Liberati 50 gabbiani. Quercianella, investito capriolo

Mediagallery

Ci sono storie, come questa, che vale la pena raccontare partendo dalla fine (guarda qui le foto della liberazione dei gabbiani e leggi qui del capriolo investito e ucciso da un’auto a Quercianella)  Vedere un gruppo di ragazzi e ragazze seduti su una delle banchine del porto di Livorno intenti a scrutare il mare può suscitare una certa curiosità. In realtà è facile scoprire chi sono. Si tratta dei volontari della Lipu e dell’ambulanza veterinaria Svs che giovedì 10 luglio appena ridato la libertà a 50 giovani gabbiani arrivati al Centro Lipu del Cisternino appena nati. Qui sono stati accuditi, cresciuti e dopo quattro mesi, appena raggiunta l’autonomia nel volo, sono stati liberati. Gabbiani che mai avevano visto il mare e che appena liberati, restando in gruppo, si sono lasciati cullare dall’acqua per scoprire il loro ambiente naturale. L’impegno di tutti i volontari Lipu, durato mesi a crescere e ad accudire i pulcini, ha trovato piena ricompensa nel vedere questi giovani gabbiani ritornare nel loro habitat.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # vale

    Complimenti ai volontari che svolgono queste bellissime azioni nei confronti degli animali.

  2. # Tazio

    Detesto i gabbiani!

  3. # gino

    Ma alleviamoli anche! Vivono nelle discariche e poi vengono a riempire di m… la città. Saprete bene che AMMAZZANO TUTTI TUTTI glI altri uccellini minori che faticano a sopravvivere in città. Attaccano animali domestici e esseri umani. VANNO ALLONTANATI

  4. # Rick

    E speriamo che restino in mare, purtroppo pero sempre piu gabbiani ormai abitano sopra ai nostri tetti e si cibano di altri piccoli uccelli.. Secondo me era meglio che il cerchio della vita avesse fatto il suo corso, senza incentivare ulteriormente la presenza di questa specie

  5. # carla

    alla villa Mimbelli due gabbiani hanno attaccato un cagnetto.
    chi sparge cibo per gatti e e piccioni provoca l’arrivo a terra dei gabbiani che meglio starebbero al mare a nutrirsi di pesce.

  6. # Francesco R.

    Altri 50 psicopatici assassini sciolti per i cieli di Livorno. Bravi davvero.

  7. # LIBERTASSINO

    E quando i gabbiani libereranno noi?

  8. # franci

    Siamo pieni di gabbiani che sono diventaiti i padroni della città. Dobbiamo trovare la maniera di scacciarli o eliminarli. Il tempo ed il danaro impiegato per qui 50 gabbiani dovenano utilizzarlo per altre e più importanti opere sociali.

  9. # FRANCI

    I gabbiani sono diventati i padroni della città.Attaccano gli animali domestici e gli uomini, sono pericolosi! Dobbiamo trovare la maniera di eliminarli dai centri urbani.Coloro che hanno incrementato la popolazione dei gabbiani avrebbero fatto meglio ad impiegare il loro tempo ed i danari in maniera proficua per la comunità invece di aumentare i disagi!

  10. # Gilberto Gibi

    Bellissima cosa !!! Una volta mi permisero di liberare il gabbiano che avevo portato loro

  11. # gino

    Alleviamoli! colonizzano le discariche e si alimentano di quei rifiuti, nidificano in città e riempiono di m…. tutto! Sterminano tutti gli uccelli minori (passeri, merli ecc) attaccano gli animali domestici e talvolta gli esseri umani. LIPU, ma le sapete anche voi vero!!!!!!!!!!! Utilizzate tempo e quaini per altre creature

  12. # fabio

    ………se ne sentiva proprio il bisogno di una cinquantina di gabbiani in piu’……
    ma perche’ non lasciano che la natura faccia il suo corso ?

  13. # Gabbiano

    il vero habitat dei gabbiani sono le discariche

  14. # lorenzo

    Ma come…. i gabbiani sono in numero abnorme e gli effetti della loro presenza sono gia’ fin troppo conosciuti; escrementi ovunque, assalto ai rifiuti fin dentro i cestini, attacchi dal cielo contro gatti e piccioni, lamenti notturni che disturbano il sonno della gente fin dalle3 del mattino. Certe volte bisogna, nostro malgrado, prendere atto che l’iperdiffusione di una specie animale puo’ essere un problema.

  15. # giuma

    Bravi animalisti della LIPU !!! bellissima idea! …….ora però iniziamo a anche ad
    imboccare e allevare…..i cari piccoli di tarpone!

    p.s. non vogliamo mica dimostrare al mondo di essere razzisti !!!!!

  16. # Luigi

    Grandi! Prossima iniziativa liberare 100 tarponi

  17. # libertassino

    grande, mi hai fatto ridere di gusto

  18. # birillo 58

    Boia ti invidio un casino!!!!

  19. # Mario Cioni

    Secondo me i gabbiani sono nati dopo il diluvio, perchè? Col cavolo che Noè se li portava dietro!

  20. # Patrizia

    Ma è pazzesco !!
    Non ne avevamo già abbastanza di gabbiani ??
    Invece di provvedere a toglierli di mezzo
    ne ospitiamo altri !
    Bene, spero che nelle ore notturne i gabbiani vadano a disturbare il sonno di chi ha preso tale iniziativa col loro ben noto repertorio urlante !

  21. # Martina

    Effettivamente , ogni giorno combattiamo con questi uccelli che si impropriano delle nostre terrazze e loro ne liberano anche altri !??!! Maah

  22. # silvia

    Bravi. Quanta intelligenza nell’ incrementare un uccello che ha fatto tabula rasa di qualsiasi altra razza di volatili cittadini. Viva la biodiversità ! E meno male siete della lipu…

  23. # Michele

    Bravi! Avete fatto come sempre un gran lavoro! Il centro Cruma è un esempio per tutta Italia! Ps. e non badate ai commenti di chi sa solo criticare!

  24. # Daniela

    Ti quoto ! Giusto! ah ah ah ah! Vero.

  25. # Provo Catorio

    Te l’appoggio !

  26. # un vero ecologista

    Proporrò al nuovo sindaco di intervenire sulla popolazione dei gabbiani con la sterilizzazione o abbattimento da parte della polizia provinciale … con il loro soprannumero uccidono uova di tutti i nidi e attaccano anche i cuccioli di cane. Alcune volte io stesso ho portato uccelli in difficoltà alla lipu ma da oggi basta anzi propongo di togliere la sede dell’isterico e riportare a scuola come era … Sicuramente sarà un bel posto per i nostri figli

  27. # kiko

    siccome ce ne pochi liberatene altri…roba da ride…siamo una citta di gabbiani. e se ora ve la fanno in testa?

  28. # fulvio

    Michele fatteli portare tutti sotto la finestra di camera tua!!!
    Eh non si dorme la notte con questi gabbiani!!!

  29. # rintintin

    No no badate badate!!! Aiutare gli animali non significa farlo ad occhi chiusi.
    che spesso fate un bel lavoro ne sono convinto anche io
    Però visto che abbiamo modificato l’habitat di tutti gli animali cerchiamo di rimediare con criterio

  30. # fox65

    De un ce n era abbastanza? Invece di aprire la caccia ai gabbiani per tenere in allenamento i cacciatori e si salvano e si liberano pure?

  31. # elena meniconi

    grazie ai volontari della Lipu e dell SVS. hanno ancora una volta dimostrato di avere rispetto per altri esseri viventi. a chi considera i gabbiani assassini di altri animali vorrei dire che gli uomini lo sono molto di più perché si ingozzano di ogni tipo di animali per la loro gola

  32. # Giulia

    e i gabbiani cosa vorrebbero fare, il remake del film “Gli Uccelli” di Hitchcock? Ma suvvia!!!
    Possibile che salti sempre fuori qualcuno che odia gli animali e li vuole sterminare tutti?

  33. # Roberto

    Osservo con piacere dai commenti, che le persone di buon senso sono in maggioranza. I gabbiani sono diventati un problema, ma forse era più’ facile farsi un po’ di pubblicità’ con loro. Peccato che i protagonistii dimostrano di non avere la minima percezione della situazione nel mondo reale e dei sentimenti della gente che a livorno vede gabbiani grossi come cinghiali bivaccare e diventare sempre più aggressivi sempre più lontano dalla costa.non dico di eliminarlo, ma almeno non interferiamo sulla selezione naturale………

  34. # elena meniconi

    vedere i gabbiani e un privilegio che ha chi abita in una citta del mare. a bolzano non hanno mai visto uno

  35. # paolo

    Fanno bene tanto non sporcano non disturbano, sono silenziosi non mangiano i suoi colleghi uccelli, sono animali veramente utili alla società!!!

  36. # Patrizia

    Hai proprio ragione !
    Io preferirei l’abbattimento !

  37. # sistese

    Ma con tutte le cosebelle che si possonofare nel mondo del volontariato,
    i Lipuini non trovano di meglio ad allevare dei piccoli di Gabbiano che bei tesori sono in estinzione.
    Mettiamone altri ad urlare la notte ed a stazionarie sui ns tetti.
    Inoltre inseguono ed uccidono piccioni e altri loro simili.

  38. # Luca

    Una buona ragione per non aiutare economicamente la LIPU , mi dispiace ma questa l’avete cannata proprio.

  39. # abdullah

    gia se solo non fosse che l’uomo sta esaurendo,inquinando e distruggiendo la fauna e flora marina!!
    fatevi due domande se i gabbiani all’improvviso hanno deciso di smettere di vivere in mare!!!!

  40. # abdullah

    mah!forse vivo in un altra città ma io non vedo tutti questi disagi che i gabbiani creerebbero secondo le vostre menti antianimali! Bhè ci sono anche loro adattatevi alla loro presenza!

  41. # abdullah

    wow!che ecologista vero!
    mi fa impressione vedere come si impegna nel rendere giustizia a tutti gli animali che sono maltrattati e che hanno una vita difficile solo per colpa dell’uomo volendo uccidere dei gabbiani!
    coerenza a gogo

  42. # abdullah

    pensa a quanti gabbiani hanno dovuto lottare contro gli umani che gli hanno rubato l’habitat!o il pesce!!
    gia ma l’uomo è l’unico che si merita di vivere

  43. # elena meniconi

    ci sono specisti e antispecisti. gli uni pensano di essere al centro dell’universo, gli altri rispettano ogni altra forma vivente. tutti hanno il loro Karma

  44. # Giovannielle

    Lodevole l’azione dei volontari ma confermo l’invasione inarrestata dei gabbiani. Sono in cima alla catena alimentare non ci sono predatori che li cacciano. E’ un problema risaputo in tutta italia , prima erano solo sulla costa sono arrivati ad invadere l entroterra.
    Poche settimane fa ero a fare delle foto in fortezza vecchia nel pomeriggio non c’era nessuno all’interno.
    All’interno sotto la torre di matilde lungo il perimetro della fortezza un rumore assordante di uccelli, anzi di piccoli di gabbiano. Nidificano li.
    Lo sapevo, lo sanno quasi tutti.ho avuto modo di constatare e verificare.
    Ho avuto paura di essere attaccato dai gabbiani adulti, sono molto minacciosi fanno paura.
    Non penso proprio che i turisti possono visitare questa stupenda struttura tranquillamente abbandonata a se stessa sempre piu’.

  45. # stef

    BELLE COSE 🙂

  46. # Ale

    Leggo tanti commenti denigratori verso questa azione, come se la colpa fosse della Natura, dei piccoli gabbiani che probabilmente la maggioranza della persone che giudica non ha nemmeno mai visto. Il problema secondo questi Piero Angela improvvisati è il gabbiano e non l’uomo che cementifica tutto, inquina, immette sostanze tossiche in mare e in acqua, pesca e caccia in maniera non sostenibile.
    Il problema esiste, non mi nascondo dietro a un dito di certo, ma sarebbe risolvibile con interventi sopra i tetti delle nostre città per evitare che nidifichino nell’entroterra e con studi e RICERCA che controllino le nascite. Non certo chiudendo un centro come la Lipu, ma semmai sovvenzionandolo maggiormente. Lo squilibrio che si crea tra le specie è CAUSA diretta della mano dell’uomo, lasciar fare alla natura come dice qualcuno significherebbe cancellare l’attività dell’uomo perchè questa non segue certo le logiche della Natura, ma chi parla non se ne rende conto.

  47. # giovannielle

    non mi sembra che qualcuno ha commentato di chiudere la lipu.
    Ben vengono queste persone e questa associazione.
    il problema del sovraffollamento dei gabbiani oggi e’ noto in tutti italia . hanno pensato di inserire esemplari di falchi, maschi e femmine dove c’e’ bisogno per riportare un certo equilibrio . in questo modo da predatore diventa preda.
    e’ ovvio che l’adattamento del gabbiano e’ sorprendente .
    vederli nelle campagne pisane fa un certo effetto!!!

  48. # Ale

    Che paura questi gabbiani! Attaccano l’uomo! Arriveranno a dire che sono Pterodattili, Jurassic Park è tra noi! Hitchcock aveva predetto tutto! Ma pensate a quello che fate voi invece che quello che fanno i gabbiani, ma per favore!

  49. # Ale

    Giovannielle basta dare una rapida lettura: c’è chi non sosterrà più la lipu, chi non porterà più uccelli in difficoltà, chi ci vorrebbe fare un asilo (come se la mancanza di posti negli asili fosse colpa dei piccoli di gabbiano!), chi invoca la sterilizzazione, chi non sta bene che nidifichino alla Torre Matilde che è SUL MARE. E’ chiaro che senza sostegno delle persone un’attività come quella che svolge la Lipu non potrebbe proseguire.

  50. # eugen

    Non è il problema della riduzione delle risorse per i gabbiani, bensì è l’aumento del loro numero che li porta ad invadere i territori umani. Si informi un pochino Alì Babà prima di dire… inesattezze

  51. # eugen

    Sì, i gabbiani sono ANCHE parte del problema degli asili inutilizzabili:

    http://lanuovaferrara.gelocal.it/ferrara/cronaca/2015/06/12/news/bambini-dell-asilo-ostaggi-dei-gabbiani-1.11601282

    Spero che la situazione cambi il prima possibile e lo dico da ambientalista e animalista da sempre. Il gabbiano è una minaccia non solo per l’uomo ma per qualsiasi altra specie animale, che sia nostra compagna (cuccioli di cani, gatti, canarini…) o che sia nostro coabitatore da sempre (rondini, fringuelli, persino ricci… sì, si sbranano pure gli indifesi ricci – quindi, come difendere una specie così cruenta, assassina, sporca e distruttrice?)

  52. # eugen

    Le ricordo che lei è un essere umano e che il gabbiano se potesse si mangerebbe volentieri pure lei.

  53. # eugen

    Le ricordo pure a lei di essere un umano e che, sinceramente, vale mille volte di più il sonno degli uomini che il baccano di dei polli infettanti ed assassini.

  54. # eugen

    A nessuno piace uccidere animali a caso. Alla gente piace dormire però e, guarda caso, pure difendere il resto della natura, che non è composta da soli gabbiani. L’accusa agli esseri umani di essere “più distruttivi dei gabbiani” è insensata, sia per il fatto che l’essere umano è sia in grado di difendere le altre specie (come sta accadendo con la 1992/57 con gli stessi gabbiani, ma guarda un po’!) che per il fatto che se permette l’essere umano ha un valore leggermente maggiore rispetto a questi volatili. Se vuole può googlare “Cappella Sistina” e rendersene conto da sola. Saluti 🙂