Tares, scadenza confermata per il 31/12. Imu prorogata al 24 gennaio

Mediagallery

Ricordiamo ai lettori che per la terza e ultima rata della Tares è confermata la scadenza del 31 dicembre, mentre è stato posticipato al 24 gennaio (inizialmente era il 16 gennaio) il saldo Imu per la prima casa.

Sulla Tares interviene Andrea Raiano, presidente Lega  consumatori Livorno: “Senza entrare in complicate dispute legali e tanto meno in polemiche fini a se stesse, ci sentiamo di approvare in pieno l’operato dell’assessore Nebbiai, che bene ha fatto a ribadire che la scadenza ultima per il pagamento della ultima rata Tares rimane il 31/12/2013, nel cui importo c’è compresa anche la maggiorazione. La risoluzione che stabilisce come ultimo termine il 16/12/2013 non può considerarsi per il cittadino una norma avente valore di legge e quindi non può scalfire l’apparato normativo in vigore. Altro problema è il ruolo che questa risoluzione ha per le finanze dei comuni, problema che però, lo ripetiamo, non tocca, il diritto del cittadino di effettuare l’ultimo versamento entro il 31/12/2013″.

 

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # bimbone

    LA CHIAREZZA IN QUESTO PAESE E’ UN OPTIONAL……!!!
    VERGOGNA….COME AL SOLITO.:!!!

  2. # qwerty

    Si può dire li mortacci…. ?

  3. # ALE66

    Qualcuno mi spiega chi è che quest’anno ha eliminato lo sconto per chi pagava la tassa in un unica rata ?? Non converrebbe al Comune riscuotere in anticipo e facilitare il compito ai cittadini ???

  4. # Carlo

    Lamentarsi va bene, ma ricordiamocelo alle urne…votare sempre gli stessi o i rimpasti vari vuol dire non cambiare mai….ormai siamo alla fame, cosa vogliono di più’ da noi il sangue????

  5. # Fabio

    Oltre la beffa…
    Non solo è stato tolto lo sconto per chi paga in unica rata ma essendo applicato l’anno successivo, non è stato scalato quest’anno a tutti coloro che hanno pagato la tassa in un’unica rata nel 2012.
    Anche se la percentuale è bassa , di chi ha pagato in unica rata, facendo due conti, non è poco quello che si sono trattenuti

I commenti sono chiusi.