Nuovo semaforo e più illuminazione in viale Carducci, lavori in corso

Non si potrà più svoltare ma per entrare in via della Meridiana si dovrà arrivare fino in viale Alfieri e svoltare a destra in via dell'Olmo

Mediagallery

Nuovo semaforo in viale Carducci. In molti lo avranno notato che sono in corso i lavori di realizzazione all’incrocio con via della Meridiana, la strada che conduce all’ingresso laterale dell’ospedale. Il provvedimento si è reso necessario perché nonostante un attraversamento pedonale segnalato le auto sono portate ad andare a velocità sostenuta. Non è un caso che il viale Carducci sia una delle due strade (l’altra è il viale Italia) dove si verifica durante l’anno il maggior numero di incidenti. E non è un caso se qui, spesso, da parte dei vigili urbani vengono effettuati dei controlli sulla velocità.
Il nuovo impianto semaforico, che dovrebbe entrare in funzione per fine gennaio, sarà sincronizzato con gli altri semafori della zona, quello al Cisternone e quello all’incrocio con viale Alfieri.
Con l’attivazione del nuovo semaforo cambierà anche l’ingresso in via della Meridiana: per accedervi, infatti, non si potrà più svoltare ma si dovrà arrivare fino in viale Alfieri e svoltare a destra in via dell’Olmo. Diventerà quindi vietata la manovra di svoltare in via della Meridiana da viale Carducci.  E il viale Carducci, in direzione mare, tornerà a due corsie di marcia.

Più illuminazione –  Nel progetto è previsto anche il miglioramento della sicurezza dei passaggi pedonali lungo tutto il viale Carducci (compresi i controviali), grazie al potenziamento dell’illuminazione in corrispondenza di ciascun attraversamento. Il progetto riguarda anche i tre passaggi pedonali intorno alla rotatoria di piazza Dante. Sono ovviamente esclusi dall’intervento gli attraversamenti in corrispondenza dei semafori, in quanto la sicurezza del pedone è già garantita dalla presenza dell’impianto semaforico.

In tutto saranno installati 20 pali (2 per ciascuno dei 10 attraversamenti) alti 6 metri che illumineranno dall’alto le strisce, in modo che il pedone risulti maggiormente visibile da lontano.

Il costo complessivo dell’intervento è di 36mila euro, e anche per questi lavori la conclusione è prevista entro la fine dell’anno

Riproduzione riservata ©

54 commenti

 
  1. # Kristy2

    Finalmente

  2. # Teseo

    L’industria dei semafori era in fallimento dopo l’adozione dei rondò, allora a Livorno hanno pensato di salvarla facendola lavorare a pieno ritmo. Dando così lavoro anche ai vu cumprà e alle compagnie petrolifere.

  3. # Marco Luschi

    Livorno è già fuori dell’ Europa?
    Mentre in tutto il Continente le rotatorie sono il simbolo della nuova viabilità a casa nostra continuiamo ad installare semafori. A quando il Labrone, la nuova moneta emessa dalla BCL (banca centrale livornese)?

  4. # MAURO

    Penso proprio che stiano facendo una cosa giusta.

  5. # nina

    Era ora!!! Vi do un consiglio per risparmiare: togliete quello in viale nazario sauro che non serve a nulla e piantatelo lì! !!

  6. # amilcare

    Ma via dell’olmo è strettissima!!!

  7. # Luca

    Ma c’era bisogno di mettere un semaforo e complicare la circolazione? Ma cospargere il viale di dissuasori oppure un bel rilevatore di velocità no?

  8. # Antoni

    Hai proprio ragione.Ma da buoni italioti non si rendono conto del casino che verrà fuori in quella via così stretta!

  9. # labrone

    lo dico e lo ridico per chi come me e la mia famiglia deve attraversare il viale Nazario Sauro più volte al giorno, a piedi o in bicicletta quel semaforo è UTILISSIMO! prima rischiavamo la vita ogni giorno in quel punto le auto passavano a velocità altissima senza dare la precedenza …… automobilisti c’avete rotto, provate a muovervi un pò con la bicicletta vedrete un’altra realtà e noi un città migliore!
    OK anche questo semaforo sul Viale Carducci sarà più sicuro attraversare.

  10. # marco

    non capisco proprio il perche dei pollici rossi
    in continuazione si dice che non si riesce ad uscire da via della meridiana
    in continuazione si dice che l’attraversamento è pericoloso dato anche l’elevata velocità
    ci sono le scuole e l’uscita dell’ospedale
    e qualcuno critica

    ben venga il semaforo in quel punto

  11. # lomack62

    Ecco……………..qui ci sarebbe stata bene una bella rotatoria, per chi vuole entrare in via della Meridiana e chi nel controviale di V.le Carducci, invece ora si deve arrivare fino al semaforo di V.le Alfieri e invertire la marcia entrando in via dell’Olmo, via su………………………..ma chi fa queste cose la patente ce l’ha !??????? eppoi ai semafori, gli automobilisti quando vedono il verde da lontano accellerano per non prendere il rosso !!!

  12. # LIbero 1°

    speriamo che abbiano il buon senso di sincronizzarli. Dal cisternone alla stazione non c’è una volta che ne trovi uno verde,o che tu vada a 50 o che tu vada a 20 km/h Ci riusciranno?

  13. # miche

    Si vede che non vivi in questo quartiere !!!! Pensate solo alla CIRCOLAZIONE ???? Alle VITE UMANE ???? Qualcuno ci pensa? Io si, che ho mia figlia che attraversa ogni giorno quelle strisce pedonali ….. fatevi due conti di quanta gente c’e’ morta su quelle strisce !!!! FINALMENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE !!!!

  14. # miche

    Te lo dico io …. perche’ questo è un mondo di egoisti , pensano solo al proprio interesse e chi non “vive” il Viale Carducci come noi …. vogliono solo attreversarlo comodamente a 70 all’ora ….e il semaforo gli fa perdere tempo … e chissenefrega di scuole, bambini (parterre) , anziani (vedi AUSER) …e di tutti quelli che devono andare all’Ospedale ….abbiamo fatto un casino per avere qualcosa che impedisse l’alta velocità …. e finalmente qualcosa abbiamo ottenuto

  15. # carmelo

    la smettiamo un po’ con questi semafori e rondò, mettete in sicurezza il viale italia perchè ogni volta che una persona deve attraversare non sa se arriva dalla parte opposta, illuminate per bene i passaggi pedonali, mettete un po’ di luce in piazza
    modigliani perchè è buia,mi fermo quì, perchè ci sarebbero tante cose più utili.

  16. # Albe

    Impedire la svolta in via della Meridiana non ha senso e creerà soltanto problemi e ingorghi! Ma chi l’organizza la viabilità a Livorno? Un pisano???

  17. # black dick

    ma ci riuscite a livorno a farvi i fatti vostri/ Siete sempre a polemizzare su tutto e non muovete un dito. Fannulloni di natura e pettegoli.

  18. # marco

    venendo dalla stazione per andare in via dell’olmo devo girare al semaforo di via risorgimento o all’incrocio di via del vigna ( che andrebbe chiuso ) , percorrere i controviale e girare al semaforo
    MI SEMBRA UN PO COMPLICATO

  19. # Mario

    ma bravi………cosi si allunga la fila al semaforo per chi svolta a dx

  20. # Luca

    Adesso per percorrere l’intero Viale, da Piazza Dante a Piazza della Repubblica ci sono ben 4 semafori…dopo questo intervento diventeranno 5, con coneguenti file ed ingorghi o, peggio ancora, rincorse da parte degli automobilisti per non perdere il verde successivo..ben fatto davvero!!!!!

  21. # Marco Sisi

    I dissuasori hanno un grave inconveniente: un’ambulanza con a bordo un infortunato con fratture o lesioni interne è ovviamente costretta a rallentare, qualora ne incontrasse uno, per poterlo superare a velocità ben più bassa dei canonici 30 all’ora. Essendo il viale Carducci vicino all’Ospedale (sperando inoltre che non venga mai dato corso all’idea demenziale di costruirne uno nuovo a Montenero), meglio che non si ricorra a tali sistemi. Autovelox fissi, piazzati su pali altissimi in maniera che non arrivi il solito furbetto con la bomboletta spray ad “accecarli”, ben segnalati anche da bande rumorose sull’asfalto, credo sarebbero ben più adatti. Lì, sul lungomare e ovunque ci siano deficienti che pensano di essere a Imola invece che a Livorno.

  22. # Franco

    Se l’impianto semaforico verrà sincronizzato per bene con gli altri due non credo che causerà problemi al traffico. D’altronde l’unica alternativa per indurre gli automobilisti (e i motociclisti) a rallentare in corrispondenza di via della Meridiana sarebbe stata l’installazione di autovelox fissi ma, stando a quello che sostiene l’Amministrazione, tali autovelox sono fuori legge. (io però li ho visti in molte città….)

  23. # certo

    Invece i motociclisti e soprattutto i ciclisti che “cannano” quei semafori passando con il rosso o zigzagando tra un attraversamento pedonale e l’altro o i pedoni che attraversano dove le strisce non ci sono loro no…. non li rompono i cosiddetti!!

  24. # certo

    Invece i motociclisti e soprattutto i ciclisti che “cannano” quei semafori passando con il rosso o zigzagando tra un attraversamento pedonale e l’altro o i pedoni che attraversano dove le strisce non ci sono loro no…. non li rompono i cosiddetti!!

  25. # certo

    Scusa questa era la risposta ad un altro commento

  26. # certo

    ??????? Ma la conosci livorno??? Mi pare di no….

  27. # certo

    Ma poi a cosa serve se non su gira più a sinistra??

  28. # yoghi

    guarda che secondo molti in europa le rotatorie le stanno togliendo, basta vedere i commenti a fatti di cronaca passati…l’importante è dare sempre contro e qualcuno ne ha fatto uno stile di vita.Molto probabilmente per fare tutti contenti servirebbe una strada a 4 corsie con rotatoria e semaforo e magari senza limiti.. cosi ognuno rispetta quello che più gli aggrada

  29. # yoghi

    se uno accelera e passa con il rosso, basta levargli la patente per qualche mese, accelerrare a piedi e passare con il rosso 2,3 o più semafori vedrai che è dura

  30. # yoghi

    fai una raccolta di firme per farti mettere una corsia preferenziale , ma solo a te mi raccomando

  31. # Berluscaiser

    Per il lettore “#”certo”:
    E dalli co’ sta sinistra!!! Comunista mangiatore di bambini!!!

  32. # yoghi

    un sottopasso davanti casa tua solo per te potrebbe andare bene?

  33. # asciugati

    boia deh ma te ti sbagli di grosso ! l’assessore Bettini che nel suo ufficio cià i migliori architetti e tecnici del traffico l’ha detto mille volte che i semafori sono tutti sincronizzati per evitare code e inquinamento ! e se l’ha detto lui e ci devi credere per forza ! convincitene

  34. # kamui

    posso capire il semaforo (che lo sincronizzino, perchè per ora non lo sono….), ma non capisco il motivo di non girare più a destra in via della meridiana: crei più file al semaforo dopo, costringi a passare da una via stretta, allungando il percorso per NIENTE

  35. # miche

    Cose piu’ utili ??? Forse non sai che quello e’ uno dei punti piu’ pericolosi dell’intera citta’ !!!!

  36. # miche

    Meglio fare un po’ di fila a un semaforo comodamente seduto sulla macchina o rischiare di mandare all’ospedale qualcuno …. se ti va bene??? Vedo che avete tutti parecchia furia quando andate in macchina …. per questo motivo nasce quel semaforo

  37. # Gino

    Pienamente d’accordo con il semaforo per il passaggio pedonale. Trovo assurdo il divieto d’accesso dal viale Carducci a via della Meridiana. Perché rimuovere un accesso diretto ad un ospedale e creare il caos in una via così piccola come via dell’Olmo? Per arrivare all’ospedale dovremo fare due file, una al semaforo del viale alfieri e una in via dell’Olmo. Davvero incomprensibile

  38. # marco

    hai perfettamente ragione
    però se il semaforo viene sincronizzato con quello del cisternone non serve a niente
    verde al cisternone e verde in quel punto
    la velocità non diminuisce

  39. # marco

    io la conosco
    vai a controllare

  40. # Livornese

    Non ho letto tutti i commenti….
    Ma ai veicoli sanitari, non in emergenza che ogni giorno portano 100naia di persone all’ospedale non ci hanno pensato?! Passare da via dell’olmo non mi sembra una cosa geniale!!!

  41. # certo

    Appunto che la conosco…. se vieni dalla stazione per andare in via dell’Olmo non devi girare all’incrocio di viale del Risorgimento. … ti allontani e tuttalpiù finisci nella corsia opposta di viale Alfieri. … e via del vigna che c’entra?????
    Via dell’olmo va da viale Alfieri a via della Meridiana…. dopo il nuovo semaforo ci vai girando a sinistra in viale Alfieri da viale Carducci e poi rigiri alla prima a destra

  42. # leo

    tanto il pomeriggio il cancello è chiuso

  43. # leo

    ha ragiona marco
    se vieni dalla stazione devi percorre il controviale lato mare , girare a sinistra in viale alfieri e poi a destra
    se vieni dal cisternone non cambia niente
    al nuovo semaforo giri a destra
    se vieni da nord giri tranquillamente in via dell’Olmo
    se vieni da sud al semaforo di via carducci fai inversione e poi prendi via dell’Olmo

  44. # Francesco R.

    Ma scusate: se NON si potrà più svoltare in via della Meridiana, mi spiegate che senso ha farci anche dei semafori (il senso ce l’hanno lo stesso, è chiaro)? E poi via dell’Olmo? Ma ne vogliamo parlare??? Lasciatela com’è adesso MA CON I SEMAFORI REGOLATORI messi a modo, ovvìa giù, che senso avrebbe NON poter più svoltare in via della Meridiana quando ci saranno pure dei semafori (finalmente!!!)???

  45. # leo

    UN BEL SEMAFORO LO METTEREI ANCHE DAVANTI ALL’ARENA ASTRA , HANNO BUTTATO SOTTO SULLE STRISCE UNA PERSONA ANCHE 10 MINUTI FA

  46. # marco luschi

    non faccio per dare sempre contro e non ne ho fatto uno stile di vita. Credo soltanto che le rotatorie rallentino il traffico senza fermarlo e facilitino l’inserimento degli altri veicoli diminuendocosì inquinamento e incidenti. Comunque credo anche che a Livorno di sbagli ne sono stati fatti tanti in tutti i campi oltre a quello di installare i semafori.

  47. # certo

    Leo… stiamo dicendo la stessa cosa.. Marco intende prendere il controviale dal datteraio io invece più dopo….

  48. # mario3

    si vede che la fuga dei cervelli a Livorno è stata in massa. pensate al caos e all’inquinamento in via dell’olmo.

  49. # leo

    ma dove sta scritto che non si puo svoltare a destra
    c’è scritto non si puo svoltare a sinistra
    venendo dalla stazione sul viale carducci si va solo a diritto
    MA S NON CI METTONO UNO SPARTITRAFFICO NEL CENTRO LA VEDO DURA
    Sarà infatti vietata la manovra ora possibile di svoltare da viale Carducci verso la ex Pirelli. E il viale Carducci in direzione mare tornerà a due corsie di marcia

  50. # tore

    L’ennesimo inutile semaforo per far confluire denaro pubblico nelle casse degli Amici

  51. # feffe

    Scusate, ma al traffico bestiale che si concentrerà in via dell’Olmo non ci pensate? A malapena riescono a passare furgoni di corrieri, sempre che non ci siamo auto parcheggiate sul marciapiede….come farebbero le ambulanze? Io abito su questa strada, sono favorevole al semaforo, ma non al divieto di ingresso in via della Meridiana! Aiutate anche i nostri bambini dallo smog!!

  52. # lucilla pezzini

    E’ pura follia far passare da una strada così stretta 87 auto l’ora : avete in mente di costruire una camera a gas e di sconvolgere le nostre vite con tutto il rumore e le difficoltà inerenti ad un sofraffollamento di veicoli ?

  53. # gianni

    LA COLLOCAZIONE DI UN IMPIANTO SEMAFORICO E’ UNA PRIORITA’ ASSOLUTA PER I PEDONI CHE SI VEDONO COSTRETTI A PARTECIPARE AD UNA INCONSAPEVOLE ROULETTE RUSSA. IN MERITO AL TRANSITO DEL TRAFFICO IN VIA DELL’OLMO E’ PURA INCOSCIENZA!!! LA VIA E’ INADATTA AD OSPITARE UN COSì ELEVATO TRANSITO AUTOMOBILISTICO. LE MOTIVAZIONI SONO PALESI A TUTTI: CARREGGIATA STRIMINZITA, MARCIAPIEDI QUASI INESISTENTI (NON PASSA UN PASSEGGINO),CASE E FINESTRE DELLE ABITAZIONI A RIDOSSO DELLA STRADA. SI CREEREBBE SOLO CONGESTIONE DEL TRAFFICO E INVIVIBILITà PER GLI ABITANTI DELLA VIA.

  54. # lucis

    quello che è certo che fate piu’ sensi unici per farci fare il giro della citta’

I commenti sono chiusi.