Cani, le aree off limits e senza il guinzaglio multe fino a 50 euro

Mediagallery

“Voglio rimanere simpatico agli altri. Aiutami a rispettare le regole”. E’ un festoso cagnolino il testimonial di una campagna che il Comune di Livorno e la Polizia Municipale lanciano in questi giorni, per ricordare a tutti i proprietari di cani quali sono le semplici indicazioni per far vivere felicemente e al meglio i nostri amici a quattro zampe in città, nelle strade e nei parchi pubblici (e presto anche all’interno dei cimiteri comunali), ma senza creare disagi agli “umani”. Quindi per evitare che chi cammina sui marciapiedi sia costretto a fare lo slalom fra le deiezioni, oppure che chi ha paura dei cani si debba trovare circondato da quattrozampe privi di guinzaglio e quindi potenzialmente pericolosi.
La campagna consiste in una prima fase di sensibilizzazione, con distribuzione di volantini informativi, accompagnata da un infittirsi dei controlli sul rispetto delle regole. Farà seguito una fase in cui a chi trasgredisce non sarà risparmiata la multa.
Saranno gli agenti di Polizia Municipale a distribuire volantini in cui il cagnolino testimonial invita il padrone a non lasciarlo uscire da solo (“portami fuori con te solo con il guinzaglio”), a raccogliere sempre le deiezioni (“da solo io non ci riesco”). L’altro invito è “fammi correre libero solo dove posso”, accompagnato dall’elenco di aree per la “sgambatura” che si trovano nel parchi e dall’elenco invece delle aree in cui i cani non possono entrare. Il volantino si chiude con l’appello “Dai ascolto al tuo cane, seguire queste elementari regole non costa niente. Non seguirle può costare fino a 50 Euro”.
“Non è la prima volta che lanciamo questo tipo di messaggio – dichiara il Comandante della Polizia Municipale Riccardo Pucciarelli – ma è sempre bene ripeterlo e rilanciarlo. Maggiore rispetto delle norme porta a migliorare la qualità della vita per tutti, evitando che si creino inutili tensioni fra cittadini”. L’iniziativa va di pari passo con quelle che il Comune sta portando avanti insieme ad Aamps, tese a rendere la città più bella e più pulita.

Di seguito gli elenchi dei parchi nei quali i cani possono (o non possono) entrare liberamente.

ELENCO AREE DI “SGAMBATURA CANI”

1) Parco Terreni (lato ex Istituto Pascoli)

2) Via degli Etruschi

3) Parco Via Lorenzini

4) Viale della Libertà/Pinetina

5) Piazza della Vittoria

6) Via Pigli/M. Lutero

7) Via Calatafimi

8) Parco Costanza

9) Parco Goito/Orlandi

10) Via degli Oleandri

11) Parco Via delle Viole

12) Parco Mura Lorenesi

13) Villa Maurogordato

14) Parco Pertini ingresso lato Cisternone

15) Parco Baden Powell

ELENCO AREE “DIVIETO DI ACCESSO AI CANI” OLTRE ALLE AREE GIOCHI BAMBINI:

1) Parco Soffredini

2) Giardino Artigianato

3) Parco Russo

4) Parco Giordano Bruno

5) Villaggio Sportivo Sorgenti

6) Parco Pertini

7) Parco Coltellini

8) Parco Orosi

9) Parco Sovrana

10) Parco Fattori

11) Parco Masini

12) Parco Via Tommasi

13) Parco Costanza

14) Parco Zola/Terreni

15) Parco Centro Città

16) Parco Via Micali

17) Giardino Via Cattaneo

18) Parco Montelungo

19) Parco Via Pascoli/Ferrovia

20) Parco Via Guadalayara

21) Giardino Via Inghilterra/Popogna Zona Nord

22) Villa Fabbricotti (parziale ingresso ai cani consentito da Via Pirandello e

Viale della Libertà)

Riproduzione riservata ©

88 commenti

 
  1. # dimitri landeschi

    E’ curioso che ci siano molti parchi inaccessibili ai cani mentre a certi umani è consentito circolare liberi ovunque….

  2. # Bridger

    Io non ho mai problemi con il mio cane probabilmente rispetto tutte le regole , è un pitbull ma talmente intelligente e buono che potesse la farebbe già nel sacchettino .

  3. # mario tellini

    Poi pubblicizerete il numero di contravvenzioni comminate?

  4. # Pniell

    ci sono più cani che persone e non azzaddarti a dire a una proprietaria di un cane qualcosa ti si mangiano vivi

  5. # Valerix

    Da proprietario di cane sono perfettamente daccordo su tutta la linea. Però per completezza mi piacerebbe che facessero un “volantino anche per i bipedi” per quelli che spesso vediamo in piazza Magenta, Piazza Attias (io testimone) di grandi ignoranti che urinano ai muri o agli alberi (e non in piena notte, l’ultimo in ordine di tempo è accaduto alle 18 con gente che andava e veniva) per non parlare poi di chi lascia deiezioni umane e non canine nelle varie aiuole limitrofe. In sostanza….giusto il pugno “duro” ma con tutti.

  6. # sav

    i cani mi sono molto simpatici ma non sopporto lo schifoso odore di urina passeggiando per la città sopratutto quando arriva il caldo per tutta la pipì che gli viene fatta fare sui muri dei condomini
    per favore fateli “scaricare” dove si può!
    E’ mai possibile che per camminare sul marciapiede bisogna fare lo slalom tra le deiezioni ?????????

  7. # gemma

    A quando le aree off limits per gli umani?

  8. # Paolo MURA

    ….un film, chi possiede un cane sa benissimo quali sono le regole, non credo che serva a qualche cosa la campagna di sensibilizzazione, serve un po’ di senso civico.

  9. # Antonio

    mi dispiace ma vespasiani per cani non esistono ancora..

  10. # chep....sticani

    Ahahahhah, mi fate proprio ridere! Aree off limits…. ahahahahah! Ma se sono SEMPRE in giro per le strade, il cane davanti e il padrone dietro, lemme lemme… di mattina presto sono veramente in pochi quelli al guinzaglio. Ma via, “è tanto buono, non fa niente”. Niente? A parte la cacca e la pipì ovunque, vorrete dire!
    Ci sono strade del centro che sono veri e propri pisciatoi e cacatoi, camminando si è costretti a fare lo slalom fra la m… e la puzza.
    Basta cani, non se ne può più! Portateli in campagna, o procuratevi un giardino. Sennò rinunciate all’animale e compratevi un peluche, ecchediamine!!!

  11. # Marco

    I cani non hanno nessuna colpa, il problema sono i padroni, che sanno molto bene quali sono le regole!

  12. # Daniela

    Concordo con regole e educazione … Ho 4 pitbull sono buonissimi intelligenti non ho mai problemi con loro . Le urine hanno cattivo odore sia umane che di animali , solo che noi abbiamo il water , anche dove la possono fare c’è cattivo odore ma da qualche parte dovranno pur farla , non certo sulle ruote auto e muri … Però un po’ più di tolleranza arriveremo al sacchetto pure per le loro urine io non avrò problemi però …

  13. # enzo

    Esistono, uno era stato installato in via degli Avvalorati, poi rimosso per non utilizzo.

  14. # enzo

    Proprio stamani un cane ha defecato nel mio negozio senza che il proprietario abbia pulito e avvisato il personale.

  15. # Ighe

    L’ennesima assurdità

  16. # Bruno

    Al solito, la legge c’e’ ma molti proprietari di cani fanno orecchi da mercanti e continuano a far scorrazzare liberi i loro cani la dove e’ vietata la deambulazione, ci sono i cartelli ma in due anni dell’esistenza di questo cartello, nonostante le lamentele di molti cittadini e numerose trasgressioni continuative al regolamento comunale, i vigili non si sono mai visti!!

  17. # Alpassa

    Ho provato con un catetere ma ho avuto qualche piccola difficoltà!! Ma secondo te è possibile gestire lo stimolo di un animale, ma dove vivete ma un po’ di animal planet tanto per capirci qualcosa no eh!!

  18. # Bruno

    e mi riferisco al parco dell’ardenza di fronte alla caserma Vannucci!!!

  19. # Carlo

    per quanto riguarda le deiezioni sono sempre munito di sacchetti che uso regolarmente.
    per l’urina ho ordinato le cannucce ma non sono ancora arrivate, il catetere mi sembrava troppo invasivo.

  20. # Alpassa

    D’accordissimo non è che la gente non conosce le norme è che non gliene frega nulla tanto nessuno controlla. Trovo un po’ sospetto che dopo anni di polemiche sul tema proprio ora che si avvicina la fine mandato si faccia una “sensibilizzazione” sull’argomento.

  21. # nessuno

    Voi padroni non avete capito che a noi non possessori di quadrupedi,non ci stanno sui c…..i i vostri amici ma voi ignoranti e maleducati! Chi non si riconosce in questa descrizione non dovrà sentirsi offeso! Basta rispetto e tolleranza reciproca e il gioco è fatto. Sembra facile ma non lo è

  22. # fabrizio

    tutto ok il cane e’ il miglior amico dell’uomo. abbiamo tutto da imparare dagli animali, molto spesso assai più intelligenti e leali degli uomini. Più conosco gli uomini ….più apprezzo gli animali. Comunque l’area off limits deve esserci anche per gli africani che svolgono attività di vendita ambulante, importunando le persone nei negozi e soprattutto alla villa Fabbricotti, ma nessun vigile provvede a controllare ed allontanare gli inadempienti: come mai?

  23. # mau

    Per la pipî ti metti se vuoi un tappo al naso visto che non è sanzionabile,per le cacche sono quelli di prima mattina e tarda sera..vorrei vederli i vigili a quell ora, quindi cosa volete che cambi svegliaaaa

  24. # Bridger

    Viva i cani , lasciateli vivere!!!! Rilassatevi!!! Buonanotte ragazzi.

  25. # Diego

    Non sanno più cosa inventare.. invece di guardare chi va a spasso con armi in tasca coltelli ecc ecc.. mah.. ma dove viviamo ..? Semmai al massimo mettete una legge che i cani vanno tenuti al guinzaglio e levare gli escrementi del proprio cane.. ma le altre cose sono assurde e sinceramente non le capisco! Mah.. poi a che scopo? Cosa risolvono?

  26. # GINOGINO

    Che comune e polizia municipale inizino veramente a eseguire controlli nelle ville cittadine dove spesso molti proprietari di cani non rispettano minimamente le regole stabilite,infatti a Villa Mimbelli possiamo notare che i cani sono ovunque senza guinzagli e/o museruole,stessi problemi anche a Villa Fabbricotti…..vedere per credere…

  27. # Erik62

    Nella mia zona l’odore di urina che si sente è quello dei giovani (o meno) ubriachi che la notte escono dai locali e la fanno al primo muro che trovano… altro che cani!!

  28. # barbara

    Ok bene che ci siano aree delimitate per tenere sciolti i cani, ma dovremmo prendere esempio da molte città soprattutto del nord, dove vengono divise le aree per i cani anche a seconda della taglia.chi , come me,ha un cane di piccola taglia non lo metterà mai in un recinto assieme ai più grandi.

  29. # Ceccobeppe

    Una volta ho assistito ad un evento di straordinaria civiltà e di grande rispetto del prossimo: dopo che il suo cane aveva orinato sul muro, il padrone ci ha rovesciato sopra dell’acqua. Quindi, non solo raccogliere le cacche ma anche sciacquare la pipì.

  30. # Boh

    Si hai ragione, ma una rinfrescatina, ogni tanto, fà bene !!

  31. # pluto

    I cani circolano tranquillamente senza museruola ne tanto meno guinzaglio praticamente in tutte le aree verdi indipendentemente dal fatto che le stesse siano o meno aree di sgambatura. Il fenomeno è particolarmente accentuato nelle aree decentrate come ad esempio Villa Corridi e Villa Maurogordato. Insomma come al solito i livornesi fanno come ca..spita gli pare! Il tutto naturalmente grazie alla assoluta assenza di controlli, assenza che garantisce ai soliti prepotenti la certezza di restare impuniti.

  32. # tommy

    Le multe andatele a fare ai motorini smarmittati che fanno un rumore del diavolo giorno e notte

  33. # tommy

    E a chi passa in motorino o in macchina da via ricasoli

  34. # ghiozzo di bua

    Che scatole con questi cani con tutti i problemi che ci affligono (disoccupazione,carovita, malattie che tutti i giorni portano via parenti conoscenti e amici, no il pensiero va dove posso far defecare il cane ma viaaaaaaaaa

  35. # amaranto67

    son perfettamente d’accordo con te, vale per le deiezioni cosi come per i chewing gum e i mozziconi delle sigarette, le bottiglie di birra etc etc… ad onor del vero pero va detto che su 1000 escrementi che trovi a giro 990 son di cane… questo non scordiamocelo.

  36. # amaranto67

    antonio allora fai in modo che il tuo cane o la faccia a casa tua oppure alla gomme dalla TUA auto….

  37. # Anna

    e il senso civico per gli umani?

  38. # marco

    ogni volta escrementi sui marciapiedi!
    basta!!

  39. # Francesco

    Ed il parco E. BERLINGUER (via Torino)??

  40. # stefania

    rispondo sav, si vero la puzza di pipì si sente ma….è solo animale o anche umana?? vedi viale Avvallorati in centro a 2 passi dal Comune…gente nulla facente dalla mattina alla sera col vino in mano..ubriachi e dove fanno i loro bisogni??..dentro i recipienti dell immondizia o dietro gli alberi, loro si vanno bene??…ripulite prima di tutto da questa gente e poi parlate di animali!!

  41. # Vincenzo

    Grandeeeeee. Hai toccato il tasto giusto, lavorando di notte mi trovo spesso a notare certi atteggiamenti che chiamarli umani proprio no si puó, animali sarebbe un offesa per i nostri amici pelosi. Quindi pugno duro, ma con tutti. Se poi si puo pubblicare alcune foto mi impegno a scattarle e ne vedremo delle belle.

  42. # mario3

    controlli? multe? ahahahahahahahahhahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!

  43. # Memo9

    Quando gli umani livornesi smetteranno di buttare le sigarette in terra verserò l’acqua sulla pipì dei miei cani (le feci le raccatto già).

  44. # AndreaD

    Il problema riguarda tutte le vie cittadine, ed è uno schifo vedere padroni che se ne fregano degli altri e ancor di più e sapere che chi dovrebbe controllare se ne frega altamente!! Perché non fanno un paio di pattuglie con agenti in borghese addetti al controllo padroni? Secondo basterebbero una ventina di verbali da 100 euro e vedrai che poi tutti a giro con il sacchettino.

  45. # lety

    HO IL CANE E SONO L’UNICA CHE NEL MIO QUARTIERE (LA LECCIA)RACCOGLIE I BISOGNI DEL PROPRIO CANE ,IL GUINZAGLIO PER LA MAGGIOR PARTE DEI PADRONI è UN OPTIONAL E GUAI SE TI LAMENTI BEN VENGANO LE MULTE E I CONTROLLI MA LI DEVONO FARE VERAMENTE !

  46. # Gemma

    E il bello ancora deve venire. Immaginate i vostri bidoncini per la raccolta differenziata quando li dovete rientrare tutti sudici e puzzolentosi di pipì o altro, nella vostra casa tutta bella pulita e profumata perché avete un figlio che gattona per terra tutto il giorno. Che schifo. Ma io mi chiedo perchè non la fanno fare in casa propria la pipì ai loro cani invece di farla fare sotto le finestre degli altri. Hanno rotto proprio le scatole e lo dice una che è cresciuta avendo sempre i cani ma stavano al loro posto: nel giardino. Come fanno a tenere un cane alcuni di grossa taglia in un appartamentino in città semmai anche senza balcone. Viva i cani abbasso i padroni maleducati e zozzosi……..

  47. # La mora

    Museruola e guinzaglio ad alcuni umani che fanno del male ai bambini , agli uomini , alle donne e che non rispettano l’umanità e il mondo in cui vivono.

  48. # CAR

    E’ PROPRIO VERO CHE NON CI AVETE NIENTE DA FARE CHE PENSARE A QUESTE CAVOLATE A LIVORNO?

  49. # Stella

    Io ho un’osservazione da fare: avete fatto caso a chi raccoglie le feci in un sacchettino, e poi…. abbandona il sacchettino per terra, sul marciapiede o per strada? Poi chi passa lo schiaccia, e..oplà!.. peggio che mai! Ora, dico: hai fatto 30, fai 31: prendi il sacchettino e buttalo in un cassonetto, no?! Specie quando passano le macchine e i sacchettini esplodono, schizzando da tutte le parti, non è proprio uno spettacolo…

  50. # La mora

    Rilassati!!! I cani esistano da che mondo è mondo . Guarda le cose più importanti e impara ad esprime i tuoi commenti con meno parolacce. Viva i cani ti eh !

  51. # Daniela

    Vi consiglio vivamente di farvi un giro in tutte le strutture dove i cani sono per alcuni malati gravi di estrema importanza, ciechi, bambini autistici orfani, anziani soli e malati, e ricordo i cani poliziotto i cani che salvano la vita quando anneghi. Ma c’è un solo grande problema che questo lo capisce solo chi ne ha bisogno ehhh…

  52. # polemico

    Hai perso l’occasione di stare zitto

  53. # polemico

    ok, bene, basta che gli metti la museruola però

  54. # polemico

    come al solito i proprietari di cani eludono il problema in mille modi , la verità è che se vuoi tenere un cane ti devi attrezzare per pulire per bene sia la cacca che la pipì, altrimenti prendi un canarino.

  55. # polemico

    Barbara hai pienamente ragione, il problema è che le casse Comunali sono in perenne miseria, forse facendo pagare un ticket di ingresso il Comune potrebbe attrezzare delle aree specializzate per tipologia di cane distinguendo almeno 2 tipologie (grandi e piccoli) ma temo che quasi nessuno le utilizzerebbe a meno che davvero si comminino multe salate a chi viene trovato non in regola

  56. # polemico

    Lo scopo caro Diego è la civile convivenza nonchè un certo decoro della Città, è inutile spostare ogni volta il problema dicendo che c’è la crisi economica, manca il lavoro, ci sono umani che si comportano peggio, ecc… ci sono senza dubbio altri mille problemi al mondo più importanti embè? allora parcheggiamo tutti in doppia fila oppure prendiamo tutti i sensi unici della Città tanto ci sono problemi più seri? ma via, oggi avere un cane non è uno scherzo e quando ti metti in casa un cane devi sapere le responsabilità che questo comporta, per non dire dei cani potenzialmente mortali che dovrebbero secondo me essere vietati o fortemente regolarizzati a pena di grosse multe.

  57. # Bridge

    No! L’unica non sei , ci sono anch’io ! L’unica ma dove? Oh chi sei unico è Dio.

  58. # Bridge

    E non parliamo dei cani all’aeroporto quanti narcotrafficanti beccano , ma fatela finita!

  59. # Bella

    Vero, ragionate! Viva i cani ! Chi non ama loro è povero di cuore .

  60. # star

    e quindi??? cosa c’entra con questo articolo??? spiegami per piacere!!!!

  61. # Bella

    Mi intrometto, si spiega da solo !

  62. # polemico

    io veramente amo tutti gli animali anche i leoni ma non mi sognerei mai di portarli a villa Corridi

  63. # polemico

    ok bravo, spostare il problema non lo risolve. Le leggi per “gli umani” ci sono già e se c’è qualche mentecatto che urina per terra o peggio, ci sono migliaia di cani che pur non facendo niente di male (fare i bisogni è una attività del tutto naturale) in un contesto Urbano le loro deiezioni diventano inammissibili per cui i proprietari devono attrezzarsi per rimuovere qualsiasi tipo di deiezione sia solida che liquida.

  64. # Bella

    Rinascerete tutti cani, vi voglio vedere con le zampette a raccoglier la vostra….. Ahahahahaha !

  65. # polemico

    E’ vero Antonio ed è proprio per questo che se ti piace avere un cane devi anche accettarne le responsabilità e tra queste anche quella di pulire dove essi sporcano,il sacchetto per quelle solide una bottiglietta d’acqua per le liquide.

  66. # devotooli

    Errata corrige: 1) i cani “esistono” (modo indicativo, non congiuntivo!) –
    2) “impara ad esprime” vainteso come “impara ad esprimere”, si suppone – 3) “…ti eh” voleva forse essere un “tiè!”?
    Sig.ra La Mora, lei sicuramente ama i cani, ma di certo non ama la lingua italiana! eheheh 😛

  67. # La mora

    Mamma mia, il Prof bacchettone! Sto argomentando con tutti , vedo mi si apisce li stesso. Sono livornese e la scuola l’ho fatta ma non andavo bene! Ciaoooooooo

  68. # polemico (quello vero)

    oh “finto polemico” la fai finita di emularmi e copiare il nick name? sono io il polemico di quilivorno…

  69. # polemico (quello vero)

    oh ma quanti post scrivi??? cambia nickname copioneee

  70. # bimbone

    il problema è che, se anche si rinascesse tutti cani…….l’uomo ci sarà sempre….ed il padrone che non raccoglie la cacca del suo cane rimarrà sempre un problema…
    Abito alle sorgenti, e vi giuro che sul marciapiede di via Soffredini, a causa dell’inciviltà delle persone ( i cani poveretti..che ci combinano), è quasi impossibile camminare senza pestarla….ed in più evitare che la pestino le bambine piccole che corrono…..
    PADRONI INCIVILI…DOVRESTE VERGOGNARVI….SE VEDO CHI E’…LA RACCOLGO E LA METTO SOTTO AL PORTONE…!!!

  71. # pinolo

    mia figlia ha un cane e non solo raccoglie le feci ma con una bottiglietta butta l acqua dove fa la pipi il suo cane questo per rispetto verso gli altri

  72. # Augusto

    Ma dato che a tanti proprietari di cani non importa niente del fastidio che possono dare a gran parte dei cittadini che il cane non lo hanno,non si può vietare in certe ore il passaggio dei cani, spesso di grossa taglia e condotti con guinzagli di oltre 2 metri, nelle zone più centrali di Livorno, vedi via Ricasoli e via Grande? Ma se sotto i portici nelle zone dove ci sono i tavolini dei locali non c’è spazio nemmeno per le persone, ma come puoi pensare di farci passare anche i cani?

  73. # LIVORNO

    visto che ti sei intromessa e visto che io sono un pò dura, mi spieghi con parole tue cosa c’entrano i cani che salvano le persone con l’articolo che parla dell’inciviltà dei padroni???

  74. # Daniela

    A parte commenti esagerati , però ragazzi … Scusatemi, ma pretendereste che il cane fosse auto pulente … È come pretendere che un cieco veda , che uno zoppo corra, che un muto parli … Questi cani secondo voi con padroni talvolta ignoranti , oppure liberi per strada perché abbandonati … Come dovrebbero pulirsi ?no perché alcuni commenti fanno intendere odio ehhhh.

  75. # billy

    Chep sticani…………..basta cani????? Ma basta con la gente del cavolo come te! Ci sono umani che fanno le peggio cose pisciano ovunque in strada, girano per strada facendo danni a le macchine e motorini basta con questa gente ! Ma viva i cani viva la gente sana che ama i cani! La gente come te è gnte cattiva che farebbe pure del male al prossimo se potesse! Sono d’accordo su alcune regola guinzaglio è pulire dove sporcano è giusto ma vietare la passeggiata in alcuni posti no! Vietate la passeggiata a gente pericolosa ubriachi che fanno danni ben più gravi via!

  76. # Memo9

    Io per la gente come te farei un’isola dove potete sta tutti insieme..cervelli immensi tutti vicini….! ma di’o datevi una patta grossa…boia arriverà il giorno in cui a giro vedrò piu cani che gente che ragiona così..

  77. # Memo9

    Io spero vivamente che questo commento sia ironico, perchè sennò sei da rinchiudere: vietare l’uscita ai cani in certe ore? ma cosa vi passa per la testa? perchè non si fa lo stesso coi bimbi di 13 anni rumorosi e in gruppi allora? a qualcuno potrebbero dar noia urla e schiamazzi in via ricasoli alle 18 allora…..ma pensate prima di scrive? qui si passa dalla maleducazione di tanti padroni all’odio verso i cani, e alla presunzione di poter regolamentare la loro vita…chiuditi bene bene in casa te, dai retta.

  78. # Ludovica

    Quanti anni hai? No perché mi preoccupo ! Comunque … W i CANI.

  79. # elena meniconi

    sono sempre gli stessi che si accaniscono conto i cani. beati loro si vede che non hanno altri problemi e neanche altri argomenti

  80. # Ludovica

    Si poi mettere gli stracci alle zampe per non fargli lasciare le impronte,e imbavagliare la bocca per non sentire abbaiare , ma per piacere………

  81. # che......sticani

    la gente come me è gente cattiva che farebbe pure al prossimo se potesse?

    ….ma levati, vai! ma che ne sai, te?

    e secondo te fare “del bene al prossimo” sarebbe fare del bene ai cani?

    …MA LEVATI, VAI!!!!!!!!!!

  82. # assurdina

    scusate se sono dura, ma qualcuno più intelligente di me mi può spiegare cosa significa AREE di “DIVIETO DI ACCESSO AI CANI” OLTRE ALLE AREE GIOCHI BAMBINI – Che i cani possono passare da quei parchi basta non avvicinarsi alle zone giochi o cosa? Allora per esempio al parco Centro città posso passare anche se fuori c’è un cartello con su scritto :divieto di accesso ai cani , basta che tiri a diritto? Boh? Me lo spiegate per favore?

  83. # Marzia

    Strade sudicie e pisciose come a Livorno, in Toscana non ce le ha nessuno. Che ci siano qua dei cani particolarmente ignoranti? Oppure…

  84. # Ceccobeppe

    Mi sembra che sei andata leggerissimamente fuori tema…

  85. # Ceccobeppe

    Complimenti, hai dato una buona educazione a tua figlia. Dovrebbero fare tutti come te e come lei… Purtroppo però, se leggi alcuni commenti ti accorgi che il comportamento di tua figlia (oltre ad essere più unico che raro) e’ quasi considerato una esagerazione e in certi casi non capito e sbeffeggiato. Dal mio punto di vista meritereste una medaglia. Naturalmente sono un amante degli animali e dei cani (ne ho avuto uno e un giorno se l’allergia di mio figlio sparirà ne avrò sicuramente un altro) , sono una persona rispettosa, pertanto gradirei ricevere rispetto dagli altri.

  86. # Ceccobeppe

    Dico una cosa che mi farà raccogliere un corbello di pollici rossi ma la verità e’ questa. I padroni corretti purtroppo sono la minoranza e ciò che lo dimostra e’ la quantità di escrementi disseminata per le strade e per i parchi. La quantità di escrementi che non vengono raccolti e’ un dato oggettivo, cioè, mi sembra chiaro che in questa città non ci sia l’abitudine a seguire le regole e ad avere rispetto nei confronti degli altri. Questo è dovuto si all’ignoranza di fondo, ma soprattutto al fatto che ci sono tante persone lezze proprio nella vita quotidiana, nelle loro case, nelle loro auto, in tutte le cose che fanno…per cui una merda per terra non gli fa ne’ caldo n’è’ freddo… Per cui, perché raccoglierla?Gente, credeteci: c’è pieno di lezzi.

  87. # Ceccobeppe

    Daniela, il sacchetto per le urine mi sembra assurdo e colgo la tua idea come una provocazione. Penso che per le urine basti soltanto versarci un po’ d’acqua… Aiuta ad attenuare il puzzo ed è un bel gesto. Sotto i campanelli di casa mia ci pisciano i cani. Tieni presente che un cane mediamente viene portato a giro 3 volte al giorno che in un anno fanno oltre le 1000 pisciate. Un cane…tieni conto che dove ci piscia un cane, quando ci passa un altro cane, c’è la fa anche lui. Questa e’ la misura del problema. Hai idea del tanfo che c’è sotto i campanelli di casa mia? E’ giusto sottovalutare una tale mancanza di rispetto?

  88. # Lorenzo

    Poveraccio

I commenti sono chiusi.