In Venezia con il carrello della spesa colmo di… rifiuti!

Mediagallery

È di per sé inusuale vedere qualcuno per strada con un carrello della spesa. Se poi all’interno non sono visibili generi alimentari ma rifiuti lo stupore è accentuato. È accaduto domenica 12 gennaio in  Venezia, dove alcuni cittadini hanno individuato tre persone girovagare nel rione con il carrello colmo di cianfrusaglie di vario tipo. Per questo hanno chiamato gli ispettori ambientali di Aamps che, giunti sul posto, hanno visto i soggetti allontanarsi rapidamente lasciando incustodito il “magro bottino”. Il materiale rinvenuto è stato ritenuto meritevole di essere gettato e, in parte, differenziato. Il carrello è stato riconsegnato al supermercato della zona poco distante.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Lorenzo65

    Certo una carrellata di spazzattura è difficile metterla in quei bidoncini dell’Aamps. Figuriamoci come sarà profumata e igienica la ” Venezia” con tutta quella spazzatura in decomposizione con 40° gradi che i residenti lasceranno in casa o sul marciapiede. Altro che topi…

  2. # Nerd

    I bidoncini non arriveranno ad estate,la cosa tace e vuol dire sicuramente che come era scontato in partenza la cosa non funziona,io come molti altri portiamo via la spazzatura in auto fino al primo cassonetto decente.

I commenti sono chiusi.