"Tiriamo a lucido la città" continua. Ecco le strade interessate per il secondo round

Mediagallery

Sarà effettuata domenica 29 e lunedì 30 settembre, come da programma, la seconda tranche di interventi di pulizia straordinaria previsti dalla campagna “Tiriamo a lucido il cuore della città”, voluta da Comune di Livorno e Aamps per restituire decoro a vie e piazze del centro cittadino. Sarà fondamentale, ancora una volta, la collaborazione dei cittadini nel lasciare le aree da pulire libere da auto, scooter e biciclette durante l’intervento di pulizia (dalle ore 7 alle ore 13). Per facilitare le operazioni, i commercianti sono invitati a rimuovere dalle aree loro concesse tavoli, sedie e altri piccoli arredi. Per informare la popolazione, nel pomeriggio di oggi (giovedì 26 settembre) gli ispettori ambientali e i volontari delle associazioni, coordinati dalla Protezione Civile, hanno in programma l’affissione di locandine informative ai portoni e volantini sul parabrezza di auto e scooter.
In questi avvisi sono indicate le vie interessate dalle pulizie (per quelle che non sono già pedonalizzate vigerà il divieto di sosta). Negli avvisi sono inoltre indicate le aree alternative per la sosta dei residenti, in particolare i parcheggi normalmente a pagamento (strisce blu) che Copisa metterà gratuitamente a disposizione. Si fa presente che dalle ore 20 del giorno precedente la pulizia fino alle ore 15 del giorno dell’intervento, questi parcheggi non potranno essere utilizzati dai cittadini non residenti, nemmeno a pagamento. Lunedì 30 settembre, grazie alla collaborazione di Spil, 200 posti del Parcheggio Odeon saranno messi gratuitamente a disposizione dei residenti. Di seguito l’elenco delle strade e delle piazze interessate dalla pulizia straordinaria e i parcheggi riservati ai residenti per la seconda settimana di campagna:

DOMENICA 29 settembre dalle ore 7 alle 13

Pulizia delle seguenti strade e piazze: Corso Amedeo (da Via dell’Origine a Piazza Attias), Piazza Attias, Piazza della Vittoria, Via del Collegio, Via delle Bandiere, Via Enrico Mayer (da Corso Amedeo a Via Ernesto Rossi), Via Ernesto Rossi, Via Gaetano Poggiali, Via Goldoni (da Via Ernesto Rossi a Via Enrico Mayer), Via Magenta, Via Ricasoli, Vicolo delle Guglie.

Parcheggi (strisce blu) resi gratuiti a disposizione dei possessori delle lettere “M” e “M barrata” dalle ore 20 di sabato 28 alle ore 15 di domenica 29 settembre: Scali Manzoni (tratto Via Indipendenza/Piazza Manin), Scali d’Azeglio, Scali Saffi, Scali Olandesi,

Via Indipendenza (tratto Piazza Cavour/Scali Manzoni), Scali Manzoni (tratto Piazza Manin/Scali Novi Lena, oltre ai possessori della lettera K che potranno continuare a parcheggiare in questo tratto).

 

LUNEDI’ 30 settembre dalle ore 7 alle ore 13

Pulizia delle seguenti strade e piazze: Largo Emanuele Filiberto di Savoia, Largo Fratelli Rosselli, Piazza Cavour, Piazza Elia Benamozegh, Piazza Ilio Barontini, Piazza Pietro Vigo, Scali d’Azeglio, Via Alessandro Volta, Via Armando Diaz, Via Luigi Cadorna, Via Dario Cassuto, Via dei Fanciulli, Via dei Lanzi, Via dei Mulini a Vento, Via del Bastione, Via del Tempio, Via delle Commedie, Via Enrico Cialdini, Via Eugenio Sansoni, Via Crispi, Via Giuseppe Chiarini, Via Nedo Nadi, Via Piave, Via San Francesco, Via San Sebastiano, Via III Novembre.

Parcheggi (strisce blu) resi gratuiti a disposizione dei possessori della lettera “D” dalle ore 20 di domenica 29 alle ore 15 di lunedì 30 settembre: Via Tacca, Piazza Unità d’Italia, Piazza del Municipio, Scali del Corso, Scali Finocchietti, Scali Manzoni (tratto Via Indipendenza/Piazza Manin), Scali Saffi, Via Indipendenza (tratto Piazza Cavour/Scali Manzoni), Scali Olandesi (oltre ai residenti possessori della lettera M e M barrata che potranno continuare a parcheggiare sugli Scali Olandesi).

Parcheggio Odeon reso gratuito e disponibile (200 posti) fino alle ore 18 per i possessori di lettera D. Per le modalità vedere le indicazioni direttamente al parcheggio.

I possessori delle lettere A, B, C, D, E dalle ore 7.30 alle ore 13 potranno parcheggiare indistintamente nelle zone a traffico limitato B, C, D, E e nella zona a sosta controllata A.

Ecco un resoconto delle operazioni effettuate durante la prima settimana di campagna:

– i divieti di sosta sono stati abbondantemente rispettati;

– è stato fatto il diserbo delle aiuole e della vegetazione cresciuta spontaneamente nei tratti stradali;

– la pavimentazione e i colonnati sono stati oggetto di raschiamento, lavaggio e lucidatura (sono stati impiegati 10 operatori);

– lo spazzamento meccanizzato è stato realizzato con l’ausilio di 2 autobotti e 4 spazzatrici;

– lo spazzamento manuale nelle strade, la pulizia esterna delle caditoie e dei grigliati delle fognature sono stati realizzati da 16 netturbini;

– la Polizia Municipale ha raccolto 97 mezzi abbandonati tra biciclette, motorini e scooter, per oltre 1.000 kg di metalli avviati alla rottamazione.

 

 

Riproduzione riservata ©

44 commenti

 
  1. # In che stato Livorno

    E l erba che invade la città chi la taglia ?

  2. # Mah!

    Apprezzabile, ma chi controlla se è stato pulito bene? I portici di via Grande non mi sembra che siano poi così puliti………….

  3. # Teseo

    Non c’è bisogno di “campagne” straordinarie (pubblicitarie), basterebbe fare le cose normali. Le erbacce non sono state mai così fiorenti nelle strade del centre e si parla di tirare a lucido? Invece di parole vorremmo azioni (non eccezionali ma di routine).

  4. # Oltre lo scolmatore

    È esilarante vedere come a Livorno faccia notizia il netturbino o lo spazzino che fanno il lavoro per cui son pagati. Ricordatevi, la città é solo lo specchio dei cittadini che ci vivono.

  5. # Canterini Denise

    Forse ci dimentichiamo che tra poco ci sono le elezioni, qualcosa di straordinario serve.

  6. # LIBERTASSINO

    occhio alle foglie. Tra poino inizia a piovere e nei viali (mameli, calzabigi, marconi) o in piazza mazzini saranno i soliti casini se le foglie, già accumulate a mucchi, non verranno tolete.

  7. # Antani

    Stranamente fanno le pulizie una volta ogni 5 anni… Come quello che si lava solo per le feste…

  8. # mau

    Per piazza Magenta la vedo dura, auguri

  9. # nino

    vorrei che il comune facesse la stessa cosa pulendo i fossi laterali della via delle sorgenti verso il cisternino che c’è l erba e alberi cresciuti ai lati e non si vede i fossi e le segnaletiche la provincia il suo pezzo la fatto e il Comune nessuna traccia.

  10. # marcovaldo

    Che città degradata, con tutto quello che si pagava di Tia, fa notizia anche la pulizia di una via!!! E le altre vie? via Terrazzini è diventato un orinatoio a cielo aperto! Il lungomare è territorio di caccia dei depravati e di guardoni!!! Meglio cambiare città….

  11. # simone

    Si ok mi stà bene…ma il resto della città? sembra di voler nascondere lo sporco sotto il tappeto, giusto per apparire. Borgo di Magrignano??? dovete ma venire a tagliare l’erba è una indecenza.

  12. # AlexVer

    Ragazzi capisco che non abbiate simpatica questa amministrazione comunale (che ne ha fatte di cotte ), ma quando le cose sono fatte per bene e ne beneficia l’immagine della città non si può far polemica per forza.
    E questa è decisamente un’ottima iniziativa.

  13. # Marco

    Pulite bene, tanto topo due giorni e’ ancora pieno di escrementi di cane….prima di pulire le strade…pulite la testa dei Livornesi! Senza una seria campagna sociale di educazione, rispetto per il prossimo e civilta’, e’ tutto fumo negli occhi…tempo sprecato!

  14. # lilli

    Zona stazione e strade limitrofe toccherà mai?
    Ce nè tanto bisogno visto che spazzini sono mosche bianche

  15. # wilem

    non è zona del centro ma ci sarebbe bisogno di una ripulita sul viale a mare (da Barriera Margherita a Miramare) per tagliare le tamerici che arrivano ad altezza testa, le siepi sul V.le di Antignano, le erbacce che crescono sotto il marciapiede.

  16. # wilem

    ti quoto in pieno Teseo, sembra che ora siano da applausi certi provvedimenti; quando il degrado in questa città invece regna da anni, in un rapporto stretto fra inciviltà dei cittadini e gestione approsimativa da parte dei politici

  17. # Marco Agonigi.

    Spero che i livornesi non si facciano ingannare da questi interventi ridicoli! Cari concittadini, fatevi una passeggiata in via grande e guardate la pavimentazione: ogni 10/15 metri le mattonelle cambiano di tipologia …..una cosa inguardabile. Stesso discorso per le colonne. Bisognerebbe intraprendere un piano di investimento per rifare totalmente il look alla Via. In 2 o 3 anni avremmo una via Grande degna di questo nome! Forse i nostri amministratori pensano di avere a che fare con dei bambini??

  18. # Pia

    intanto ieri in via grande una persona schifosa aveva fatto mollare al cane proprio sotto i portici lato HeM.

  19. # VALE56

    TIRATE A LUCIDO LA CITTA’, MA I RIONI ESTERNI SONO DI SERIE B???

  20. # Provo Catorio

    Mi trovo all’estero … dove sono tutto questo viene fatto regolarmente …inoltre sui mezzi pubblici pagano tutti perché l’entrata e’ davanti e l’autista controlla e riscuote..c’è sorveglianza alla stazione.. la polizia e ‘ presente e visibile sul territorio Nulla di eccezionale ma da noi è e sarebbe una notiziona da prima pagina !

  21. # Bruno

    ERA ORA!!! Sotto i portici di piazza Grande c’era la loia!

  22. # mi par mill'anni

    proprio stamani ho visto 2 addetti tagliare l’erba lungo le strade con un ammasso e uno sventolio allucinante …
    ma dietro a quelli che tagliano non ci dovrebbe essere uno che la porta via ?!

  23. # Andrea Blasich

    e mi fate ridere! Un vi va mai bene nulla! -.-‘

  24. # il critico

    Io Lunedi sera andai a fare un giro in Via Grande per vedere il lavoro svolto, ecco dico perchè prenderci in giro in questa maniera, fioriere divelte senza un fiore, fogli in terra , sporco dappertutto , tanta pubblicità per cosa? per niente tutto come prima ma smettiamola

  25. # francesco

    si chiamava Pensiamo in Grande.

  26. # livornese

    Concordo pienamente via Grande è indecente, non hanno pulito niente ci prendono solo in giro e basta

  27. # nedo

    La versione digitale dei commenti alle transenne ahahahaha

    “ma guarda quelli, tagliano, ma un ci dovrebbe esse uno a porta via dietro”

    Ma che forse prima tagliano e poi passano a portà via no eh? XD maiala deh

    “via blablabla è un pisciatoio”

    E la colpa un è di chi ci piscia, è di chi un ci pulisce, perchè piscià per la strada è normale XD

  28. # Torquato

    Ma possibile che non ci abbia fatto nessuno?
    Largo Emanuele Filiberto di Savoia NON ESISTE !!!

    Ti pare che a Livorno fanno (o lasciano se ci fosse stata) una via intestata ai Savoia???

  29. # Francesco R.

    “TENERE PULITO E’ PIU’ FACILE CHE PULIRE”. Cerchiamo tutti insieme di mantenerla questa pulizia, ok? 😉

  30. # pirrone

    sono completamente d’accordo. Bisogna cambiare mentalita’.
    Una volta nei Filobus c’era un cartello ” VIETATO SPUTARE”.
    I nostri bisnonni sputavano tranquillamente. oggi fa schifo vedere uno che sputa: Ci sono voluti cinquant’anni, ma la mentalita’ e’ cambiata.
    Speriamo che ci faccia schifo vedere uno che sporca nei luoghi pubblici senza che passino altri cinquant’anni!

  31. # luciano

    e vi dovete arrabbiare con chi sporca non con chi pulisce

  32. # votogrillo

    Io credo che la vera “emergenza cani” non siano più le “cacche” (che ormai in molti raccolgono) ma siano le innumerevoli “pisciate” che vengono fatte sui marciapiedi, agli ingressi delle abitazioni e sui paraurti delle auto. Centinaia e centinaia di pisciate quotidiane che, essendo Livorno una città dove piove poco , e dove l’amministrazione non lava i marciapiedi (come fanno all’estero) emanano un odore nauseabondo. Possibile che chi ha il cane non capisca di farli pisciare ai giardini o comunque dove c’è della terra ?!?!?! Scommetto che prenderò un sacco di pollici rossi…….auguri Livorno!

  33. # Floriano

    Sono stato a vedere il lavoro fatto Lunedì ed era tutto veramente perfetto….un quarto d’ora dopo , dietro la macchinetta che lavava i pavimenti, c’erano già chi faceva cagare i cani sui porticati di via grande….tra tutti i commenti che avete fatto non ce n’è uno costruttivo…..se dopo una pulizia così attenta (io vengo dal nord e poche volte nelle città brianzole ho visto tale efficienza ed organizzazione) la zona è di nuovo un merdaio di chi è la colpa ? Degli spazzini ? O di un popolo come voi…..Livornesi…..sudici, bugiardi, ignoranti, menefreghisti, cattivi e ruffiani (fascisti nel ventennio, falsi comunisti adesso…..) vagabondi, stronzi e vigliacchi con le vostre donne….(ecco perché ci son tanti cornuti)…ma vergognatevi…non ne indovinate una….meno male che tra un mese me ne vado……

  34. # Michele

    ascolta Floriano i commenti sopra non saranno costruttivi, tanto meno il tuo perlopiù offensivo. Che ci siano tanti incivili sono d’accordo ma che tu offenda tutti i livornesi non mi va davvero bene. E sei uscito parecchio da seminato, o per dirla alla livornese “hai caato fori dar vaso”.
    Datti una regolatina e chiedi scusa.

  35. # Enrico

    BRAVISSIMO, SONO PIENAMENTE D’ACCORDO, È VERAMENTE UNO SCHIFO, METTERE UN BEL PANNOLINO AI CANINI NO???? BISOGNEREBBE FAR PAGARE UNA TASSA AI PROPRIETARI DEI CANI SENZA GABINETTO E CON QUEI SOLDI FAR PULIRE I MARCIAPIEDI.

  36. # Livorno

    per quanto riguarda la pulizia “tiriamo a lucido la città” se lo facevamo a maggio forse i turisti croceristi portavano con sè un buon ricordo di Livorno!!!

  37. # rambetto

    complimenti al comune per la bella iniziativa.
    mah stanotte all’undici,qui dove abito io ( piazza saragat ,alla pam in corea ) hanno trovato i topi !!! e non sto scherzando !

  38. # rambetto

    comunque sia un forte abbraccio di stima ,ai lavoratori e lavoratrici impegnati nelle pulizie ! Grazie ! Siamo orgogliosi di Voi ! E un sentimento di vergogna a chi non collabora !

  39. # luca

    Sono un abitante della zona nord di Livorno, precisamente zona pineta del Cisternino. La mia domanda é, ma la strada comunale di via delle Sorgenti, precisamente il tratto che parte dallarotatoria della Cigna fino a arrivare alla pineta del Cisternino, chi la deve pulire ? Il Comune di Livorno o noi abitanti visto che questo anno non é stato fatto neanche un taglio di erba lungo la strada, pensano solo al centro ma noi possiamo anche morire nessuno se ne accorgerebbe

  40. # labrone

    per cominciare caro Floriano sono contentissimo anch’io che tra un mese ti levi dai coglioni e torni in qualche paese del nord…poi sudicio lo vai a di a varcuno di ‘asa tua…poi cosa bugiardi? Cattivi? Ma chi cavolo ti pare d’esse o stentarello…

  41. # MarcoV

    Macchè ottima iniziativa! Questa è una toppa improvvisata in un a città che è incapace di gestire la pulizia ordinaria.

    Magari fosse una bella notizia.

  42. # wilem

    in Via Grande ci sono le basi delle colonne del loggiato che sono ancora colorate dall’urina sia dei cani che delle persone

  43. # giorgio

    gli sfalci tagliati lungo i marciapiedi e le aiuole delle rotatorie chi li porta via? Si cerca e si dice di far pulizia quando poi alla fine si sporca più di prima. Le ditte incaricate di quei lavori sono pagate anche per spazzare o solo per tagliare le erbacce? Al solito VERGOGNA!

  44. # Giovanni L

    Infatti!

I commenti sono chiusi.