Online mappe e foto aree di Livorno con il nuovo servizio del Comune

Mediagallery

Da oggi sarà più facile accedere on line alla cartografia del nostro territorio, a mappe interattive e foto aree che ritraggono tutti i terreni e i fabbricati della città. Il SIT, ovvero il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Livorno è stato tecnologicamente aggiornato e sviluppato secondo le più recenti direttive in materia di accessibilità dell’informazione. “Oggi il SIT – dichiara l’assessore al Lavoro e alla Semplificazione Darya Majidi – è uno strumento accessibile e fruibile che fornisce la possibilità a tutti di poter usufruire della base di conoscenza esistente sul territorio in modo telematico e snello”.
Il Comune di Livorno ha avviato infatti da tempo un’opera di completo aggiornamento del Sistema ( già esistente), su una nuova piattaforma informatica più amichevole nell’utilizzo, che garantirà una più facile consultazione per orientarsi nella conoscenza e nel governo del territorio.
Accedere al portale è semplicissimo : basta andare sulla home page della rete civica del Comune di Livorno ( www.comune.livorno<http://www.comune.livorno/> sezione online) e cliccare alla voce SIT per accedere a mappe interattive e news su eventi o informazioni riguardanti il nostro territorio. “Abbiamo aggiunto un nuovo ed importante tassello nella realizzazione del progetto di Innovazione “Innovare Livorno” dichiara ancora l’assessore Darya Majidi. “ Il nuovo SIT è un servizio richiesto da tempo e di estrema necessità specie in questo momento in cui la città è impegnata nella revisione del nuovo Piano Strutturale. E’ fondamentale per accedere agli atti di pianificazione relativi alla gestione del territorio e rappresenta una sorta di “bussola” utilissima per tecnici e professionisti nello svolgimento del loro lavoro. Altrettanto utile anche per il lavoro back office dei tecnici comunali che, grazie a questo portale in continuo aggiornamento, potranno fornire risposte certe e celeri sia a tecnici e professionisti esterni che ai cittadini”. Il portale del SIT verrà costantemente aggiornato ed arricchito di contenuti con il passare del tempo, ricoprendo il ruolo di contenitore degli atti di pianificazione e di governo del territorio, nonché di tutti i dati conoscitivi connessi alla città, al territorio stesso e a tutte le loro componenti.
E’ organizzato in moduli tematici, all’interno di ciascuno dei quali compare una mappa interattiva in cui è possibile, a proprio piacimento, organizzare la visualizzazione dei diversi strati informativi contenuti per poi utilizzare i diversi strumenti di navigazione e interrogazione. Da ogni mappa interattiva è sempre possibile visualizzare anche le foto aeree, scegliendo tra diversi anni disponibili che vanno dal 1954 al 2010.

Al momento attuale i moduli tematici pubblicati sono i seguenti:

La Carta tecnica regionale interattiva: è usata come base cartografica per la redazione di Piani territoriali e rappresenta l’orografia e le dinamiche antropiche del Territorio. La versione Mappa Interattiva presente sul portale permette di visualizzare gli elementi geografici con precisione a qualsiasi scala.

Il Catasto interattivo del Comune di Livorno: è una descrizione analitica di tutti i terreni e di tutti i fabbricati situati nel territorio del comune. Questi beni immobili sono divisi in unità (le Particelle catastali) alle quali viene attribuita la rendita catastale. La cartografia catastale rappresenta in modo fedele la struttura delle proprietà e consente di effettuare ricerche per Foglio e Particella catastale.

Il Catasto generale di terraferma: noto anche come Catasto leopoldino, fu promulgato nel 1765 da Pietro Leopoldo Granduca di Toscana. Per le loro caratteristiche geometrico-particellari di estrema precisione, i catasti ottocenteschi costituiscono, ancora oggi, uno strumento fondamentale per lo studio e la restituzione dell’assetto territoriale della Toscana prima delle grandi trasformazioni avvenute a partire dalla fine del XIX secolo.

La mappa interattiva dei Vincoli Ambientali: la mappa illustra i vincoli ambientali, quali Parco Provinciale, Aree Naturali Protette di Interesse Locale (ANPIL), Siti di Importanza Regionale (SIR), Siti di Interesse Nazionale (SIN), Zone sottoposte a vincolo idrogeologico, Patrimonio Agricolo Forestrale.

La mappa interattiva dei Vincoli Paesaggistici: la mappa illustra i vincoli paesaggistici ai sensi della parte III del D.Lgs.42/2004 (Codice dei beni culturali e del paesaggio), quali Immobili ed aree di notevole interesse pubblico e Aree tutelate per legge.

In una prossima fase verrà recepito sia a livello normativo che a livello cartografico, il nuovo Piano Strutturale e verranno storicizzate tutte le sue successive varianti. In questo modo sarà possibile formare un nuovo modulo tematico (livello) che corrisponderà alla Carta Tecnica Comunale. Esso dovrebbe rappresentare la situazione aggiornata del territorio comunale nel rispetto dei vincoli del Piano Strutturale.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # asciugati

    boia dè ! allora è per questo che sono due settimane che i terminali a disposizione dei cittadini alla biblioteca non funzionano !

I commenti sono chiusi.