Rifiuti, info point negli stabilimenti balneari

Mediagallery

Lo scorfano, la tracina, il grongo e la torpedine. Sono alcuni dei pesci in cui non vorremmo mai imbatterci quando ci tuffiamo in mare per trovare refrigerio dalla calura estiva. In realtà le possibilità che ciò effettivamente avvenga sono minime. E’ sempre più facile, invece, imbattersi in “specie marine” molto più pericolose che magari non creano danni immediati, come una puntura o un morso, ma sono devastanti per tutto l’eco-sistema marino: i rifiuti.
Ecco che, con sempre maggiore frequenza, troviamo sul fondo una batteria esausta o un pneumatico consumato. Oppure vediamo galleggiare una busta di plastica o una lattina di alluminio. Senza dimenticare gli innumerevoli mozziconi di sigaretta lasciati tra gli scogli o nascosti nella sabbia.
Per il limitare il fenomeno Comune di Livorno e Aamps, con il sostegno di numerose associazioni di volontariato, sono impegnate per tutto il periodo estivo a sensibilizzare la cittadinanza sulle modalità più corrette per disfarsi dei rifiuti. A partire dal 5 luglio e continuativamente fino a settembre, l’info point itinerante, presidiato da comunicatori appositamente formati, sarà presente in tutti i più importanti stabilimenti balneari secondo un calendario concordato direttamente con i gestori dei bagni. Un’occasione per i tanti frequentatori anche per chiedere informazioni sul ciclo dei rifiuti a Livorno, su come si realizza la raccolta differenziata e dove verrà prossimamente estesa la raccolta dei materiali con modalità “porta a porta”. Si potranno fare segnalazioni a vantaggio dell’igiene e del decoro urbano e ritirare gadget ecologici, come il “mozzichino” per disfarsi dei mozziconi di sigaretta. Nel frattempo Aamps conferma di avere potenziato tutte le postazioni stradali per la raccolta differenziata stradale ad uso degli stabilimenti balneari e sostenere gli elevati quantitativi di materiale prodotti quotidianamente dai bagnanti. In più, con il sostegno dell’associazione “Mare Vivo”, è attivo il ritiro dei rifiuti via mare con i gommoni a Calignaia, Calafuria e Cala del Leone. Ecco il calendario con la presenza dell’info point negli stabilimenti balneari: 5/7 Tirreno; 12/7 Nettuno; 19/7 Fiume; 26/7 Pancaldi; 2/8 Onde del Tirreno; 9/8 Lido; 16/8 Roma; 23/8 Rex; 30/8 Paolieri; 6/9 Rogiolo. Per altre informazioni: numero verde 800-031.266; [email protected]; www.aamps.livorno.it.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # mario

    Invece di fare gli INFO POINTI mettete i contenitori in tutti gli stabilimenti balneari per la raccolta differenziata

  2. # barbara

    Bella iniziativa. Perché non venite anche nelle spiagge libere? Io frequento i Tre Ponti. Sareste certamente bene accolti.

  3. # BANDITO

    basta che tu apra gli occhi…ogni stabilimento balneare di livorno è stato dotato di contenitori per la raccolta differenziata….

  4. # BANDITO

    gli INFO POINT servono anche per le persone che non riescono a vedere i contenitori per la raccolta differenziata, pur avendoli sotto il naso…..come? se vai all’info point ti fanno vedere di che colore sono….forse non te ne sei mai reso conto che esistono….si vede solo quello che ci interessa vedere…….