Portici, pronto un piano di restyling

I lavor partiranno entro i primi mesi del 2016 in modo da evitare disagi alla cittadinanza e alle attività commerciali durante il periodo natalizio

Mediagallery

L’ufficio Manutenzioni Stradali del Comune sta predisponendo un progetto per la sistemazione definitiva del marciapiede sotto i portici di via Grande, nel tratto compreso tra i numeri civici 105 e 117 (restringimento di carreggiata sugli scali Cialdini – leggi qui).  L’intervento è piuttosto complesso, visto che comporterà la demolizione di tutta la pavimentazione e del sottofondo, compresa la parte esterna al colonnato, la ricostruzione del piano di posa, e la levigatura della superficie della nuova pavimentazione. I lavori, che saranno eseguiti in varie fasi, partiranno entro i primi mesi del 2016, in modo da evitare disagi alla cittadinanza e alle attività commerciali durante il periodo natalizio, e per verificare la necessità di ulteriori interventi ai sotto servizi (energia elettrica, telefonia, gas, acqua, fognature).
Sarà comunque garantito l’accesso alle attività commerciali in orario lavorativo, mentre i residenti potranno accedere alle loro abitazioni 24 ore su 24. Alcune lavorazioni, che potrebbero impedire l’accesso alle attività, saranno eseguite in orario serale (dopo le ore 20).

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # franco

    cioè… sistemare alcune mattonelle dissestate diventa un lavoro megagalattico… poichè in molti vorranno parteciparvi…La rotatoria dei 4 mori è ancora un cantiere, .. naturale.. perchè se voi osservate i lavori in corso , soprattutto stradali , vedrete la zona recintata e deserta… nessuno al lavoro e quando ci sono.. sono al cell… o a fumare. !!! Ecco che i costi lievitano ed i lavori durano un’ eternità

  2. # cristina

    credo, basterebbe sistemare e non fare nuova di sanapianta, onde evitare di rovinare qualcosa di bello. poi basterebbe una bella ristrutturazione delle colonne e una bella lavata ai lampadari gia’ esistenti, fornedoli magari di una luce idonea e a posizionarli anche dove a suo tempo, furono tolti, e mai riposizionati! ma si sa’……

  3. # Skywalker

    Boia, 5 numeri civici di lavori… chiamate Renzo Piano!!!!! AHAHAAHAHAHAH redioli!!!!

  4. # Mario

    ASPETTATE LA BANDAAAAAAAAA

  5. # cloud

    TUTTO UN CASINO PER LAVORARE TRE MESI SOLO SUL LATO DI VIA GRANDE. UNA VOLTA PASSATI TUBI E CAVI DI POTEVA EVITARE PARZIALMENTE TUTTO QUESTO INGORGO.

  6. # simo

    SAPETE SOLO CRITICARE.ALTRO CHE QUI LIVORNO,QUI CRITICO .

  7. # Skywalker

    Come fai a non criticare queste buffonate? I lavori o li fai su tutta la via in maniera esteticamente coerente o altrimenti diventerà un puzzle ancora più brutti di oggi non credi?

  8. # bimbobello

    Scusate ma perché deve pagare il comune e quindi noi se il pavimento appartiene ai palazzi che sono lì e rappresentano la via Grande? Venite a sistemare anche la mia di facciata a spese comunali?

  9. # emme

    Evidentemente a Livorno o gli amministratori sono sfortunati oppure non sono in grado di risolvere granche’. Passano gli anni e situazioni come per esempio la viabilita’ nella zona del nuovo centro, la baracchina ai tre ponti, questa di Via Grande sono materiale per il Gabibbo. Invece di optare per soluzioni sensazionali perche’ non utilizzare soluzioni del tipo usate al porto di Marina di Pisa ?

  10. # ettoro

    Ma i lavori chi le fa , la CLC ? Strano…..

  11. # Marco

    Ma la pavimentazione dei portici non era a carico degli inquilini che risiedevano in via Grande, mentre i costi per l’illuminazione e la pulizia era a carico del Comune? Mah, così mi pareva che fosse stato scritto sul giornale dopo aver sentito l’assessore della passata giunta. Vuoi vedere che oggi non vale più e la colpa come sempre è dei 5 stelle? Tappano le buche, ma perché non fanno tutta la strada, fanno la strada, ma perché non tappano le Buche, de ma decidetevi o Criticoni!

I commenti sono chiusi.