole.

  26. # mima

    ecco le ultime cartucce del nostro sindaco. I 450 mila euro perche non vengono investiti per fare effettivi controlli in zone ben più pericolose tipo piazza della repubblica e piazza xx, dove li, effettivamente e senza telecamere la sera è meglio non passarci

  27. # Davide

    ho abitato 3 anni in città e ora sto in Venezia da 2.. ti posso garantire che non c’è confronto.. in Venezia la sera è d’obbligo non prendere la macchina perchè se no il posto l’hai bello e trovato!

  28. # Jack Alcatraz

    Parcheggio a Marittima o bus navetta. Non vedo problemi. Muovete le vostre auguste chiappe, ragazzi! Io ho passato i cinquanta da un pezzo, eppure cammino (e mi mantengo in buona salute)! Andate in palestra o a fare jogging e poi vorreste se possibile entrare con la macchina dentro ai locali? Ridicolo.

  29. # midiverto

    Purtroppo quando manca il senso civico le soluzioni ai problemi che si creano non possano essere che queste.

  30. # mimmo

    ultimi rantoli di un’amministrazione che ormai non ne azzecca più una…. sono contento solo perchè dopo tutte le cavolate che avete fatto non vi voterà più nessuno

  31. # Marco54

    Se tutti, o quasi, i frequentatori dei locali della Venezia, della cd “movida notturna” fossero stati meno menefreghisti e si fossero comportati più civilmente rispettando le leggi, e anche chi vi abita tutto questo non sarebbe accaduto. A me personalmente interessa poco trovare il parcheggio sotto casa; quello che mi fa imbelvire è il vedere che il quartiere dalle 20, 00 in poi diventa terra di nessuno, sono state fatte zone pedonali DICO PEDONALI, alcune strade sono chiuse, altre c’è il divieto di transito DICO DIVIETO DI TRANSITO, e poi auto in seconda – terza – quarta fila, davanti ai portoni, auto persino sul sagrato della chiesa. Ma c’è il codice della strada da rispettare! E vale per tutti! Residenti e non. Noi lo rispettiamo noi non ci parcheggiamo, non capisco perché dovete farlo voi. Cos’è forse vi sentite superiori agli altri cittadini? Ben vengano le telecamere, se servono a far ripristinare un pò di legalità.

  32. # Residente Giovane

    Ho preso casa in Venezia perchè è bella, perchè è storica, perchè c’è vita, se la volete trasformare in una zona blindata e di spaccio ditemelo che cambio casa. Sono le ultime scelte sbagliate che state facendo, ripagate alcuni voti che vi han dato nel 2009 in questo modo, tanto non vi rivoteranno ugualmente nel quartiere, lo sento dire tutti i giorni.

  33. # EDOVETEFA'LESTRADE

    CON 449.116,00 euro RIFARCI LE STRADE NO ? CHE SON PEGGIO DELLE STRADE DEL + POVERO PAESE DEL III MONDO.

  34. # dalì

    Questo Sindaco verrà ricordato per aver fatto tre cose :la gasiera in mezzo al mare, i soldi sperperati per il nuovo ospedale (se mai ci sarà) e la perdita dei posti di lavoro dei commercianti della Venezia….complimentoni!!!

  35. # qwerty

    Mi raccomando, rivotatela la prossima volta questa gente

  36. # Ale

    FINALMENTEEEEEEEE!!!!

  37. # MAX

    Povera Livorno ….l ‘ ennesima morte cerebrale di questa città sempre più triste … già senza progetti, senza lavoro, e ora anche senza locali …. perché chi vuoi che vada con la ZTL in Venezia ????
    Anzichè gestire al meglio l’ unica zona dove un pO’ di denaro circola, chiudiamola perché i residenti protestano dato che lavorano solo loro …..
    A Milano i navigli non chiudono, a Pisa il lungarno è accessibile, come a Roma trastevere …e noi? facciamo pena, non lamentiamoci se poi la città è triste !
    Sempre più fiero di vivere al nord e sempre più dispiaciuto di vedere la mia città rovinata da questa giunta di sinistroidi borghesi.

  38. # mau

    500 mila euro per tre telecamere..su amazon le trovi a 200 euro…x3 600 euro..ok per montarle due giorni e sistema di rivelazione facciamo un totale max di 5mila euri…

  39. # sabri

    Bravo! Peccato che il rispetto e l’educazione sul ViALE CAPRERA non si sono mai mai visti. Residente Viale Caprera.

  40. # Gianni

    Che mentalita’ chiusa e da popolino c’avete a dire che cosi’ s’ammazza Livorno, s’ammazza l’economia, ecc…
    Ma ci siete mai stati all’estero dove la sera il 90% degli spostamenti avviene tramite mezzi pubblici?!?
    Il problema e’ che a Livorno fondamentalmente ci fa fatica tutto, bisogna arriva’ con la macchina davanti al locale a tutti i costi, ci fa fatica cammina’, prendere un autobus, prendere una bicicletta.
    A questo aggiungiamo il fatto che i taxi sono pochi e costano uno sbotto e gli autobus notturni sono praticamente inesistenti. Casomai battiamoci per un servizio pubblico notturno piu’ efficiente.

  41. # Alessandro

    A differenza di altre città dove la vita notturna, non senza ostacoli, continua ad essere movimentata, Livorno si distingue ancora per la sua intolleranza nei confronti dei giovani.
    Dove possiamo andare a divertirci, nel parcheggio del PalaAlgida??

  42. # marco

    E UN ENNESIMO SISTEMA PER TARTASSASRE GLI AUTOMOBILISTI !!

  43. # thomas

    Daniele ha ragione. Se la zona non è attrezzata per sostenere un determinato traffico va riservata ai residenti, tra l’altro la Venezia ha diversi parcheggi limitrofi ed è raggiungibilissima a piedi. Purtroppo è l’inciviltà dei Livornesi che mette in difficoltò gli esercenti, se non ci fosse stata tanta maleducazione in passato il comune avrebbe risparmiato volentieri 449.116,00 euro. Interventi del genere andrebbero fatti anche in altre zone del centro, che affogano nel chiasso e nello smog. Tante città evolute hanno capito che nelle zone pedonali o a traffico limitato l’economia rifiorisce, Lucca, Pisa, Cecina sono esempi eclatanti. Qui a Livorno invece ci si sposta solo con i mezzi propri e quindi, siccome il centro è un budello congestionato dal traffico, tutti all’ipercoop. Il centro così come è destinato a morire comunque.

  44. # Don Chisciotte

    Perché fare due-trecento metri a piedi? nooooo!!!!

  45. # Lorenzo65

    Basta la movida in Venezia. troppa gente ,troppa luce, troppa visibilità, troppi interventi di vigili urbani che disturbano il lavoro di spacciatori e malintenzionati. Meglio un quartiere spento, con ristoranti o locali chiusi, e strade libere per la gente a spasso disoccupata. Semmai la movida spostiamola a porta a terra e chissà che prima o poi il comune non ci trasferisca anche i propri uffici laggiù.

  46. # daniele lelli

    Comportatevi da persone civili e non chiude niente in venezia. Andate a urinare sotto casa vostra razza di cafoni.

  47. # GM

    Contenti tutti le attività chiuderanno, la gente sarà costretta a spostarsi in altre città, quindi gli incassi in altri comuni, ma l’importante è il silenzio notturno. Spiegatemi un pò, perchè viareggio, forte dei marmi non si fanno problemi e nonostante i residenti, ci sono discoteche, pub, “musica alta” e nessuno si lamenta…. forse perchè sono un pò più intelligenti ed organizzati!! Non volete le macchine in venezia?? invece di fare le ztl, sarebbe utile mandare i Signori vigili a gestire il traffico serale ed indirizzare verso i parcheggi, così problema risolto. Ogni tanto uscite da Livorno e guardate come vivono le città in Italia!! Le fonti di guadagno non si mandano via ma si fa di tutto per tenerle!! Ah già, ma a Livorno basta fare parcheggi per lo stadio e andare allo scoglietto e siete tutti contenti

  48. # daniele lelli

    ALLORA CONTINUATE PURE A PARCHEGGIARE LE AUTO DOVE CAVOLO VI PARE A FARE CORI DA STADIO SOTTO LE FINESTRE DELLE PERSONE CHE LA MATTINA VANNO A LAVORARE E A SEMINARE LA VOSTRA ORINA OVUNQUE. E TUTTI ZITTI PERCHè IL QUARTIERE è VOSTRO.

  49. # titti

    Lo scorso fine settimana sono stata a Prato ed a Pistoia che hanno il centro storico delimitato dalle mura quindi all’interno accedono solo i residenti e gli autorizzati. Fuori le mura ci sono i parcheggi a pagamento e la domenica sono gratis. Ci siamo fatti dei bei giri a piedi ed era pieno di gente, negozi aperti, localini, ristoranti mostre….. forse sono più scemi dei livornesi???

  50. # brunolibero

    Se a Rimini e Riccione avessero avuto i nostri amministratori sarebbe stato deserto…

  51. # mauro

    In tutte le città serie i centri storici sono chiusi al traffico veicolare e, perciò risultano più fruibili, ma noi siamo a Livorno e senza la macchina un si va nemmeno in bagno

  52. # favollo

    I soldi per quelle telecamere li hanno trovati…per Via Ricasoli che è già pedonale e invece è un’autostrada di giorno e di notte no…anzi, anche le fioriere per le quali hanno fatto spendere i soldi per i telecomandi ai residenti sono fuori uso da anni! In Via Ricasoli le telecamere si ripagano in 2 (due) giorni, forse anche meno.
    Aò….

  53. # veneziano

    sempre più controllati, sempre meno libertà……..che tristezza……e la gente nemmeno se ne rende conto.

  54. # Taibigiulio

    “Per la loro realizzazione è prevista una spesa complessiva di 449.116,00 euro ”

    E poi alle scuole Elementari Carlo Bini il comune non ha soldi per mettere le Tende nelle classi e tocca ai Genitori dover fare la colletta per comprale, bello schifo.

  55. # -Noemi-

    Mah… secondo me vanno un attimi riviste le priorità di questa città… prima di spendere soldi per un affare del genere che ne dite cari politici livornesi di rifare le strade che perdono pezzi??? è veramente vergognoso non c’è una e dico una strada del centro città che non sia piena di buche e rattoppi..vergogna. Prima i bisogni primari e poi tutto il resto. 449.116,00 € non sono spiccioli..

  56. # batman

    sono d’accordo con la zona pedonale!
    la gente deve imparare ad andare a piedi e in bicicletta!!!

  57. # Lilia

    Perfettamente d’accordo. Inoltre è bene ricordare ai nostri concittadini, che nelle zone limitrofe al quartiere Venezia sono presenti ampi parcheggi, tipo quello alla stazione marittima ed il parcheggio dei 4 mori. Basta fare solo due passi, che fanno anche bene per smaltire i birrini!

  58. # Selvy

    Io non capisco veramente per quale motivo questo provvedimento farà fallire vari locali e pub..c’è solo una spiegazione..che se non potete parcheggiare le vostre macchine direttamente davanti ai locali (creando così il disagio che ogni week end si crea) allora al locale non si va più! In sintesi questa è la mentalità..la fatica di fare due passi in più e parcheggiare,come già suggerito, alla stazione marittima che dispone di parcheggi a costi come 0,30 cent all’ora!! A me non sembra davvero questo grande sforzo..

  59. # cc

    bravo!!!!!!!!!!

  60. # cc

    è vero

  61. # Paolo

    I percheggi ci sarebbero e che più sei giovane più non hai voglia di fare due passi

  62. # Giovanni

    Il progetto dell’autobus era già stato tentato anni fa per andare a Calafuria, posto decisamente più lontano della Venezia. Secondo te ha funzionato?! Praticamente girava a vuoto… Non paragoniamo Livorno a metropoli come Londra e NY, sarebbe come paragonare l’Italia alla Svizzera!
    Questa trovata è per raccattare voti, semplice e conciso. I residenti della Venezia saranno contentissimi, niente più confusione e niente più ragazzi in giro per il loro quartiere.
    Distruggiamo l’economia cittadina ancora un po’, tanto a chi importa dei giovani. L’unica cosa che ha saputo fare il comune è mettere la Wi-Fi in giro per la città (io nn l’ho ancora provata) così i ragazzini gli lobotomiziamo ancora facendoli stare “appiccicati” ai telefonini….
    Io non ho parole…..raccattano soldi solo da multe e da questa cavolate.
    In piazza della repubblica ci sono quasi ogni sera 2 macchine dei vigili, con 4/5 vigili dentro che invece di girare per controllore cosa succede nel quartiere se ne stanno a sonnecchiare in macchina, utili….come la forchetta nel brodo. Boh che città desolata!!!!

  63. # Andrea

    Nella ZTL del “buontalenti” non c’è neanche quella “diurna” perchè gli automobilisti passano tranquillamente da Via del Cardinale o da Via Buontalenti,ove il “comune” ha visto bene di non applicare una telecamera.probabilmente molti livornesi riusciranno a raggirare il problema.

  64. # Mario

    Puoi sempre lasciare la macchina alla stazione marittima e farti 100 m a piedi

  65. # Valeria

    Mammamia quante tragedie. Io sono una frequentatrice assidua della movida in Venezia (soprattutto la zona di viale Caprera) e non ho MAI parcheggiato in piazza del Logo Pio…eppure non sono morta, anzi, spesso fare due passi aiuta a digerire la cena 🙂
    ecco magari potrebbero ingrandire/aumentare i parcheggi visto che ci sarà un’esplosione di macchine in zone solitamente non frequentate.
    per quanto riguarda i bagni, due sebach non farebbero male….

  66. # drake

    Come residente della Venezia dico solo GRAZIE. Benvenuta ZTL. Parcheggiare per andare a casa è un INCUBO. Avete paura di consumare le suola delle scarpe? Parcheggio a 100 metri e voi a parcheggiare in tripla fila.. Provinciali, siate mai stati fuori di Livorno? Basta andare a Pisa, con lungarni chiusi e non vi dico Monaco di Baviera, Dublino, Londra,ecc.

  67. # Marco54

    Caro omonimo, c’è un detto che cita testualmente: LA TUA LIBERTA’ FINISCE DOVE INIZIA LA MIA LIBERTA’. Fanne buon uso.

  68. # Gianni

    7/11/13 Si annuncia la triste scomparsa di “Livorno” dopo una lunga e sofferente agonia.

  69. # Alessandro

    ahahah maddai gli autobus notturni?
    ma se non gli piglia nessuno nemmen di giorno!
    stai parlando di new york e londra …non di livorno!

  70. # leo

    Lo hanno voluto i residenti, e poi ricordo che alla giunta comunale ci sono di tutti i colori dalla SX alla DX

  71. # alla frutta

    Comprate le case nei luoghi caratteristici e di locali notturni pieni zeppi di turisti e Livornesi che consumano e portano soldi (Venezia, Viale Italia) e poi vi da noia la confusione. Compratele alla Leccia e alla Scopaia cosi nessuno vi distruba

  72. # Marco

    nel parcheggio alla stazione marittima c’entrano un decimo delle auto che affluiscono in venezia..volete i quartieri dormitori invece di rendere Livorno una città come ritrovo sociale..poi magari ve la fate addosso se vedete uno con la faccia scura che passa sotto casa vostra..uscite di ‘asa vai,oh murati vivi!

  73. # Marco

    “se frequentando il tuo quartiere”??? è tuo quando te lo ‘ompri e lo stereo a tutto gargana? Sei si’uro d’esse livornese? Comunque a parte questo che non interessa..io ti vedrei bene al CEP a pisa..

  74. # nina

    ma ad esempio a pisa te parcheggi in corso italia o in borgo stretto????? Mi pare di no…. c’è tanto di parcheggio a pagamento e la gente nei locali ci va lo stesso!!!! Non c’è bisogno di avere la macchina davanti al locale…. !!!!!

  75. # mario

    BENE!! TUTTI A LETTO!!!!!

  76. # kristicci

    In un mondo fantastico, immagino che Livorno abbia un vero centro storico, come tutte le altre città della toscana….senza asfalto ma con delle bellissime piastrelle, senza macchine in piazza del logo pio ma con tante panchine, aiole e spazi per bancarelle, fiere e artisti di strada….con un ponte pedonale che colleghi viale Caprera alla piazza, navette notturne e postazione di bikesharing con tanto di agevolazioni da parte dei locali per chi non utilizza il mezzo privato….e per chi si ostina a venire in macchina l’apertura del parcheggio con la sbarra alla stazione marittima. E volando ancora con la fantasia un passaggio agevole che colleghi la fortezza vecchia al resto della venezia! Forse tutto questo potrebbe far evolvere la nostra Livorno da paesone a città…e la creazione della ztl potrebbe essere un piccolo passo in questa lenta evoluzione.
    Ma che stupida che sono…ovviamente tutto questo potrebbe solo che far crollare a picco l’economia dei locali della zona, è molto più appetibile arrivare in Venezia e trovare una selva di macchine parcheggiate dovunque che impedisce il passaggio di altre macchine e dei pedoni che si accumulano in mezzo di strada, giusto?

  77. # ugo

    meglio a pisa… cosi fai piu povera questa città. Cosimi e compagni un lo vogliono capi…

  78. # lupo

    E’ una delle poche volte che sono pienamente d’accordo con te

  79. # ugo

    LE FIORIERE?
    I BARILOTTI DI LAMBERTI TE LI SEI SCORDATI?

  80. # ugo

    l’area a traffico limitato «sarà valida solo in orario serale/notturno a partire dalle ore 20 fino alle ore 7.30 per tutti i giorni dell’anno, festivi compresi»…. CAPITOOOO??????
    cari negozianti ora vi tocca sposta il locali dentro il parcheggio dell’ODEON ( altra vaini nostri tirati alle rondini)

  81. # humdrum

    Qualsiasi cittadina inglese o qualsiasi nazione europea (che non sia l’italia) e che ha più di 100.000 abitanti ha un servizio di autobus notturno decente.

    Il problema è che il livornese o comunque dell’italiano medio vuole sedersi ai tavolini del locale proprio con l’auto. Dovete far vedere che avete il macchinone.
    Facciamo un esempio, in via Cairoli c’è un bar, mi sembra si chiami bar Caroline, proprio davanti, dietro la sinagoga, c’è un parcheggio e se non sbaglio, dopo le 20 sia gratuito, cosa fa il livornese? Parcheggia sul marciapiede proprio davanti al bar, se ci fate caso il percorso per non vedenti è tutto danneggiato a causa del peso delle auto.

    Se il problema è il parcheggio, aprite i locali in aperta campagna, i gestori pagheranno meno di affitto e voi parcheggiate tranquillamente senza essere degli sfilati che prendono i mezzi. Ah aspetta…in campagna solo poche persone potranno vedere le vostre auto super luccicanti…è un vero peccato.

  82. # Daryl

    Apposto ora tutti a parcheggia’ sul Pontino ,così il problema e’spostato ,poi fra un anno ztl anche sul Pontino!

  83. # mau

    ma beato te che hai un parcheggio FREE almeno a 100 metri da casa tua..ti vorrei fa stà in centro cavour dove ti tocca metterla a pagamento sui fossi! o se nn vuoi pagare metterti la sveglia alle 7 per spostarla e cercare comunque un posto in zona!…ma guardatevi intorno e lasciate vivere

  84. # humdrum

    Se leggi bene, ho detto che i gestori dei locali per invogliare a far venire i clienti di offrirgli una bevuta gratis se vengono in autobus. Per le città non volevo fare un paragone, ma paragonarlo al fatto che in quelle città utilizzano i mezzi per andare ai locali e si divertono ugualmente, ho fatto come esempio città famose dove i livornesi siano andati in vacanza. Una qualsiasi cittadina inglese di 100.000 abitanti ha un servizio notturno di bus.

  85. # alla frutta

    BRAVO PROPRIO QUELLO CHE INTENDEVO DIRE IO… TI FA ONORE E A CHI NON STA BENE SE NE VADA ALTROVE.

  86. # alla frutta

    AHAHAHAH GRAZIE LUPO ALLORA BEVIAMOCI UN CAFFE’. (:-

  87. # alla frutta

    E CHI CI VA’ A PISA? DOVE RESTA QUESTA CITTA’ A ME SCONOSCIUTA?

  88. # giacomo

    Io lavoro all’ estero ma a casa in via borra rientro tutti i venerdi sera ed effettivamente c’è un bel disagio. Ma invece di spendere mezzo milione per delle telecamere che poi se va bene andranno in funzione fra qualche anno, basterebbe mandare un paio di pattuglie di vigili a fare le multe a tutti quelli che parcheggiano dove non si puo’. semplice. Vedrai che la volta dopo ci vanno da soli a parcheggiare alla stazione marittima. Poi tanto a Livorno ora usa quel locale e vanno tutti li, fra 6 mesi ne va di moda un altro e come minimo le telecamere non servono piu’ a niente!

  89. # Carini

    C’è poco da dire, chi non è residente in Venezia non capisce! Via le macchine, dovete usare le gambe! Anche perché oltre al fastidio oltretutto la mattina puoi trovare anche la tua macchina con cocci e sgraffi! E poi chi vai a ringraziare!!! Se non sapete andare in macchina andate in bici!!!

  90. # Kristy2

    Presso Stazione marittima e mercatino Americano, ci sono parcheggi a pochi centesimi l’ora..

  91. # marco

    quindi se uno non rispetta la legge viene punito e paga lui,invece in questa citta’ si tende ha regalare pezzi di citta’ ai residenti,prima viale italia ora la venezia.

  92. # La Qultura con la Q maiuscola

    Se la vita notturna è legata a ragionamenti dementi del tipo “non posso fare cento metri per parcheggiare fuori e venire a piedi”, allora che il centro storico muoia pure, sarà solo la dimostrazione di quanto stupido è il livornese medio che davvero NON SI CAPACITA di come non si possa arrivare ovunque parcheggiando come/dove/quanto gli pare.
    In tutto il mondo tranne che Livorno (ed è letterale, basta vedere Pisa, Firenze, Castiglioncello anche!) il centro è ,se non chiuso, molto regolamentato rispetto al traffico e nessuno muore. La gente in tutti questi posti usa la macchina per avvicinarsi al centro e dopo usa un’evoluzione tecnologica senza precedenti per spostarsi: LE GAMBE (o mio dio, ho detto “usare le gambe”, brucerò mica come un eretico?)
    Al furbo che dice “compratevi le case alla Scopaia”, voglio far presente che magari c’è gente, e magari sono anche parecchi, che la casa in Venezia l’ha comprata trent’anni fa, quando la movida era altrove e ora non ha possibilità di spostarsi. Ma si sa, un altro difetto dei livornesi è parlare senza attaccare la spina del cervello.

  93. # Marco54

    Questa è l’ennesima risposta di un livornese strafottente: nicchero! ricordati una cosa se te vieni in venezia VIENI A CASA MIA! Io non vengo a casina tua a disturbare ne te ne la tua famiglia, quindi comportati ammodino.

  94. # Marco54

    Solo per fare tre passi a piedi! Sei te che le fai chiudere, Quanta puerilità in queste risposte.

  95. # Laura

    Chi vive in Venezia e non vuole la movida la sera CAMBI CASA e levatevi di torno!
    livornesi un vi va bene mai nulla!

  96. # nina

    bravissimo ottimo commento…. nella strada dove abito io in venezia le macchine sono parcheggiate sui marciapiedi…. la strada è stretta e se dovesse passare un ambulanza non ci sarebbe verso di farla passare……. in piazza del luogo pio una sera ho contato le macchine arrivavano in settima fila! E questa la vogliamo chiamare civiltà?! BEN VENGANO LE TELECAMERE…LE AVETE VOLUTE VOI!!!

  97. # gigione

    E dovete andà a piedi o in biciiiiiiiiii!! Prendereste la macchine anche per scende due piani se si potesse!!

  98. # Marco

    A tutti quelli che si lamentano del degrado causato da chiasso e atti vandalici , ma secondo voi le telecamere , risolveranno il problema ??? Oppure uno , una volta parcheggiato perbene può tranquillamente fare un concerto sotto le finestre di un malcapitato veneziano ? Non era molto più semplice sicuro ed economico mettere un’auto dei vigili in postazione fissa ?mon é che anche questa mossa è studiata per trasferire la movida in altre zone ? Dove magari sono stati investiti soldi dai privati vedi azimut ????

  99. # Marco54

    Te ci sei mai stato a Rimini o Riccione? da quello che dici mi sembra di no! E’ tutto molto più regolamentato di quello che tu pensi. In quei posti ti puoi divertire quanto vuoi, ma divertire non è fare baccano, schiamazzare o disturbare il prossimo, se sgarri le FORZE DELL’ORDINE non sentono storie, ti chiappano e vai in gattabuia.

  100. # Veneziano

    Risolviamo un problema alla volta, per gli schiamazzi … ci stiamo attrezzando!

  101. # Veneziano

    Lo venissero a dire alla tua famiglia, cosa ne penseresti?

  102. # Veneziano

    Da me verrà ricordato proprio per questo, l’unica cosa buona che ha fatto, nei suoi due mandati da Sindaco.

  103. # Veneziano

    Brava Valeria!

  104. # 4luglio68

    Ottimista!

  105. # Riccardo F.

    Intanto metticela la macchina alla stazione marittima, o ai portuali, e poi si vede… E poi un pò di educazione non guasterebbe.

  106. # Veneziano

    Caro MAU, il parcheggio free è solo di notte (dalle 20,00 alle 8,00) e se io ci parcheggio la sera o la notte perché trovo I MIEI posti occupati di residente, la mattina presto mi devo alzare per andare a togliere la macchina, sennò multa. Come tutti abbiamo i nostri diritti, il mio è quello di riposare, senza problemi, dopo un turno di lavoro.

  107. # Gianni

    tutti bravi a dire “a piedi” “vi fa fatica camminare” ecc…. MA SIAMO SICURI CHE SIANO SUFFICIENTI I PARCHEGGI ESISTENTI!? IO NON CREDO PROPRIO!!! BEN VENGA LA ZTL E LA VENEZIA PEDONALE…. MA PRIMA VANNO CREATE LE INFRASTRUTTURE PER RENDERLA ACCESSIBILE!!!!

  108. # lety

    SCUSI MA LEI Và A PIEDI! NON CREDO ,COMUNQUE SE LA CONFUSIONE CREA DISTURBO COMPRATEVI LA VILLA AL GABBRO !!! LA PROBLEMATICA NON è PER Le AUTO E IL DOVER ANDARE A PIEDI MA NESSUNO A PENSATO A QUEI LOCALI CHE SE UN CI VA PIu’ NESSUNO PERCHè IMPOSSIBILITATI E CHIUDERANNO !!!OPPURE AL FATTO CHE SICCOME SARA’ PER TUTTO L’ANNO E 24/24 ANCHE DURANTE IL GIORNO SARA’ UN PROBLEMA CIRCOLARE! E SI DEVE SMETTE DI FA I RIDIOLI A LIVORNO NON SI CAPISCE UN BEL NIENTE E CREDETEMI DA QUEL LATO IO PARLO IN MANIERA DISINTERESSATA PERCHE’ IO ORMAI UN ESCO PIU’

  109. # 4luglio68

    Te invece abiti ad Antignano o a Montenero giusto??? E comunque, sicuramente, la “movida” sotto casa tua fino alle 3 /4 del mattino (e magari ti devi alzare alle 6 per andare a lavorare) non ce l’hai.
    Classico commento idiota di chi se ne sbatte del prossimo.
    complimenti!

  110. # salvatore favati

    Il prurito chiudi-città che assale il comune di Livorno e in particolare l’assessorato al traffico in periodo pre-elettorale, manifesta tutta la nevrosi degli abitanti di zone privilegiate che hanno a disposizione spazi, locali, bei palazzi e una vita notturna che altrove manca ormai del tutto .

    Saremo costretti a lasciare la Venezia per tre ragioni : maleducati in strada , mancanza di mezzi pubblici, intolleranza della popolazione che non si rende conto della bellezza di vivere in una zona che , a differenza del resto della città, è ancora viva di sera… il resto di Livorno è morta, viale a mare compreso per 9 mesi all’anno, anche perché diversamente dalla Venezia presenta alla vista strutture disgustose già fatiscenti e palmette moribonde.

    Veniamo costretti a star chiusi in casa perché la strada è popolata da incivili … ma scusate, i vigili non si possono usare per tutelare la quiete pubblica, invece di impegnarli quasi solo sui divieti di sosta e all’assedio dello stadio la domenica?

    Vivo spesso altrove, in Europa, e le ‘’guardie’’ si occupano con decisione di gente che vorrebbe far casino, impedendoglielo … è vero che qui si formano bande di scemi che urlano e litigano per strada, ma la polizia urbana potrebbe impedirglielo.

    Se non si farà così si dovrà chiudere un po’ alla volta tutta la città: se non si farà opera di educazione della cittadinanza ( e ormai, data la fatiscenza dell’istututo scuola) resta solo il timore della forza pubblica

    E poi il servizio pubblico c’è ? esiste? Direi di no, a giudicare dalla quasi totale assenza di mezzi pubblici che girano la sera, taxi compresi, però invece di incrementarlo si chiudono le strade: non mi sembra intelligente ne’ produttivo.

    Il bottino di voti che si otterranno da questa ennesima depauperazione ai danni di chi circola arricchendo le zone nelle quali si muove è una delle usuali rapine ai danni dell’intelligenza perpetrate dal quell’ufficio che, da sempre, non si cura di essere mantenuto da chi paga le tasse, e gestisce la cosa pubblica come una (peraltro invidiabile !) riserva di caccia ai voti da attivare ad ogni fine legislatura per assicurarsi l’appoggio di chi, altrimenti, rischierebbe di brontolare… ma che bel paese!

  111. # fate voi...

    Ovunque è stato precluso il traffico ai privati ( Via Ricasoli, Via Cairoli, Via Grande, Piazza Cavour; Via Magenta etc. ) dopo il calare del sole è terra di nessuno e gli stessi residenti, dopo aver battagliato per la “tranquillità” protestano per il dilagare della delinquenza , dello spaccio , del degrado. A nulla sono valsi i parcheggi miseratamente vuoti, perché la gente ha paura ad entrarvi, presidiati come sono da certe personcine, che non aspettano altro……sarebbe molto meglio aumentare la vigilanza invece di chiudere , comunque andrà a finire che ognuno se ne starà a casa propria, con buona pace per tutti…

  112. # VIALE CAPRERA

    Se il viale caprera fosse stato frequentato da persone un po’ più civili probabilmente non ci sarebbe stato bisogno di prendere certi provvedimenti. L’economia non si basa sull’INCIVILTA’ e neanche sulla CATTIVA EDUCAZIONE. Sul Viale Caprera schiamazzi e briai, piscio e vomito per strada e consumo di canne senza regole fino alle tre di notte con centinaia di persone tutte le sera. Piazza del Luogo Pio dove non esiste più la strada perchè si parcheggia direttamente sulla carreggiata. Ma fatemi il piacere!

  113. # Veneziano

    Ohhh!!! Io in venezia ci sono nato!! capito!! e a quel tempo non c’era nessuno a rompere le scatole

  114. # Veneziano

    Basta andare a parcheggiare altrove, per di più vicino, e nessuno ti tartassa

  115. # SFAVATO

    Se i parcheggi che ci sono non bastano, allarghi il giro e lo vai a trovare piullà! capito trottolino?

  116. # SFAVATO

    Male non fare … paura non avere.

  117. # fate voi...

    infatti…le ZTL servono soltanto a spostare il traffico da altre parti , ad aumentare la disoccupazione ed a ghettizzare, alla fine circoleranno solo le targhe straniere e noi tutti potremo tranquillamente dimorare nelle nostre riserve indiane

  118. # VENEZIANO

    Ma non lo hai ancora capito che il problema siete voi! le ZTL sono solo una conseguenza al vostro comportamento

  119. # ugo

    SEI SICURO??? A LIVORNO IL ROSSO E’ DURO A MORIRE……

  120. # Bozzolo63

    Cara Gabri un altro esempio di come si perde l’occasione per fare silenzio, primo i varchi che tu dici sono li da tempo immemore (prima che fosse installata la ztl e sono strategici per l’uscita in emergenza, parola misconosciuta al livornese medio, di vie a fondo chiuso infatti in ingresso è presente un cartello di divieto di transito che il solerte automobilista livornese disattende facendo il furbo. Arridaie con i vigili a fare i guardiani dell’ovile perche se non c’è uno a dirti che non puoi entrare la segnaletica non vale, ma per favore smettiamo di fare i ridicoli ed iniziamo a comportarci come un popolo civile, a proposito se non si vuole ingrassare le casse del comune con le multe basta non prenderle immagina… puoi.

  121. # Lukas

    La città si restituisce ai cittadini limitando il traffico, non aprendolo in modo indiscriminato. I centri storici delle grandi città sono CHIUSI al traffico. Io chiuderei il centro lasciando solo le arteria di scorrimento. Intorno alla Venezia ci sono diversi parcheggi sempre vuoti, masi sa, fare trecento metri a piedi è DURISSIMO!!!

  122. # dave

    vorra dire che parcheggi lontano lontano e fai due passi . ci godo .
    Cosi’ ci si move ….. poi siamo i peggiori tutti a disquisire per fare due passi in piu’ che pappemolli…. siamo proprio abituati male … se un parcheggi davanti al locale un va bene …. fossi vigile io davanti alla baracchina rossa ci finirei le penne .. dalle multe .
    parcheggiate a modo pecore ..
    Poi la movida in Venezia va piu che bene … già siamo la città piu spenta della toscana dopo La Spezia … mi dispiacerebbe se la gente non andasse piu in venezia perchè è ztl

  123. # Laura

    Io abito proprio in Venezia ma mica mi lamento come voi!
    A voi livornesi va sempre bene tutto tranne quando non vi tocca in prima persona!!!
    E basta con questa storia di alzarsi alle 6 (scusa sempre uguale da decenni) sempre a piangervi addosso! mica lavorate solo voi e fate i turni solo voi!
    poverini….

  124. # Francesco R.

    A Riccione (la prima che mi è venuta in mente) la movida è sul lungomare. A Livorno è (anche) nella Venezia. Non lamentatevi se abitate nella parte della città più turistica di TUTTA Livorno. L’economia fa presto a volar via da quella zona……

  125. # nina

    Io residente in Venezia. … dopo aver fatto tre quarti d’ora di giri e 10 euro di benzina sprecati per cercare parcheggio … in preda alla disperazione ho parcheggiato davanti al tribunale in via Falcone e Borsellino…..per caso ho trovato un buco libero….. la mattina DI DOMENICA MATTINA ALLE 8….. con tribunale chiuso…. e con tanto di lettera da residente….. mi sono trovata una bella multa da 130 euro perché mi contestavano anche il divieto di transito….. A ME CHE SONO RESIDENTE!!! e la sera che le macchine li ci sono ci stagionano invece va tutto bene????!!! Scusa tanto ma a questo ben vengano le telecamere!!!

  126. # Andrea

    Secondo me sei più strafottente te!!

  127. # dave

    fosse per i commercianti a Livorno non ci sarebbero aree pedonali. Qui lo stato deve imporre di usare meno le auto con la forza .

  128. # VENEZIANO

    certo che si!

  129. # VENEZIANO

    Ecco ALESSANDRO, te si che sei una persona intelligente! Il palazzetto!!! (che poi sarebbe il Palamodlgliani) Non c’ero arrivato nemmeno io, quello è un bel posto!

  130. # Kees Popinga

    E’ una misura di civiltà e buon senso. Anzi, bisognerebbe andare molto più avanti. Passare le serate nei locali della Venezia senza essere assediati dalle auto sarà un vero piacere. Un piccolo passo nella direzione che le altre città toscane hanno preso da tempo. Finalmente! E sottolineo che non sono un abitatante del quartiere, ma un semplice frequentatore serale.

  131. # Nonciounopefadue

    Questa si che è una bella idea! Bravo Mako, tutti a piedi.

  132. # Nonciounopefadue

    “animanera” di nome e di fatto.

  133. # Nonciounopefadue

    Un nome più appropriato non potevi trovarlo, e detto da me …

  134. # stefano

    A Pisa, il lungo Arno viene interdetto con le telecamere ZTL tutti i sabato e domenica sera e durante tutta l’estate e i negozi e locali continuano ad avere moltissime persone che frequentano, anzi, dagli stessi negozianti viene detto che la clientela dopo la messa in servizio delle ZTL è aumentata. Il resto di Pisa è circondato da ZTL e telecamere e la gente può e passeggia tranquillamente e numerosa per le strade del centro. Lucca è chiusa completamente da mura e telecamere ai varchi eppure il centro è sempre pieno di persone, locali e negozi frequentati ecc. Grosseto idem (ore 23:30 di sera, centro interdetto da ZTL, per le strade negozi aperti, persone che passeggiano, moltissime nei locali). Bisogna smetterla di vedere ogni possibile cambiamento come un disastro, bisogna smetterla di pensare che per fare la spesa o andare in un negozio, se non si permette di venire in auto, le persone non verranno più perché se non si capisce che è proprio il contrario allora si che faremo chiudere anche le ultime attività!! Se io vado in un locale in Venezia ci andrò anche dopo, vorrà dire che parcheggerò di fronte vicino all’ingresso porto è cioè a 50 metri (dico 50 metri e non 2 km !!) e non in terza fila in Piazza del Luogo Pio come ho visto fare per avere l’auto a 2 metri dal locale…. Se non si capisce che per non andare e fermarsi in un negozio, raggiungerlo in auto sino davanti, è proprio uno dei motivi per i quali non ci andrà mai nessuno perché non trovo posto, mi suonano, ho furia, ecc., allora abbiamo davvero poche speranze di cambiare la situazione attuale. Bisogna cambiare mentalità, per far rinascere i centri storici e le attività commerciali e rendere vivibili anche ai residenti le zone di centro, paradossalmente, servono pedonalizzazioni, aree parcheggio in zone limitrofe ( e la Venezia ne ha).
    Lucca, domenica 3 novembre, ore 22: 34: centro completamente interdetto alla circolazione veicoli, negozi aperti, moltitudine di persone per le strade e piazze, negozi con clienti, locali stracolmi di persone. La gente presente (ragazzi, e adulti) da un senso anche di maggior sicurezza..
    Magari mettessero poi le telecamere anche in Piazza Cavour, via Ricasoli, Via Cairoli, via Marradi, ecc. e si potesse passeggiare e vedere i negozi in tranquillità senza rischio essere “falciati” da motorini e auto!!
    Se poi si vogliono vedere le cose per forza in negativo per partito preso, allora, è un’altra storia ….

  135. # Kees Popinga

    A chi ne sta facendo una tragedia chiedo: ma da dove venite? Quartieri gioiello come quello della Venezia sono pedonalizzati in tutte le zoni civili d’Italia e d’Europa. Ripeto PEDONALIZZATI. E qui si fa un dramma per una banale ZTL. Sveglia! Ogni tanto provate ad andare oltre Stagno e Quercianella, non sia mai che impariate qualcosa.

  136. # Veneziano

    Selvy, ti darei un bacio! metaforicamente s’intende

  137. # Nonciounopefadue

    Ecco!

  138. # residente viale caprera

    Signor Favati venga sul viale Caprera a vedere quanto e’ bello vivere qui, magari facciamo uno scambio di case.

  139. # residente viale Caprera

    Forse le strade servono anche per far circolare un’ambulanza, qualora ce ne fosse la necessità, hai perso una buona occasione per tacere.

  140. # residente viale Caprera

    L’intolleranza è nei riguardi delle persone INCIVILI siano esse giovani anziani gialli neri o bianchi. Hai scritto una cavolata.

  141. # teknik

    – ZTL + TAZ

  142. # Davide

    idem.. io avevo sia la mia che la macchina dei miei genitori e dopo una giratina ( se si può chiamare così) per trovare posto l’ho messa pure io al tribunale.. risulato? 260€ di multa in totale.. ora ditemi se è regolare!!

  143. # Jhonfante

    Sei a Livorno no a Amsterdam.
    Ci sono più ztl da noi che a Roma.
    Come buttar via mezzo milione.
    La zona movida si sposterà e Venezia imploderà su stessa.
    Sveglia!!

  144. # Livornese deluso

    Vorrei ricordare solo una cosa. In centro a PISA è tutta pedonale ed è sempre pieno. Quindi basta critiche e fate du passi in più. Invece che parcheggiare davanti al locale perchè vi fà fatica camminare… Guarda che babbo e mamma vi hanno fatto le gambine quindi usatele… Io continuerò a frequentare la venezia parcheggiando in posti idonei…. Forse sarebbe bello incntivare ad aprire altri locali

  145. # aristo

    Ognuno fa ciò che gli viene permesso……

  146. # Veneziano

    Noi Veneziani siamo masochisti, vogliamo implodere! e FATECELO FARE!!!

  147. # juri

    Aridaglie co ‘sto livornese medio! Un ce nè di medi! I livornesi sono d’una misura sola…..Sono livornesi e basta.

  148. # Kees Popinga

    Amsterdam??? Ahahah, ma se persino a Cecina sono più avanti di noi da questo punto di vista. Poi parla per te, conosco molte persone che sarebbero ben felici di passare le serate in una Venezia liberata dal traffico e dalla sosta selvaggia. Se per te fare 500 mt. a piedi è una cosa inconcepibile, passa pure le serate sepolto dalle macchine da qualche altra parte. Gente, ma apriamo un po’ la mente, non bisogna per forza rimanere aggrappati ad abitudini che hanno fatto il loro tempo. Alla faccia del conservatorismo!

  149. # Veneziano

    Laura, forse te discendi dalla stirpe del Conte Vlad III, ma non tutti i veneziani sono così altolocati, quindi rispetta anche il popolino che disgraziato la mattina si alza ancora per andare a fare lo schiavo.

  150. # Veneziano

    A quelli che mettono pollici rossi, io vi manderei tutti a fa la maratona … o vagabondi!

  151. # Veneziano

    Hai detto bene, la venezia è di tutti, anche di chi ci è nato e ci abita, quindi RISPETTO!!

  152. # Veneziano

    A voi che mettete pollici rossi, ma i vaini ve li regalano?

  153. # Stefano

    se ne riparla quando tutti i locali chiuderanno ed il “vostro” quartiere diventerà terra di conquista per spacciatori…a quel punto pregherete la gente di riaprire i locali che prima vi davano tanta noia

  154. # Kees Popinga

    Brava, hai fatto un intervento da incorniciare. In qualsiasi luogo civile sarebbero delle ovvietà, ma non all’interno del pentagono del Buontalenti purtroppo. Anche a Livorno ci sono molte persone che riescono a vedere più in là del proprio naso, e sono molte di più quello che sembra. C’è bisogno di farsi sentire, anche nei confronti della prossima amministrazione, di qualsiasi colore sarà. Personalmente sono stanco di vedere la città andare a fondo sotto il peso di una minoranza becera e ignorante.

  155. # Stefano

    La Spezia è in Liguria….io direi che hai perso una bella occasione per stare zitto

  156. # silvia

    Ma a Pisa il centro storico è tutto pedonale. Se volete venire avete comunque da camminare, rassegnatevi. Vista la nostra esperienza i locali non perderanno i loro clienti, anzi probabilmente entro breve sarà apprezzata l’ area pedonale ancora di più. I residenti si rassegnino perché per loro non cambierà assolutamente niente. C’era casino, e ce ne sarà ancora.

  157. # sfavato

    E’ ora terra di spacciatori , dopo se ne ragiona …

  158. # nina

    …… inutile parlare caro livornese deluso…. tanto non capiscono…….
    mettono i pollicioni rossi anche se dici che ci sono delle vie dove l’ambulanza non potrebbe passare a causa del parcheggio “selvaggio”…… quindi…. puoi capire a che livello di cultura siamo……
    meglio il parcheggio selvaggio che la vita di una persona…… veramente no comment……

  159. # SFAVATO

    Te no comment… Io comment…. Ho letto commenti da far accapponare la pelle che se li facessero i mi figlioli me li metterei sotto i piedi, dico solo se! perché per fortuna un minimo di educazione e di rispetto della persona E DELLA PROPRIETA’ ALTRUI in famiglia lo hanno ricevuto! Queste persone, invece, sono solo teste vuote; arrivare a dire che uno deve vendere casa sua, fregarsene se uno non riesce a riposare dopo una giornata di lavoro, e tutto per cosa? Per la pretesa di fare solo i loro porci comodi, in barba a leggi, ordinanze, regolamenti, e semplici atteggiamenti per il vivere civile. Mi fanno solo pena.

  160. # John

    450 mila euro per 3 forse 5 varchi video controllati. Ho capito che in allegato ci sono anche 8 mila voti dei residenti … ma mi sembra eccessivo. 😉

  161. # Veneziano

    Lo vedi che una cosa sensata l’hai detta!

  162. # bruno tamburini

    come sempre in Italia, si passa da un eccesso all’altro, non si riesce ad effettuare un doveroso controllo ed allora l’area si blinda e cosi’ si mettono utenti ed esercizi commerciali contro residenti. Un film gia’ visto e tutti perdenti

  163. # residente

    Lo è ora terra di spacciatori e consumatori. Il ritrovo è sul viale Caprera.

  164. # Mah

    Anche stasera parcheggio selvaggio…. esiste una pagina o un gruppo di fb per i residenti del quartiere venezia?

  165. # Chiara

    …..così riuscite a far morire quei pochi locali che rendono viva Livorno!!!! Bravi!!!! Ma invece di mette ZTL costruite un bel po di parcheggio GRATIS no!?!? Dovete costruire altre case a livorno!?!? Tra poino non ci si entra più, costruite case e basta…. Dovete fare du parcheggiiii vedrai in seconda fila non si parcheggia più!!!

  166. # Giovanni

    Di fatti i giovani livornesi hanno tutti il macchinone! Ma se non c’è una lira per fa due!
    Certamente serve una soluzione, questo è ovvio e palese a tutti, ma di certo non mettere una ZTL anche in venezia. Praticamente stiamo diventando peggio di Milano (città Italiana almeno)
    Far morire una zona della città non porterà a nessun giovamento, anzi, diventerà l’ennesima zona degradata!!!
    Comunque rivotateli!!!!

  167. # Veneziano

    Il parcheggio di S.Trinità, per intenderci quello sotto il cavalcavia, dalle 20,00 alle 8,00 E’ GRATISSE, ma è sempre mezzo vuoto.

  168. # Veneziano

    Non sono mai in accordo con Tamburini, ma questa volta ha detto bene! Comunque meglio un quartiere blindato, che un quartiere prigioniero di una banda di scalmanati.

  169. # juan rico

    scusa, io ci vivo sul Viale Italia…. mi spieghi quale sarebbe il pezzo che ci avrebbero regalato? sai, io non me ne sono proprio accorto..

  170. # juan rico

    lascia perdere… io vivo sul viale Italia, e ne vedo tanti che vanno a fare footing…scendendo di macchina! Fanno i fighetti atletici, ma se dici loro di venire qui a piedi o in bici, così magari fanno un po’ di riscaldamento…. lascia perdere, e’ una partita persa cercare di instillare un po’ di buon senso ai labronici

  171. # juan rico

    appunto… e allora sarà l’ora di cambiarla, ‘sta Livorno????

  172. # juan rico

    tamburini, si ricorda cosa accadde qualche anno fa al Tramezzino o a Piazza Attias? quando le macchine dei Carabinieri e una Volante vennero attaccate dai frequentatori dei locali? Come pensa di controllare la zona, con una missione di pace ISAF? mandiamo i caschi blu? non e’ possibile, elo sa benissimo; e allora, l’unico modo per far rispettare le leggi e’ la repressione.
    (e non me ne frega se mi mettete i pollici rossi)

  173. # SFAVATO

    No non è così “aristo” ognuno fa ciò che la sua educazione gli permette, che poi no certi comportamenti incivili non vengono sempre sanzionati è un altro paio di maniche.

  174. # VIALE CAPRERA

    Certo che lo abbiamo voluto noi! Ma non devi ringraziare la giunta comunale, quel ringraziamento penseremo noi personalmente a farlo, piuttosto ringrazia tutti coloro a causa dei quali sono stati presi questi provvedimenti, mi spiego meglio: tutti coloro (e sono centinaia) che sono stati a urlare ogni sera sotto le finestre fino alle tre, tutti coloro che hanno pisciato in via delle acciughe, tutti coloro che sul viale caprera non hanno mai avuto nessun senso civico men che meno di rispetto per il prossimo.

  175. # Willy

    è nata a Livorno la DITTATURA STRADALE, nuova vittoria di questo cancro burocratico

  176. # SFAVATO

    E bravo! voto 9 in geografia, ma solo in quello, cmq La Spezia geograficamente è molto inglobata in terra toscana, anche nei modi e negli usi, forse voleva dire quello. Ma non tutti ci possono arrivare a fare certi ragionamenti …

  177. # SFAVATO

    Si!

  178. # Stefano

    Figurati dopo !
    Abito in centro, parlo per esperienza

  179. # Stefano

    Scusa SFAVATO se non sono ” fine” di cervello come te……

  180. # SFAVATO

    L’hai detto!

  181. # karl

    Voglio ricordare che a 30 metri dal varco ztl della cinta esterna ci sono 3 parcheggi con centinaia di posti auto , stazione marittima, parco azzini e mercatino americano. Cari signori ho detto 30 metri non 30 kilometri. Fortuna che a Livorno non c’è un sindaco come Renzi altrimenti ci pensava lui alla ztl come a Firenze

  182. # SFAVATO

    … E intanto aspettare che, come tutte le mode, passi anche questa.

  183. # cugi

    ma che problema c’è? basta andacci incappucciati la notte tardi in 2 o 3 e le butti giù

    fine del discorso

  184. # bo

    Basta dire ”mamma mia per fare due passi in più, vi lamentate così tanto..”. Ma siete mai arrivati in venezia il venerdì o il sabato verso le 22 e mezzo 23? Ecco , vi posso assicurare che i posti che dite tanto sono già tutti occupati.. quindi il posto non c’è punto e basta, cosa c’entra offendere gli altri perchè non hanno voglia di camminare! E ve lo dico io che finchè non trova posto gira tre ore sperando nella fortuna che qualcuno se ne vada..

  185. # stefano

    Ma allora, sei proprio un “cugi”… !! Se mettono le telecamere e poi le buttano giù come dici te, faccio una petizione per rimetterle anche 100 volte e comunque una di più di quante volte le possono buttare giù … Certo che se questo fosse il modo di pensare ……

  186. # ugo

    te devi esse pensionato con tant tempo da perde…ma c’e’ anche chi lavora

  187. # ugo

    POPOLOOO LO AVETE VOTATO VOI……

  188. # ugo

    SPIEGATI MEGLIO,….QUALE SAREBBE?

  189. # bossbass

    Per i Locali In Venezia e’ la FINE !!!! Chiamatevi tutti BAR CIVILI !! vi sara’ ammessoTUTTO !!!!!!!!!

  190. # #livornese#

    Tranquilli tanto da primavera un ci si viene + in venezia si va sul mare alle baracchine poino meglio tanto… tze!!!! se ne riparla l’inverno prossimo

  191. # Kristy2

    Stazione marittima ed in prossimita’ del nuovo mercatino Americano ci sono parcheggi a pochi centesimi l’ora, a due passi dal quartiere Venezia.

  192. # RESIDENTE vENEZIA

    Il fine settimana se vuoi andare da qualche parte devi rinunciare perchè quando torni col CAVOLO che trovi posto!!! Non rispettano neanche i posti per i disabili e passi carrabili!!!!! Ho comprato casa 10 anni fa perchè era una zona tranquilla e i prezzi erano giusti e non perchè volevo fare “la ganza”.Ci sono un sacco di parcheggi ad un minuto da Venezia ma il Livornese la macchina ce la deve ave’ attaccata al c….o!Spendono 50 euro per “intorciarsi” ma 2 euro di parcheggio no eh??!! Nessuno vuole la “morte” dei locali, MA UN PO’ DI RISPETTO, QUELLO SI!!

  193. # RESIDENTE vENEZIA

    Si capisce Lety che lei non esce più! Provi a venire un sera in Venezia e si renderà conto di come noi residenti siamo SUCCUBI dei frequentatori! Non possiamo prendere la macchina il fine settimana perchè al rientro col CAVOLO TROVI POSTO!!! Chi viene a trovarci lascia la macchina nei parcheggi limitrofi (e mi creda sono MOOOLTI!!!!!) e fa due passi a piedi. Perchè invece quelli della “movida” si ostinano a volere la macchina attaccata al c…o?!!! Nessuno vuole la morte dei locali, ma anche mettendo i parcheggi gratuiti dopo le 20, sono certa che non li userebbero è proprio che manca il rispetto verso il prossimo

  194. # RESIDENTE vENEZIA

    FACCIO PRESENTE CHE TUTTI I PARCHEGGI DOPO LE 21 SONO GRATUITI!!!!!!! Perciò cosa costa mettere la macchina alla Stazione marittima, in p.zza Logo Pio, largo Azzini, Via degli Avvalorati, Via Grande, P.zza del Comune ecc ecc.!!!!!!

  195. # Giovannielle

    In centro a piedi, basta un se ne pole piu delle macchine!
    Fare le murte per davvero a gogo

  196. # RESIDENTE vENEZIA

    Bo, quando vai al cinema o a teatro e non ci sono più posti cosa fai? Torni indietro no?! E allora perchè invece qui vi ostinate tutti quanti a voler restare per forza occupando i passi carrabili, i posti per i disabili, chiudendo le macchine in doppia tripla fila impedendo a noi uscire???!!!! Ci saranno altri posti o no?! Esiste solo la movida in Venezia…..

  197. # Giovannielle

    Infatti concordo!
    Cmq renzi e’ pieno di nei come vespa lascialo sta lui li’

  198. # RESIDENTE vENEZIA

    Cara Laura dimmi dove abiti che ti vengo ad aprire un bel localino proprio sotto casa tua!! Ma come ragioni? Prova te a dover rinunciare tutti i fine settimana ad uscire perchè quando torni non trovi MAI POSTO!!!! Informati prima di sparare sentenze!!!!! Attività commerciali in Venezia poche, locali TROPPI!!!! si dovrebbero rilasciare licenze anche in base alla possibilità di parcheggio o no?!

  199. # RESIDENTE VENEZIA

    Però quando c’è EFFETTO VENEZIA a nessuno fa fatica lasciare la macchina e venire a piedi!!!!! Perchè invece i frequentatori della movida vogliono a tutti i costi la macchina davanti al locale??!! Forse perchè a fine serata belli GONFI hanno paura di non ricordarsi più dove l’hanno lasciata???

  200. # Giovannielle

    Concordo!

  201. # ugo

    DIREI CHE NON VANNO BENE ENTRAMBI

  202. # ugo

    SE SI VA AVANTI COSI LA ZTL SARA’ ESTESA FINO ALL’IPERCOOP E LI SI FERMA……….

  203. # ugo

    te un ne poi piu. Figurati io ti parcheggerei sur pianerettolo

  204. # Giovannielle

    Sei un mito ! Concordo.
    E difficile a spiegarlo, che se rendi davvero pedonale il centro c’è piu liberta di muoversi!! Locali piu’ pieni e rendi tutto piu vivibile.
    Ma questi 20mila euro di macchina la devano sfoggiare , le ganasce vedrai la posate!!!

  205. # ugo

    RISPETTO? MA SECONDO TE I LIVORNESI SANNO COS’E’???

  206. # Lorenzo65

    Finalmente un provvedimento che renderà il quartiere ” Venezia” un deserto privo di vita , con locali chiusi e qualche palma nuova in più, giusto per far sentire a casa propria qualche spacciatore nord africano. Livorno sempre più città d’ Africa.

  207. # povera livorno

    CERTO DE SE VENEZIA E I TRE BAR CHE CI SONO DEVONO MORI PERCHE METTAN LE TELECAMERE…
    PRENDI LA BICI COME FANNO IN TUTTA EUROPA, RESPIRI MEGLIO, TI SENTI MEGLIO, E POI BRIAO IN BICICLETTA CI STAI DI LUSSO! NO!
    SENZA MACCHINE SAREBBE ANCHE MOLTO PIU PRESENTABILE!
    BIMBI DAI!
    LIVORNO E’ BELLA MA NOI GIOVANI DOBBIAMO RENDERLA MIGLIORE NON DETERIORARLA!
    RISPETTO PER IL PROSSIMO E PER LA NATURA! LIVORNO E LA MAGGIOR PARTE DELLA SUA GIOVANISSIMA GENTE NON SA COSA SIA!
    EDUCHIAMOCI!

  208. # Francesco R.

    Fine definitiva per i commercianti serali/notturni della Venezia. Non è bello se ci pensiamo bene…

  209. # nina

    il quartierr sarà reso privo di vita dalla gente che ragiona come te……. perché se non hai la macchina parcheggiata sotto il c..o non esci? Se per questo dovessero chiudere i locali non sarebbe colpa delle telecamere ma della gente che ragiona come te!!

  210. # residente viale caprera

    Mammamia che commento triste e di basso spessore…

  211. # ugo

    morte definitiva del quartiere…..auguri

  212. # fiu fiu

    ma io la birra la bevo sempre fuori della macchina….non capisco il nesso movida macchina…anzi senno’ tutte queste belle campagne se bevi non guidare ma che cavolo ci stanno a fa’ ?! Irlanda Scozia e Gran Bretagna decine di taxi fuori dai quartieri PEDONALI che con poco ti riaccompagnano a casa….o come faranno dalle parti del “Vallo di Adriano”….boh !

  213. # SFAVATO

    Sai leggere?

  214. # STE

    ma perche’ i locali dovrebbero chiudere? non lo capisco? ma in citta come pisa, lucca ecc (come e’ gia’ stato scritto da molti) i centri sono chiusi al traffico e non mi pare che i locali chiudano o le persone non ci siano..si parcheggia in parcheggi a pagamento spesso cari! e a piedi si fa la giratina nel centro…. e si va per locali… pisa ad esempio e’ sempre piena di gente, va bene e’ una citta’ universitaria ma vanno tutti a piedi o in bici….a livorno andare in bici e’ pericolosissimo per le buche le strade sfatte e perche’ i ciclisti spesso non sono rispettati, e abbiamo delle piste ciclabili ridicole…. a piedi uguale perche’ anche sulle strisce prima di farti passare ti schiaccerebbero…insomma povera livorno….

  215. # Cos

    A noi residenti quello che da fastidio NON sono assolutamente i locali che abbiamo vicino casa ma ci da fastidio l’inciviltà delle persone che li frequentano.
    La sera quando torno a casa devo letteralmente scavalcare i cofani delle macchine per entrare nel portone… Vi sembra regolare??? Ci girano parecchio soprattutto se affacciandoci alla finestra vediamo i parcheggi della stazione marittima o del mercatino americano completamente vuoti… Se dite che moriranno i locali è solo perché avete la mentalità dei vagabondi… Poi senti che vanno tutti in palestra perché si vogliono fare il fisico e poi fa fatica dare 100 metri a piedi… Mi fate tutti ridere!

  216. # massimo

    Commercianti in ginocchio….ci vogliono far spendere i nostri pochi e ultimi soldini all’ipercoppe….niente più passeggiate in centro

  217. # El Guero

    Mi fa ridere il suo finto interessarsi per una questione del genere….ha bisogno di consensi forse???Se veramente avesse a cuore la vita commerciale del quartiere e tutto quanto è collegato ad essa, invece di scaldare le poltrone come fa lei e tutti i partecipanti al consiglio, si dovrebbe rimboccare le maniche e cercare di fermare una decisione del genere, in quanto credo che un’azione simile non si applichi dall’oggi al domani…..se veramente avete a cuore il futuro della città, dovete lavorare e non rubà gli stipendi!!!!

  218. # Residente

    Guarda quanto interesse dal nostro caro presidente ACI (Franco Pardini). Vieni a vivere in un appartamento con affaccio ubriachi e spacciatori e vediamo quanto sei tollerante.

  219. # RESIDENTE VENEZIA

    alla frutta ma come ragioni??? Dimmi dove abiti e ti vengo ad aprire un bel localino proprio sotto casa tua!!!! 10 anni fa ho comprato qui la casa perchè era una zona tranquilla e i prezzi erano ragionevoli e non per fare “la ganza”! Prova te a dover restare a casa tutti i fine settimana perchè quando ritorni col CAVOLO che trovi parcheggio!!! Si fa presto a sputar sentenze!!!Se la gente che frequenta i locali fosse più civile forse andrebbe meglio! Ma no, devono parcheggiare in tripla fila impedendoti di uscire,occupano passi carrabili e posti per disabili, per non parlare delle pisciate negli androni, le rigozzate davanti casa e gli urli fino alle 3!!! I parcheggi GRATIS!!!!! ci sono eccome, ma no la macchina ce la devono avere attaccata al c….o!!!!!! Altrimenit alle 3 belli GONFI, come fanno a ricordarsi dove l’hanno messa???!!!

  220. # RESIDENTE VENEZIA

    Chiariamo una cosa; se i locali chiuderanno sarà soltanto colpa dei loro frequentatori che per non rinunciare ad avere la macchina attaccata al c….o, preferiranno andare altrove!!!! Questo sì che è un bel gesto di solidarietà verso i locali!!! Eppoi vogliano dare la colpa a noi residenti facendoci passare per quelli intolleranti!!!!! E voi cosa siete disposti a fare per non FAR MORIRE VENEZIA??!!!!

  221. # in venezia ci vivo e lavoro

    Il canto del cigno di una cittá ormai in totale abbandono e rovina, io in venezia ci vivo e lavoro e rischio di perderlo proprio a causa della ZTL…ma almeno sapro dove parcheggiare la macchina che mi toccherá vendere

  222. # john

    Nel progetto presentato, c’è una “scocchezza” forse studiata da uno di quei dirigenti che hanno preso 250 mila euro di premio per aver “lavorato bene”. La via Borra rimarrà aperta ma dalla via Borra non sarà possibile raggiungere i parcheggi di S. Trinita o Parco Azzini, perchè se provi ad entrare in via del Forte S. Pietro verrai rimandato in via S. Marco e quindi sul Pontino. Aprire via degli Ammazzatoi per consentire alle auto di arrivare ai parcheggi sopracitati. Il premio di bilancio guadagnatevelo !!!

  223. # M91

    ma siete tutti paraplegici? ci sono 2 o 3 parcheggi nelle vicinanze (massimo 300m) del centro della venezia, che io identifico con piazza dei domenicani e sono: parcheggio alla stazione marittima, piazza unità d’italia (via san giovanni, per capirci) e il nuovo multipiano al posto del cinema Moderno in via dell’angiolo…se poi volete entrà in bodeguita o alla svolta con la macchina per fà i “ganzi” quello è un altro discorso! in tutte le città, i centri storici, vengono gestiti con le ZTL…poi si brontola che Livorno è indietro…ma quando si vuole mettere al passo con le altre città…si stroce il naso perchè ci tocca move il culo…e fatevelì du passi che non fanno di certo male!

  224. # VIALE CAPRERA

    La ZTL è una conseguenza di: ASSENZA DI EDUCAZIONE CIVICA, SPACCIO, ALCOOL, SCHIAMAZZI, PARCHEGGIO SELVAGGIO. Solo i residenti possono raccontare ciò che succede. Pregherei il Signor Pardini di astenersi dal dire cavolate, soprattutto quando sostiene che il valore delle nostre case “con affaccio spaccio e ubriachi” sia decuplicato. Porti rispetto ed eviti di parlare di cose che non conosce. Grazie. Residente Viale Caprera.

  225. # libertino-libertario

    ma avete idea di quanto sarebbe bella Venezia senza auto?

  226. # viale caprera

    Se rischi il posto di lavoro non è certo a causa della ZTL piuttosto a causa della mancanza di REGOLE, EDUCAZIONE e RISPETTO che ha caratterizzato la clientela di alcuni locali. Comunque in tutti questi anni in cui abbiamo sopportatato tanta inciviltà e abbiamo pregato che qualcuno risolvesse la situazione per il bene di tutti, tu dov’eri?

  227. # Marco

    Ma perchè se uno non può parcheggiare a 10 metri dal locale significa che in quel locale non ci andrà piu? Io abito in Venezia, e ben venga la movida e anche un po’ di casino, ma questo non equivale necessariamente a mettere le macchine in mezzo di strada (non per dire, in mezzo perdavvero..roba che in piazza del luogo Pio a mezzanotte rischi di non passare sul serio), ne a rigozzare negli androni dei residenti, ne a pisciarli sui portoni. Parcheggi alla stazione marittima e fai 100 metri a piedi, non 2km…100 metri! A Pisa ce ne sarà di giovani la sera? non mi pare parcheggino tutti in piazza delle Vettovaglie o nei punti di ritrovo…

  228. # karl

    Caro amico la mia famiglia abita in venezia da piu’ di 100 anni e non pretenderai che per i tuoi capricci cambino abitazione. Perché non aprire i locali al picchianti così si risolve tutti i problemi.

  229. # karl

    Ztl h24? Non credo proprio solo ore notturne. Esistono poi parcheggi a 30 metri dal varco di via della Cinta Esterna ho detto 30 metri con il parcheggio della stazione marittima gratuito .
    Vi lamentate per questa decisione , pensate allora ai cittadini di Firenze, Pisa, Lucca, Siena, Prato tanto per citare alcune città Toscane dove i provvedimenti sono molto ma molto più restrittivi.

  230. # karl

    Caro Marco i residenti hanno gia’ pagato abbastanza, basta pensare di quanti milioni di euro è calato il valore degli immobili nel quartiere Venezia, e questo danno chi lo ripaga?

  231. # SFAVATO

    Da residente del quartiere Venezia, vorrei replicare a quanto detto dal Presidente dell’A.C.I. di Livorno – Dr. Franco Pardini posso assicurare che nessuno dei residenti ha MAI chiesto e/o preteso il posto auto nelle vicinanze di casa propria (che non sarebbe poi tanto male…) ma il rispetto del quartiere e delle persone che vi abitano quello si!!; dopo una certa ora la zona è tutto un parcheggio selvaggio, ad esempio le zone contrassegnate in viola nella cartina riportata nell’articolo suddetto sono tutte “area pedonale” eppure nei giorni della c.d. movida nessuno le rispetta, tranne i residenti, parcheggio selvaggio dappertutto, ogni buco è buono per infilarci l’automobile, il giovedì e il venerdì notte sono giorni da coprifuoco per i residenti (la domenica le ZTL non ci sono), non trovi un buco neppure nelle vicinanze, e per vicinanze intendo le altre ZTL a ridosso della zona “A” e se per caso trovi un posto dove parcheggiare l’indomani mattina presto devi avere l’ansia e il pensiero di andare a togliere in tempo l’auto per non trovarci la sanzione per aver invaso un’altra zona a traffico limitato, essendo stati costretti, nostro malgrado, ad infrangere le regole del codice della strada. La macchina caro Dr. Pardini ce l’abbiamo anche noi residenti e da qualche parte dobbiamo pur parcheggiare senza incorrere in spiacevoli sanzioni di certo né volute né cercate, parola di socio.

  232. # pino

    Con questa soluzione i residenti della Venezia “potrranno riposare in pace”. Non fiori ma opere di bene.Amen

  233. # mau

    questione annosa e di difficile soluzione….. cosa vogliamo fare di Livorno? industria o turimo? questo è il dilemma….

  234. # residente Venezia

    Grazie Pino, è l’augurio più bello che ci puoi fare!

I commenti sono chiusi.