Cani al cimitero, ok (di 6 mesi) del Comune. Accolta la petizione.

L'amministrazione avvierà una periodo di prova della durata di 6 mesi, trascorsi i quali si deciderà se proseguire ufficialmente. "Tenete con voi paletta e guinzaglio"

Mediagallery

di CAROLA CENTI

LIVORNO – Dopo l’avvio di una petizione, di cui Quilivorno.it aveva dato conto per primo, per permettere l’ingresso ai cani al cimitero dei Lupi, dal Comune, per bocca dell’assessore al bilancio Valter Nebbiai in un colloquio con la Nazione, arriva il via libera all’idea, purché “i padroni siano dotati di guinzaglio e paletta e le valutazioni igieniche degli uffici siano positive”. L’amministrazione avvierà una periodo di prova della durata di 6 mesi, trascorsi i quali si deciderà se proseguire ufficialmente.  “Cerco di andare incontro ai cittadini ma, vista la delicatezza della cosa, è bene fare un periodo di prova”, ha spiegato alla giornalista Michela Berti. “Qualche tempo fa — racconta l’assessore — avevamo messo un impianto per diffondere la musica al cimitero che facesse un po’ di atmosfera ma alla gente l’idea non è piaciuta, dicevano “sembra che la musica esca dalle tombe”. Per questo, nel caso dei cani, facciamo una prova, poi valutiamo”.

LA PETIZIONE
Una petizione di 450 firme per far entrare i cani all’interno del cimitero comunale dei Lupi di Livorno. Così ieri mattina, 21 agosto, l’Associazione Animalisti Livornesi ha presentato in Comune una lunga lista di nomi per far sì che i migliori amici dell’uomo non rimangano fuori mentre il padrone si reca in visita alle tombe di propri cari.
Forse non tutti sapranno che nel giugno scorso è stato presentato a Roma da Anci e Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, il regolamento-tipo per la tutela degli animali e la loro convivenza con i cittadini. In particolare viene posta l’attenzione sulla detenzione di cani e di gatti secondo standard minimi, con il divieto assoluto di usare la catena o di lasciarli a lungo soli e ne viene autorizzato il libero accesso sulle spiagge, nei luoghi pubblici e nei luoghi aperti al pubblico, comprese case di riposo, ospedali e cimiteri e su tutti gli altri aspetti della convivenza tra uomini ed animali nelle città.  Evidentemente il Cimitero Comunale dei Lupi di Livorno non si è ancora adeguato ai tempi, come invece ha fatto ad esempio il Cimitero Monumentale del Verano di Roma, perché espone al suo ingresso ancora un chiarissimo cartello che vieta l’ingresso ai cani.
“Gestendo un canile, mi ritrovo spesso a mantenere dei contatti con chi adotta un cane – spiega Elena Meniconi, dell’Associazione Animalisti Livornesi e gestore del Canile del Corbolone – e fra questi mi è capitata una signora, il cui marito malato le aveva suggerito di prendere un cane affinchè non si sentisse troppo sola ed in seguito alla morte di questo, adottato il cucciolo con molta emozione, si è presentata al cimitero per mostrarlo alla tomba del defunto coniuge, ma difatti le è stato negato l’accesso. Questo è solo un esempio, ma ce ne sono molti altri – ha continuato – chi gli è venuto a mancare un figlio e non può portargli il cane per fare un saluto o chi ha trovato nell’animale una nuova compagnia che non può e non vuole lasciar sola. Vietare l’accesso ai quattro zampe mi sembra un’assurdità anche perché credo che le persone che frequentano il cimitero siano rispettose dei defunti e di conseguenza non penso che lascerebbero deiezioni dei loro piccoli amici in giro”.

Da questo, la signora Meniconi ha deciso di fare una raccolta firme per abolire il divieto d’ingresso agli animali da compagnia dal Cimitero dei Lupi e nonostante ci siano state alcune critiche da parte di qualche scettico, la raccolta ha prodotto 450 firme che sono state presentate ieri mattina in comune.
“Mi auguro che quest’iniziativa porti a qualcosa – ha concluso Meniconi – è l’ora che le persone riconoscano il valore degli animali e l’importanza che hanno per noi, perché è giusto sottolineare che sono creature meravigliose che non vogliono niente in cambio, se non un po’ d’affetto e cura”.

 

Riproduzione riservata ©

198 commenti

 
  1. # Tonnarello

    NO ALL’INGRESSO PER I CANI! ASSOLUTAMENTE NO! MA SI SCHERZA, FRA POINO DIVENTANO PIU’ IMPORTANTI DELL’OMINI!

  2. # viviana

    anchio ho un cane ma non vedo la necessità di portarlo al cimitero e cosi in altri luoghi dove spesso li vedo …

  3. # mario3

    la prepotenza e il menefreghismo per il rispetto degli alri di questi personaggi è allucinante.450 firme vorrebbero passare sopra ai 560.893 abitanti livornesi.
    perchè?

  4. # elena meniconi

    bellissimo articolo , grazie

  5. # Eljs

    Sono favorevole all’ingresso dei cani nei cimiteri per mille motivi che solo chi ha o ha avuto un cane può capire, come sempre poi starà al padrone vigilare sul comportamento adottando le misure atte a non arrecare danni o disturbo. Il cane diventa una persona di famiglia, negli ultimi anni sono state fatte molte leggi in loro tutela dalle punizioni per l’abbandono alla possibilità di ingresso nei locali pubblici ecc, non vedo perché vietare il loro ingresso nei cimiteri.

  6. # Marco

    I cani potrebbero entrare ma i proprietari incivili fuori …visto che loro non raccolgono le cacche allora non facciamo entrare gli animali….che poi ditemi….chi e’ piu animale?

  7. # Marvino

    Dal momento che al cimitero possono entrare alcuni “ospiti” che rubano anche gli scalini…. Ben vengano i nostri amici!! Grande iniziativa spero vada in porto!

  8. # Vento di Libeccio!

    Mi auguro che ci sarà da parte di TUTTI i visitatori del cimitero anche molta accortezza a non fare urinare i cani sulle lapidi! (l’urina, al contrario delle deiezioni solide, purtoppo non è possibile raccoglierla e basta un minimo di disattenzione o qualche minuto di raccoglimento sulla tomba del defunto, per far succedere questa cosa sgradevole, con tutte le conseguenze del caso, specie in estate, quando l’urina lascia la sua . . . .traccia odorosa).

  9. # fenroccas

    Ma si facciamoli entrare che problema creano (è l’unico posto pulito dove ancora non c’è l’odore di urina e merda) ma non per colpa degli animali loro se portati a passeggio da qualche parte la dovranno pur fare, le leggi ci sono, solo che la sorveglianza gira gli occhi da un’altra parte. meditate….. io sono daccordo per farli andare a trovare i padroncini anche in ospedale, ve lo immagginate quando il padrone sta mettendo i fiori sulla tomba del proprio caro, e il cane urina su quella accanto o altro, a voi l’ardua sentenza ciao

  10. # laura bandini

    Gli animali sono parte importante della famiglia, gioiscono e soffrono con noi, è giusto che con noi entrino in ospedali e cimiteri. Questo però ci obbliga al massimo rispetto dei luoghi e degli altri.

  11. # alba

    Non ci sarebbe nessun problema, sulla carta… Ma considerato che i padroni spesso sono incivili e non si curano di pulire dove la bestiola sporca, per quanto io ami molto gli animali sarei un po’ scettica…

  12. # Vento di Libeccio!

    Vorrei far riferimento anche agli sgradevoli episodi che puntualmente e inevitabilmente si verificherebbero fra vicini “di tomba”, del tipo (questo lo scrivo in vernacolo perchè rende meglio l’idea): “Deh, bellino, ‘un lo vedi che ‘r tu’ ‘ane ha pisciato sulla mi’ tomba?” e giù moccoli e storcioni!
    P.S. Anche perchè i secchielli per raccogliere l’urina canina, ancora hanno da inventarli!

  13. # Allerta

    E se poi si mettono a scavà per un osso?…MEGLIO LASCIALLI FORI….!!!!

  14. # Brilla

    ..io sinceramente non ci vedo niente di male…

  15. # LEO

    dal momento che la legge dice che possono entrare nei supermercati alimentari non vedo perche

    multe salatissime e senza scono ai padoni incivili

  16. # giulio

    sono propenso per l’ingresso dei cani nel cimitero comunale fermo restando due semplici regole :
    divieto assoluto di far pipì sulle tombe e di raccolta delle eventuali defecazioni pena il divieto di ingresso per un mese a colui che conduce il cane.

  17. # stevereve

    non vedo perche’ un cane al guinzaglio non possa andare al cimitero magari dal padrone, meglio di chi va a rubare i fiori!

  18. # Siamo obbiettivi

    Per l’inciviltà di troppi livornesi, ben visibile camminando in strada. Infatti si dovrebbe scrivere “vietato l’ingresso agli incivili che posseggono cani”. Insomma, non mi pare proprio il caso che anche i cimiteri diventino delle lettiere come i marciapiedi e le strade. Già i cani vengono portati dove ci sono dei bei divieti, tipo al camposcuola o in alcuni parchi pubblici, e i padroni non si fanno nessuno scrupolo a farli orinare sui prati dove giocano i bambini o a fargli bere alla fontanella slinguazzando il rubinetto…tutte cose che ho visto personalmente, segnalato e risolte con un nulla di fatto. Anzi, i padroni volevano anche due soldi di resto. Capisco il discorso sull’affetto, ma visto il degrado della città non mi pare così prioritario rispetto a far sì che altre persone possano visitare i propri defunti in santa pace, in un luogo che sia minimamente pulito. Non mi pare chiedere troppo.

  19. # Francesco

    Assolutamente favorevole all’ingresso dei cani ovviamente con guinzaglio obbligatorio

  20. # Siamo obbiettivi

    Ma tanto non gliele farebbe nessuno, le multe. E’ già tanto se nei cimiteri c’è un custode, figuriamoci se questo custode dovesse: 1) chiamare un vigile 2) trattenere il padrone del cane fino all’arrivo del vigile (sempre che arrivi) 3) star lì fino a multa comminata 4) fare le ronde nel cimitero per assicurarsi che si sia trattato di un episodio sporadico 5) Ripulire eventuali deiezioni, per l’urina niente da fare, ci dispiace per il marmo delle lapidi.
    Ora pensiamo a un cimitero come quello dei Lupi, che è grandissimo e pensiamo all’ignoranza dei livornesi, che è ancora più grande. Fate voi due conti e ditemi se è il caso che i cani entrino anche lì, con i padroni che ci sono in giro.

  21. # aquilone

    confermo quello che dice di sicuro qualche cacca ci sarebbe è indiscutibile poi chi le leva ? Il custode no, non sono d’accordo

  22. # team46

    secondo me potrebbero entrare.. ma è a causa di padroni incivili, che SICURAMENTE avrebbero la faccia tosta di lasciarli liberi anche al cimitero, senza raccattare escrementi e magari facendoli urinare sulle tombe.. che tutto questo non si potrà realizzare… ad oggi li fanno entrare anche al Mayer a firenze “che è un ospedale”.. basta avere la testa sulle spalle!

  23. # Giovanni

    Non fare entrare animali al cimitero e’ da incivili. Il problema e’ sensibilizzare i padroni menefrighisti ed eventualmente integrare ed adeguare un servizio di ‘controllo’ e pulizia efficente.

  24. # kamui

    per davvero, basta pensa’ a’ cani, pensiamo un po’ anche all’omini, diamine! Gli animalisti hanno scassato, davvero

  25. # Il Moralizzatore

    Se i padroni fossero persone civili si, ma conoscendo i mie polli meglio di no, altrimenti il cimitero si rimpirebbe di escrementi, cani lasciati liberi, urine sulle lapidi, abbiare continuo.

  26. # Elena

    Io invece farei una petizione per far diventare Livorno una città finalmente pulita, priva di cacca e pipì di cane. Visto che purtroppo non si può impedire a chi è incivile di possedere un animale, non resta che limitare l’accesso ai cani almeno nei pochi luoghi ancora liberi dalle quintalate dei loro escrementi, come il cimitero. Almeno lì si potrà ancora entrare senza pestare qualcosa di indesiderato o no?!? O ci dobbiamo piegare alla dittatura canina? Mi auguro che il Comune non accolga questa petizione.

  27. # viva i cani

    mi sa i nostri amici a 4 zampe sono meglio, ma molto meglio degli “omini”, E’ chiaro che sta’ ai padroni “vigilare” e “rimuovere” cio’ che lasciano. Chi non ha o non ha mai avuto un cane non puo’ capire.

  28. # amedeo

    Ognuno ha detto la sua chi a favore chi contro. Ricordo che andrebbe impedito l’accesso a tante persone che si comportano veramente da sudici.
    Il cane in fin dei conti fa solo un po’ di cacca che se si toglie non rimane nulla.
    andate ai pratini della stazione sul viale italia a villa Mauro Gordato ecc regnano secolari bottiglie carta cicche e nessuno li toglie.
    ci vorrebbe educazione e rispetto da parte di tutti.
    POI COLORO CHE SONO CONTRARI VOGLIO VEDERE COME SI COMPORTANO

  29. # Giulia

    non sono contro gli animali, figuriamoci con i cani però credo che un cimitero sia sempre un posto da rispettare, quindi secondo me il silenzio è d’obbligo..andate con i vostri cani nei parchi, è meglio.

  30. # amante dei cani

    I cani dovrebbero entrare solo al cimitero dei cani, quando sono morti!
    ci vuole rispetto per chi riposa in pace e chi omaggia i defunti. Ci sarebbe da dire che i cimiteri per cani sono troppo pochi e piccoli, ma purtroppo prima di ammazzare un cane la gente ammazzerebbe i’r figliolo. Ce ne sarebbero tanti di cani da sopprimere…

  31. # simone

    Bella iniziativa io sono favorevole all’ingresso dei cani nel cimitero

  32. # princi53

    sono d’accordo sul portare i propri cani al cimitero, fermo restando il fatto che siano a guinzaglio non facciano i bisognini nei prati, in pratica siano cani educati

  33. # Roberto-Bobbe

    Certo che sono d’accordo. Non vedo perché non possano entrare, dato che anche loro sentono il dolore della morte del loro padrone tanto quanto un parente!!! Naturalmente accompagnati e al guinzaglio.

  34. # La Qultura con la Q maiuscola

    Ora, non per fare il polemico per forza ma… dove sono a Livorno 560.893 persone??? (Che poi con estrema precisione addirittura le 893, ma cos’ha fatto, ci ha contati tutti uno per uno??)

  35. # mau

    io proporrei una via di mezzo..per chi proprio ha necessità di far vedere la tomba del padrone al cane rimasto sulla terra proporrei una domanda scritta con nome e cognome..cosi’ da rintracciare e multare nel caso.

  36. # asdrubale

    Bene ci mancava anche questa. Sempre meglio

  37. # PAOLINO

    Personalmente sarei d’accordo ma solo per casi eccezionali come nel caso del cane che avrebbe bisogno di “contattare” ancora una volta il suo padrone defunto, con museruola guinzaglio e paletta, be’…forse si, si potrebbe optare per questo, pero’ conoscendo noi livornesi il cimitero si trasformerebbe in un’immenso orinatoio (e via dicendo) per cani, per trovare riscontro alle mie affermazioni basta andare nei parchi pubblici dei vari quartieri per vedere che i padroni se ne fregano dei regolamenti comunali che vietano di tenere i cani sciolti ecc. premetto che ho anch’io un cane, amo gli animali e soprattutto rispetto le leggi imposte dal comune e…l’ambiente.

  38. # Giovanni

    E come fidarsi dei tanti livornesi che hanno un cane? Vai al parco dell’Ardenza la sera dopo le 18, nonostante i regolamenti che vietano di tenere i cani liberi……vedere per credere ed i vigili che non si fanno mai vedere.

  39. # Erik62

    Per me il mio cane è più importante degli “omini”, specie se ragionano come te…

  40. # Mario

    MAGARI QUALCUNO NON HA DOVE LASCIARLO.
    LO POTREBBE SI LASCIARE A CASA, MA SE VUOLE PORTARLO L’IMPORTANTE è CHE SIA AL GUINZAGLIO E CHE NON SPORCHI !!!!

  41. # Erik62

    … e come il sig. “amante dei cani” (e menomale è amante…)

  42. # Erik62

    Possibile che il nostro cane che per anni è stato sempre attaccato (nel vero senso della parola) a mio padre adesso non possa andare a fargli visita al cimitero? Leggendo certi commenti debbo osservare da parte di alcuni un povertà d’animo sconcertante….

  43. # Fabio fastame

    Se i cani sono accuratamente gestiti ,non esiste il problema .Quindi e’ solo un problema di educazione ! (Guinzaglio e raccogli escrementi )

  44. # Dario

    favorevolissimo, perchè bisognerebbe evitarlo quando il cane educato rimane accanto al padrone e non daneggia nulla? Naturalmente i controlli dovranno esserci e i padroni dovranno rispettare l’ambiente se il cane dovesse fare un bisogno.

  45. # CLAUDIA

    W I CANI!! FAVOREVOLISSIMA A FARLI ENTRARE!

  46. # zefirus

    Premettendo che sono ed ho avuto diversi cani e nonostante tutto voglio loro molto bene sinceramente non capisco la necessità d portare e imporre al cane (e non solo)per l’ennesima volta una situazione che con poco obbiettività, riteniamo giusta, Si passa sempre da una estremità all’altra, rispetto gli animali per come sono , ma far entrare un cane al cimitero ,come in altri luoghi tipo supermercato ecc non sono d’accordo, perchè ricordiamoci che ci sono persone che non la pensano nello stesso modo e vanno anch’esse rispettate, inoltre un cane in un cimitero non può essere gestito,fa la pipi dove gli scappa attirato da odori e se la popo a discrezione della cività del padrone può essere tolta pur restando l’odore ,la pipi no con conseguente malodore specialmente nei periodi caldi, inoltre i cani tra di loro giocano si azzuffano, abbaiano tutto cose normali per un cane che non può avere e non capisce la razionalità di noi umani

  47. # Paolo

    Amo gli animali e stimo molti cani più di tanti umani, ma togliere un divieto vuol dire permettere tutto.
    Accettare che due cani si mettano ad abbaiarsi furiosamente o azzuffarsi. Accettare che qualche padrone incivile lasci il ricordino del cane vicino alla tomba di un tuo caro defunto. Accettare che per gioco qualche cane si metta a rufolare in ambiti delicati o divelga i fiori.
    Mi spiace ma no, i cani nel cimitero preferirei non farli entrare. Per me resta un luogo di rispetto e silenzio.

  48. # Giovanni

    FENROCASS:
    PAROLE SANTE, MI ASSOCIO COMPLETAMENTE A TE, BRAVO.

  49. # jonny

    Guardate per me andrebbe anche bene, ma: 1) non devono abbaiare, è un luogo sacro e quindi ci vuole silenzio (questo vale anche per l’uomo che urla o i cellulari al max volume), quindi museruola 2) non devono ne fare pipì ne il resto.. pensate se un cane fa la pipì su una statua di 100 anni fa sul viale monumentale.. andrebbe fucilato (il padrone intendo). Al massimo lo portate al parco accanto e fate fare prima i bisogni laggiù..

  50. # Samarcanda

    dovete far fare una legge che impedisca che un proprietario di cane anche se condannato vada in galera altrimenti il cane rimane da solo e soffre.

    poi se loro possono portare il cane io voglio portare il gatto e chi ha i conigli porti i conigli e chi ha i polli porti i polli i furetti e l’iguana e il pitone. Gli animali sono tutti uguali sia in sostanza che in diritti oppure ci sono animali di serie A e animali di serie B?

    ma dove siamo arrivati???

  51. # dan

    560.000 abitanti livornesi?

  52. # Amaranto

    Stante il disprezzo delle regole evidenziato da molti proprietari di cani, ritengo la richiesta proprio assurda. Tanto ci sarà sempre chi li lascierà senza tenerli al laccio, chi se ne strabatterà di impedire che facciano i loro bisogni dove pare loro, chi se ne fregherà se due cani si mettono ad abbaiare fra loro ecc. ecc. Dulcis in fundo: non ci sarà nessuno che controllerà. Quindi molto meglio lasciar perdere.

  53. # Franca

    Io dico SI: i cani educati da uomini educati possono entrare ovunque.

  54. # pina fantozzi

    …io ho due cani…e sinceramente non vedo la necessita’ di doverli portare al cimitero…ci vuole rispetto anche verso quelle persone che non hanno la nostra stessa passione…anche perche’ la pipi’ non si puo’ raccogliere…

  55. # Nedo

    Conoscendo i livornesi, il risultato sarebbe solo quello di avere cacche di cane tra le tombe…..in un altra città magari, ma a Livorno…

  56. # Pepo

    Ogni giorno una nuova, ma nessuno pensa che c’è un limite a tutto? In ogni dove ci deve essere il cane, anche se lui ci sta male e può creare disagi agli altri. Vi siete mai domandati se il cane ama vivere così, potesse parlare direbbe,voglio vivere com’è la mia natura, correre in giardino e riposarmi al fresco quando mi pare.I padroni devono smettere di esibirli senza pensare al loro bene!

  57. # elena meniconi

    peccato, ho scoperto che Livorno e una città cinofoba, quanto odio esprimono certi commenti verso gli animali .in altre città entrano cani liberamente nei cimiteri si sdraiano sulla tomba del loro padrone e tornano a casa quando chiude il cimitero..tante persone forse non lo sanno ma anche gli animali soffrono per la morte dei loro amici umani e alcuni si lasciano anche morire.

  58. # Gatta

    Trovo alcuni dei vostri commenti terribilmente irrispettosi, per di più, questo vostro modo di scrivere in dialetto non fa altro che sottolineare la frustrazione che provate quando vi trovate davanti altre raltà, o persone che la pensano diversamente da voi.
    Le persone che vanno al cimitero sono persone che soffrono, non ci vanno di certo a far fare la passeggiatina al cane, la maggior parte di loro sono persone anziane, e sole, ed il cane, come ogni altro animale, non ti abbandona mai.
    Sappiate che i cani amano i loro padroni, e quando il padrone soffre, il cane non lo abbandona, ed è di grande aiuto.
    La signora Meniconi è davvero una brava persona, c’è da stupirsi piuttosto di come mai nessuno ci ha pensato prima, ma fortunatamente c’è lei.
    Il cane secondo me, deve stare con il padrone, più che mai in momenti difficili, più che mai al cimitero.
    Che se poi vogliamo parlare di chi causa problemi al cimitero, dobbiamo interpellare i tanto cari rom, che mesi fa sono entrati portando via il rivestimento in rame del tetto di uno dei blocchi più nuovi, o le persone che rubano i fiori dalle altre tombe, questi sono soggetti che non dovrebbero entrare al cimitero, sono loro che andrebbero legati fuori.

  59. # La Qultura con la Q maiuscola

    Si dovrà anche pensare di più agli “omini” che ai cani, anche se girando per le strade della nostra città molto spesso si fatica davvero a riconoscere la differenza… (con tutto il rispetto per molti cani! E anche per quelle persone degne di essere chiamate tali!)
    Forse è per questo che si parla così spesso dei cani e non degli “omini”.

  60. # cinzia braschi

    non solo devono entrare…dovrebbero anche essere seppelliti coi loro padroni, una volta morti…o avere un campo solo per loro, per poterli piangere….VERGOGNA!!! PAESE INCIVILE!

  61. # dan

    brava , hai ragione, finalmente una proposta degna di tale nome! La città è sporca per colpa dei cani. Pensa che io tutte le mattine vedo un SUV che parcheggia sulle strisce pedonali , esce un San Bernardo/a con due sacchetti della spazzatura aperti e li lascia fuori dai cassonetti, poi mentre ritorna al SUV butta in terra una lattina di birra e un mozzicone di sigaretta acceso! Che incivile…

  62. # Francesco R.

    Ok ai cani anche nel cimitero. Basta che non siano “troppo molesti” e pulire dove sporcano come faccio sempre io, non ci vedo nulla di male, anzi…

  63. # ilaria

    Perché un cane non può entrare a trovare il suo padrone morto? O pensiamo di considerare il cane solo nel momento del salvataggio (vedi bambini che stanno per annegare) oppure solo per far compagnia al nostro figlio a nostro piacimento? E no cari miei e qui non si tratta di animalisti … si tratta di rispetto … ma non esiste rispetto tra le persone…. figurati tra l’uomo (falso) e l’animale (sincero)

  64. # dan

    chi non rispetta le regole va sanzionato/punito, quindi multare il proprietario del cane , multare l’eccesso di velocità, chi getta qualsiasi cosa dalla macchina, divieti di sosta, parcheggi selvaggi etc etc
    o si torna alle solite quello che faccio è giustificato, quello che fanno gli altri no

  65. # memedesima

    Il cane fa parte della famiglia come un figlio o un fratello. Ben vengano i cani anche al cimitero.

  66. # gino

    Il problema sono i padroni non i cani!

  67. # Konami77

    …basta…magari il cimitero dovrebbe rimanere un luogo dove poter stare soli, con i propri cari ormai defunti, e non un posto dove doversi preoccupare anche delle bestie. Si , per quanto si voglia umanizzare i cari amici a quattro zampe , sempre bestie rimangono.

  68. # Amleto

    Possibile che LE BESTIE abbiano il sopravvento su gli UOMINI???
    Sapete perchè OGGI vengono portate in auge le bestie? Perché altrimenti TUTTA un’industria (mangimi, collari, cucce, museruole, lecca-lecca, etc…) e uno stuolo di VETERINARI, andrebbero a spasso…E’ tanto semplice, ma è peggio colui che non ci vuole credere!…

  69. # Anna

    La civiltá di un popolo si misura dal modo con cui tratta gli animali.
    M. Ghandi

  70. # anto

    a livorno siamo circa 157000 (centocinquantasettemila) abitanti perché dovrebbero fare testo 450 (quattrocentocinquanta) firme?
    poi vorrei che qualcuno mi spiegasse il perché! Dove c’è vendita di alimentari i commessi/e debbono portare il cappellino contro l’eventuale caduta capelli, poi dovrebbero entrare i cani con la certissima perdita di peli?

  71. # anto

    mi scusi ma…lei parla seriamente?

  72. # Gatta

    Trovo alcuni dei vostri commenti terribilmente irrispettosi, per di più, questo vostro modo di scrivere in dialetto non fa altro che sottolineare la frustrazione che provate quando vi trovate davanti altre raltà, o persone che la pensano diversamente da voi. Le persone che vanno al cimitero sono persone che soffrono, non ci vanno di certo a far fare la passeggiatina al cane, la maggior parte di loro sono persone anziane, e sole, ed il cane, come ogni altro animale, non ti abbandona mai. Sappiate che i cani amano i loro padroni, e quando il padrone soffre, il cane non lo abbandona, ed è di grande aiuto. La signora MEniconi è davvero una brava persona, c’è da stupirsi piuttosto di come mai nessuno ci ha pensato pria, ma fortunatamente c’è lei. Il cane secondo me, deve stare con il padrone, più che mai in momenti difficili, più che mai al cimitero. Che se poi vogliamo parlare di chi causa problemi al cimitero, dobbiamo interpellare i tanto cari rom, che mesi fa sono entrati portando via il rivestimento in rame del tetto di uno dei blocchi più nuovi, o le persone che rubano i fiori dalle altre tombe, questi sono soggetti che non dovrebbero entrare al cimitero, sono loro che andrebbero legati fuori.

  73. # MEGLIO SCEMO CHE LIVORNESE

    e’ lo stesso discorso dei gay che vogliono diritti speciali che le persone normali non hanno.
    LA SINISTRA fa cose assurde pur di pigliarsi voti ovunque anche dalle minoranze.

  74. # Kevin

    Premettendo che ho sempre avuto cani al mio fianco e che ho sempre voluto loro un mare di bene per me questa è una cavolata assurda…Per 3 motivi…Il primo è legato all’abbaiare dei nostri piccoli amici…Ad esempio se durante un funerale di una persona cara ci ritroviamo 2 o più cani che si abbaiano l’un l’altro non credo che sia il massimo…Secondo motivo le deiezioni degli animali….V’immaginate un cane che sfugge al controllo del padrone e orina su una tomba…? Basta una distrazione…La terza è legata alla civiltà generale dei miei concittadini, molti dei quali pensano di avere più diritti degli altri e di poter fare cosa vogliono…

  75. # anto

    guardi! il suo intervento è azzeccatissimo alla sua persona, lei non’è livornese vero?

  76. # jonny

    Per farla semplice, se tu mi garantisci che il cane non abbaia e non fa i bisogni per me può entrare, ma basta guardare sui nostri marciapiedi come i padroni stanno dietro ai propri animali. E il ricordino del cane vicino alla tomba del mio defunto non lo voglio. Guardiamo i nostri marciapiedi e pensiamo che la stessa situazione avverrà nel cimitero, senza fare retorica su quanto sia importante il cane per il defunto.

  77. # mario3

    Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
    basta accendere la luce e informarsi

  78. # mario3

    scusate 160.

  79. # kamui

    boia, spiritoso… -_- fatti un giro in via Verdi, vai, che con questi “cardi” la pipì di cane ribolle e ti dico che aroma che c’è… da facci l’aerosol!

  80. # mario3

    Panorama di Livorno da Montenero

    Livorno
    comune

    Dati amministrativi

    Stato

    Italia

    Regione

    Toscana

    Provincia

    Livorno

    Sindaco

    Alessandro Cosimi (Partito Democratico) dal 08/06/2009

    Territorio

    Coordinate

    43°33′0″N 10°19′0″ECoordinate: 43°33′0″N 10°19′0″E (Mappa)

    Altitudine

    3 m s.l.m.

    Superficie

    104,79 km²

    Abitanti

    156 893[1] (31-1-2013)

    Densità

    1 497,21 ab./km²

    Frazioni

    Castellaccio, Gorgona, Limoncino, Quercianella, Valle Benedetta

    Comuni confinanti

    Collesalvetti, Pisa (PI), Rosignano Marittimo

    Altre informazioni

    Cod. postale

    57121-57128

    Prefisso

    0586

    Fuso orario

    UTC+1

    Codice ISTAT

    049009

    Cod. catastale

    E625

    Targa

    LI

    Cl. sismica

    zona 3s (sismicità bassa)

    Cl. climatica

    zona D, 1 408 GG[2]

    Diffus. atmosf.

    alta

    Nome abitanti

    livornesi, labronici

    Patrono

    santa Giulia da Corsica

    Giorno festivo

    22 maggio

    Localizzazione

    così è piu più preciso

    Sito istituzionale

    Livorno è un comune italiano di 156.893 abitanti[1], capoluogo dell’omonima provincia in Toscana.

  81. # Anna

    Lei, se dice queste cose, probabilmente non conosce il significato della parola “normalità”

  82. # Samarcanda

    quindi in caso di necessità fra salvare la vita a tuo figlio o salvare la vita al cane tireresti la monetina?

  83. # Samarcanda

    L’uomo è la misura di tutte le cose di quelle che sono in quanto sono e di quelle che non sono in quanto non sono. [PROTAGORA]

  84. # Il Moralizzatore

    Sentiranno anche il dolore, ma non credo che si mettino a pregare davanti ad una foto o semplicemente ad abbiare in loro ricordo. Quindi che li fai entrare a fare?

  85. # marco

    io eliminerei proprio i cimiteri….che non servono proprio a nulla,

  86. # dan

    è per questo che te non sei livornese

  87. # dan

    Anche parenti che già si accordano su come dividere l’eredità, se va bene , o urla e schiamazzi per il solito motivo

  88. # La Qultura con la Q maiuscola

    Carissimo mario3,

    dalla stessa Wikipedia si evince come il numero corretto comunque sia 156.893, cosa che evidentemente lei ancora non ha afferrato visto che nel suo secondo commento non ha comunque corretto la sua prima stima (500.000 persone…). Quindi, una volta accesa la luce, si metta pure gli occhiali così eviterà di riportare numeri sbagliati.
    In ogni modo avevo intuito (e credo di non essere stato l’unico) già prima del mio commento che il numero fosse di Wikipedia, visto le ultime tre cifre sono le stesse.
    Visto che ci sono accendo anche la luce sul mio primo commento:

    http://www.youtube.com/watch?v=Ebc9DWBHPq4

    Saluti

  89. # ste

    Nemmeno a copiare da Wikipedia siete boni… siamo neanche 160.000

  90. # ste

    Essendo Livorno una città ricoperta di cacche di cani, perché troppi padroni sono incivili, non sono favorevole ad accordare il permesso di ingresso agli animali. Mi dispiace che per qualcuno ci rimettano tutti, ma funzionava così anche a scuola… Quando la città si dimostrerà pronta se ne riparlerà…

  91. # ste

    Devi aver studiato i Sepolcri del Foscolo…

  92. # zefirus

    Salve,ho letto il suo commento, e sono d’accordo sul fatto che il cane non abbandona mai il suo padrone , ma il padrone che abbandona il cane si e nonostante tutte le capmpagne contro l’abbandono ogni anno specialmente nel periodo vacanziero l’abbandono aumenta. Lei giustamente parla di rispettare le persone che la pensano diversamente, e va bene, senza un confronto non nasce niente, ma deve anche pensare che ci sono persone che la pensano esattamente il contrario, le premetto che sono un animalista convinto con gatti e cani avuti e non mi vergogno a dirle nonostante 50 anni ho pianto alla loro scomparsa, e NON LI HO GETTATI COME FANNO TANTI CHE DICONO DI AMARE IL LORO CANE , NEL CASSONETTO OPPURE PORTATI ALL’INCENERITORE , ma ho preso la vanga e scavato facendogli anche una cassa in legno. Matto? Forse

  93. # zefirus

    Salve Elena, sono d’accordo che il cane soffra per la perdita di una persona cara, e che ci sono stati episodi in cui il cane si è recato sulla tomba del proprio caro, questo se la persona cara è stata seppellita in terra,ma chi è stato messo in quegli orrendi loculi? Inoltre se una persona si reca al cimitero con il cane , se deve tenere il cane a guinzaglio come va ad andare a prendere l’acqua da cambiare ai fiori, oppure cambiare i fiori ,far pulizia delle erbacce, pulire il marmo, essendo solo 2 le mani come si fa a gestire il cane, le premetto che voglio un gran bene agli animali ed è proprio per questo che tutti gli animali devono vivere nel proprio habitat naturale senza costrizioni umane, come chi tiene rettili o altre specie rare in casa. Che senso ha?

  94. # Martina

    Ma quanto sarete noiosi? Mi sono addormentata a leggere i vostri lunghi ed inutili commenti … Ma che male c’è a farli entrare !! Ci sono anziani che passano giornate davanti alle tombe dei loro cari e magari il proprio cane gli farebbe anche un po’ di compagnia. FAVOREVOLE ALL’ACCESSO DEI CANI AL CIMITERO sempre rispettando le regole .

  95. # pippo

    Ma non c’avete niente da pensà!
    Pensate a tener pulita la città!
    In Italia ci sono molti problemi più importanti a cui pensare SUDICI.

  96. # Franca

    sono d’accordo con te. io non voglio essere sepolta in un cimitero, voglio essere cremata e dispersa….

  97. # Valentina

    Cara Martina, invece di sbadigliare prova a pensare una cosa. Ti pare giusto che un luogo deputato al silenzio, al raccoglimento e al dolore personale debba diventare una sorta di parco pubblico? Contando che i cani sono tantissimi qui a Livorno, si verrebbero a creare solo situazioni caotiche….mi riferisco all’urina, che non si può raccogliere come gli escrementi; mi riferisco agli abbai dei nostri amici a 4 zampe. Cose normali per i poveri cani, che oltretutto non credo sentano il bisogno come noi di andare al cimitero. Comunque prima di venire tacciata come insensibile, premetto che anche io ho 2 cani.

  98. # Patrizia

    Hai assolutamente ragione ! Non se ne può più !

  99. # Kevin

    Che discorso è…? Se le persone si comportano in maniera incivile tra di loro si presuppone che tu possa chiamare vigili o polizia….Poi bisognerebbe anche capire che non c’è solo la vostra opinione, e vista la delicatezza dell’argomento (e del luogo in questione) sarebbe anche opportuno evitare qualsiasi motivo di discussione…

  100. # memedesima

    quanto è stupida e inutile la tua domanda? non ti rispondo nemmeno.

  101. # Ricca

    Assolutamente favorevole all’ingresso dei cani ovviamente con guinzaglio

  102. # Livorno

    volevo portare i’r mi cane alla multisala per vede’ TURBO, ma un me l’hanno fatto entrà! A pensa’ che gli piaceva tanto

  103. # Andrea

    Perfettamente d’accordo con Kevin

  104. # Andrea

    Grande verità, peccato che ci sia troppa ottusità per capirlo!

  105. # Andrea

    Portare i cani dentro al cimitero significherebbe farlo diventare una fogna a cielo aperto, come tutte le strade di Livorno, ricoperte di macchie di orina e di escrementi. Credo che non ci sia niente di più irrispettoso che orinare e defecare su di una tomba, anche se lo fa un cane. Non volere ammettere che questo accadrebbe sicuramente è volere negare la realtà!

  106. # Andrea

    rispettare le regole?! Ma se Livorno è letteralmente tappezzata di escrementi di cane ovunque! Tu non passeggi mai per la città? Lo stesso accadrebbe anche al cimitero al 100%, mi sembra che solo questo dovrebbe essere un motivo più che sufficiente per lasciarli fuori.

  107. # amaranto67

    in parlamento c è la lobby dei petrolieri, dei costruttori di armamenti, delle case farmaceutiche ed adesso inizio a pensare esista anche quella dei Cinofili.. leggi e leggine e i canini amati possono ormai entrare dove gli pare, fare come gli pare e se ti danno fastidio,democraticamente, t’arrangi … per queste questioni dovrebbe prevalere il buon senso, capisco che per alcune persone l’animale sia importante, che sia un membro della famiglia, che l’animale “ami”, tutto quello che volete … ma esiste pure il diritto delle altre persone, a non essere disturbati da rumori molesti e, visto che esiste pure chi dei cani ha paura, a non doversi guardare le spalle in un istante che deve essere di raccoglimento. poi parlando di deiezioni, non esistono solo quelle solide… di padroni col pappagallo in mano non ne ho visti punti… immaginate cosa potrebbe accadere davanti ad una bella sfilza di lapidi bianche ed all’altezza giusta… ?

  108. # asciugati

    Boia de’! un me n’ero accorto che da 160.000 eravamo arrivati a 560.000 in così poo tempo! Miracolooo!!!!

  109. # asdrubale

    Ma si , trasformiamo i’r cimitero ne’r circo Togni tanto ormai siamo alle panche. Già mi immagino… i cani in quantità industriale che pisciano ovunque , l’ aria tipo fogna di Calcutta ,zingari da tutte le parti … ubriachi con le birrette in mano eh … be’ praticamente ne piu’ ne meno dei parchi ad oggi , ma che ce frega l’importante e’ domenica allo stadi

  110. # livo

    ma i cani ve li portate anche in bagno??

  111. # Alessandro

    Non vedo il motivo del divieto…sempre nel rispetto dell’ambiente circostante,il cimitero e’ un luogo che può ospitare tranquillamente i nostri amici a 4 zampe! Anche perché se una persona non ha la possibilità di lasciarlo, non potrà più far visita ai propri cari?!?…

  112. # Elena

    Questo benaltrismo ha stufato, ma che razza di discorso è? Ovvio che il padrone del SUV sia un incivile ma è incivile anche il padrone del cane che fa sporcare dappertutto. Io sono stufa di non poter più camminare su un marciapiede o di non poterci far passare un passeggino senza portarmi a casa i “ricordini” dei vostri amici animali. Ce ne sarà uno su un milione che li leva. Comunque questo è un articolo che riguarda i cani e non i SUV ma visto che sono tanto incivili perché non chiami i vigili e li fai multare? Forse perché sai già che tanto non verranno. In questo caso perché io dovrei fidarmi del fatto che, se chiamati, andranno in un cimitero a fare le multe?

  113. # Elena

    E la pipì come la raccogli?

  114. # Vincenzo

    Per me il mio cane è più importante degli “omini”, specie se ragionano come te…
    Prenditi un cane ad un canile, anche se non ami gran che gli animali, non importa lui ti amerà lo stesso, ti darà talmente tanto amore da farti riflettere su quello che hai scritto. Potrei stare ore a dirti cosa il mio cane ha portato a me e alla mia famiglia, che tu tanto non crederesti, non ti biasimo per questo perché anche io avrei avuto dei dubbi, prima di prendermi un cane.
    P.S. mio padre defunto circa 4 anni fa amava tantissimo il cane che ora custodisco io, credo che nell’aldilà dove è ora un po’ ti contesti, in ogni caso, segui il mio consiglio fai una carezza ad un cane e noterai subito la differenza, giuro che ti fa star meglio. Non è un umano ma un animale, ma molto più umano e sincero di tanti alti.
    Ciao

  115. # Elena

    Mi scusi ma non ho visto molti commenti d’odio verso i cani, semmai di fastidio per i padroni, e non è uguale. Lei che certamente ama tanto gli animali, non trova che il modo in cui sono gestiti a Livorno sia pessimo? Non pensa che qualche critica sia anche fondata e non dettata da quello che lei definisce semplicemente “odio”? Lei senz’altro non lo farà, ma troppi possessori di cani trattano gli spazi pubblici con così poco rispetto per gli altri, che non ci può stupire se poi la presenza di questi animali viene avvertita con fastidio quando, all’atto pratico, diventa incombente. Purtroppo il problema è ancora più grande e riguarda anche altri aspetti della maleducazione generale: spazzatura, cartacce, bottigle vuote, sputi. In terra c’è di tutto ma non si può negare che una parte considerevole di sporco sia prodotta proprio da deiezioni canine. Purtroppo è la realtà.

  116. # mario3

    ho buttato la tastiera

  117. # Piera

    Mi scusi Sig. Tonnarello… perché NO ALL’INGRESSO PER I CANI….?

  118. # baffo

    L’ignoranza dei livornesi non ha uguali sono 560.000 i defunti,e con questa inciviltà vorreste il benestare,dico no e signori animalisti prima di pensare ai diritti pensate soprattutto ai doveri ,i parchi pubblici e le vie sono diventati dei veri e propri cessi, ignoranti pensateci

  119. # baffo

    tantissime coppie che non hanno o non possono avere figli a preso un cane,perchè non adottare un bambino che ci sono a milioni che muoiono di fame o abbandonati?

  120. # Samarcanda

    perché stupida è la sua affermazione. Un cane non è come un figlio o un fratello. I cani non hanno l’anima a differenza dell’uomini. E a dirlo non sono io ma i capi della sua confessione religiosa. Si consulti con il suo parroco prima di ricadere in affermazioni cosi offensive per il genere umano.

  121. # Elena Meniconi

    grazie di avermi fatto capire che tutti pericoli e disgrazie di livorno sono i cani. Non i ladri che entrano tutti giorni in casa non gli uomini che picchiano le donne né la disoccupazione e la miseria che aumenta di giorno in giorno e neanche la spazzatura buttata davanti ai cassonetti e la cacca e i pannolini dei bimbi dietro i cespugli di villa fabriccotti. No solo i cani, i cani e i cani. come si permettono di voler entrare in un parco per giocare con la pallina a e voler entrare in un cimitero a salutare il loro defunto amico uomo. E come si permettono di voler salvare persone insieme alla protezione civile e fare compagnia a bambini malati e anziani soli. I cani vanno eliminati, cosi finalmente la città torna pulita

  122. # Un altro Alessandro

    Io il motivo lo vedo e come… nel rispetto dell’ ambiente circostante?!? Mettiamo di essere un un città ultracivile (e già qui…), mettiamo che tutti i padroni raccolgano le deiezioni del propri cani o meglio ancora le facciano fare al di fuori del cimitero… Come la metti con l’urina? In un secondo pisciano su dei fiori od una lapide… Per me se verrà consentito ai cani di entrare il cimitero diverrà un ring! Immagina quanti gollettoni volano se uno vede che un cane sta pisciando sulla tomba di un proprio caro….

    Il cane starà bene per conto suo un paio d’ore di tanto in tanto, oppure lo si lascia ad un amico/a…

    Va bene voler bene agli animali ma qui la si butta di fori e nemmeno poino….

  123. # andy

    a parte la diatriba se far entrare o no i cani nel cimitero, sarei piu favorevole ad una regolamentazione che possa permettere a chi ha animali domestici di poter far inumare i resti, magari solo ceneri, nel suo stesso loculo.

  124. # zefirus

    Scusi Sig,ra Elena, ma non mi pare che sia stato detto che la colpa di tutto è dei cani, ma solamente il fatto di farli entrare o meno in un luogo ,quale il cimitero, e come può leggere, molte persone che hanno un cane, compreso me, non sono favorevoli che vengono portati all’interno di un cimitero. Lei ,gestisce un canile, scelta da ammirare,ma sa bene più di chiunque altro che ci sono cani che si possono gestire e altri meno, ma certamente la causa non è dei cani, ma di come noi persone abbiamo trattato loro, certamente LIVORNO, non è sporca per colpa dei cani, ma dalla cattiva educazione di chi la abita , livornesi e non,un cordiale saluto

  125. # elena meniconi

    I commenti sono anche offesivi perché sembra che tutti proprietari livornesi di cani sono sudicioni e incivili e non sanno gestire i loro cani. non e cosi, io osservo con occhio critico e vedo che la grande maggioranza raccoglie le feci molti hanno attaccato al guinzaglio il barilotto con i sacchetti. Vorrei che tutte le persone che criticano cosi ferocemente si facessero un esame di coscienza, perché che non hanno scheletri nell’ armadio non posso credere

  126. # mauro

    Quella del cimitero come luogo deputato al dolore è una concezione che rischia di essere sbagliata. A Milano (non la provinciale Livorno) il cimitero monumentale è di fatto il principale parco pubblico della città.
    Ma Livorno è Livorno: addirittura per della musica classica in sottofondo alcuni barbari -che non hanno la sensibilità di comprenderla, che non vanno al di là della comprensione del dolore- fecero la rivoluzione. La solita cultura livornese.
    Purtroppo, questa cultura rende impossibile al momento introdurre cani al cimitero: troppi padroni indisciplinati, troppi livornesi intolleranti. Livorno si merita di meglio, molto di meglio.

  127. # ross

    Brava Elena!!!!
    Chi non ha mai avuto un cane non capirà mai…

  128. # Deborah

    Sempre a favore degli animali che sono molto meglio di miliardi di “pseudo umani”, non capisco perchè non possono entrare quando
    entrano certe persone….come chi ruba i fiori ai poveri defunti!

  129. # Deborah

    Quanta cattiveria nei confronti dei cani…dimostrate tutte questa cattiveria nei confronti di chi è la distruzione e la degradazione del mondo, …un certo “umano”…e sono davvero troppi nel mondo!

  130. # memedesima

    Sì come no…volevo proprio dal parroco. Oioii che pazienza.

  131. # animali nel cuore

    Si si… bello davvero. Bello per tutti quelli che i cani li considerano parte integrante della loro famiglia. Bello per i famigliari dei defunti che si aggrappano alla felicità che un cane può regalargli nella disperazione di aver perso un caro. Bello per un cane che sente la presenza del suo padrone scomparso e che alla tomba può regalare un saluto.

    Cara Signora, mi sa che lei di cani ne sa proprio poco.. e gestisce un canile? Questo mi spaventa, e non poco…

  132. # dan

    infatti si parlava di permettere ai cani di entrare al cimitero(tra parentesi non ne vedo la necessità eccetto casi speciali), e no del motivo per cui la città è sporca.
    cmq grazie per aver dato dell’incivile a tutti i proprirtari di cani che si comportano con rispetto ed educazione , presumo che sicuramente lei ha un comportamento ineccepibile da portare ad esempio anche alle future generazioni.
    e’ questo il bello di Livorno, sono sempre gli altri che sporcano, disturbano e fanno danni

  133. # dan

    era proprio quello che volevo dire, c’è tanto perbenismo a parole e poi ho assistito a scene allucinanti…..non sono favorevole a far entrare i cani, ma se si parla giustamente di luogo di rispetto , l’ingresso dovrebbe essere interdetto anche a molte persone

  134. # memedesima

    Mi viene in mente un immagine, una vedova sola, magari anziana, che condivide le sue ore con il suo cane ogni giorno e magari avrebbe piacere ad avere qualcuno che li fa compagnia mentre va a trovare il suo caro defunto. Magari qualcuno che li faccia tornare il sorriso con uno scondinzolio e qualche laccata. Ma voi “umani” siete troppo poveri per poter capire quanto un animale sia di aiuto in certi casi o forse sempre.

  135. # Francesca

    Gli zingari che vi chiedono i soldi davanti all’entrata del cimitero non vi danno noia? Questo è rispetto per chi va a trovare il proprio defunto ?? Ma per favore dai …

  136. # Stella

    Io ho avuto un cane, gatti, pesci, e amo gli animali, ma RISPETTO chi ha paura dei cani, e magari al cimitero mentre mette i fiori vorrebbe stare tranquillo! E poi, diciamoci la verità, con la gente “civilina” che c’è, avremmo dei cimiteri ridotti a latrine puzzolenti! Senza contare che le deiezioni solide si possono anche togliere volendo, ma quelle liquide, restano e PUZZANO! Io penso che sarebbe meglio attrezzare un’area all’ingresso dei cimiteri, dove gli animali possano stare tranquilli ad aspettare il ritorno del padrone, piuttosto che permetter loro di scorrazzare in mezzo alle tombe. E non ditemi che verrebbero tenuti al guinzaglio, perché non ci credete nemmeno voi! Io sono contraria al mille per mille, sono animalista, ma a tutto c’è un limite.

  137. # Stella

    E come fa, mi scusi, a portare il massimo rispetto? Può raccogliere le deiezioni; ma per l’orina, come fa? Obbliga tutti i cani a indossare il pannolone?! Mi scusi, ma non sarebbe più semplice lasciare il cane un attimo a casa, in auto, affidato a qualcuno, in un area apposita da attrezzare all’ingresso del cimitero, e lasciare ALMENO i cimiteri esenti da escrementi e schifezze di tutti i generi che già insozzano tutto il resto della città?

  138. # Stella

    Brava! E poi, signor Dan, legga meglio questa risposta, perché Elena NON ha dato degli incivili a tutti i proprietari di cani, ma solo a quelli che li lasciano liberi di sporcare dappertutto. E io ne so qualcosa, abito vicino a piazza XX Settembre: qui si fa la gimcana fra pisce e cacche, c’è sporco e puzzo di urina fermentata e di peggio, Livorno è sporca almeno al 50% per colpa dei padroni incivili (e forse dell’eccessivo numero di cani: c’è gente che ce n’ha anche tre o quattro alla volta!).

  139. # elena meniconi

    perché gli animali non devono avere un anima ?

  140. # Stella

    Sì… e quando gli scappa la pipì, invece di farla sulle lapidi magari la fanno dentro a un bicchierino?!

  141. # Stella

    Non è vero: io avevo una canina fenomenale, le mancava la parola, è stata con noi per circa 15 anni. Nonostante questo, sono fieramente, fortemente, convintamente CONTRARIA a far entrare cani nel cimitero. Per il problema inevitabile dell’abbaiare e dell’urina, per il problema della civiltà dei padroni nel raccogliere o meno le loro deiezioni, perché ci sono persone che hanno paura dei cani, perché ci sono statue antiche, per mille motivi. Ragionando di questo passo, i cani allora dovrebbero poter entrare anche al cinema o al teatro! Ormai sono rimasti i soli posti dove si può andare senza rischiare di pestare qualcosa -solido o liquido- di puzzolente…! Amare e rispettare gli animali è sacrosanto; ma amare e rispettare anche il prossimo non mi sembra da meno.

  142. # Samarcanda

    mi viene a mente un bambino rimasto orfano del padre lavoratore perché un branco di cani randagi lo hanno assalito e messo a morte.

  143. # Gatta

    I cani hanno più anima e cuore degli uomini.

  144. # stefania

    il problema come sempre non sono i cani ma i padroni…
    vi riempite la bocca di tanti bei discorsi ” invece di pensare ai cani pensiamo agli individui” pensare agli altri, al prossimo significa pensare anche agli animali che sono esseri viventi come noi , alla natura e all’ambiente che ci circonda che è da rispettare, rispettare noi stessi significa rispettare anche gli altri… ma come siete bravi a dire così e poi dove vai vai le persone non fanno altro che sopraffarsi, sorpassarsi, darsi addosso, litigare per ogni cavolata, non ci si sopporta più! Pensateci davvero agli altri agli individui prima di fare questi discorsi del cavolo! ma gli animali come sempre saranno sempre meglio di voi! e meglio dell’uomo in generale…
    sono le persone che hanno la facoltà di pensare e decidere se essere educate e non lasciare cacche a giro ne al cimitero, ne sui marciapiedi, ne nei giardini. io ho una canina bellissima e sono sicura che l’affetto che mi da lei non me lo danno nemmeno alcune persone della mia famiglia.
    io penso agli individui, anche a quelli che non se lo meritano, ma anche agli animali e non capite che gioia ne deriva.
    chi non ha un animale non lo puo proprio capire…. poveracci

  145. # dan

    ha ragione lei

  146. # barba

    non è che i bimbi da adottare li danno cosi facilmente, tipo ” me ne da’ due , passo a prenderli dopo”, ci sono procedure lunghe e stressanti (oltre alla necessità di avere un conto in banca all’altezza, casa con determinati requisiti etc etc), per questo motivo tanti si recano all’estero dove spesso per snellire i tempi e i documenti vanno incontro ad altre “spese” .
    L’argomento era per autorizzare l’ingresso dei cani al cimitero ?

  147. # Claudia

    Dai commenti che leggo pare che tutti coloro che hanno un cane sono esseri incivili,sudici e irrispettosi e di ciò sinceramente mi sento offesa come lo dovrebbero essere tutti coloro che hanno rispetto degli altri e dell’ ambiente … chi ha un cane e lo AMA,conosce perfettamente il suo carattere, le sue abitudini, i suoi pregi e i suoi difetti … penso stia quindi all’ intelligenza del padrone il rendersi conto se il cane è più o meno idoneo a poter stare in un luogo dove si richiede massima riverenza e tranquillità … analizzato non vedo il problema nel poter portare rispetto anche al nostro compagno a 4 zampe portandolo dove può stare ancora un po’ accanto a colui che ha amato e che a sua volta ha dato tutto se stesso fino alla fine…

  148. # Denise

    Io non sono d’accordo per una semplice questione. Ho terribilmente paura dei cani e l’idea di ritrovarmi magari in un punto isolato del cimitero con un cane che , magari per distrazione del proprietario, è rimasto senza guinzaglio o senza museruola mi terrorizza. Questo non significa che io non ami gli animali o che non li rispetti. Dico solo pero’ che chi ha un cane o un gatto spesso tende a minimizzare il disagio provato da chi magari, come me, ha semplicemente paura.

  149. # gianfranco

    io dico che quello è un cimitero e che va rispettato come tale io non ce lo con gli animali ma ce lo con chi ce li porta rispetto ci vuole.

  150. # Giulia

    nemmeno al cimitero uno può pretendere il silenzio

  151. # amante dei cani

    scandalosi, hanno accolto la petizione. ma dove andremo a finire??? un mondo dominato dai cani che porteranno a spasso i padroni…
    nemmeno un po di rispetto a chi riposa in pace. allibito.

    fosse per me vieterei l’ingresso ai cani in qualsiasi luogo pubblico

  152. # UOMOSOLO63

    Vincenzo, il tuo commento e’ commovente, realista e purtroppo ti fa guardare in faccia alla realta’:
    Chi ti aspetta la sera quando torni stanco dal lavoro e’ lui che ha sofferto tanto per la tua mancanza anche solo di poche ore.
    Chi ti si avvicina quando sei solo triste e sconsolato…sempre lui perche’ sente che tu sei giu’.
    Quando ti alzi la mattina presto per andare al lavoro e lo lasci con i lucciconi agli occhi perche’ sa che per qualche ora non ti vede………..sempre lui.
    MA CARI CONTESTATORI DEGLI AMICI A QUATTRO ZAMPE, SE NON AVETE O NON AVETE MAI AVUTO UN CANE NON LO CAPIRETE MAI, A ME IL CANE MI HA RIDATO LA VITA ORA CHE …SON RIMASTO SOLO.

  153. # Amaranto 69

    Come al solito il Comune ha ceduto, forse in vista delle elezioni del prossimo anno. Ma possibile che perfino al cimitero uno non sia libero di starsene in pace senza la rottura di cani che gli scodinzolano fra i piedi ?

  154. # alberto

    Alla prossima pipì su una lapide!!! voglio vede chi la lava !!!!

  155. # pippo

    Evviva possiamo portare i cani anche al cimitero, sporcheremo di cacca anche li

  156. # francesca.SB

    non credo sia un fatto di quanto amore possa dare un cane a giustificare la petizione, ma trovo piuttosto che permettere ai frequentatori del cimitero di portare il cane sia un fatto di civiltà e praticità soprattutto.
    I cimiteri non stanno aperti tutto il giorno, e che una persona possa entrare al cimitero col cagnolino invece di doverlo lasciare a casa credo sia una buona cosa. E poi per chi ci crede, può essere una bella cosa anche portare il cane dal defunto padrone.

  157. # ciuco74

    Brava Viviana, è solo una questione di ‘buonsenso’….come sempre!!

  158. # amaranto67

    o bravo! sposatici.. ma sarà possibile che ci scassate di continuo con questi cani? fatemi capi se uno fuma in un ambiente pubblico rompe le scatole e non puo farlo se te mi rompi le scatole col tu cane son cavoli miei? della serie cosa non farebbero i politici per accaparrarsi i voti!

  159. # Dany

    Sono inorridito solo al pensiero che si permetta di fare entrare i cani dentro il Cimitero Comunale…e non pensavo minimamente che questo si verificasse VERGOGNA!!!!..per i defunti che vedranno i cani pisciare sopra le proprie tombe come già visto nella ricorrenza dei defunti…a Livorno mancava solo questo TOCCARE ANCHE UN LUOGO SACRO COME UN CIMITERO….in certi momenti mi vergogno di essere Livornese!!!!…fate VOMIS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  160. # team46

    da oggi tutti i cani di qualsiasi razza possono viaggiare in treno “in italia” all’estero è una vita che è così… mentre per quanto riguarda il cimitero, non siamo di certo i primi in italia a permettere l’accesso ai cani.. è che ci sono delle regole da rispettare!!!
    per quanto riguarda il silenzio è giustissimo quello che dicono alcuni lettori.. basta mettere la museruola al proprio cane.. “anche se io sono contro”.. ma alla fine non credo che un parente al cimitero ci stia 3 ore, quindi per quei 20 minuti, il cane può tenere benissimo e senza problemi la museruola e ecco risolto il problema del silenzio… quello che più mi spaventa, è l’eventuale inciviltà di alcuni padroni, se fanno come in città.. cioè far fare i propri bisogni su scalini-auto-motorini .. mi sa che questo permesso tra sei mesi non verrà rinnovato.. o peggio.. revocato ancora prima della scadenza

  161. # amaranto67

    vincenzo , il fatto che tu ami il tuo animale è commovente, stupendo e ti fa onore, ma dovresti chiederti se è giusto costringere chi non ha la tua stessa passione a condividerla obbligando il resto del mondo a subire la presenza del tuo caro amico la dove ci si aspetta silenzio e rispetto, dove le persone sono piu vulnerabili e indifese… ci sono posti dove per rispetto e buonsenso è inteligente rinuciare a qualcosa, il cimitero è uno di questi.

  162. # Elena

    A me viene a mente il fatto che i marciapiedi sono lettiere per padroni pigri e incivili, che talvolta col passeggino bisogna scendere per non raccogliere escrementi e portarseli a casa, che ai bimbi piccoli devi continuamente dire di guardare per non pestarla. Non è psicosomatica, è realtà. A sentire voi animalisiti integralisti siamo noi i visionari.Poi mettetela pure sul patetico parlando di orfani e vecchiette ma i cani non aspettano di andare in bagno una volta tornati a casa, e la pipì non si raccoglie quindi la vostra bella paletta è perfettamente inutile.Punto.

    p.s. Grazie Comune per aver rovinato anche il cimitero, dopo i parchi e il camposcuola, grazie davvero.

  163. # amaranto67

    contestatori dei cani? no no io amo ogni creatura, purche viva nel proprio ambiente naturale… ci son posti dove non mi sogno di portare i miei figli perche disturberebbero gli altri o semplicemente perche i medesimi luoghi non son adatti ai bambini, non vedo cosa c è di strano ad affermare che la stessa cosa puo valere per un animale.

  164. # amaranto67

    l’unica salvezza è fare altrettanto, mettersi con un bel banchetto e raccogliere le firme per impedire questo scempio….

  165. # Memo9

    Vorrei sapere la connessione tra l’ingresso dei cani al cimitero e la presunta mancanza di rispetto verso i defunti….caro “AMANTE DEI CANI”: quanto sarebbe bello vedere nome cognome e viso di certi elementi che scrivono certe cose. Fenomeni da tastiera

  166. # memedesima

    finalmente ci stiamo evolvendo a livello umano. e per chi ribadisce in continuo nel dire che i cani faranno la pipi sulla tomba… signori voi probabilmente non avete un cane, ma vi svelo un segreto: basta farli fare i suoi bisogni prima, i cani come le persone non fanno pipì in continuazione, e come le persone te ne accorgi quando stanno per farla, e poi nel caso dovesse accadere dentro al cimitero basta far spostare il cane .

  167. # Il Moralizzatore

    450 firme mi sembrano pochine per parlare di volontà dei cittadini! E l’urina come la raccattate?

  168. # Il Moralizzatore

    Dovresti andare a lavorare per Barbara d’Urso hai una carriera assicurata. Sai cosa immagino io? un povero cristo che è li che sta pregando per il suo defunto e arriva un canide a leccarlo e il padrone che fa: è buono vuole solo giocare. Immagino due cani che si azzuffano, immagino puzza di urina da non poter fermarmi davanti alla tomba neanche 10 secondi. Curiosità ma mentre fate sesso o al cesso ve li portate dietro i cani?

  169. # memedesima

    L’urina non si raccatta e dopo 3 minuti si è assorbita, e neanche se ne sente il puzzo dato che sono luoghi all’aria aperta. Se ti cade una bibita come la raccatti? Aspetta l’uomo (incivile ), butta tutta la bibita liquido e plastica compresa. Quindi evita di moralizzare queste cose, perché stanno cosi e basta. La pipi puzza solo se lasciata in luoghi chiusi. Chiedilo agli uomini che vanno nei bagni pubblici e non tirano l acqua.

  170. # elena meniconi

    come si raccatta quella dei umani , adulti e bambini

  171. # massimo

    conoscendo Livorno e i livornesi, cimitero pieno di cacche e
    di piscio di cane, ma smettetela, trattate i cani da animali, no da bambini.

  172. # memedesima

    andate a vedere l’articolo sulla sporcizia che lascia l’uomo qualche click più in alto. Invece di starvi a preoccupare per la pipì e la cacca dei cani. Se vedete un bambino che fa la pipì cosa fate impazzite?

  173. # mau

    sulla pipi’ dovete darvi una calmata , non esiste nessuna sanzione vi sembrerà strano ma i cani con la pipi’ comunicano..aspetto solo che un moralizzatore mi fermi per strada e poi vediamo cari miei.Mia intelligenza non fargliela fare su auto, portoni o bar.
    Per il cimitero io onestamente non lo porterei perché basta che UN SOLO cane la fa in un angolo e sarà impossibile impedire al mio di rispondergli, tutto qua.

  174. # Pasqua

    Ma davvero pensate che i cani abbiano coscienza della morte? Che capiscano che li’ c’e’ il padrone morto? Mah…

  175. # CONTADINO

    Ci posso portà le mi galline? Le tengo al guinzaglio!

  176. # fede

    canidi si ma rigorosamente legati .. perché se la fanno sulla tomba di mia madre la porto alla signora Meniconi e gli altri firmatari… mi sembra di essere comprensivo ma voglio anche rispetto niente di più grazie.

  177. # kikky

    come gia scrissi mesi fa su Quilivorno.it è assurdo non fare entrare i cani al cimitero… chi lo porta sa quanto chi non cè piu lo avesse amato e viceversa è un filo conduttore che serve per sentirsi più vicini a chi non c’è più! Mesi fa è morto un signore mio amico e tra i tormenti delle cure e della brutta malattia aveva il rammarico di non poter vedere la sua canina e se n’è andato senza rivederla e il ricordo di lei lo faceva sorridere ! Non si può immaginare cosa si possa arrivare a provare quando un cane entra nel tuo cuore! E’ come capire per chi non è cosa voglia dire avere un figlio e dice “me lo immagino”

  178. # kikky

    scriveva Schopenhauer “chi non possiede un cane, non sa cosa significa essere amato”

  179. # Il Moralizzatore

    Stai scherzando vero? La pipì puzza solo in luoghi chiusi? Vieni con me si va a fare un giro per le strade di Livorno vai. Una bugia più grossa di quella non potevi raccontarla. E poi il marmo con l’urina si macchia. Poi mi parli di bibite? Ma ci sei mai andata al cimitero? Credo proprio di no altrimenti non diresti certe fesserie. E’ un cimitero mica un posto dove si va a fare colazione. Ma come si fa a dire che l’urina non puzza roba da matti.

  180. # asciugati

    si il barilotto con il sacchetto ce l’hanno quasi tutti ma quando il “bimbo” la fà ci si guarda intorno e se un c’è nessuno si tira dritto facendo finta di nulla!

  181. # baffo

    vergogna state ledendo la libertà degli altri,con la moda del cane perché solo questa è ,avete occupato i parchi e giardini pubblici e cioè non vi è bastato, urlo: “vergogna” ma l’italia è questa basta vedere chi e come ci governano.

  182. # giovanni

    Ai cani non frega nulla di andare al cimitero. Premesso ciò, mi chiedo che senso ha tutto questo. Il cane col proprio padrone che lo accompagna al guinzaglio (con museruola se del caso) e bustina per gli escrementi, può andare dove vuole. Sta al buon senso del padrone poi fare o non fare determinate cose.

  183. # elena meniconi

    Per Fede, stia tranquillo i cani non si avvicinano di sicuro alla tomba di sua madre perché loro sentono chi li ha amati

  184. # memedesima

    mi domando perché ti rispondo ancora, e credo che sarà l’ultima volta che lo farò… non puoi parlare con un ignorante, ti porta al suo livello e ti batte con l’ esperienza. detto questo. il puzzo che senti per le strade forse è quello dei bottini o dei fossi, la pipì del cane non puzza, quella del gatto si.e poi l’ esempio delle bibite non è certo rivolto al contesto del cimitero, ma è troppo arduo capire un paragone generale?sebbene un incivile lascerebbe sporco anche al cimitero. cmq vai anche te qualche articolo più su a vedere cosa lascia il tuo amico umano in giro. fosse solo pipi’ sarebbe un bel mondo!

  185. # memedesima

    Le cellule olfattive del cane superano, a secondo della razza, i 100milioni, ed arrivano anche a 200milioni nel Pastore Tedesco, mentre nell’uomo arrivano appena a 5mila. potrebbe anche essere, il cane inoltre sente i sentimenti dell’uomo come se avesse un sesto senso, quindi può essere d’aiuto morale a chi fa visita al cimitero.

  186. # pippo

    Visto che secondo voi le cacche e le urine dei cani non puzzano, perchè non le fate fare a casa vostra, evitando di contaminare l’ambiente che appartiene anche ad altre persone che la pensano diversamente.

  187. # pippo

    Oggi c’è la moda der cane, domani ci sarà la moda der chicchiriì legato or filo, allora si abbandona, o si sopprime er cane e si prende una famiglia di chicchiriì legati ar filo. E poi tutti a fa le battaglie per i CHICCHIRII’ legati ar filo; BRAVIIIIIIIIIIIIII !!!!!!!!!

  188. # Pasqua

    il cane inoltre sente i sentimenti dell’uomo come se avesse un sesto senso, quindi può essere d’aiuto morale a chi fa visita al cimitero. – See more at: http://archivio.quilivorno.it/news/comune/cani-al-cimitero-ok-di-6-mesi-del-comune-accolta-la-petizione/?replytocom=17781#respond

    Certamente consola chi va al cimitero a visitare la tomba. Ma che il cane capisca che sotto la terra c’e’ il padrone morto, ho i miei legittimi dubbi. E se sente odore di cadavere, cio’ non suscitera’ certamente in lui sentimenti di sorta. I cane poi fa pipi’ per marcare il territorio, e la fa spesso. Non so davvero come andra’a finire questo esperimento.

  189. # pippo

    Sig.ra Meniconi meno male a Livorno c’è Lei che con i suoi insegnamenti contribuisce a tenere la città pulita, e SI VEDE !!!!!!!!!!!!!!!

  190. # baffo

    l’esame di coscienza facciamocelo tutti,che dire dell’orina,e dei microbi che rimangono lasciati dalle feci anche se raccolte,saluti signora Elena e company

  191. # Bibi

    e’ capitato che un cane qualche anno fa pisciasse (come si dice a Livorno) su una tomba al campo 12 mentre la sua padrona faceva i fatti suoi.Al rimprovero la donna ha risposto “stupido cane”…la mia risposta..”stupida padrona che sa’ leggere il cartello di divieto” il cane e’ in un prato e non si rende conto.

  192. # Taytù

    Ho seguito con curiosità il quesito in argomento che personalmente non ritengo un PROBLEMA.
    Facendo un analisi dei voti attribuiti ai commenti, emerge una grande ostinazione accompagnata da una evidente arroganza nei riguardi della stragrande maggioranza dei cittadini che la pensano diversamente sull’argomento in questione.
    Ma andiamo oltre………
    Oggi i cani possono salire sui mezzi pubblici, possono accedere negli ospedali, nei parchi, nelle spiagge, nei supermercati, ed ora anche nei sacri cimiteri.
    Finite e vinte queste battaglie quali saranno le prossime ?
    Forse potreste proporre per i Vostri cani l’ingresso nei cinema, oppure portare avanti l’idea della sanità pubblica, o delle pensioni di anzianità.
    Ma fatela FINITA CON QUESTE BUFFONATE, e pensate a tenere pulita la città che è una vergogna.

  193. # mario3

    è semplicemente schifosa la prepotenza di chi ha un cane. più schifo chi gli da ragione, tra un po’ ce li vedremo passare avanti al pronto soccorso
    caro sindaco questa è la goccia che ha fatto trboccare il vaso

  194. # Ciclosofista

    “Ce ne sarebbero tanti di cani da sopprimere…” Certo, soprattutto a due zampe…

  195. # Ciclosofista

    Mario #3(milioni), “ho buttato la tastiera”? tranquillo, il problema non è nella tastiera

  196. # Ciclosofista

    quindi, estendendo il tuo ragionamento, se un umano non crede in Dio, non dovrebbe neanche andare al cimitero…

  197. # Ciclosofista

    Se tu avessi un cane, lo conoscessi e lo tenessi sotto controllo, sapresti benissimo quando sta per fare pipì (e dove) e non avresti problemi a tirarlo via col guinzaglio e a fargliela fare da un’altra parte. Troppi “se”?

I commenti sono chiusi.