Pedaggio sulla Fi-Pi-Li? La Regione dà il via a uno studio di fattibilità. Sei d’accordo?

Mediagallery

LIVORNO – Cento milioni di euro per opere di adeguamento alla Fi-Pi-Li . Soldi che serviranno anche a iniziare uno studio che valuterà gli interventi e la fattibilità per poter porre dei pedaggi sulla strada di grande comunicazione che collega Livorno a Firenze. E’ questo quanto ha ratificato ieri pomeriggio la giunta regionale toscana.
I risultati dello studio saranno poi valutati attentamente dal Consiglio toscano. ”La sicurezza sulle strade è e resta una delle priorità della Regione Toscana – ha detto  l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – e non può prescindere da adeguati investimenti nelle infrastrutture. E’ per questo che scegliamo di continuare a investire in questo settore, anche con l’obiettivo di prevenire, dove possibile, le criticità  e di migliorare la qualità della vita della popolazione”.

E voi siete d’accordo con l’eventualità di mettere il pedaggio sulla Fi-Pi-Li? Dite la vostra lasciando un commento sotto l’articolo.

Riproduzione riservata ©

46 commenti

 
  1. # mauro

    Sempre eternamente a caccia di soldi, ma una bella cosa gratuita a servizio del popolo con le tasse più alte del mondo, mai ? Sempre pedaggi, balzelli ecc. E bastaaaa !!

  2. # Manuela

    Ma insieme al pedaggio ci fornirànno pure la zattera per quando piove o pensano magari di spenderli sul serio due lire per un po’ di asfalto drenante… E’uno schifo

  3. # Alfonso

    Ci mancherebbe anche questa novità, così poi ci rimane l’aria (POCA) che respiriamo!…Con i problemi reali che affliggono questa POVERA società, ma chi le pensa queste cavolate?

  4. # ruggero

    E’ veramente uno schifo, non gli basta l’irpef regionale sulle buste paga e sulle pensioni, ora anche la tassa su una strada di vitale importanza come la FI-PI-LI, ma dove li sperperano tutti i soldi che rastrellano.

  5. # boiadeh

    …l’importante è restare caproni e dare il voto sempre agli stessi!

  6. # Dudu

    Fateci pagare anche il pedaggio sulla Fi-Pi-Li tanto ‘un c’è ne di tasse da pagare, ma stiamo scherzando ? Basta pagare andiamo via tutti dall’Italia vedrai poi come faranno a comporarsi ville e Ferrari e poi non c’è nemmeno la corsia di emergenza, è piu larga la vecchia Aurelia, e siamo nel 2000 e abbiamo la viabilità di 100 anni fa. E vi dovete aggiornare, in America ci sono le strade a 5 corsie e gratis ho detto tutto

  7. # francesco

    (La Regione) studi sulla fattibilità altro carrozzone….ufficio inutile quante persone e conoscenti devono assumere ci pensate! E noi poveri cittadini paghiamo.

  8. # marcovaldo

    Civolete cofinare in questa di citta come le tribu di Apache. Per andare a sud si paga 60 centesimi per percorrere uno svincolo, grazie a Matteoli, la Fi-Pi-Li a pagammento grazie Rossi, poi vi lamentate se la gente vota Beppe Grillo

  9. # ema

    È giusto al pari di far di tutto pur di non mandare Berlusconi in galera!!!

  10. # RiccardoBlu

    …si si, mettete pure il pedaggio. Se così sarà invito TUTTI gli utenti della strada ad “affogare” con gli scarichi dei propri mezzi i centri urbani lungo la FI-PI-LI! Vedrai quando ritorneremo alle condizioni degli anni ’80 (senza FI-PI-LI, con camion e file di macchine lungo la SR67), ci ripensano…forse!

  11. # Paul Wall

    Dovrebbero pensare la messa in sicurezza della variante…altro che FI-PI-LI

  12. # francy

    Vorrà dire che torneremo ad intasare l’Aurelia, con immensi ritardi sull’orario d’ingresso al lavoro! Logicamente i permessi li voglio garantiti e firmati da sindaco & c. con il benestare dei sindacati, che almeno una volta si facciano sentire! Perché come tutti ben sanno sulla FI-PI-LI la mattina transita solo moltissima gente che va al lavoro, per l’Ipercoop si può passare anche da Salviano…

  13. # franco

    E fortuna che la regione è guidata da “compagni”!
    Ma un trovare i soldi per i lavori da una vera “spending review” per eliminare gli enormi sprechi di amministratori, enti, etc….che sono sotto gli occhi di tutti no?

  14. # yuri

    Intanto se ora si paga per andare a Cecina sulla NOSTRA Aurelia è grazie soprattutto al caro Matteoli. Certo, con la complicità di Rossi&co.

  15. # yuri

    ci vorrebbe uno sciopero ad oltranza di quel tratto. Tutti sull’Emilia, compresi i fiorentini.

  16. # yuri

    si paga la tassa sul mezzo (bollo auto), si paga la tassa per farlo circolare (tasse e accise sulla benzina), si paga la tassa per farlo circolare in sicurezza (revisioni/assicurazioni) e ora si pagherà la tassa anche per ogni strada che si dovrà percorrere per uscire da Livorno. Ci stanno rubando la libertà! Bisognerebbe sfondare la sbarra di Vada ad ogni passaggio.
    studio di fattibilità=soldi buttati.

  17. # dafirenze

    Invece di cercare di facilitare la vita a supertartassati, che cercano con fatica di rimanere a galla, mettendo le mani allo “Sperpero review”, si cercano sempre nuove fonti da tassare.
    Meno male che siamo in una regione rossa dove l’interesse dei più deboli dovrebbe essere lo scopo di ogni attività.
    Rossi comunque si conferma come uno dei più attivi quando si parla di nuove tasse.

  18. # liburnico

    Come fa uno a essere d’accordo? Pagare per ingrassare i “soliti” noti! Ma diamoci una patta 🙁

  19. # jobbee

    …andate a fá Zum Zum!! La Fi-Pi-Li non si vuole pagare. Basta! Quando è troppo è troppo

  20. # illy

    in questo modo non esistono più strade di grande comunicazione per uscire da Livorno che non siano a pagamento…E’ una vergogna che si continui a pensare che per risolvere i problemi economici della pubblica amministrazione l’unica soluzione sia sempre e comunque tassare i cittadini…in più in Toscana, regione rossa per eccellenza, si fa peggio che dove governa la Lega…. tutto dire eh??? Pensiamoci alle prossime elezioni a far venire un po’ di strizza ai nostri “potenti” … altrimenti ‘un ci si levano più le gambe…

  21. # amaranto67

    La solita risposta da compagno, il partito non sbaglia mai, il partito ha sempre ragione e la colpa è sempre di qualcun altro. Il pedaggio a Rosignano/Cecina è un abominio per il quale si deve ringraziare solo la giunta regionale. Matteoli ovviamente essendo stato il ministro delle infrastrutture ne è corresponsabile ma da qui a dire che i nostri cari amministratori abbiano un ruolo marginale in questa vicenda mi pare un pochino distante dalla realtà… la cosa dovrebbe farci incavolareparecchio, questi vogliono farci pagare di nuovo qualcosa che già ci appartiene… poi gradirei capire chi gestirà il pedaggio, Autostrade Spa? Ovvero affidiamo a un privato un bene pubblico (da noi pagato) e che coi pedaggi risaneremo lasciando nelle mani della famiglia Benetton parte di quanto dovremmo pagare… ha un senso?

  22. # amaranto67

    io lo fo , per punto preso… spendo il doppio in benzina, ci metto piu tempo ma di soldi non devono vederne. Non per quello almeno

  23. # Gabriel

    Mamma mi diceva sempre di studia e trovarmi un bel lavoro … chissa’quanto avrei guadagnato a studiar la fattibilità del pedaggio su una strada che per 70 anni è stata fatta per il popolo

  24. # ragno1966

    ….e poi quanto costa uno “studio” di fattibilità? Poi decidono che non è fattibile, ma lo studio va pagato lo stesso…

  25. # giovanni

    Vergogna!

  26. # ste

    Sei d’accordo? No, come potrei!?
    Il presidente Rossi, portato in gloria da tanti livornesi -non si sa perché, dato che di “rosso” ha solo il nome- ha dichiarato che se non fosse passata la seconda pista di Peretola si sarebbe dimesso -ma non lo ha fatto per le vicende della USL di Massa-.
    Che abbia usato il pugno di ferro per un buco di aeroporto, ma che non abbia messo la stessa determinazione per il mantenimento della FI-PI-LI libera -come è nata ed è giusto che resti!- dimostra l’incapacità di questa classe dirigente, forte con i deboli e debole con i forti.
    E’ in fondo la stessa cosa per la Variante Aurelia.
    Strada pubblica, di fatto privatizzata, con i livornesi che devono pagare per raggiungere San Pietro in Palazzi; in alternativa possono farsi la statale 206, riempita di rotonde, tutta con striscia continua, dove non si può superare neanche i mezzi pesanti e si impiegano, quando va bene, 10 minuti in più per compiere un tratto di pochissimi chilometri (per ora, poi quando i cantieri si estenderanno a sud saranno ancora cavoli più amari!). Ah si… ai livornesi era stato promesso (parole, parole, parole…) il lotto zero: prima con tunnel a doppia canna (ovvero 2 corsie per senso di marcia) poi a una canna (che nessuno lo ha detto, ma da una canna passa solo una corsia per senso di marcia: una galleria del genere è pericolosissima!). Lasciamo perdere.
    A Livorno attendiamo ancora che si completino i lavori del crollo avvenuto sulla FI-PI-LI all’altezza del viadotto che immette in porto. Se fosse stato a Firenze i lavori sarebbero stati già completati da anni, ne sono certo; ma questo i nostri amministratori lo sanno, o si aspetta di inserire il balzello per dare il via libera ai lavori?
    Vergognatevi.

  27. # gera

    Vergogna! Un giorno ci faranno pagare anche l’aria

  28. # Andrea anni

    A me va bene a queste condizioni:
    – 3 corsie
    – limite130
    – abolizione delle auto blu per sindaci assessori e presidenti (comunali, provinciali e regionali)
    Ma invece andrà così:
    – solito impianto
    – solito limite
    – 7.50 per andare a Firenze
    Bel mi olio di ricino…

  29. # simone salviato

    tanto ormai..

  30. # valter

    Quei signori che vogliono rendere la FI-PI-LI a pedaggio, quindi AUTOSTRADA devono fare una corsia di emergenza che attualmente non c’è e ogni 100 metri una colonnina per SOS che attualmente non c’è.
    E fare una strada alternativa non a pagamento per quella che vogliono mettere a pedaggio.

  31. # ste

    La Variante Aurelia è una cosa, la FI-PI-LI un’altra.

  32. # Nano

    Potrei anche essere d’accordo se:

    – fosse consolidato il fondo e rifatto il manto con asfalto drenante

    – fosse dotata di corsia d’emergenza

    – avesse pendenze e raggi di curva compatibili con un’autostrada

    Realizzate queste condizioni di sicurezza minime, potremmo anche iniziare la discussione; prima è provocatorio parlarne

  33. # lorenzo

    Ma non si vergognano? e la gente che viaggia per lavoro? solo tasse…poi vogliono i voti…l’ho belle rivotati…

  34. # TUTTI A CASA

    MANDIAMOLI A CASA TUTTI

  35. # alessio

    FI-PI-LI a pagamento = morti a raffica sull’Arnaccio. Poi ce l’avete sulla coscienza

  36. # Nenomis

    Bella cavolata sarebbe il pedaggio sulla FI-PI-LI
    Ormai i politici pensano solo a quelle opere che possano consentire di cementificare & speculare.
    Non fanno mai qualcosa che serva alla collettività!

  37. # Gilberto Gibi

    Se dicono così…HANNO GIA’ DECISO !!!!!!

  38. # Francesco R.

    Ancora??? Ma perché volete svuotare la Fi-Pi-Li e riempire di traffico tutti i paesi limitrofi??? Quei soldi fateveli dare dai Vostri politici visto che hanno da renderne PARECCHI, vai!!!

  39. # billy

    ancora non hai capito DARE IL VOTO A DESTRA O A SINISTRA NON CAMBIA NULLA QUANDO DI MEZZO CI SONO I SOLDI SERVONO SOLTANTO PERSONE ONESTE E NON CORROMPIBILI

  40. # Pentito

    Rossi, hai fatto il Sindaco di Pontedera e l’Assessore regionale, sono 30 anni che governi. Finisci il mandato e riposati lasciando spazio a nuove idee e nuove persone. Senza rancore ma con un po’ di delusione, grazie comunque per l’impegno e l’onesta’ di fondo.

  41. # anto

    sono d’accordissimo a pagare i pedaggi, basta che comincino a togliere le accise sui carburanti.
    magari quelle dal 1930 al 1970.

  42. # Il Drastico

    Ma secondo voi col fatto che Livorno è una della città che paga più tasse d’Italia noi cittadini saremo esenti dal pedaggio???
    No eh?

    Uno ci prova.

  43. # Massimo

    ….paghiamo le tasse per avere anche dei servizi e quando abbiamo i servizi questi vengono tassati e ritassati. E’ vergognoso.

  44. # Cocchella Luigi

    La FI -PI – Li fu costruita senza pedaggio sia per raggiungere le varie Città non collegate dalla autostrada ma sopratutto per dare un vantaggio al porto di livorno e a Pisa per raggiungere in modo rapido le varie destinazioni in particolare firenze senza costi . Ma perchè nessuna pensa prima di decidere?

  45. # adolfo

    Destra o sinistra, ma cosa dite, siete duri questi non sono ne di destra e di sinistra soprattutto, uno che va a fare politica con idee capitalistiche non va più accettato.

  46. # rossomanno

    Livorno insegna ma non hanno imparato la lezione e continuano a gridare ” Grillo for president”

I commenti sono chiusi.