Viale Marconi, partono (finalmente) i lavori

Mediagallery

Partirà lunedì 16 giugno e si concluderà (meteo permettendo) il martedì successivo, 24 giugno, il lavoro di asfaltatura del viale Marconi, nel tratto che va da via Gramsci a via Borsi. L’intervento, che sarà realizzato dalla ditta Slesa, ha un costo di 158.616 euro, Iva compresa. Per consentire lo svolgimento dei lavori, il traffico e la sosta subiranno alcune modifiche.

Sono previste:

· l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in viale Guglielmo Marconi nei tratti di volta in volta interessati dai lavori compresi tra via Antonio Gramsci e via Giosuè Borsi.

· L’istituzione del senso unico in viale Guglielmo Marconi nel tratto compreso tra via Antonio Gramsci e via Giosuè Borsi, direzione via Antonio Gramsci-via Giosuè Borsi.

· I bus di CTT Nord srl impiegati nel trasporto pubblico locale possono transitare nella direzione via Giosuè Borsi-via Antonio Gramsci con istituzione del senso unico alternato.

· L’istituzione del divieto di transito veicolare in viale Guglielmo Marconi nel tratti corrispondenti alle intersezioni con via Pietro Gori e via Micali per il tempo strettamente necessario all’esecuzione dei lavori.

Riproduzione riservata ©

25 commenti

 
  1. # boiade!!!

    E vaiiiiiiii!!!!!! Finalmente! !

  2. # nicola

    Va bè da, non era poi così urgente!!!
    Potevamo aspettare ancora qualche annetto…

  3. # Stefano

    Finalmente!!!Ma io che abito in via Micali ed ho il posto auto interno in Viale Marconi e faccio i turni(quindi esco e rientro ad orari diversi) che faccio con il divieto di transito,volo?Spero che almeno i residenti possano passare……

  4. # Rossella

    Finalmente …… non riesco a ricordarla senza buche, anzi crateri..io ci abito e veramente c’è da spaccarci di tutto…

  5. # Pallino

    Certo che già che c’erano quando hanno rifatto i marciapiedi potevano rubare un 20-30cm per lato (ce l’avrebbero potuta fare nonostante gli albrei) e allargare un po’ la strada…con le macchine parcheggiate se trovi un bus o qualcuno che non sta bene accostato, rischi di strusciare gli specchietti.

  6. # Claudio

    Magari basterebbe che NON posteggiassero dove non dovrebbero…. Anzi, magari anche con qualche controllo in più degli organi di vigilanza.

  7. # Francesca

    Seeeeee, di già?
    Io aspetterei l’estate prossima già che ci siamo….

  8. # Rick

    Ma via grande invece quando la fate? Oltre alle voragini in mezzo alla stradali ci sono pure le transenne… E nonostante tutto hanno appena dipinto la nuova segnaletica orizzontale, tanto per buttare un altro po’ di soldi pubblici… Non intervengo nel merito alla nuova disposizione locale del traffico che risulta uno scandalo, meno male che il sindaco é cambiato, il precedente assessore al traffico non lo richiamate più, mi raccomando!

  9. # m

    pensavo che era per i parà della pisacane per abituarli alle strade dell’irak..ma oramai stanno rientrando dal fronte e i crateri livornesi nn servano più, menomale

  10. # Stefano

    boia incredibile deh un ci speravo più

  11. # Maverick

    di già?? se Dio vole…. cominciavo ad essere in difficoltà anche con la moto da enduro… :-/

  12. # Dave

    Boia, era ora per davvero!
    Nemmeno a Kabul dopo i bombardamenti!

  13. # magamago'

    Era ora finalmente!!! Almeno la smettano di mettere i birilli che indicano le bue e dicano di andare a 10 km l’ora!

  14. # ugo

    se Cosimi la faceva prima faceva vince il PD EHEHEHEHEHAHAHAHAHAHAHA

  15. # Imprevedibile

    Non ci credo, forse è uno scherzo!?

  16. # Il realista

    Parcheggi più lontano e cammini…ummipare difficile

  17. # PITTARO

    Tempo permettendo finirà…. boia chiamatela gufata, la prossima settimana pioverà a rotta di ollo…

  18. # Libero 1°

    Fanno parte dell’illusione pre elettorale di chi credeva ancora a quelli con le campanelle al naso. Sorry,the time is turning…..

  19. # virgilio

    L’ultima ciliegina del PD: hanno fatto i lavori a cavallo delle elezioni per far vedere che si interessano dei cittadini…Piazza 2 Giugno…allo stop con via Palestro hanno ristretto notevolmente la carreggiata…risultato…mega fila da Via del Riposo fino allo STOP…ma io mi domando…e vi lamentate perchè avete perso…ora voglio vedere come si risolve

  20. # PITTARO

    Hai detto bene, hanno fatto uno schifo! prima si poteva stare su due corsie, una per svoltare a destra e l’altra a sinistra, adesso fila unica…e oltretutto pericoloso, perchè per girare in via palestro si invade letteralmente l’altra corsia, hanno fatto un angolo di marciapiede che pare una portaerei.. per non parlare dell’enorme piazzola al posto del distributore…e per non parlare di quanto ci stanno mettendo!! i lavori vanno a dir poco a rilento

  21. # Beppone

    Prima o poi toccherà anche a noi…aspettiamo con calma, intanto quando passa un autobus sembra che passi un carro armato…speriamo che non venga giù qualcosa….noi siamo in periferia nord, (che di turistico abbiamo poo!) è si sà chi sta al sud o al centro loro hanno la priorità

  22. # daniele

    SONO D’ACCORDDISSIMO CON “virgilio”
    e aggiungo.:
    venite a vedere scali delle cantine !!!!
    riutilizzano anche il vecchio materiale (cordoli marciapiedi)
    perche’ dicono che il comune non gli fornisce il materiale!!!!

    111000 euro di spesa e riutilizzano il materiale giA’ ESISTENTE!!!

  23. # Filippo

    Lavoraci te 8-9 ore sotto il sole a 37-38 gradi, con uno stipendio che non sarà mai sufficiente a quello che realmente fai e alla tua mole di lavoro. Io ve lo dico perchè nell’ambiente ci sono, mollate anche di rompere agli operai in piazza grande perchè la pazienza ha dei limiti anche per quei poveri uomini. Non è di certo colpa loro se ci sono disagi , casomai è il comune di Livorno. Se un giorno o quell’altro trabarcano e vi tonfano ( e sicuramente vi fanno male), non mi sento di dar torto loro.

  24. # Chiara

    Finché non lo vedo non ci credo!

  25. # uccio

    QUANDO RINASCO VOGLIO FARE UN ORARIO DI LAVORO COME QUELLO IN VIGORE NEL CANTIERE SUL PONTINO

I commenti sono chiusi.