Dal mare arriva un bidone, la FOTO. Recuperato ad Antignano

Non si tratta comunque di uno dei fusti dispersi dall’Eurocargo Venezia, che, si ricorda, sono in ferro e di colore azzurro

Mediagallery

Nella tarda serata di ieri, domenica 21 luglio, è stato avvistato e recuperato presso la spiaggetta sottostante il distributore di benzina IP di Antignano, un fusto di plastica nera portato dal mare. Integro e sigillato, probabilmente contenente materiale acquoso, il bidone è stato messo in sicurezza dal Comune di Livorno, dai Vigili Urbani e dalla Guardia Costiera, in attesa di essere smaltito in giornata , previa analisi del contenuto da parte del laboratorio di Aamps.
Non si tratta comunque di uno dei fusti dispersi dall’Eurocargo Venezia, che, si ricorda, sono in ferro e di colore azzurro.

Riproduzione riservata ©

12 commenti

 
  1. # francesco

    magari fosse stato uno dell’eurocargo venezia (impossibile)… così significa che il nostro mare è discarica di rifiuti speciali per chissà quanto farabutti..

  2. # Libero

    Bandiera BLU…..aoooooooo

  3. # lupin

    Sicuramente il fusto non contiene niente di tossico e nocivo cosi il livornese DOC può lasciare ogni anno almeno 1000 € per ombrelloni e lettini e siamo contenti e convinti che se l’acqua è limpida è anche pulita!

  4. # liburnico

    … e nessuno paga… senza controllo di nulla e di nessuno, quando li prendono se va bene ricevono una pacca sulla spalla…

  5. # megato

    quella spiaggetta è una discarica continua, e non solo per quello che arriva dal mare, ma anche dalle fogne che scaricano in mare i peggio liquami, ma nessuno fa nulla???

  6. # Ci onci

    Materiale acquoso????!!!!!!

  7. # Nostradamusse

    de… magari è un bidone d’acqua Perrier… sissi…

  8. # PIRATA

    va a finire che era un galleggiante di qualche pescatore!!!

  9. # domus

    deh! o fateli veni’ gli extracomunitari

  10. # Roby

    In che stato siamo ridotti, il menefreghismo assoluto la fa da padrone

  11. # Giulia

    allora cosa era ?

  12. # Piratatirreno

    complimenti alle autorità per l’ottima messa in sicurezza…ah ah ah!
    se ci mettevo il mi figliolo con du nastri e qualche tronco di legno, la “capannuccia” gli veniva sicuramente meglio.

I commenti sono chiusi.