Distribuiti 150 pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà. 400 persone a Sant’Egidio

Mediagallery

IN 400 AL BANCHETTO  DI SANT’EGIDIO – LEGGI QUI

In occasione delle festività natalizie, la ditta Alisea, che fornisce il servizio di ristorazione alle residenze comunali per anziani, ha offerto all’Amministrazione Comunale 150 pacchi alimentari da distribuire ai cittadini in difficoltà. In accordo con l’assessore al sociale Carla Roncaglia, la distribuzione è avvenuta tra ieri e oggi con queste modalità: 50 pacchi sono stati consegnati ad Arci Solidarietà per la distribuzione alle famiglie che si trovano in strutture di emergenza abitativa (quali Caserma Lamarmora, ex Scuole Cammilli di via Provinciale Pisana, Centro di viale Carducci, ed altre). Altri 100 pacchi sono stati consegnati a quattro parrocchie (Parrocchia della Madonna, Parrocchia San Pio X, Parrocchia S. Giovanni Bosco, Parrocchia SS. Pietro e Paolo) affinché provvedano alla distribuzione alle famiglie bisognose che a loro direttamente si rivolgono.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # stefano

    sarebbe opportuno far gestire direttamente gli aiuti dagli uffici comunali,l’arci,caritas e chiese devono farlo con risorse proprie,se ce l’hanno!…….spendete un quarto del bilancio comunale in sociale,la regione da centinaia di milioni a queste associazioni?allora create delle tessere mensili per fare la spesa direttamente,e date dignità a chi ha bisogno!non elemosina aiuti di Stato,dovuti!!

I commenti sono chiusi.