L’altra Notte Blu, 218 soste vietate e Terrazza ricoperta di rifiuti. Il bilancio

Mediagallery

Nell’ambito del Patto per la Sicurezza e nell’ottica dell’indicazione del Prefetto di rafforzare il controllo del territorio nel periodo estivo, la Polizia Municipale, in occasione della Notte Blu (fra sabato 21 e domenica 22 giugno) ha attivato i seguenti servizi:

Sezione sicurezza – 6 agenti sono stati impiegati nel controllo di tutti quegli aspetti di sicurezza e decoro collegati alla massiccia frequentazione dei locali (disturbo alla quiete pubblica, fenomeni di comportamenti disturbanti…). Non sono state rilevate particolari criticità a parte la presenza di veicoli in sosta irregolare: 211 avvisi di accertamento al Codice della Strada e 7 sanzioni per sosta su aiuole.

Sezione mobilità – 3 agenti si sono coordinati con il camper Asl Occhiobimbo e hanno controllato 25 conducenti. Sono risultati positivi all’alcoltest 2 conducenti: a un giovane sotto i 21 anni è stato ritirato il libretto di guida del ciclomotore, ed è stata ritirata la patente a un altro che era alla guida di un’automobile. Il primo aveva 0,80 g/l (avrebbe dovuto avere 0) ; l’altro aveva 0.66 g/l. Altri 3 conducenti al controllo con il pre-test sono risultati sotto lo 0,5 g/l, gli altri tutti 0. E’ stato poi fatto un fermo amministrativo per art. 115/4 e sono state contestate 3 revisioni.

Controlli su abbandono rifiuti domenica mattina – Per verificare che tutte le aree interessate dalla manifestazione fossero sin dalle prime ore della mattina libere e fruibili, una pattuglia ha fatto un controllo, dalle ore 6.30, per segnalare ad Aamps, ma anche ai gestori dei locali, eventuali rifiuti abbandonati.
La Terrazza Mascagni è risultata letteralmente ricoperta di rifiuti (bottiglie di vetro, bicchieri di plastica) e anche di sacchi lasciati fuori dai cassonetti. Baracchina Bianca in p.zza S.Jacopo,La Vela (viale Italia) e Ostricaio (moletto d’Ardenza) erano invece già completamente sgombri da rifiuti, così come la Rotonda d’Ardenza e Tre Ponti. Buone le condizioni delle vie del centro: via Cairoli, piazza Cavour, piazza Attias e la Venezia, nelle prime ore della mattina erano già completamente sgombre da rifiuti a terra; modiche quantità di rifiuti indifferenziati e bicchieri in plastica sulla piazza Garibaldi e su piazza Cavallotti.

Riproduzione riservata ©

29 commenti

 
  1. # Pasqua

    Ma come… ora che c’e’ il sindaco nuovo non si sono comportati bene? Ahi ahi non si fa.

  2. # Antò

    E anche quest’anno ciò rimesso il mio bel verbalino. spero cambi qualcosa in città perchè non ne posso più. Se quelli che dovrebbero essere i tutori delle regole facessero in modo che il cittadino non debba infrangerle per forza avrei certamente più rispetto per la vostra professione.

  3. # papesatan

    Moletto di Ardenza? Perché non guardate sotto gli scogli frangiflutti?

  4. # battutona

    …dobbiamo ridere? Secondo te quei tanti incivili che si comportano così sono sensibili al problema “politica”(nel senso dell’aver cura della polis, della città)? Questi per la maggior parte sono proprio quelli che a votare non ci sono neanche andati.

  5. # Antò

    E anche quest’anno ciò rimesso il mio bel verbalino. Questi bliz mi fanno veramente pena. Spero cambi qualcosa in città perchè non ne posso più. Se quelli che dovrebbero essere i tutori delle regole facessero in modo che il cittadino non debba infrangerle per forza avrei certamente più rispetto per la vostra immagine.

  6. # AnToNiO

    Quanto ti rode!!!!!! Dai tra meno di 5 anni rivoti!! Ahahaha

  7. # Riccardo

    Ma che bella la ruota alla terrazza mascagni!ci fa un figurone davvero!

  8. # Francesca

    io sono arrivata in zona acquario a mezzanotte . Mi sono fatta buona buona la mia fila sul viale italia che iniziava alla rotatoria di piazza mazzini, sono entrata nel parcheggio dell’acquario (preferendo un biglietto da 2 euro di parcheggio che una multa da 40, ma questa è un’opinione mia) e sorpresa delle sorprese il parcheggio era gratuito,ed ho trovato subito un posto libero.
    Impariamo a essere civili ed educati per forza, invece che infrangere per forza.

  9. # franco

    ma perchè il cittadino dovrebbe infrangerle per forza ? le regole non possono essere ad uso e consumo di ciascuno , ma nell’interesse generale

  10. # franco

    ecco . quando si dice un comportamento civile . altro che violare per costrizione come dice qualcuno , le regole

  11. # arcibiade

    L’indisciplina va combattuta,però guarda caso quando c’è la decorrenza domenicale,magari chi parcheggia con la macchina in parcheggio motorini o viceversa (escamotage demenziale per fregare il prossimo) si muove la task force vigilanza urbana per fare cassa.Così si ripeterà per la notte bianca o per Effetto Venezia.Ci vorrebbe un po’ più tolleranza,specialmente per le persone che vengono a farci visita da fuori .

  12. # Antò

    Ok!! Ma perchè io che non mi posso permettere un aperitivo al bar devo pagare una multa perchè lì, dove potevo parcheggiare io che sono residente ci hai messo la macchina tu che ti sei andato a prendere l’aperitivo al bar? Mettila tu la macchina sul marciapiede e lascia liberi gli spazi riservati a lettera dedicata. Oppure vuoi che io prima scarico la famiglia sotto casa e poi vado a parcheggiare a Salviano?

  13. # Portgas D. Ace

    Vabbè ormai per i vigili non si sprecano parole…..organizzare la notte blu e fare milioni di multe direi che è un bell’incentivo per tutti……basterebbe creare delle zone a parcheggio temporaneo come ci sono per tutti gli eventi di questo mondo.
    Ma si sa che il Comune di Livorno vive solo di multe quindi amen; è una situazione che non cambierà mai, nemmeno se come sindaco ci fosse Quimby.
    per il discorso dei rifiuti è veramente squallido…..ma c’è da dire che il surfer joe e la zona delle baracchine era invaso più che altro da turisti di ogni dove, mentre tra Vela e 3 Ponti i soliti abitudinari 😀

  14. # frenio

    Le multe è ledovetepaga’ ir sinda’o deve ompra’ porto 2000 a 7 milioni

  15. # nicola

    Infrangere le regole per forza….? Ma cosa dici, se hai parcheggiato in divieto hanno fatto bene a fare la multa.
    Se non c’è posto, la metti più lontano e ti fai un pezzo a piedi.

  16. # luca

    Caro Antò, nel tuo primo commento non era menzionato il fatto che tu fossi residente; questo cambia le cose, perchè ritengo che i residenti debbano comunque ed in ogni caso essere tutelati.
    Essi , a differenza di altri, non hanno alternative al parcheggiare l’auto nella zona in cui risiedono.

  17. # massimiliano innocenti

    Sarebbe stato giusto se il comune e il ctt in occasione della notte blu avesse predisposto un servizio navetta da antignano fino al centro e da stagno fino al centro per la parte nord della citta e viceversa. Se costringi le persone a prendere il mezzo privato, visto l’inesistenza del servizio pubblico allora poi devi chiudere un occhio se parcheggiano in ztl, visto che l’alternativa era parcheggiare in zona per residenti. E per togliere qualsiasi dubbio io sabato sera non sono andato e quindi non ho preso nessuna multa….

  18. # Calvax

    Sono state fatte delle assunzioni stagionali ex art 208 cds, tali assunzioni non gravano sul bilancio del Comune ma ai sensi del suddetto articolo vengono pagate con i soldi delle multe, di conseguenza, che multa sia….

  19. # ivo lami

    hanno votato tutti pd

  20. # Antò

    Cara Francesca, tu non puoi neanche immaginare il mio senso di civiltá e di educazione. Tanto per renderti l’idea io quando fumavo spegnevo i mozziconi con le dita e ponevo gli stessi nelle tasche dei pantaloni. Io sono uno di quelli che al contrario di molti sente il peso e l’importanza di usare una bicicletta al posto della macchina quando é possibile. Quindi vorrei farti presente che la mia non é ignoranza come hai lasciato eludere tu, ma é semplicemente il disagio di un cittadino che invece di sentirsi tutelato si sente fregato!

  21. # Antò

    Voi non avete nemmeno idea di quello che dite. È inutile fare i moralisti. Io non ho alcun problema a parcheggiare a 500 metri o 1 km che sia. Ma non é neanche giusto che io vada a parcheggiare all’ospedale. Fin tanto che son io che ciò 40 anni va bene. Ma una persona non piu tanto giovane perché deve subire questo calvario? Ma non puoi andare te a parcheggiare all’odeon e lasciate i parcheggi per residenti liberi?

  22. # Victor

    Solidale con i Vigili Urbani……….. continuate cosi’.

  23. # dekette

    vigili o non vigili cattivi, voto o non voto, pd o 5 stelle, dobbiamo cambiare per davvero la politica, non si può organizzare eventi da anni senza creare parcheggi, non si può fare feste e brontolare per la sporcizia se non ci sono i cestini magari uno ogni 10 metri, la politica dovrebbe dare un imput per cambiare ma purtroppo non lo da, si organizza e basta e dei problemi se ne grega. siamo sempre al palo con la politica e allora si butta la spazzatura a ca..o di cane e si posteggia dove capita, purtroppo a torto o a ragione…….

  24. # cappuccino

    La notte dell’inciviltà, del fracasso e della sciatteria.

  25. # Antò

    Bravo/a

  26. # ema

    Gratuito perché ci sei andata dopo mezzanotte,non sono mai gratis i parcheggi a pagamento durante le “feste”

  27. # ema

    Prima non facevano le multe perché c’era il pd di mezzo e la gente brontolava,ora fanno le multe e la gente brontola…eppure son sicuro che i commentatori di questi articoli bene o male son sempre gli stessi

  28. # Valerio

    In 70 anni il PD non e’ riuscito a spostare il deposito della atl da via metter ex via dei prati….. Ma si sa in zone periferiche c’era la mancanza delle ipercoop , anche l’ultima era fondamentale all’uscita di Livorno sud , per non parlare di quella di porta a mare, per la felicità’ dei commercianti di borgo. Spostiamo il deposito Nogarin e facciamo degli spazi e dei parcheggi per le auto liberando il viale Italia

  29. # Antò

    E no cara, so anni che mi lamento di questo problema. In pratica ogni notte bianca a me é costata un verbale.

I commenti sono chiusi.