Via Ricasoli perde un altro negozio. Come risollevare il centro?

E' il sesto negozio che chiude nel centro cittadino nel giro di poche settimane

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO  – La mannaia della crisi non si ferma e non guarda in faccia nessuno. Sembra incredibile ma ecco un’altra chiusura eccellente nel panorama del centro cittadino. Via Ricasoli continua a vedere le sue vetrine spegnersi di settimana dopo settimana. Prima Athletes World poi Mandarina Duck in contemporanea con Max and Co. e infine, a distanza di una manciata di giorni, ecco Oltre, il negozio di abbigliamento femminile che da anni serviva le sue clienti a due passi da piazza Atttias e piazza Cavour. Una chiusura annunciata ai clienti da un manifesto esposto su di una vetrina vuota coperta da carta velina bianca: “Oltre ringrazia tutte le sue clienti e annuncia la chiusura il 25 gennaio 2014 (sabato scorso ndr). Oltre vi aspetta negli altri punti vendita: Livorno, Centro Commerciale Fonti del Corallo e Campi Bisenzio Centro Commerciale Gigli”.
Il marchio Oltre non abbandonerà  dunque la nostra città ma dimezza le sue vetrine preferendo il centro commerciale al pieno centro. Una scelta forse per sopravvivere alla dilagante crisi e per dimezzare anche le spese.
Fatto sta che con questa chiusura, che si somma alle altre già citate nella stessa via e a quelle limitrofe di corso Amedeo (vedi la Pantofola) e via Grande (vedi Marina Yachting), il centro città sta lentamente ma inesorabilmente piegando la testa nei confronti sia della crisi che dei centri commerciali periferici. Il centro sta dunque morendo? Dite la vostra lasciando un commento sotto all’articolo

Riproduzione riservata ©

49 commenti

 
  1. # FABIO

    grazie a tutto ciò che c’è da pagare allo stato ed al Comune di Livorno. I nostri politici non si rendono conto di niente…

  2. # Pepe

    …dai forza, aspetto il commento di qualche furbacchione che dà la colpa ai prezzi troppo alti di questo negozio…non avrà mica chiuso per tasse e affitti eccessivi?

  3. # livornese puro

    Come sta morendo? Non è già morto e seppellito da tempo?
    Un centro veramente desolante, squallido, triste. Sabato sera ero a Lucca per un impegno, ho fatto 2 passi con la moglie nel centro storico, mi è venuta una tristezza infinita a pensare alla mia città.

  4. # Max70

    Voi giornalisti ve ne siete accorti vediamo se i nostri “politicanti” se ne renderanno conto …intanto cominciamo a prendere gli indirizzi di casa loro che alle brutte un piatto di pasta lo mangiamo. VOGLIAMO I PARCHEGGI GRATIS ED UNA POLITICA DI VIABILITA’ E COMMERCIALE CHE CI FACCIA COMBATTERE AD ARMI PARI CON LA GRANDE DISTRIBUZIONE. Non ci fa paura l’ Iper o quant’altro ma tutto ciò che scoraggia le persone a venire in centro. FINALMENTE COMUNQUE SIAMO VICINI ALLE ELEZIONI.

  5. # Francesca

    Una spiegazione potrebbe essere quella degli affitti alti dei locali posti in determinate zone della città.. Proprio quei livornesi che poi piangono la crisi ma aumentano gli affitti alle stelle e le attività sono costrette a chiudere e mandare gente a casa

  6. # ugo

    Livorno, Centro Commerciale visto??? grazie lamberti& cosimi grazie tante……

  7. # gigi

    A onor del vero è stato il precedente sindaco , Lamberti. Ciò non toglie che questo non abbia nessun merito, anzi.

  8. # Luca

    É vero molte attività in centro chiudono, ma non diamo sempre colpa alla vecchia storia dei Centri Commerciali… Ci sono molte nuove attività che, nonostante il momento difficile, stanno APRENDO e con un certo successo. Invito il Quilivorno a rendersi testimone di queste nuove iniziative imprenditoriali, spesso create da giovani intraprendenti che si dedicano a questi progetti anche 15 ore il giorno, sacrificandosi e lavorando sodo, tal volta creando posti di lavoro. É questo il genere di notizia che vorrei leggere ogni mattina in prima pagina. Ricordo, infine, che un’attività imprenditoriale ha sempre bisogno di aggiornarsi, rinnovarsi e qualche volta reinventarsi da zero: a mio avviso, le aziende che chiudono (tolte tutte le avversità del caso) non hanno saputo interpretare i bisogni dei loro potenziali clienti. Grazie per l’attenzione.

  9. # Mario

    aperti o chiusi per me non fa differenza; non ho mai comprato nulla nei negozi in via Ricasoli. Le STESSE cose si trovano a prezzi MOLTO più bassi in altri posti…..

  10. # RABAGLIATI DOC

    …il centro deve essere tutto bellino,fatto di palme, biciclette, venditori ambulanti e kebab ….GRAZIE COMPAGNI …

  11. # il pubblico

    Concordo pienamente con i vostri commenti.Ma ora basta con le parole passiamo ai fatti .Io ho votato a sinistra tutta la vita ma questa che ci governa non è sinistra e mi riferisco al Comune di Livorno. Cambiamo direzione, cambiamo voto e non andiamo più a comprare nei Centri Commerciali. Facciamolo amici ( basta con i ” compagni “)

  12. # ugo

    A DIRE IL VERO IO CI METTEREI ANCHE LAMBERTI

  13. # ugo

    NON NO LE PALME NO C’E’ IL PUNTERUOLO……ROSSO…. ANCHE LUI….. GUARDA CASO!

  14. # Chiman

    No le palme in centro non ci sono….è arrivato il punteruolo rosso…quello non ce lo facciamo mancare!

  15. # Luca

    Ecco pronta la conferma che questa situazione é proprio quello che ci meritiamo (-2 like al mio commento precedente).
    EH LA DOVETE SMETTÉ CARI LIVORNESI DI DARE LA COLPA ALLA POLITICAAAAAA! Rimboccatevi le maniche e spendete i vostri soldi nei luoghi giusti. A me pare che i kebabbari, i ristoranti cinesi, i negozi cinesi, l’Ipercoop ecc…..siano sempre pieni proprio di livornesi. Con il vostro comportamento potete influenzare il mercato, lo sapevate? Ma é più comodo dare la colpa alla politica ( che anch’io sicuramente riconosco essere stata PESSIMA, sia ben chiaro!) e subito dopo parcheggiare il vostro SUV all’ipercoop e riempire il carrello. Io vedo di moooorta gente a giro(giovani soprattutto) senza fare ‘na mazza dalla mattina alla sera: aspettano che qualcuno li chiami a fare un bel lavorino, sicuro, pulito, ovviamente a tempo indeterminato? É FINITAAAA!!!!!!! bisogna darsi da fare per riprendersi la città e quei lavori che nessuno vuole più fare.

  16. # Samarcanda

    perchè chi di rosso ferisce di rosso perisce.

  17. # sergio

    Visto che e arrivato il punteruolo rosso, come previsto, sarebbe bene che l’amministrazione pensasse di sostituire le palme che dovrebbero essere piantate in piazza grande con altro, basta spendere il doppio dei soldi tanto ci sono i contribuenti che pagano,

  18. # ugo

    BOIA TI SEI SVEGLIATO….E DI GRAZIA CHI VOTI STAVOLTA?

  19. # ugo

    VORREI FARVI NOTARE UNA COSA: LIVORNO – SASSUOLO 58 COMMENTI, QUESTO ARTICOLO 15……QUESTA E’ LIVORNO

  20. # Topolina

    Non solo Lucca , mi sono trovata a piombino nel centro storico una sera in estate , sembrava di essere mille anni più avanti lontana da LIVORNO. Dispiace ma se vai solo a pontedera c’è più vita.

  21. # il polemico

    e devi essere un imprenditore di nulla….

  22. # Pepe

    …io ero un imprenditore con un buon successo, ora sono un disperato che non arriva a fine mese….e quando la gente viene a pagare i vestiti con i buoni pasto, oppure quando vendi una t-shirt a 7 € e i clienti ti chiedono lo sconto..capisci che non hai tutte le colpe,,,anche se mi assumo le mie responsabilità, perché nonostante ci abbia messo tutto l’impegno mi sono lasciato abbattere dalla tristezza per la mancanza di risultati….quando ti svegli la mattina e ti chiama il ragioniere per pagare 8000 € di Iva su un ipotetico guadagno che sicuramente non farai e durante l’intera giornata incassi non più di 200 €, un pò ti girano, …quando devi pagare il suolo pubblico e non sai da dove tirarli fuori e ti affacci dalla porta e vedi 150 extracomunitari che vendono i tuoi stessi articoli contraffatti un po’ ti girano,,..quando chiedi ad un vigilie se può far allontanare un clochard seduto davanti alla tua vetrina che si fa una canna ed offende tutti quelli che si avvicinano, ricevendo come risposta che loro non ci possono fare niente….capisci che tutte le colpe non sono proprio tue…..

  23. # Daniela

    Io torno sempre volentieri nella mia amata LIVORNO, però quando scendo dal treno mi rattristo perché neanche in estate c’è vita, alla stazione una volta c’era pieno di bambini in bici io compresa gruppi di ragazzi famiglie a bere il gelato, adesso la sera alle 23.00 ti vieni i brividi estate e inverno il brutto è questo sembra sempre inverno . E non solo alla stazione…

  24. # giulia

    quando il livornese toccherà veramente terra… e chi ci rappresenta prenderà di stipendio : zero – forse qualcosa si muoverà

  25. # ugo 2

    gli affitti sono alti ed è vero. Ma vi siete mai chiesti perché ?! I fondi a Livorno pagano l’IMU più alta d’Italia e non parliamo della TARSU che per un negozio di media metratura incide fino a 200 Euro mensili. Purtroppo quando una città e gestita male tutti i servizi oltre che ad essere inadeguati finiscono per costare salati a tutti noi. Per favore, ribelliamoci perché altrimenti finisce veramente male.

  26. # La Mora

    Caro Luca, tu dici bene e il tuo discorso fila, ma non fila quando hai figli e lavora solo una persona a casa, io purtroppo almeno per noi adulti sono costretta a comprare dai cinesi , non è che vado per scelta ma per dovere per dare più che posso ai piccoli in casa, quindi: si andare a comprare nei nostri negozi certo ma chi può ! Se non puoi purtroppo fai come me .

  27. # elena meniconi

    io direi che sono più gli affitti altissimi che fanno chiudere i negozi

  28. # emmeemme

    ma mi pare anche giusto!

  29. # lorenzo65

    Il futuro del centro di Livorno è tanti negozietti cinesi e kebabbari. E fra le tante palme che verranno messe per riempire il vuoto dei negozi, ci saranno apposite piazzole all’ombra per facilitare la vendita degli ambulanti! Livorno all’avanguardia!

  30. # stefdam

    per forza, i negozi che chiudono non fanno più notizia. Il Livorno che vince, invece, è un evento…..

  31. # rober

    sai quale e’ il problema che anche nei nostri negozi compri sempre roba cinese perche’ anche loro vogliono guadagnare di piu’

  32. # commentatore compulsivo

    ma certo è sicuramente colpa di questo, non della crisi generale che ha impoverito una nazione, che ha ridotto il potere d’acquisto e ha praticamente azzerato il ceto medio…
    io spesso mi chiedo dove viviate.

  33. # pisseandlovve

    Seeee ma e le mettano di prastica le palme di quelle che al vento si piegano…

  34. # sandro

    solo chi si è informato sà quanto ci può volere per un affitto di un fondo commerciale in centro, talvolta con annesso dazio a perdere , oltre l’affitto stesso…

  35. # ivo di bodda

    …e quando aprirà il nuovo centro commerciale in via del Levante ne chiuderanno ancora…
    resteranno aperte solo le banche per riscuotere gli ultimi crediti…

  36. # gigi

    le nuove attività! compro oro e macchinette mangia soldi

  37. # gigi

    Cavolo…non mi ero accorto che all’ipercoop cè sempre pieno di SUV, la città divisa in 2 non c’entra niente? Tra poco sarà divisa in 4, se politicamente non ci considera nessuno c’è forse una ragione o no!? Ci hanno tolto perfino i seggi elettorali, forse siamo alla frutta, se continua così diventeremo Livorno provincia di Stagno “in tutti i sensi”. A proposito un pomeriggio in centro costa in media 7 euro di parcheggio e non parlate di autobus perché altrimenti il pomeriggio lo passeremo lì sopra.

  38. # commerciante

    CAMBIARE ALLE PROSSIME ELEZIONI, ORA STROZZANO LA VIA GRANDE CON ROTATORIE E ALTRO POI LA VENEZIA, MA NASCONO COOP E IPERCOOP IN TUTTA LA CITTA’… O COME MAI! BASTA CON QUESTO PD …. E DI SEGUITO CONFCOMMERCIO E CONFESERCENTI…CHE SONO D’ACCORDO CON LORO!

  39. # giacomo

    Concordo in pieno.Lo dico anch’io da tempo……queste sono le prove che ci meritiamo la città che abbiamo

  40. # Mario

    ricordi il detto ……PANE E ARENA ?

  41. # Luca

    Ti assicuro che ce ne sono anche di altro genere!

  42. # gigi

    ma ti sbagli, c’è sempre pieno di cani liberi e senza museruola ormai i giardini di Livorno sono a loro unico appannaggio
    i bambini? bisogna lottare per fargli un recinto da qualche parte

  43. # il pubblico

    La Bolognesi no di certo!

  44. # Luna

    Ma cosa ci combina ora i cani bohhhh ! Guarda sei fuori strada c’erano pure quando eravamo piccoli noi, a me da più fastidio gli spacciatori prostitute e faccie di… Che si stanno impossessando di questi luoghi abbandonati.

  45. # gigi

    già! visto che la crisi è in tutta italia come mai siamo tra le pochissime città che ha pagato la mini imu? in più per pagarla abbiamo dovuto pagare anche il caf ?
    forse perché la crisi a Livorno è diversa de resto d’italia? i servizi di ritorno quali sono le palme in piazza grande? meglio mi fermi.

  46. # scompAgno

    i negozi chiudono perché manca il lavoro e non ci sono più soldi, poi troppi stranieri ( che non comprano quasi nulla ) preferiti, CHISSA’ PERCHE’, dagli imprenditori…… e basta con la storia che certi lavori sono rifiutati dagli italiani!

  47. # aquilone

    ma se in tv fanno vedere che per i piccoli imprenditori ci sono fondi i piccoli artigiani le piccole imprese non dovrebbe esserci problema per chi a già un’attività, e invece sempre peggio chiude quello chiude quell’altro ma a noi ci basta avere le coop che fioccano in giro che ce frega

  48. # Salvatore Favati

    si potrebbe provare con un crick…

  49. # gaspare

    con tutti i soldi che investono nel porto LIVORNO diventerebbe IBIZA. Hanno fatto scappare pure l’IKEA che poteva essere un indotto mostruoso per tutta la provincia.
    prossime elezioni voto Forza Italia, ho degli amici che hanno preso in mano il partito abbandonato da tutti i “VECCHI POLITICANTI”, sono 10 ragazzi tra i 30 e i 40 anni con voglia di cambiare… hanno grandi idee ma come al solito verranno bloccati da tutti I LIVORNESI CHE OTTUSAMENTE CONTINUANO A VOTARE PD perchè de boia… livorno è ROSSA… e io aggiungere il cervello di qualcuno è proprio CHIUSO PER FALLIMENTO. buona fortuna

I commenti sono chiusi.